Zapdos

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
サンダー
Thunder
Artwork145.png
Statico
Abilità nascosta
Asessuato
3 (0.4%)
81 cicli*
(da 20655 a 20909 passi)

1,6m

52,6kg

#145#241#152
R-299
Lento
Sconosciuta
Gen. 1-4
261
5+
Totale: 3
PS
0
Att
0
Dif
0
Att Sp
3
Dif Sp
0
Vel
0
Sagoma
Body09.png
Impronta
F145.png
35
Risorse

Zapdos è un Pokémon leggendario di doppio tipo Elettro/Volante introdotto nella prima generazione.

Non si evolve da o in nessun altro Pokémon.

Insieme a Articuno e Moltres è uno dei tre uccelli leggendari di Kanto.

Biologia

Fisionomia

Zapdos è un'uccello di medie-grandi dimensioni, col piumaggio giallo nella parte inferiore del corpo e nero nella parte superiore. Le piume all'apice della testa, delle ali e della coda sono appuntite. Le zampe e il becco, che è molto lungo e sottile, sono marroni. Zapdos usa il becco per perforare le prede. Infatti impara la mossa Perforbecco.

Differenze tra i sessi

Zapdos è un Pokémon asessuato.

Abilità speciali

Quando Zapdos sbatte le ali scintillanti, rilascia energia elettrica, causando temporali.

Comportamento

Zapdos è uno degli uccelli leggendari della regione di Kanto. Si tratta di una specie poco conosciuta che molti credono come un mito. Zapdos si può notare durante i temporali portando molti a credere che raccolga energia elettrica nell'atmosfera. Zapdos è segnalato anche per causare enormi suoni di scatto quando vola.

Habitat

Zapdos è spesso visibile durante i temporali. Sembra vivere in nubi temporalesche, ma si è detto vivere anche vicino a una centrale elettrica nella regione di Kanto. Nella sesta generazione, per poterlo catturare, bisogna incontrarlo 11 volte, per poi poterlo catturare la dodicesima nell'Antro Talassico.

Dieta

Articolo principale: Cibo Pokémon

Nell'anime

Nella serie principale

Apparizioni principali

Zapdos (F02)

Zapdos è apparso per la prima volta in Pokémon 2 - La Forza di Uno. Lawrence III voleva catturare tutti e tre gli Uccelli leggendari insieme al loro Capo Lugia.

Altri

Il Pokémon Elettrico ha fatto il suo debutto nell'anime in Il cristallo magico. Quando il Team Rocket ha cercato di rubare un cristallo che dava al lago l'abilità di curare i Pokémon di tipo Elettro, sono stati portati fuori strada dall'apparizione di Zapdos, cambiando il loro obiettivo a cercare di catturare Zapdos.

Apparizioni minori

Il primo Zapdos è apparso in L'isola dei Pokémon giganti. Però non si trattava di un vero Zapdos, era soltanto una macchina.

Uno Zapdos è apparso in Lo strano caso dell'uovo scomparso in cui facevano parte della fantasticheria del Team Rocket.

Uno Zapdos è apparso nei crediti di Pokémon Ranger e il Tempio dei Mari. Jack Walker lo aveva catturato con uno Styler di cattura ed è volato via su di esso.

Un Zapdos ha fatto un cameo in Dottor Brock!. La sua apparizione potrebbe derivare dal fatto che in Pokémon Platino c'è uno Zapdos vagante in Sinnoh.

Uno Zapdos ha fatto un cameo nell'introduzione di Lucario e il Mistero di Mew, L'ascesa di Darkrai e Il Re Delle Illusioni - Zoroark.

Ha fatto un cameo in un flashback in I due Ditto!, ed i due Ditto di Narissa si sono trasformati in esso.

In Pokémon Generazioni

Zapdos in L'avventura

Zapdos appare in L'avventura.

Nel manga

Nel manga Pokémon Adventures

Dopo aver catturato questo Uccello Leggendario nella Centrale Elettrica abbandonata, Lt. Surge appare con Zapdos nella sua squadra durante gli avvenimenti del terzo volume, usandolo come fonte di energia perenne per i suoi Pokémon di tipo Elettro, permettendogli di folgorare continuamente Red con grande impeto, strategia che gli si ritorce contro quando Red usa Foglielama di Saur per tagliare i cavi di rifornimento e la sua tuta isolante. Dopo essersi unito a Articuno e Moltres in Thu-Fi-Zer, i tre allenatori di Biancavilla sono stati in grado di sconfiggere il mostro combinato, quindi lascia la sua squadra e il Team Rocket per tornare nella natura.

Blue in seguito cattura Zapdos prima del Capitolo Gold, Silver & Crystal per usarlo contro Pino e Karen, dopo averlo catturato insieme ai suoi compagni Uccelli leggendari durante il suo allenamento personale per superare la paura degli uccelli. Durante questa lotta, viene prestato a Green quando la situazione diventa pericolosa. Una volta restituito, viene richiamato nella sua Poké Ball e non riappare più, quindi è stato depoitato in un box o rilasciato.

