Mobile Adapter GB

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Nello specifico: apparentemente, lo usa Crys in LGA, quindi servono info sul suo uso nel manga.
Boxart del Mobile Adapter GB.

Il Mobile Adapter GB[1] (モバイルアダプタGB) è una periferica originariamente pensata per il Game Boy Color, ma compatibile anche con Game Boy Advance e Game Boy Advance SP che permette al giocatore di connettere la console a un telefono cellulare giapponese compatibile. La periferica è stata prodotta in collaborazione tra Nintendo e Mobile21, una compagnia posseduta da Nintendo e Konami.[2] La periferica è uscita esclusivamente in Giappone.

È stato inizialmente rilasciato il 27 gennaio 2001 (originariamente pianificato per dicembre 2000[3][4]), con un prezzo iniziale raccomandato di ¥5800, poi abbassato a ¥3800 a partire dal 19 luglio 2001.[5] È stato riportato dal Nihon Keizai Shimbun che per fine marzo 2001 erano state vendute solo 80000 unità, in quanto l'unico gioco che all'epoca faceva un uso estensivo del Mobile Adapter GB era Pokémon Cristallo, indirizzato a un'audience giovanile e che non aveva accesso a un telefono cellulare.[6]

Pokémon Mobile System GB

Articolo principale: Pokémon Mobile System GB

Come parte del servizio noto come Mobile System GB (モバイルシステムGB), il Mobile Adapter GB forniva ai giochi compatibili una connessione wireless a internet tramite il server gameboy.datacenter.ne.jp ormai dismesso, hostato da Nintendo Network Service Development. L'ISP del servizio era KDDI. Il servizio Mobile System GB offerto più noto è stato quello usato per le versioni giapponesi di [[Pokémon Cristallo e Pokémon Stadium 2.

Il servizio non è stato un successo commerciale, e venne chiuso il 14 dicembre 2002.[7] Nonostante la chiusura del servizio rese impossibile ai giocatori collegarsi al server, era sempre possibile collegarsi con altre persone tramite network peer-to-peer.

Contenuto della confezione

La confezione conteneva l'originale Mobile Adapter GB, un cavo blu che poteva essere usato per connettersi ai cellulari giapponesi compatibili. Inclusa nella stessa confezione la cartuccia "Mobile Trainer", che poteva essere attivata quando il Mobile Adapter GB era connesso a un telefono compatibile. Una edizione speciale includeva anche Mobile Golf, spin-off della serie Mario Golf. Dopo la prima release, sono state rilasciate altre versioni del cavo, il cui colore indicava i modelli di telefoni compatibili. Tra questi ulteriori colori, un modello del Mobile Adapter GB venne annunciato ma mai rilasciato.

Cavi

In totale vennero annunciati quattro diversi cavi, che permettevano al giocatore di collegarsi a differenti modelli di cellulare.

Ad eccezione dell'originale modello blu (incluso nella confezione), gli altri andavano comprati a parte.

  • Blu: supportava la connessione a un cellulare PDC, uno standard 2G sviluppato in Giappone. Il bitrate massimo concesso era di 9600 bps.
  • Giallo: per connettersi a telefoni con standard IS-95/cdmaOne. Il bitrate massimo consentito con questo caso era 14,4 kbps.
  • Rosso: supportava telefoni con standard Direct Inward Dialing (DID). Il bitrate massimo consentito era 36,6 kbps.
  • Verde (mai rilasciato): avrebbe dovuto supportare i dispositivi cordless PHS di Astel e NTT docomo. Non sono note le specifiche del bitrate massimo.


Mobile Trainer

La cartuccia Mobile Trainer.

Mobile Trainer (モバイルトレーナー) era una cartuccia inclusa insieme al cavo Mobile Adapter GB, sviluppata da MissingLink, compagnia partner di .[8] Prima del suo rilascio, era noto come Mobile Starter Cartridge (モバイルスターターカートリッジ).[9] La cartuccia serviva come guida per il Mobile System GB, che includeva un menù di aiuto per come usare il servizio, oltre che un glossario coi termini chiave. Era possibile cambiare i propri dati di registrazione e controllare il credito residuo in un menù di impostazioni mobile.

Quando il giocatore avviava la cartuccia, appariva uno schermo di controllo per verificare che il Mobile Adapter GB fosse connesso alla console e a un dispositivo mobile compatibile. Il software andava oltre questo schermo solo in caso di risposta affermativa. La cartuccia offriva un sistema di email e un servizio di news riguardo i titoli compatibili, accessibile tramite la homepage del Mobile System GB.

