Pokémon cromatico

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
(Reindirizzamento da Cromatico)
Jump to navigation Jump to search
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Nello specifico: dati di alcuni spin-off (shuffle e duel).

I Pokémon cromatici, noti anche come Pokémon shiny o shiny Pokémon, sono Pokémon il cui colore è diverso da quello normale per la propria specie. La definizione non ufficiale "shiny" si riferisce al caratteristico effetto luccichio che si verifica quando un Pokémon con questa caratteristica è incontrato selvatico o è mandato in campo.

Il colore di un Pokémon cromatico può variare molto poco o molto rispetto alla norma. Il primo caso è il più comune, essendo il colore di molti Pokémon cromatici solo leggermente più chiaro (ad esempio Abra), più scuro (ad esempio Pichu) o comunque abbastanza vicino alla norma (ad esempio Garchomp), ma esistono diversi casi di Pokémon il cui colore alternativo è drasticamente diverso, ad esempio Arbok e Pinsir. Non è detto che una famiglia evolutiva mantenga la stessa variazione anche se la versione normale è consistente con il colore: ad esempio, Azurill, Marill e Azumarill sono tutti normalmente azzurri, mentre dove un Azurill e un Marill cromatici sono color verde acqua un Azumarill cromatico è dorato.

È importante notare che le due forme di Shellos e Gastrodon non hanno nulla a che fare con la cromaticità: la differenza tra le due è più affine a quelle di forme diverse di Unown o Spinda. Lo stesso si può dire di Hippopotas e Hippowdon, i cui due sessi hanno colorazioni molto diverse ma non rappresentano un caso di cromaticità: ogni forma alternativa di questi Pokémon, infatti, ha la propria variante cromatica.

Infine, se il primo Pokémon incontrato di una certa specie è cromatico, la relativa scheda del Pokédex mostrerà comunque la colorazione normale con l'eccezione dei giochi di quinta generazione.

Nei giochi

I Pokémon cromatici furono introdotti per la prima volta in seconda generazione, possibilmente per trarre pieno vantaggio dalle potenzialità dell'allora nuovo Game Boy Color, la piattaforma sulla quale la grafica di Oro e Argento appariva al meglio.

Quando un Pokémon cromatico appare selvatico o esce dalla Poké Ball di un allenatore è circondato da un alone di stelline accompagnato da un tintinnio. In seconda generazione il suono è riprodotto prima del verso del Pokémon, mentre in quelle successive è riprodotto dopo. In Pokémon Battle Revolution il Pokémon è circondato da un alone luminoso quando esce dalla Poké Ball. Oltre ovviamente all'immagine di colore diverso, la schermata dello stato di un Pokémon cromatico presenta alcune differenze a seconda del gioco:

  • Nei giochi di seconda generazione un Pokémon cromatico è connotato da tre stelline a fianco del sesso.
  • In Pokémon Rubino, Zaffiro e Smeraldo il numero del Pokédex è dorato invece che nero e lo sfondo è più chiaro del normale.
  • In Rosso Fuoco e Verde Foglia il riquadro contenente l'immagine del Pokémon ha il bordo azzurro anziché viola, uno sfondo leggermente più chiaro ed è affiancato da una stella dorata.
  • Nei giochi di quarta generazione è presente una stella rossa in alto a destra rispetto all'immagine del Pokémon.
  • Nei giochi di quinta generazione la stella rossa è invece in basso a sinistra rispetto all'immagine del Pokémon.

Seconda generazione

In seconda generazione, la cromaticità è determinata dai punti individuali del Pokémon: se i VI di Difesa, Velocità e Speciali sono 10 e il VI dell'Attacco è 2, 3, 6, 7, 10, 11, 14 o 15, il Pokémon sarà cromatico. Dal momento che i VI dei PS in sono calcolati in base ai VI delle altre statistiche, questi saranno sempre 0 o 8 in un Pokémon cromatico. Questo metodo assicura la compatibilità con i giochi di prima generazione, dato che un Pokémon cromatico scambiato su un gioco di prima generazione e nuovamente su uno di seconda mantiene la propria cromaticità e si ha la possibilità di insegnargli MT presenti solo nei giochi di prima generazione. Tuttavia, i VI di un Pokémon cromatico sono solo leggermente superiori rispetto alla media.[1]

La probabilità di ottenere un Pokémon cromatico, ottenuta dalle probabilità di ottenere ogni singolo VI valido per la cromaticità, è di 1/8192. Tuttavia, facendo accoppiare nel modo giusto un Pokémon cromatico, a seconda della specie è possibile portare la probabilità di ottenere un nuovo cromatico dall'uovo fino a 1/64.