Nel Gioco di Carte

Articolo principale: Zapdos (GCC)

Altre apparizioni

Super Smash Bros. Melee

Quando fatto uscire da una Poké Ball, Zapdos usa un potente Tuonoshock che colpisce i suoi avversari diverse volte per produrre una grande quantità di danni.

Dati di gioco

Resistenze e vulnerabilità

Debolezze
Immunità

Evoluzioni

Xym145.png
Non si evolve


Zone

Strumenti tenuti

Statistiche

Statistiche di base

Statistica Estensione
Al lv. 50 Al lv. 100
90
 
150 - 197 290 - 384
90
 
85 - 156 166 - 306
85
 
81 - 150 157 - 295
125
 
117 - 194 229 - 383
90
 
85 - 156 166 - 306
100
 
94 - 167 184 - 328
Totale:
580
  • Le statistiche minime sono calcolate con 0 PA, VI pari a 0, e una natura sfavorevole.
  • Le statistiche massime sono calcolate 252 PA, VI pari a 31, e una natura favorevole.
  • La statistica  Speciale  di questo Pokémon nella prima generazione era pari a 125.


Statistiche Pokéathlon

5/5  ★★★★★
3/5  ★★★☆☆
4/5  ★★★★
2/3  ★★
5/5  ★★★★★
19/23  ★★★

Mosse apprese

Aumentando di livello

Settima generazione
Altre generazioni:
I • II • III • IV • V • VI
 Lv.   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
Inizio Beccata 35 100% 35
Inizio Tuonoshock 40 100% 30
8 Tuononda 90% 20
15 Individua —% 5
22 Spennata 60 100% 20
29 Forzantica 60 100% 5
36 Sottocarica —% 20
43 Agilità —% 30
50 Scarica 80 100% 15
57 Pioggiadanza —% 5
64 Schermoluce —% 30
71 Perforbecco 80 100% 20
78 Tuono 110 70% 10
85 Trespolo —% 10
92 Controllo Polare —% 20
99 Falcecannone 120 50% 5
  • Il livello "Inizio" indica una mossa conosciuta da Zapdos ottenuto a livello 1 nella settima generazione.
  • Le mosse segnate al livello "Evo" possono essere apprese al momento dell'evoluzione.
  • Il grassetto indica una mossa che ha lo STAB quando viene usata da un Zapdos.
  • Il corsivo indica una mossa che ha lo STAB solo quando viene usata da un'evoluzione di Zapdos.
  • Clicca sui numeri delle generazioni in alto per vedere le mosse apprese aumentando di livello nelle altre generazioni.

Tramite MT

Settima generazione
Altre generazioni:
I • II • III • IV • V • VI
 MT   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
MT05 Boato —% 20
MT06 Tossina 90% 10
MT10 Introforza 60 100% 15
MT11 Giornodisole —% 5
MT15 Iper Raggio 150 90% 5
MT16 Schermoluce —% 30
MT17 Protezione —% 10
MT18 Pioggiadanza —% 5
MT19 Trespolo —% 10
MT21 Frustrazione 100% 20
MT24 Fulmine 90 100% 15
MT25 Tuono 110 70% 10
MT27 Ritorno 100% 20
MT32 Doppioteam —% 15
MT37 Terrempesta —% 10
MT40 Aeroassalto 60 —% 20
MT42 Facciata 70 100% 20
MT44 Riposo —% 10
MT48 Coro 60 100% 15
MT51 Alacciaio 70 90% 25
MT57 Raggioscossa 50 90% 10
MT58 Cadutalibera 60 100% 10
MT68 Gigaimpatto 150 90% 5
MT72 Invertivolt 70 100% 20
MT73 Tuononda 90% 20
MT76 Volo 90 95% 15
MT87 Bullo 85% 15
MT88 Sonnolalia —% 10
MT89 Retromarcia 70 100% 20
MT90 Sostituto —% 10
MT93 Sprizzalampo 90 100% 15
MT100 Confidenza —% 20
  • Il grassetto indica una mossa che ha lo STAB quando viene usata da un Zapdos.
  • Il corsivo indica una mossa che ha lo STAB solo quando viene usata da un'evoluzione di Zapdos.
  • Clicca sui numeri delle generazioni in alto per vedere le mosse apprese tramite MT/MN nelle altre generazioni.

Tramite accoppiamento

Settima generazione
Altre generazioni:
II • III • IV • V • VI
 Genitore   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
Questo Pokémon non impara nessuna mossa tramite accoppiamento.
  • Le mosse segnate con un asterisco (*) si ottengono solo con una catena di accoppiamenti su Zapdos nella settima generazione.
  • Le mosse segnate con una doppia croce (‡) possono essere ottenute solo da un Pokémon che le abbia apprese in una generazione precedente.
  • Le mosse segnate con un'abbreviazione di un gioco in apice si possono ottenere su Zapdos solo in quel gioco.
  • Il grassetto indica una mossa che ha lo STAB quando viene usata da un Zapdos.
  • Il corsivo indica una mossa che ha lo STAB solo quando viene usata da un'evoluzione di Zapdos.
  • Clicca sui numeri delle generazioni in alto per vedere le mosse apprese tramite accoppiamento nelle altre generazioni.