Nei dati interni della cartuccia sono state trovate grafiche di alcuni Pokémon come Pikachu, Porygon e Tyranitar, oltre che un Easter egg consistente in un messaggio riguardante un presunto gioco Pokémon mai rilasciato chiamato "Pokémon Muschio" (ポケットモンスター苔).[10]

Lista di giochi compatibili

Questa è una lista di tutti i giochi per Game Boy Color e Game Boy Advance compatibili con il Mobile System GB.[11] Anche se Pokémon Cristallo, Napoleon, Top Gear GT Championship, Mario Kart: Super Circuit e ESPN Great Outdoor Games Bass 2002 Sono stati rilasciati al di fuori del Giappone, solo le versioni giapponesi erano compatibili con il Mobile Adapter.

Gioco Console Sviluppatore Publisher Data di uscita
Pokémon Cristallo
(ポケットモンスター クリスタルバージョン)
Game Boy Color Game Freak Nintendo 14 dicembre 2000
Mobile Trainer
(モバイルトレーナー)
Game Boy Color MissingLink Nintendo 27 gennaio 2001
Monster Guardians (モンスターガーディアンズ) Game Boy Advance Mobile21 Konami 21 marzo 2001
Napoleon
(ナポレオン)
Game Boy Advance Genki Nintendo 21 marzo 2001
Play Novel: Silent Hill
(プレイノベル サイレントヒル)
Game Boy Advance Konami Konami 21 marzo 2001
Top Gear GT Championship
(全日本GT選手権)
Game Boy Advance Vision Works Kemco 21 marzo 2001
Doraemon: Midori no Wakusei Doki Doki Daikyūshūtsu!
(ドラえもん 緑の惑星ドキドキ大脱出)
Game Boy Advance Mobile21 Epoch Co. 27 aprile 2001
Mobile Golf
(モバイルゴルフ)
Game Boy Color Camelot Nintendo 11 maggio 2001
Morita Shōgi Advance
(森田将棋あどばんす)
Game Boy Advance Yuki Enterprise Hudson Soft July 12, 2001
Net de Get Minigames @100
(ネットでゲットミニゲーム@100)
Game Boy Color Mobile21 Konami July 12, 2001
EX Monopoly
(EXモノポリー)
Game Boy Advance Mobile21 Takara July 13, 2001
Mario Kart: Super Circuit (マリオカートアドバンス) Game Boy Advance Intelligent Systems Nintendo 21 luglio 2001
JGTO Licensed: Golfmaster Mobile
(JGTO公認 GOLFMASTERモバイル)
Game Boy Advance Konami Konami 26 luglio 2001
Kinniku Banzuke ~Kongō-kun no Daibōken!~
(筋肉番付~金剛くんの大冒険!~)
Game Boy Advance KCE Studios Konami 26 luglio 2001
Mobile Pro Baseball: Control Baton
(モバイルプロ野球 監督の采配)
Game Boy Advance Mobile21 Konami 26 luglio 2001
Starcom: Star Communicator
(スタコミ STAR★COMMUNICATOR)
Game Boy Advance Konami Konami 26 luglio 2001
Zero-Tours
(ゼロ・ツアーズ)
Game Boy Advance Amedio Media Rings 27 luglio 2001
Game Boy Wars 3
(ゲームボーイウォーズ3)
Game Boy Color Hudson Soft Nintendo 30 agosto 2001
ESPN Great Outdoor Games Bass 2002
(エキサイティングバス)
Game Boy Advance Konami Konami 29 novembre 2001
Daisenryaku For Game Boy Advance
(大戦略 For ゲームボーイアドバンス)
Game Boy Advance SystemSoft Alpha Media Kite 7 dicembre 2001
Mail de Cute
(メールでキュート)
Game Boy Advance Mobile21 Konami 14 febbraio 2002
Hello Kitty: Happy House
(ハローキティのハッピーハウス)
Game Boy Color MTO MTO 2 marzo 2002
beatmania GB Net Jam
(beatmaniaGBネットジャム)
Game Boy Color Konami Cancellato
Horse Racing Creating Derby
(馬穴大作戦)[12][13][14]
Game Boy Advance Nintendo Cancellato

Riferimenti

Link esterni



Console con giochi Pokémon e periferiche

GB (PIL!GBPGBL) • GBCminiGBA (SPGBM) • NDS (LiteDSiDSi XL) • 3DS (3DS XL2DSNew 3DSNew 3DS XLNew 2DS XL)

SNESN64NGCWiiWii U

PicoBeena
Console multiple (Cavo LinkCameraPrinterNP)
GBC (Mobile Adapter) • GBA (Adattatore Wirelesse-Reader) • NDS (Pokéwalker)
SNES (BS-XSGBSGB2) • N64 (Transfer PakVRUDD) • NGC (GBP)
Switch (PBP)
Smartphone (PGPPGP+)