La cromaticità è una qualità intrinseca dei singoli Pokémon: un Pokémon cromatico lo rimarrà sempre, e uno non cromatico non lo sarà mai e la cromaticità è mantenuta con l'evoluzione. Questo avviene perché la cromaticità è determinata da valori propri del singolo Pokémon che non possono mai variare, se si esclude l'utilizzo di trucchi.

Per sottolineare la presenza della cromaticità, nei giochi di seconda generazione e nei loro remake è presente un Gyarados rosso al Lago d'Ira. Dopo la sua cattura o sconfitta si ottiene una Squama Rossa che potrà essere portata da Mr. Pokémon e scambiata con un Condividi Esperienza. Il Gyarados rosso del Lago d'Ira è l'unico Pokémon selvatico che sarà sicuramente cromatico.

Il Pokémon che esce dall'Uovo Strano in Pokémon Cristallo ha il 50% di probabilità di essere cromatico nella versione giapponese del gioco, del 14% nelle versioni internazionali.

Particolarità del trasferimento da prima a seconda generazione

Per via del metodo in cui vengono generati i numeri pseudocasuali in prima generazione, Pokémon incontrati nell'erba alta, nelle grotte o surfando non potranno mai essere cromatici quando scambiati in un titolo in cui sono presenti. I Pokémon ottenibili pescando, tramite scambio in-game o tramite dono e tutti gli incontri statici (come Snorlax o Mewtwo) possono invece essere ottenuti cromatici.

Particolarità del trasferimento da Virtual Console a Banca Pokémon

Nei titoli di seconda generazione disponibili tramite Virtual Console su Nintendo 3DS i metodi e le probabilità di ottenere un Pokémon cromatico sono le medesime dei titoli originali. Per i titoli di prima generazione invece, prima del rilascio della versione 1.3 del Pokétrasferitore la formula per determinare se fossero cromatici (dopo il trasferimento nella Banca Pokémon) aveva i valori dei DV di Attacco e Difesa invertiti. Dalla versione 1.3 del Pokétrasferitore, la formula è tornata quella originale.

I Mew distribuiti tramite evento hanno sempre 15 DV in tutte le statistiche, di conseguenza non possono essere mai cromatici.

Altre particolarità

Dal momento che in seconda generazione la cromaticità di un Pokémon è dipendente dai DV del Pokémon, l'Introforza di un Pokémon cromatico può essere solo di tipo Erba o Drago, con una potenza di 49 o 69. È inoltre impossibile ottenere cromatico un esemplare di sesso femminile dei Pokémon con una proporzione di sette maschi per ogni femmina. Inoltre, per come funzionano le meccaniche di accoppiamento Pokémon in seconda generazione, due Pokémon cromatici non potranno mai generare un Uovo.

Terza generazione

In terza generazione la maggioranza delle strutture dati venne completamente rinnovata: da allora la cromaticità non ha più avuto bisogno di essere collegata alle statistiche a causa dell'incompatibilità con le generazioni precedenti. La cromaticità è determinata nella terza, quarta, quinta e sesta generazione da un calcolo basato sul Numero ID Allenatore, l'ID segreto ed il valore di personalità, che risulta nella stessa probabilità di 1/8192 della seconda generazione.

La formula utilizzata è la seguente:

Se , il Pokémon è cromatico.

dove indica xor (disgiunzione esclusiva) e e indicano rispettivamente la prima e la seconda parte del valore di personalità.

