Tea e Teo

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
(Reindirizzamento da Tea & Teo)
Tea e Teo
Gabby and Ty · マリとダイ
Femmina (Tea), Maschio (Teo)
Colore degli occhi
Marroni (Tea)
Colore dei capelli
Marroni (Tea), Neri (Teo)
Provenienza
Sconosciuta
Generazione
Giochi

Tea e Teo sono una coppia di Reporter che intervistano gli Allenatori di Hoenn. Tea è un'Inviata e Teo un Cameraman.

Nei giochi

Tea & Teo appaiono in Rubino e Zaffiro, Smeraldo, nel Percorso 120, Percorso 118 o nel Percorso 111. Ogni volta sfideranno il giocatore e lo intervisteranno dopo la Sfida. L'Intervista sarà poi visibile in tutte le TV di Hoenn. Una volta sconfitti si sposteranno in un altro luogo e risfideranno il protagonista non appena si rincontreranno. Dopo esser stati sconfitti 255 volte, resteranno per sempre sul Percorso 111.

Sono dei dipendenti della TV di Hoenn.

Intervistano inoltre il Capitano Remo durante la questione del sottomarino rubato dal Team MagmaR/Team IdroZS.

Pokémon

Pokémon Rubino, Zaffiro e Smeraldo

Prima lotta
Seconda lotta
Terza lotta
Quarta lotta
Quinta lotta
Sesta lotta e successive

Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha

Prima lotta
Dopo aver ottenuto la Medaglia Armonia
Dopo aver ottenuto la Medaglia Piuma
Dopo aver ottenuto la Medaglia Mente
Dopo aver ottenuto la Medaglia Pioggia
Dopo essere entrato nella Sala d'Onore

Nell'anime

Tea e Teo in Pokémon Generazioni

Teo e Tea appaiono nell'episodio Lo scoop della miniserie Pokémon Generazioni.

Nel manga

Tea e Teo in Pokémon Adventures

In Pokémon Adventures

Arco Rubino & Zaffiro

Tea e Teo lavorano per Hoenn TV. Debuttano mentre intervistano il nuovo Capopalestra di Petalipoli, Norman, assistendo ad una sua lotta contro dei Pokémon selvatici. Più avanti assistono alla liberazione del Castform del Sig. Petri da parte di Zaffiro, che tentano invano di intervistare. Quando il Sig. Petri viene poco dopo attaccato e derubato di un prezioso oggetto da un gruppo di persone, Tea, Teo e Zaffiro inseguono i malintenzionati nel Bosco Petalo, dove l'Allenatrice riesce a metterli in fuga senza però riuscire a recuperare la refurtiva. Quando Tea decide di iniziare un servizio sull'accaduto, i suoi capi la censurano, ordinandole di riportare soltanto che il Sig. Petri era stato attaccato da un Pokémon selvatico. Questo la spinge ad indagare personalmente sul team malvagio vestito di blu.

Più tardi, Tea e Teo riportano il furto del Sottomarino Explorer 1 da parte di un team vestito di rosso; quando parlano con il Capitano Remo su quanto accaduto al Sig. Petri, lo informano che in quel caso il colpevole era un team in blu. Quando Norman arriva sul posto, Tea presume aiuterà con le indagini, ma l'uomo dice che in realtà sta solo cercando suo figlio Rubino, scappato di casa. Ascoltando la descrizione del figlio di Norman, Tea realizza che corrisponde a quella del ragazzo che era entrato in conflitto con il team in rosso durante le colluttazioni. I due giornalisti decidono così di rintracciare Rubino, in quanto potrebbe avere informazioni importanti sul team in rosso, e allo stesso tempo inquadrano meglio un disegno che vede due team malvagi che agiscono di nascosto ad Hoenn. All'Istituto Meteo, Tea e Teo trovano sia Norman che Rubino, impegnati in una lotta. Credendo che il destino di Hoenn sia più importante di una questione famigliare, Tea decide di fermare lo scontro facendosi aiutare dal Castform del Sig. Petri, che aveva seguito i due reporter dopo l'attacco nel Bosco Petalo. Grazie alla sua capacità di controllare le condizioni atmosferiche, Castform riesce ad interrompere la lotta, che intanto era diventata pericolosa. Quando Norman tenta di proseguire comunque, viene definitivamente fermato da Alice, che gli dice di tornare alla sua Palestra. Perdonato dal padre, Rubino si unisce a Tea e Teo, i quali gli danno il Castform del Sig. Petri.