Dall'Insegnamosse

Settima generazione
Altre generazioni:
II • III • IV • V • VI
 Gioco   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
Questo Pokémon non impara nessuna mossa dall'Esperto Mosse.
  • Un'abbreviazione bianca in una casella colorata indica che Zapdos può imparare la mossa dall'Insegnamosse in quel gioco.
  • Un'abbreviazione colorata su sfondo bianco indica che Zapdos non può imparare la mossa dall'Insegnamosse in quel gioco.
  • Il grassetto indica una mossa che ha lo STAB quando viene usata da un Zapdos.
  • Il corsivo indica una mossa che ha lo STAB solo quando viene usata da un'evoluzione di Zapdos.
  • Clicca sui numeri delle generazioni in alto per vedere le mosse apprese dall'Insegnamosse nelle altre generazioni.

Voci Pokédex

I Uccello leggendario, si dice appaia tra le nuvole scagliando enormi saette.
Giallo Si dice che questo mitico uccello appaia quando il cielo si oscura e tuoni e fulmini lacerano l'aria.
II Oro Battendo le ali splendenti, questo POKéMON uccello leggendario causa violente tempeste.
Argento POKéMON uccello leggendario: si fa vedere solo quando una nube da temporale si rompe simmetricamente.
Cristallo I lampi che questo POKéMON uccello leggendario produce quando batte le ali provocano temporali estivi.
III ZAPDOS è un POKéMON uccello leggendario, perfettamente in grado di gestire l'elettricità. Acquista forza ed energia se colpito da qualche fulmine.
Smeraldo POKéMON uccello leggendario perfettamente in grado di gestire l'elettricità. Vive nelle nubi temporalesche e acquista forza se colpito da qualche fulmine.
Rosso F. POKéMON uccello leggendario. Emette crepitii e scoppiettii mentre è in volo.
Verde F. Uccello leggendario, si dice appaia tra le nuvole scagliando enormi saette.
IV Un Pokémon uccello leggendario. Si dice che viva tra le nubi temporalesche. Controlla i fulmini.
Heartgold Battendo le ali splendenti, questo Pokémon uccello leggendario causa violente tempeste.
Soulsilver Pokémon uccello leggendario: si fa vedere solo quando una nube da temporale si rompe simmetricamente.
V Un Pokémon uccello leggendario. Si dice che viva tra le nubi temporalesche. Controlla i fulmini.
VI X Uccello leggendario, si dice appaia tra le nuvole scagliando enormi saette.
Y Un Pokémon uccello leggendario. Si dice che viva tra le nubi temporalesche. Controlla i fulmini.
Zapdos è un Pokémon uccello leggendario, perfettamente in grado di gestire l'elettricità. Acquista forza ed energia se colpito da qualche fulmine.
VII Sole Voce Pokédex non presente.
Luna Voce Pokédex non presente.

Sprite e modelli

Curiosità

  • Di tutti i leggendari con dimora fissa, Zapdos è quello che si può incontrare con il minor numero di medaglie: nei giochi di Prima Generazione e nei loro remake, sono sufficienti la Medaglia Sasso, la Medaglia Cascata e la Medaglia Anima. È tuttavia molto forte per gli allenatori a quel livello, essendo al livello 50.
  • Nella Prima Generazione, Zapdos era l'unico Pokémon Elettro con un doppio tipo, in quanto i doppi tipi di Magnemite e Magneton sono stati introdotti successivamente.
  • Zapdos condivide la sua categoria con Elekid ed Electabuzz: sono tutti e tre noti come Pokémon Elettrico.
  • I nomi giapponesi di Zapdos e Jolteon sono quasi identici, con una s finale come unica differenza.
  • Zapdos è l'unico uccello leggendario a non avere una doppia debolezza al tipo Roccia (né alcun altra doppia debolezza)
  • Prima di Pokémon Giallo, Zapdos aveva tre dita nelle zampe, ma a partire da questo gioco ne ha quattro. Ne ha due anche in Pokémon Stadium 2, uscito dopo Giallo.
  • Nell'episodio dell'anime Avventura su due ruote, la moto di Chopper è decorata in modo simile a uno Zapdos.
  • Le iniziali degli uccelli leggendari sono art-z-mo. Se anagrammassimo le lettere potremo formare la parola Mozart. Forse questo spiega perché i tre fanno un verso così acuto, lungo e sonoro.

Origine

Zapdos è basato sulla leggenda nativoamericana dell' Uccello del tuono. L'uccello del tuono è conosciuto per essere lo spirito del tuono, della luce, e della pioggia. Si dice che lo sbattere delle sue ali crei un grosso fulmine.

Origine del nome

Zapdos è la combinazione delle parole zap e la parola spagnola dos, che indica che egli è il secondo membro del trio degli uccelli leggendari. In giapponese si chiama Thunder, ovvero tuono.

In altre lingue

Voci correlate