Altre particolarità

A causa di un errore di programmazione, è possibile che quando un Pokémon si schiude da un Uovo, durante l'animazione di schiusa appaia cromatico quando invece non lo è o viceversa. Questo avviene perché in fase di generazione dell'Uovo, ad esso vengono assegnati l'AO, l'ID Allenatore e l'ID segreto del giocatore. Ma se l'Uovo viene scambiato, dopo la schiusa al Pokémon verranno assegnati i dati del nuovo Allenatore. È quindi possibile che il Pokémon sia cromatico solo per una delle due combinazioni di AO, ID e SID, ma nel momento della schiusa l'Uovo ha ancora la vecchia combinazione, e quindi il Pokémon apparirà come se fosse stato schiuso nel gioco di provenienza. Questo permette di far schiudere dalle Uova distribuite tramite Dono Segreto in certi eventi dei Pokémon cromatici anche quando non potrebbero esserlo.

La probabilità di trovare una specifica forma di Unown/Forme cromatica varia in base alla forma, in quanto da questa generazione sia la forma che la cromaticità dipendono dai valori di personalità del Pokémon. I valori esatti per ogni singola forma dipendono da AO, ID e SID del giocatore, e sono i seguenti: 1/5120, 1/6144, 1/9216, 1/10240, 1/18432.

Nella Torre Allenatori di Rosso Fuoco e Verde Foglia ci sono tre allenatori che possiedono dei Pokémon cromatici. Nella modalità in singolo, il settimo allenatore ha un Meowth cromatico, in quella in doppio la prima coppia di allenatori ha un Espeon cromatico, mentre in un'altra serie un allenatore ha un Seaking cromatico.

Quarta generazione

Vengono introdotti dei metodi che rendono più facile ottenere un Pokémon cromatico: il metodo Masuda e il Poké Radar permettono di aumentare la probabilità di ottenere un Pokémon cromatico rispettivamente da un uovo e selvatico (a 5/8192 e fino a 41/8192 rispettivamente), mentre il metodo RNG permette di ottenerne uno cromatico con assoluta certezza.

Sfruttando l'effetto di Incantevole, se il giocatore possiede specifici ID e SID, può alzare la probabilità di trovare un Pokémon cromatico selvatico fino al 21,34% in quanto l'abilità permette l'incontro di Pokémon di uno specifico sesso forzando il gioco a generare Pokémon solo con specifici valori di personalità.

Altre particolarità

In quarta generazione alcuni Pokémon, come quelli ottenuti via Dono Segreto e il Manaphy trasferito da Pokémon Ranger, non possono essere cromatici a causa della loro codifica nel gioco; la cromaticità del Manaphy di Ranger può essere però alterata scambiando l'uovo da una cartuccia all'altra (e quindi alterando ID e ID segreto come in terza generazione), e allo stesso modo altri eventi distribuiti sotto forma di Uova.

I Pokémon cromatici sono ancora una volta evidenziati in Oro HeartGold e Argento SoulSilver: il Gyarados rosso ritorna come parte della trama, e un Pokémon cromatico che segue il suo allenatore fuori dalla Poké Ball apparirà come tale.

Quinta generazione

In quinta generazione il metodo Masuda permette ora di avere 6/8192 probabilità di schiudere un Pokémon cromatico, quando utilizzato correttamente.

In Pokémon Nero 2 e Bianco 2 è possibile ottenere un Cromamuleto dopo aver completato il Pokédex Nazionale, che aumenta la probabilità di trovare Pokémon cromatici, generando fino a due ulteriori valori di personalità, di fatto triplicando la percentuale "standard". Questo sistema è cumulabile con il metodo Masuda.

Altre particolarità

In quinta generazione, il Pokédex mostra la versione cromatica di un Pokémon se il Pokémon cromatico è il primo della propria specie ad essere incontrato.

È possibile incontrare uno Zoroark trasferendo da un gioco di quarta generazione una delle bestie leggendarie cromatiche distribuite per promuovere il tredicesimo film.

Da questa generazione (se si esclude Pichu Spunzorek in quarta generazione) alcuni Pokémon sono programmati in modo tale che non possano essere incontrati cromatici, tuttavia anch'essi hanno degli sprite cromatici come tutti gli altri. Per un elenco completo di questi Pokémon, si veda la sezione Shiny Lock.