Giunti a Mentania per permettere a Rubino di partecipare alla sua prima Gara, Teo inizia ad avere dei dubbi sul ragazzo, chiedendosi se valga la pena portarlo in missione con loro, ma Tea lo rassicura prontamente, sottolineando nuovamente la sua importanza nella ricerca della verità. Dopo aver fatto la conoscenza di Linda, il gruppo si dirige al Tunnel Menferro dopo aver sentito di un incidente accadutovi; durante il tragitto, il gruppo incontra un Absol, che mette i brividi a Rubino. Giunti sul luogo, scoprono che c'è stato un crollo e che il fidanzato di Linda, Fabrizio, si trova all'interno della grotta. Dopo averlo salvato, scoprono che il responsabile dell'incidente è il team in rosso, che arriva sul posto e attacca il gruppo, con la leader Rossella che rapisce Rubino. Tea e Teo tentano di fermarla, ma sono forzati a respingere le Reclute; quando alcuni Loudred ed Exploud chiamati dai Whismur dell'area sconfiggono il team in rosso, Tea e Teo si addentrano nel tunnel alla ricerca di Rubino, che intanto aveva sconfitto Rossella. Riunitisi, i tre fuggono dal tunnel e se ne vanno sul furgone dei due giornalisti.

Giunti a Brunifoglia così che Rubino possa partecipare alla sua prossima Gara, Tea e Teo visitano casa del Professor Cosmi per un'intervista, ma i suoi assistenti gli rivelano che non ha ancora fatto ritorno dal Monte Camino. Spiegano inoltre che il sempre più intenso squilibrio energetico nella regione potrebbe far risvegliare gli antichi Pokémon Groudon e Kyogre; quando Rubino e Adriano arrivano sul posto, Tea e Teo apprendono che quest'ultimo è diventato il mentore di Rubino. Più tardi, Tea chiama il direttore per metterlo al corrente delle informazioni appena apprese, ma questi le ordina di concentrarsi soltanto sul team in rosso, in quanto il pubblico potrebbe andare nel panico. Dubbiosi, Tea e Teo decidono di separarsi da Rubino per proseguire le investigazioni e arrivano a Porto Alghepoli per chiedere spiegazioni direttamente al direttore. Trovano quest'ultimo in lotta contro un uomo vestito di rosso, che rivela di essere Max, capo del Team Magma, mentre allo stesso tempo il direttore rivela di essere Ivan, capo del Team Idro. Sconvolti, i due giornalisti decidono di non potersi fidare più della stazione TV, così si dirigono a Porto Selcepoli alla ricerca di Rubino. Arrivati, scoprono che la città è stata inondata a causa dell'imminente risveglio di Kyogre; non trovando Rubino da nessuna parte, vanno dal Capitano Remo, informandolo che Team Magma e Team Idro hanno unito le forze. Remo ipotizza che, in questo caso, i due team si sarebbero diretti all'Antro Abissale per svegliare completamente i Pokémon leggendari. Tuttavia, trovandosi questo luogo nelle profondità dell'oceano, il capitano realizza che potrebbe essere impossibile da raggiungere.

Quando l'Associazione Pokémon arriva in soccorso dei civili di Porto Selcepoli, Tea e Teo decidono di rimanere sul posto dopo aver individuato l'Absol che avevano incontrato vicino al Tunnel Menferro. Essendo questo un Pokémon che compare soltanto in vista di catastrofi naturali, Teo crede che sia uno dei responsabili degli accadimenti, ma Tea ipotizza che invece si trovi soltanto lì per mettere in guardia la popolazione. Il Pokémon mostra fiducia nei confronti dei due e decide di portarli personalmente a Ceneride, il luogo dove con quasi certezza Groudon e Kyogre lotteranno tra loro. All'arrivo, scoprono che lo scontro tra i due Pokémon antichi è già iniziato, così Tea implora Absol di fermarli, vedendo però che il Pokémon si precipita a mettere in salvo Rubino e Zaffiro, anch'essi sul luogo. Teo realizza che il Pokémon, nonostante decida di avvertire le popolazioni su imminenti disastri, preferisce rimanere neutrale una volta che questi avvengono. Il Magivelo del Pokémon permette a Rubino e Zaffiro di estrarre la Sfera Blu e la Sfera Rossa dai corpi di Max e Ivan, che le avevano assorbite per diventare più forti e controllare i due Pokémon leggendari, causando un'esplosione che mette in fuga Tea e Teo sul dorso di Absol.

Quando Kyogre e Groudon vengono sconfitti e tornano al loro profondo letargo, Tea e Teo si riuniscono con gli altri all'Associazione Pokémon per celebrare la vittoria di Rubino e Zaffiro; in seguito, vanno a casa di Norman per un'intervista, sfruttata dalla mamma di Rubino per chiedere a suo figlio e a Zaffiro di tornare da loro per festeggiare i compleanni come si deve.

