Hop

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Nello specifico: Alcune Lotte Multiple e rivincite alla Coppa Campione.
Hop
Hop · ホップ
HopSpSc.png
Artwork da Spada e Scudo
Maschio
Colore degli occhi
Oro
Colore dei capelli
Viola
Provenienza
Parenti
Dandel (fratello), madre senza nome
Generazione
Giochi

Hop è uno dei rivali del giocatore in Pokémon Spada e Scudo, insieme a Mary e Beet.

Nei giochi

Hop è il vicino di casa e rivale del giocatore. Il suo obiettivo è diventare il Campione, proprio come suo fratello Dandel. Hop inizia il suo viaggio con il suo primo Pokémon, Wooloo, e con il Pokémon iniziale del tipo svantaggiato rispetto a quello del giocatore. Dopo aver incontrato una misteriosa specie di Pokémon nel Bosco Assopito e aver ricevuto le Referenze da Dandel, Hop e il giocatore salgono a bordo del treno per Steamington e i loro rispettivi viaggi hanno inizio. Ragazzo dal comportamento onesto, i suoi sogni vengono messi in dubbio dopo una sconfitta schiacciante contro Beet poco dopo essersi guadagnato la sua Medaglia Fuoco e dalle continue sconfitte contro il giocatore, oltre alla pressione data dal voler seguire le orme del fratello. Credendo di star facendo sfigurare il fratello, Hop inizia a usare diverse squadre per diventare più forte, incontrando però un altro ostacolo rappresentato dalla sua sconfitta allo Stadio di Circhester.

Dopo che il giocatore sconfigge il Capopalestra di Circhester, questi ed Hop ottengono più informazioni sul Pokémon misterioso del Bosco Assopito e della sua relazione con l'eroe della mitologia di Galar. Motivato, Hop dice al giocatore di aver preso una decisione, ovvero di non dubitare più di se stesso, sfidandolo con la sua nuova e definitiva squadra, nella quale figura anche il suo Dubwool appena evolutosi. Hop riesce a completare la sua Sfida delle Palestre ed arriva ad incontrare il giocatore come suo secondo avversario alla Coppa Campione che si tiene nello Stadio di Goalwick. Al momento della sua sconfitta, ancora visibilmente turbato, si congratula col giocatore.

Dopo le semifinali, Hop e il giocatore vanno alla ricerca di Dandel, il quale aveva detto di aspettarli all'hotel Yondlands Rose di Goalwick per cenare insieme, ma che non si era presentato all'appuntamento. Con l'aiuto di Ginepro, Mary e del Team Yell, il giocatore e Hop inseguono un membro della Macro Cosmos verso la Rose Tower, in cima alla quale trovano Dandel intento a discutere con il presidente Rose. Hop ricompare in seguito per congratularsi col giocatore per aver vinto la semifinale della Coppa Campione e, dopo l'incoraggiamento del suo Pokémon iniziale, decide che tiferà per lui invece che per suo fratello nella finale. Tuttavia, dopo che Rose interrompe la lotta del giocatore contro il Campione, il ragazzo suggerisce di recarsi al Bosco Assopito per impedire il ritorno di Eternatus e della Notte Oscura.

Nella zona più profonda del Bosco Assopito, il giocatore ed Hop non riescono a trovare il Pokémon misterioso che hanno incontrato in passato, ma trovano invece una Spada rovinata e uno Scudo rovinato. Hop prende lo scudoSp/la spadaSc e si dirige verso la Centrale Energetica di Knuckleburgh. Dopo aver sconfitto Rose, il giocatore e Hop si riuniscono a Dandel, che tenta senza successo di catturare Eternatus. Dopo che il giocatore lo mette KO, Eternatus si trasforma in Eternatus Eternamax. Hop si unisce al giocatore in un Raid Dynamax contro il Pokémon, ma i due non riescono a fare nulla finché non usano la Spada e lo Scudo rovinati per evocare Zacian e Zamazenta. Grazie agli sforzi combinati di Hop e dei Pokémon leggendari, il giocatore riesce a catturare e fermare Eternatus.

Dopo essere diventato Campione, il giocatore incontra nuovamente Hop nel Bosco Assopito, luogo del sonno di Zacian e Zamazenta, affermando di esservi stato richiamato. Congratulandosi col giocatore per aver vinto l'ennesimo scontro, i due tentano di restituire la spada e lo scudo alla foresta, ma vengono fermati da Brandobaldo e Scudobaldo, che tentano di rubare gli artefatti. Il giocatore recupera con successo il suo artefatto in una lotta contro BrandobaldoSp/ScudobaldoSc, ma Hop viene sconfitto dall'altro personaggio e perde il suo artefatto. Sentendosi responsabile, l'Allenatore si mette subito all'inseguimento dei due fratelli, i quali stanno forzando i Pokémon di altri Allenatori a Dynamaxizzarsi e provocare scompiglio negli Stadi. Mentre aiuta i Pokémon impegnandosi in Raid Dynamax insieme a giocatore, a Ginepro e ad altri Capipalestra, Hop dimostra di avere nuovi dubbi e crede di essere un freno per i suoi amici.