Sesta generazione

Dalla sesta generazione la probabilità di trovare Pokémon cromatici è raddoppiata, da 1/8192 a 1/4096: infatti la formula per determinare la cromaticità di un Pokémon resta la stessa, ma il risultato deve essere minore di 16 piuttosto che di 8.

Dalle generazioni precedenti ritornano, in tutti i giochi, il metodo Masuda (che ora alza la probabilità di trovare un Pokémon cromatico a 6/4096) e il Cromamuleto.

Solo in X e Y ritorna il Poké Radar; in Rubino Omega e Zaffiro Alpha un nuovo strumento, il NaviDex, ha una funzionalità simile: partendo da 0% al Livello di Ricerca 0, la percentuale di trovare un Pokémon cromatico aumenta a 0,06% al Livello di Ricerca 100 e a 0,08% al Livello di Ricerca 200; dopodiché aumenta dello 0,01% ogni 100 Livelli di Ricerca. C'è un 4% di probabilità che il gioco esegua 4 ulteriori check dei valori di personalità, mentre al cinquantesimo e centesimo incontro il gioco effettuerà rispettivamente 5 e 10 check addizionali. Questi effetti sono cumulabili tra di loro e con il Cromamuleto.

In questa generazione sono stati introdotti altri metodi per aumentare le probabilità di ottenere un Pokémon cromatico: la pesca consecutiva e il Safari AmiciXY. La prima consiste nel pescare sempre nello stesso punto, stando attenti ad osservare alcune regole, alzando le probabilità di incontrare un Pokémon cromatico a 41/4096;[2] il secondo, invece, permette di ottenere più facilmente Pokémon cromatici in quanto nel momento in cui il Pokémon viene generato, vengono generati fino a quattro valori di personalità addizionali nel caso in cui il primo (o i successivi) non dovessero risultare in un Pokémon cromatico.[3] Entrambi questi metodi sono cumulabili con il Cromamuleto.

Settima generazione

Pokémon Sole e Luna

Dalle generazioni precedenti tornano il metodo Masuda e il Cromamuleto. In aggiunta a questi metodi, in una lotta con rinforzi la probabilità di trovare un Pokémon cromatico aumenta all'aumentare dei rinforzi chiamati in campo. Dopo 11, 21 e 31 rinforzi chiamati, infatti, il gioco ricontrollerà fino a quattro volte in più rispetto al segmento precedente di catena il valore della personalità secondo la solita formula (per un massimo di 13 volte dal trentunesimo rinforzo). La catena viene resettata a 0 dopo 255 rinforzi chiamati in una singola lotta.

Questo metodo è cumulativo con il Cromamuleto.

Pokémon Ultrasole e Ultraluna

Come in Pokémon Sole e Pokémon Luna sono presenti sia i metodi delle generazioni precedenti, sia le catene delle lotte con rinforzi, che in questi giochi non si resettano più dopo 255 rinforzi chiamati.

In aggiunta, un nuovo sistema permette di incrementare le probabilità di trovare un Pokémon cromatico. Nell'Ultraviaggio dimensionale infatti la probabilità che un Pokémon appaia cromatico dipende dalla rarità dell'Ultravarco attraversato e dalla distanza percorsa:

Distanza (anni luce) 0 anelli 1 anello 2 anelli 3 anelli
0-999 1% N/D N/D N/D
1000-1499 2% 3%
1500-1999 3% 5%
2000-2499 4% 7%
2500-2999 5% 9% 16%
3000–3499 6% 11% 20%
3500–3999 7% 13% 24%
4000–4499 8% 15% 28%
4500–4999 9% 17% 32%
5000+ 10% 19% 36%

Questa tabella non vale se il contenuto dell'Ultravarco è un Pokémon leggendario o una Ultracreatura, nel qual caso il Pokémon avrà sempre la probabilità standard di apparire cromatico.

Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!

La possibilità di introntrare un Pokémon cromatico aumenta in base alla quantità di combo cattura, il Cromamuleto e i profumi.