Arco Smeraldo

Tea e Teo compaiono tra la folla accorsa al Parco Lotta dopo che Jirachi esaudisce il desiderio di Scott di riempire la zona di visitatori.

Arco Omega Ruby & Alpha Sapphire

Tea e Teo visitano Rubino dopo un'intervista per le Gare Pokémon Live. Quando Tea gli chiede cosa farà in futuro, il ragazzo rivela di credere che quella sarà l'ultima volta che parteciperà ad una Gara. Poco dopo, preoccupata da quelle parole, Tea trascina Teo ad investigare e, quando lasciano l'edificio, incontrano Absol. Sebbene sia felice di ritrovare il suo vecchio alleato, Tea capisce che un altro disastro sta per abbattersi su Hoenn. Quando Absol ne dà conferma, i due partono insieme al Pokémon.

Più tardi, i due giornalisti vengono visti nei dintorni di Ceneride, dove osservano alcuni pezzi di meteorite in caduta verso il mare. Realizzando che il fenomeno abbia a che fare con gli avvertimenti di Absol, i due mandano le loro registrazioni ad Hoenn TV pianificando di inviarli in seguito al Centro Spaziale di Verdeazzupoli ma, quando un impiegato le trova e le manda in onda, l'intera popolazione viene a conoscenza degli eventi che si stanno verificando.

Pokémon

In mano

Magnemite
Teo Magnemite Adventures.png
Debutto: VS Whismur

Magnemite è l'unico Pokémon conosciuto di Teo, che lo usa per difendersi dal Team Magma nel Tunnel Menferro.

Non si conosce alcuna mossa di Magnemite.

Temporaneo

Castform 
Articolo principale: Popo
Popo.png
Debutto: VS Lombre

Questo Castform apparteneva inizialmente al Sig. Petri; dopo le colluttazioni nel Bosco Petalo, decide di seguire Tea e Teo fino a quando, all'Istituto Meteo, viene affidato a Rubino, che lo soprannomina Popo.

Amico

Absol
Tea e Teo Absol Adventures.png
Debutto: VS Absol

Absol incontra Tea e Teo lungo il tragitto verso il Tunnel Menferro, dove poi assiste alla loro lotta contro il Team Magma. I due lo incontrano nuovamente a Porto Selcepoli, dopo che la città era stata inondata a causa del risveglio di Kyogre; quando i due capiscono che il Pokémon non ha a che fare con il disastro ed è lì solo per avvertire la popolazione, il Pokémon inizia a fidarsi dei due e li porta a Ceneride, dove Kyogre e Groudon avevano iniziato a lottare tra loro. All'arrivo, Absol aiuta Rubino e Zaffiro donando loro alcuni suoi poteri, ma decide poi di rimanere in disparte ad osservare. Nell'Arco Omega Ruby & Alpha Sapphire, Absol appare nuovamente davanti ai due giornalisti per avvertirli di un altro disastro imminente, portandoli in salvo altrove.

L'unica mossa conosciuta di Absol è Magivelo, mentre la sua abilità è Supersorte.

Nel GCC

Tea e Teo nel GCC

Questo elenco racchiude le carte del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon dove sono menzionati Tea e Teo o dove sono presenti dei loro Pokémon.

Carte correlate
Carta Espansione
italiana
Espansione
giapponese
Reporter Televisivo EX Drago Rulers of the Heavens
  Flygon Constructed Starter Deck
  Salamence Constructed Starter Deck
  Rayquaza Half Deck
  Fire Quick Construction Pack
  Water Quick Construction Pack
POP Serie 2 Lucario Quarter Deck
EX L'Isola dei Draghi Shockwave! Tyranitar ex Constructed Standard Deck
 


Curiosità

Jessie e James travestiti da Teo e Tea
  • Quando il Whismur di Tea aumenta di livello, si evolve in Loudred e successivamente in Exploud. Il livello più alto che riesce a raggiungere è il 39, ma Loudred non si evolve in Exploud prima del livello 40.
  • Dalla sesta lotta in poi, Tea e Teo hanno un Exploud al livello 39 con Granvoce, ma il Pokémon non può imparare questa mossa fino al livello 63 (nemmeno Whismur e Loudred possono, visto che possono impararla rispettivamente ai livelli 45 e 57).
  • Se Tea e Teo vengono sconfitti contemporaneamente smetteranno di spostarsi ma continueranno a sfidare il protagonista.
  • Tea somiglia ad una reporter dell'anime.

Nomi



Vedi anche