Zamazenta

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Pokémon Spada logo.png
Questo articolo riguarda un Pokémon che è stato svelato da poco. La pagina cambierà man mano che saranno disponibili nuove informazioni.
Zamazenta
ザマゼンタ
Zamazenta
Zamazenta.png
Sconosciuta

?m

?kg

Altre risorse
ATTENZIONE
Questo infobox è temporaneo. Verrà sostituito con l'infobox completo quando saranno disponibili tutte le informazioni.

Zamazenta è un Pokémon leggendario introdotto in ottava generazione.

È la mascotte di Pokémon Scudo ed appare sulla sua copertina.

Attualmente non è noto se si evolva da o in un altro Pokémon.

È stato annunciato il 5 giugno 2019 durante un Pokémon Direct[1].

Biologia

Fisionomia

L'artwork completo di Zamazenta usato sulla copertina di Pokémon Scudo

Zamazenta è un Pokémon quadrupede simile ad un lupo. Il sottopelo del suo corpo è color cenere, ma la parte superiore è ricoperta da uno strato di pelliccia porpora. Dal collo si dipana un lungo mantello di pelo blu elettrico. Le zampe sono anch'esse cenere e terminano in quattro artigli neri uniti tra loro. Le due zampe anteriori sono coperte nella parte inferiore da pelliccia blu elettrico ed è presente anche una venatura dello stesso colore che arriva fino in cima. Ai lati delle scapole sono attaccate escrescenze ampie e piatte oro con venature porpora. Da in cima alla testa parte un ciuffo di pelo inizialmente porpora che in seguito si allarga diventando blu elettrico. Il muso è cenere nella parte superiore e nero nella parte inferiore, mentre il naso è blu elettrico. Gli occhi sono circondati da una maschera nera con una venatura blu elettrico e sono oro cerchiati porpora con pupilla nera e sclera bianca. Tutta la parte superiore è coperta da una placca oro che in fronte presenta una venatura blu elettrico e termina in due punte laterali che fungono da orecchie il cui interno è nero. Tutta la parte frontale del corpo è protetto da quello che sembra essere uno scudo oro con venature porpora diviso in tre placche attaccate al collo con del pelo porpora anch'esso[2].

Differenze tra i sessi

Attualmente non è nota nessuna differenza di sesso.

Abilità speciali

Lo scudo di Zamazenta può respingere qualsiasi attacco[2].

Comportamento

Lo stile di lotta di Zamazenta è basato su dei movimenti imponenti che intimidiscono gli avversari che lo affrontano[2].

Habitat

Sconosciuto.

Curiosità

Origine

Origine del nome

Zamazenta potrebbe derivare da magenta.

In altre lingue

Riferimenti