Combo cattura Probabilità Pokémon Cromatico
Base Profumo Cromamuleto Profumo e Cromamuleto
0-10 1/4096 1/2048 1/1365.3 1/1024
11-20 1/1024 1/819.2 1/682.6 1/585.14
21-30 1/512 1/455.1 1/409.6 1/372.36
31+ 1/341.8 1/315.08 1/292.57 1/273.07

Ottava generazione

In questa generazione tornano il metodo Masuda e il Cromamuleto, sebbene quest'ultimo metodo non sia valido per tutte le tipologie di incontri con Pokémon selvatici.[4]

I Pokémon che compaiono nell'overworld possono essere cromatici, ma non appariranno mai con la colorazione alternativa finché non si entra in una lotta contro di loro.

La probabilità che una singola specie di Pokémon possa essere cromatica dipende dal numero di Pokémon di quella stessa specie affrontati (sconfitti o catturati, non vengono conteggiate le lotte in cui il giocatore è fuggito) anche non consecutivamente, secondo la seguente tabella:

Pokémon affrontati Senza Cromamuleto Con Cromamuleto
50 1 su 2048 1 su 1024
100 1 su 1365.333 1 su 819.2
200 1 su 1024 1 su 682.6667
300 1 su 819.2 1 su 585.1429
500 1 su 682.6667 1 su 512

I Pokémon ottenuti durante una Avventura Dynamax non seguono questa tabella, ma hanno una probabilità fissa di 1/300 di apparire cromatici senza Cromamuleto e di 1/100 se il giocatore possiede lo strumento. A differenza di un normale Raid Dynamax, in cui se la tana di Pokémon contiene un Pokémon cromatico, questo sarà cromatico per tutti i partecipanti al raid, la cromaticità dei Pokémon verrà determinata solo al termine dell'Avventura in modo indipendente per tutti i partecipanti.

Varianti

In Pokémon Spada e Scudo sono presenti due distinte varianti di Pokémon cromatici, distinguibili dall'effetto che fanno all'ingresso in campo: la classica animazione "con le stelline" (i fan chiamano questo tipo di Pokémon cromatici star shiny) e una nuova a quadretti (chiamati dai fan square/squared shiny o in maniera erronea ultrashiny).

Come per la determinazione della cromaticità di un Pokémon, anche il tipo di animazione dipende dalla sua personalità. La probabilità che un Pokémon cromatico appartenga a una delle due varianti dipende dal modo con cui è stato ottenuto: con l'accoppiamento, nei Raid Dynamax e negli incontri con Pokémon statici, un Pokémon cromatico avrà una probabilità di 15 su 16 di avere l'animazione a stella, mentre una di 1 su 16 di avere l'animazione a quadretti (questo vale anche per i Pokémon trasferiti da una generazione precedente). Al contrario, negli incontri casuali il Pokémon avrà una probabilità di 65521 su 65536 di avere l'animazione a quadretti, e di 15 su 65536 di avere quella a stella.[5] Tutti i Pokémon cromatici ottenuti in una Avventura Dynamax avranno l'animazione a stella. Se un Pokémon è necessariamente cromatico (ad esempio perché distribuito cromatico, o perché è un evento del Bollettino delle Terre Selvagge), avrà invece sempre l'animazione a quadretti. Questo non si applica necessariamente a Pokémon distribuiti cromatici in una generazione precedente e poi trasferiti in Pokémon Spada e Scudo mediante Pokémon HOME.

Tutti i Pokémon cromatici catturati in Pokémon GO e poi trasferiti in Pokémon Spada e Scudo mediante il Trasferitore GO e Pokémon HOME avranno sempre l'animazione a quadretti, indifferentemente dal loro valore di personalità.

Altre particolarità

In Pokémon Spada e Scudo è stato corretto il problema presente fin dalla terza generazione riguardanti le Uova scambiate in un altro gioco. Adesso, se un Uovo si schiuderebbe in un Pokémon cromatico nella versione di origine, si schiuderà cromatico anche nella versione di arrivo, e allo stesso modo se non avesse dovuto esserlo, non potrà schiudersi cromatico nel gioco di arrivo. Questo perché, durante lo scambio, all'Uovo verranno assegnati dei nuovi valori di personalità e un ID segreto tali per cui questa caratteristica rimanga invariata anche nel gioco di arrivo.