Hop e il giocatore mettono in seguito alle strette Brandobaldo e Scudobaldo nella Centrale Energetica, dove fanno infuriare ZamazentaSp/ZacianSc esponendoli all'energia Dynamax. Il giocatore sconfigge il Pokémon, che fugge dopo aver quasi attaccato Hop, il quale stava cercando di aiutarlo. Il ragazzo lo insegue, lasciando ZacianSp/ZamazentaSc nelle mani del giocatore, che viene sfidato dall'altro Pokémon leggendario. Dopo che il giocatore cattura ZacianSp/ZamazentaSc, fa ritorno al Bosco Assopito, dove incontra Hop che tenta di calmare ZamazentaSc/ZacianSp. Riconoscente, il Pokémon leggendario accetta di entrare a far parte della squadra del ragazzo, che dichiara di avere un nuovo sogno: diventare un Professore Pokémon per aiutare le persone. Afferma tuttavia che vedrà comunque sempre il giocatore come suo rivale. Dopodiché, Hop e il giocatore fanno un'altra lotta, in cui il ragazzo usa il suo nuovo Pokémon leggendario. Dopo lo scontro, Sonia propone a Hop di diventare suo assistente per aiutarla con i suoi studi e l'Allenatore accetta.

Dopo gli eventi del post-game, Hop può essere risfidato come uno dei partecipanti della Coppa Campione, durante le cui lotte utilizza un Corviknight Gigamax. Mentre non lotta, può essere trovato al laboratorio di Sonia a Brassbury.

Card della Lega Pokémon

Articolo principale: Card della Lega Pokémon
Normale
Un giovane Allenatore sponsorizzato da suo fratello, il Campione Dandel. Sostiene di aver visto tutti gli incontri di suo fratello, e per questo gli esperti sono convinti che abbia un grande potenziale come Allenatore. Anche Dandel lo pensa, ma crede che il suo carattere avventato gli impedisca di sfruttare efficacemente le sue conoscenze durante le lotte. Wooloo, suo compagno inseparabile, lo aiuta spesso a sbrigare le faccende di casa.
Rara
Ha ottenuto il secondo posto nel Torneo delle Semifinali, guadagnandosi il rispetto di molti Capipalestra. Il suo stile di lotta rilassato, molto diverso da quello di Dandel, incita i suoi Pokémon a dare il meglio divertendosi: per lui, infatti, quello che conta di più è la felicità dei suoi Pokémon. Ha contribuito a placare la furia di Eternatus, dimostrando di essere anche forte e capace. Per questo, ci si aspetta che la sfida tra lui e il nuovo Campione / la nuova Campionessa sarà un incontro leggendario.

Pokémon

Pokémon Spada e Scudo

Per i Pokémon di Hop in Pokémon Spada e Scudo, vedi qui.
Prima Lotta Multipla

Hop si unisce al giocatore in una Lotta Multipla contro due Reclute del Team Yell.

Grookey Se il giocatore sceglie Grookey:

Scorbunny Se il giocatore sceglie Scorbunny:

Sobble Se il giocatore sceglie Sobble:

Seconda Lotta Multipla

Hop si unisce al giocatore in una Lotta Multipla contro due Reclute del Team Yell.

Grookey Se il giocatore sceglie Grookey:

Scorbunny Se il giocatore sceglie Scorbunny:

Sobble Se il giocatore sceglie Sobble:

Terza Lotta Multipla

Hop si unisce al giocatore in una Lotta Multipla contro gli impiegati della Macro Cosmos.

Grookey Se il giocatore sceglie Grookey:

Scorbunny Se il giocatore sceglie Scorbunny:

Sobble Se il giocatore sceglie Sobble:

Artwork

Card Lega Pokémon Hop.png Card Lega Pokémon Hop rara.png
Card della Lega Pokémon
in Spada e Scudo
Card della Lega Pokémon rara
in Spada e Scudo

Curiosità

  • Il numero di uniforme di Hop è "189", che può essere letto in giapponese come un gioco di parole per 飛躍 hiyaku, saltare
  • Hop è l'unico rivale in Pokémon Spada e Scudo a non diventare Capopalestra.

Nomi


Rivali
BluArgentoBrendon/VeraLinoBarryKomorBelle
ToniCalem/SerenaShanaTiernoTrovatoHauIridio
TraceHopBeetMarySoforaSavory


Vedi anche