Evoluzione/Evoluzioni particolari

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Metodi evolutivi

Gli stimoli che portano all'evoluzione di un Pokémon sono molto variegati. Inoltre, un Pokémon che tiene una Pietrastante diventa temporaneamente incapace di evolversi. Solitamente i Pokémon con più di una evoluzione possibile hanno metodi simili di evoluzione, ad esempio sia Vileplume che Bellossom evolvono da Gloom via pietra elementale. Inoltre i Pokémon complementari in qualche modo evolvono spesso in modi simili: sia Nidoran♂ che Nidoran♀ evolvono prima al livello 16 e poi via Pietralunare, oppure la maggior parte dei Pokémon iniziali evolve al livello 16 e poi al livello 36.

Evoluzione per Livello

Al Pokémon basta raggiungere un certo livello per potersi evolvere. È il metodo più comune di evoluzione, condiviso ad esempio da tutti i Pokémon iniziali. Vedere la tabella Elenco Pokémon che evolvono per livello.

Evoluzione per Felicità

Il Pokémon si evolve quando la sua felicità raggiunge un valore abbastanza elevato ed è fatto salire di livello. È stata introdotta nella seconda generazione. Alcuni esempi sono Golbat e Chansey. In alcuni casi, come Eevee, Riolu e Chingling, l'evoluzione per felicità è influenzata anche dall'orario del giorno.

Evoluzione tenendo uno Strumento

In alcuni casi il Pokémon deve tenere uno specifico strumento e salire di livello per evolversi. Questo metodo è stato introdotto nella quarta generazione. Alcuni esempi sono Sneasel e Gligar.

Evoluzione in un determinato Luogo

Un numero ristretto di Pokémon si evolve quando viene fatto salire di livello in un determinato luogo: Magneton e Nosepass si possono evolvere al Monte Corona, mentre Eevee si evolve in Glaceon o Leafeon rispiettivamente al Percorso 217 e nel Bosco Evopoli. Questo metodo è stato introdotto nella quarta generazione.

Evoluzione per conoscenza di una Mossa

Alcuni Pokémon evolvono aumentando di livello solo se conoscono una mossa particolare. Alcuni esempi sono Tangela che evolve in Tangrowth se conosce Forzantica e Mime Jr. che evolve in Mr. Mime se conosce Mimica. Il metodo è stato introdotto nella quarta generazione.

Evoluzione in un periodo del giorno

Alcuni Pokémon evolvono ad un certo livello solo di giorno o di notte. Alcuni esempi sono Tyrunt che evolve in Tyrantrum al livello 39 di giorno e Amaura che evolve in Aurorus allo stesso livello ma di notte. Il metodo è stato introdotto nella sesta generazione.

Evoluzione particolare

Esistono varie altre evoluzioni per livello che non rientrano nei precedenti metodi, ad esempio Tyrogue è un caso unico, in quanto il Pokémon in cui si evolve dipende dalle statistiche che ha quando raggiunge il livello 20. Il primo di questi metodi è stato introdotto nella seconda generazione, appunto con Tyrogue.

Evoluzione via Pietra evolutiva

Il Pokémon si evolve quando è esposto alle radiazioni di una pietra evolutiva. Spesso la forma evoluta non è in grado di imparare naturalmente molte delle mosse che la forma base sarebbe stata in grado di imparare, ma in diversi casi ne impara di nuove. Le pietre sono sempre esistite sin dalla prima generazione. Alcuni esempi sono Pikachu e Gloom.

Pietratuono

Pietrafocaia

Pietraidrica

Pietrafoglia

Pietralunare

Pietrasolare

Pietrabrillo

Pietralbore

Neropietra

Pietragelo

Evoluzione tramite Scambio

Il Pokémon deve essere scambiato con un'altra cartuccia di gioco per evolversi, e questo metodo esiste sin dalla prima generazione. Alcuni esempi sono Haunter e Graveler.

Evoluzione per scambio tenendo uno strumento

Alcuni Pokémon evolvono via scambio solo quando tengono uno strumento. Questo metodo è stato introdotto nella seconda generazione. Alcuni esempi sono Slowpoke e Rhydon. Lo strumento viene consumato nello scambio.

Evoluzione per scambio con un determinato Pokémon

Questo metodo consiste nello scambio tra un determinato Pokémon e un altro (di conseguenza si evolveranno entrambi) ed è stato introdotto nella quinta generazione. Gli unici esempi sono Karrablast e Shelmet.