Apparizioni

Come appaiono i Pokémon cromatici nei videogiochi
Gen II Gen III Gen IV Gen V
GenIIshiny.png
GenIIIshiny.png
GenIVshiny.png GenVshiny.png


Gen VI Stadium 2 Colosseum
GenVIshiny(2).png
Stadium2Shiny.png
ColosseumShiny.png


Pokémon non ottenibili cromatici

Nei vari giochi della serie principale da quando sono stati introdotti, alcuni Pokémon o forme specifiche non possono essere ottenuti cromatici con metodi legittimi. Ciò può avvenire se, per esempio, il Pokémon non può essere ottenuto cromatico selvatico (in seconda generazione e a partire dalla quinta), o se è un Pokémon ottenibile solo tramite evento e non viene distribuito cromatico. Normalmente nei dati del gioco sono comunque presenti i modelli della variante cromatica del Pokémon anche se normalmente non ottenibile, ad eccezione di Pikachu con berretto e di Pikachu ed Eevee compagni.

I seguenti Pokémon attualmente non possono essere ottenuti cromatici in modo legittimo, quando non specificato il blocco riguarda tutte le forme del Pokémon in questione:

Shiny Lock

Dalla quinta generazione alcuni Pokémon hanno un blocco chiamato Shiny Lock, cioè non sono legittimamente ottenibili nella loro forma cromatica all'interno del gioco stesso. Alcuni possono comunque essere ottenuti cromatici tramite eventi o trasferimento da altri giochi:

* Victini VictiniNB
* Slowpoke Slowpoke (Forma di Galar, solo quello catturabile alla stazione di Brassbury)

Casi particolari

  • Solo in seconda generazione non è possibile ottenere un Unown cromatico che sia una forma diversa da I o V, per via di come in quella generazione venivano determinate la cromaticità e la forma assunta da Unown, entrambe basate sui Punti individuali.
  • In quarta generazione gli Arceus ottenibili nello Spazio Origine possono apparire cromatici, ma lo strumento necessario ad accedere all'area, il Flauto Cielo, non è mai stato distribuito, e tutti gli Arceus distribuiti tramite evento in questa generazione non sono stati distribuiti cromatici. Pertanto, non è possibile ottenere con mezzi legittimi un Arceus cromatico in quarta generazione.
  • A causa di un glitch è possibile ottenere un Pikachu Berretto Compagni cromatico, che avrà però il modello identico a un Pokémon normale.

Come ottenere Pokémon cromatici

Metodo Masuda

Esistono diversi metodi per trovare dei Pokémon cromatici, ed uno di questi è il metodo Masuda. Quest'ultimo fu scoperto da Junichi Masuda, l'autore delle musiche dei giochi Pokémon, con il debutto della quarta generazione, ed attraverso di esso si possono trovare più facilmente, e legalmente, Pokémon cromatici attraverso l'accoppiamento. Il metodo è molto semplice: basta depositare due Pokémon di diversa nazionalità all'interno della Pensione Pokémon, per esempio un Charizard di nazionalità giapponese con un Ditto di nazionalità italiana. In questo modo, le probabilità che un Pokémon cromatico nasca dall'uovo, sono 1 su 2048 in quarta generazione, 1 su 1365 in quinta generazione e 1 su 683 in sesta generazione.

Negli spin-off

Serie Stadium

In Pokémon Stadium e Pokémon Stadium 2, i Pokémon con un soprannome hanno talvolta un colore diverso dal normale, indifferentemente dal fatto che siano cromatici o meno.

In Stadium 2 è possibile, quando si sta visualizzando un salvataggio di un gioco, filtrare i Pokémon posseduti anche per cromaticità, anche se il gioco in quel momento aperto è un titolo di prima generazione.

Pokémon Colosseum

In Pokémon Colosseum i Pokémon non Ombra ottenuti nel gioco non possono essere ottenuti cromatici.

Viceversa, i Pokémon Ombra possono essere cromatici, ma solo dopo che sono stati catturati con la Cleptatrice. Quando un Pokémon Ombra viene generato dal gioco, il valore di personalità generato fa sì che il Pokémon non possa essere cromatico usando i valori di ID Allenatore e ID segreto dell'Allenatore che possiede quel Pokémon. Quando il giocatore cattura il Pokémon Ombra, il valore di personalità viene mantenuto, ma cambiano sia l'ID Allenatore sia l'ID segreto. Se il valore di personalità corrisponde a un valore per cui alla nuova combinazione di ID corrisponde un Pokémon cromatico, il Pokémon Ombra diventerà cromatico. La cromaticità viene mantenuta anche dopo la Purificazione.

Pokémon XD: Tempesta Oscura

In XD il comportamento dei Pokémon cromatici all'interno del gioco è l'opposto del suo predecessore.

È infatti possibile che il Pokémon iniziale, i Pokémon selvatici e quelli ricevuti da uno scambio in-game appaiano cromatici, mentre i Pokémon Ombra non possono più apparire, in quanto il gioco genererà un valore di personalità per cui il Pokémon non può essere cromatico né con la combinazione di ID dell'Allenatore né con quella del giocatore.

Serie Mystery Dungeon

Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu

Alcuni ritengono che il venditore di MT in Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu, un Kecleon viola quando il colore normale della sua specie è il verde, sia un Pokémon cromatico. Tuttavia, nonostante la sua colorazione alternativa (un Kecleon simile appare nell'episodio dell'anime Guai sul dirigibile) tale Kecleon non è cromatico: il normale colore di un Kecleon cromatico è sempre verde, ma con la striscia sulla pancia blu invece che rossa. È possibile che tale Kecleon abbia semplicemente cambiato colore. In questi giochi non sono disponibili Pokémon cromatici.

Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo, dell'Oscurità e del Cielo

In Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo, dell'Oscurità e del Cielo appare un Celebi cromatico, anche se come nei giochi precedenti i Pokémon cromatici non sono ottenibili dal giocatore. Secondo alcuni il colore peculiare di questo Celebi è dovuto ad una linea temporale alternativa, o forse serve a sottolineare il fatto che si tratta di un Celebi femmina (quando la sua specie è normalmente trattata come asessuata). In questi giochi appare anche un Dialga di colore diverso dal normale, ma come per il Kecleon dei giochi precedenti non si tratta di cromaticità: questo Dialga, denominato Dialga Oscuro, ha cambiato aspetto a causa di una perdita di controllo dovuta al crollo della Torre del Tempo. Dopo la sua sconfitta l'effetto scompare, e il Dialga Oscuro torna normale.

Pokémon Mystery Dungeon (WiiWare)

Nei tre Wiiware della serie, al contrario dei precedenti, è possibile trovare e reclutare dei Pokémon cromatici, anche se al contrario della serie principale esistono solo 36 specie di Pokémon cromatici. La probabilità di trovarne uno è la stessa della serie principale, ovvero 1/8192. Al contrario di altri Pokémon shiny, tuttavia, questi hanno una caratteristica in più: la loro Pancia ha 200 punti, il doppio di un Pokémon normale. È anche possibile ottenere un Gyarados Rosso al livello 30 attraverso una password, un riferimento a quello che appare al Lago d'Ira in Oro e Argento e nei remake Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver.

Pokémon Mystery Dungeon: i portali sull'infinito

L'Ho-Oh cromatico trovabile in una missione delle Eterne Rovine

In Pokémon Mystery Dungeon: i portali sull'infinito, un Ho-Oh può essere incontrato sotto forma di Pokémon cromatico. In tal caso, esso possiederà mosse e sarà più forte del solito.

Pokémon Super Mystery Dungeon

In Pokémon Super Mystery Dungeon ricompare la Celebi rosa di Esploratori del Tempo, dell'Oscurità e del Cielo. In questo titolo può essere reclutato dopo aver svolto una missione per conto suo.

Serie Super Smash Bros.

Nella serie Super Smash Bros., Pikachu, Jigglypuff, Mewtwo, Squirtle, Ivysaur, Charizard, Lucario, Greninja e Incineroar possono avere varie diverse colorazioni esclusive di questa serie. Una delle versioni alternative di Pikachu è cromatica e indossa il cappello di Rosso, una di quelle di Jigglypuff è cromatica con un cappello di paglia e una delle colorazioni di Incineroar è molto simile alla sua normale colorazione cromatica; tuttavia tutti gli altri Pokémon giocabili, a parte Mewtwo in Super Smash Bros. Melee, hanno colorazioni diverse rispetto alla forma cromatica.

Serie Rumble

Pokémon Rumble

In Pokémon Rumble, i Pokémon cromatici appaiono raramente. Fortunatamente, essi sono sempre reclutabili dopo essere stati sconfitti. Le loro probabilità di apparizione non sono state ancora confermate, ma è di sicuro certo che appaiono molto più spesso che nella serie principale. I Pokémon cromatici hanno sempre un'abilità, il nome di colore blu nel menu e una stella sotto alla loro immagine nello schermo della Collezione. Alcuni Pokémon cromatici possono essere anche ottenuti in modo più semplice tramite l'utilizzo di password.

Pokémon Rumble U

In Pokémon Rumble U, i Pokémon cromatici possono essere ottenuti solo tramite l'utilizzo di alcune password o con delle speciali figurine NFC.

Pokémon Conquest

In Pokémon Conquest appare un Rayquaza cromatico che possiede un Perfect Link con Nobunaga. Un Rayquaza cromatico è stato distribuito ai giocatori giapponesi di Pokémon Nero e Bianco per commemorare il rilascio di questo spin-off.

Pokémon Shuffle

Pokémon Duel

Pokémon: Magikarp Jump

In Pokémon: Magikarp Jump, una delle varianti di Magikarp ottenibili è un Magikarp cromatico. Inoltre in alcuni eventi in-game è possibile che appaiano dei Feebas, Luvdisc o Corsola cromatici. Se si spezza la Pietrastante di un Magikarp cromatico, si evolverà in un Gyarados Rosso.

Pokémon Quest

In Pokémon Quest è possibile attirare dei Pokémon cromatici. Questi hanno una probabilità tra 1/75 e 1/100 di comparire, ma non hanno alcun vantaggio rispetto ai Pokémon con colorazione normale. L'unica utilità è che quando ne appare uno il giocatore riceve 20 Biglietti PM.

Nel GCC

Elenco delle carte dei Pokémon cromatici


Nell'animazione

Come i Pokémon cromatici dei videogiochi, Noctowl brilla quando esce dalla sua Poké Ball

Nella serie animata

Articolo principale: Elenco dei Pokémon con colorazione alternativa nell'anime

Anche nella serie animata, proprio come nei giochi, i Pokémon cromatici sono abbastanza rari. Anche se i Pokémon cromatici hanno fatto la loro prima apparizione nei giochi in seconda generazione, molti Pokémon colorati in modo diverso sono apparsi già tempo prima, ma questi però non vengono classificati come cromatici (come ad esempio la Butterfree Rosa, la compagna del Butterfree di Ash).

Il primo Pokémon cromatico a fare la sua apparizione è il Noctowl di Ash, in Ride bene chi ride ultimo.

Curiosità

  • Mew è ottenibile cromatico in modo legittimo solo nelle versioni giapponesi di Pokémon Smeraldo in cui è stato catturato all'Isola Materna, accessibile grazie alla Mappa Stinta.
  • Celebi era originariamente ottenibile cromatico solo nelle versioni giapponesi di Pokémon Cristallo. Con il rilascio della Virtual Console del titolo su Nintendo 3DS è possibile ottenerlo anche in altre lingue.
  • James Turner ha affermato che la prima volta in cui ha scelto per la prima volta il colore da assegnare a un Pokémon cromatico è stato per le Ultracreature in settima generazione.[6]
  • I Pokémon con shiny lock hanno comunque nei dati di gioco lo sprite o il modello della propria specie cromatico, ad eccezione di MagearnaVII, Pikachu con berretto e Pikachu e Eevee compagni.
  • Nell'episodio "Una nuova vita" il Butterfree di Ash si innamora di una Butterfree rosa che può sembrare cromatica; tuttavia si può notare che un normale Butterfree cromatico ha gli occhi verdi (nel Pokémon normale sono rossi) e le parti che normalmente sono blu sono sul rosa. In un episodio successivo viene svelata l'esistenza di particolari bacche che crescono su un'isola nell'arcipelago delle Isole Orange, capaci di rendere un Pokémon rosa.

Riferimenti


Info
Allenamento
Vedi anche
Esplorazione
Connettività
Altre meccaniche