AZ

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
AZ
AZ · AZ
AZXY.png
Artwork da X e Y
Età
3.000+
Maschio
Provenienza
Sconosciuto
Parenti
Fratello minore (deceduto)
Elisio (supposto discendente del fratello minore)
Generazione
Giochi

AZ è un uomo misterioso che appare in Pokémon X e Y. Fu il Re di Kalos e il creatore dell'Arma Suprema.

Nei giochi

AZ viene visto per la prima volta nel Percorso 13. Quando il giocatore lo incontra, sta mormorando tra sé e sé.

Egli appare ancora una volta molto più tardi, prigioniero di Elisio a più bassi livelli dei Laboratori Elisio. Quando egli viene trovato, spiega il racconto della storia di Kalos di 3000 anni fa: "C'era una volta un uomo che aveva un Pokémon che amava molto. Scoppiò una guerra a Kalos e questo Pokémon andò a combattere in guerra, dove venne ucciso. L'uomo ricevette il corpo inerte del suo amato Floette qualche tempo dopo e, addolorato più che mai, costruì un dispositivo gigante per riportarlo in vita. Ci riuscì, ma non fu in grado di superare la sua disperazione e trasformò la macchina in un'arma con la quale distrusse entrambi gli schieramenti della guerra ponendone la fine. Il suo Pokémon, disgustato dalle conseguenze della sua immortalità, abbandonò AZ. Il re partì quindi per cercarlo e per 3000 anni vagò sulla terra in cerca di Floette."

Quest'arma suprema verrà poi utilizzata da Elisio per depurare l'umanità uccidendo tutti coloro che non fan parte del Team Flare.

Dopo che il giocatore sconfiggerà Elisio una volta per tutte nella base del Team Flare sotto Cromleburgo, AZ, ormai liberato dalla sua prigione, tornerà a vagare in cerca di Floette.

AZ compare un'ultima volta a Luminopoli dopo che il giocatore avrà sconfitto Diantha e sarà diventato Campione. Durante la sfilata organizzata dal Professor Platan per celebrare il successo del giocatore, AZ si avvicinerà al palco e sfiderà il giocatore ad una lotta e, una volta finita, AZ sorriderà, ringraziando il giocatore per averlo liberato dal suo lungo tormento. Proprio in quel momento, egli vedrà una scintilla nel cielo: avendo intuito la liberazione del cuore di AZ, la sua amata Floette che era diventata immortale insieme a lui 3000 anni prima tornerà finalmente da AZ che crollerà in ginocchio, felicissimo del ritorno del suo Pokémon che cercava da anni.

Pokémon

X e Y

XY VSAZ.png
Allenatore
AZ
Luminopoli
X e Y
Ricompensa:
N/A
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallempty.pngBallempty.pngBallempty.png


Amici

Floette di AZ.png
Floette

Nell'anime

In Pokémon Generazioni

AZ appare in La redenzione, dove affronta Calem appena divenuto Campione. Vedendolo, una bambina ricorda la storia che lo riguarda, considerata una leggenda. Alla fine, sconfitto dal protagonista, si ricongiunge con la sua Floette. Il suo unico Pokémon noto è Golurk.

Curiosità

  • AZ è l'unico essere umano immortale.

Nomi

Lingua Nome Origine
Giapponese, Italiano, Inglese, Coreano AZ Dalle lettere A e Z
Francese, Spagnolo A.Z. Dal nome giapponese
Tedesco Azett Da A e Zett


Personaggi non giocabili nei giochi Pokémon della serie principale
Kalos
Vedi anche:
Kanto Professor OakMammaBluMargiAnzianoBillSig. FujiGuardiano della Zona SafariCopionaMr. PsicheF. OtoG. OcoTeam RocketGuida della palestraCapipalestraSuperquattroGiudice Onomastico
Johto Professor ElmProfessor OakMammaArmonioCetraArgentoMr. PokémonEugeniusKimono GirlLanceRossoKiyoBaobaSansoneF. OtoG. OcoTeam RocketGuida della palestraCapipalestraSuperquattroMenti LottaGiudice OnomasticoFelicityMilena
Hoenn Professor BirchMammaVeraBrendonLinoLindaRocco PetriAdrianoScottSig. MarinoSig. PetriTea & TeoLanetteTimonApprendistaLady del Centro PokémonUomini del Centro PokémonMr. FratellanzaMilenaIperioOrthillaLyrisEliminamosse
Sinnoh Professor RowanProfessor OakOlgaBarryLucasLucindaCamillaBellocchioAllenatori statisticheDott. ImprontaSig. OmaggiSig. FuegoRagazza del massaggioEliminamosseTeam GalassiaGuida alla palestra
Unima
CharlesIrisAristideAlcideAnitaSanzoRinaAndyTornNardoCamillaMorimotoBellocchio
Alola
Signor ProLanceRossoBluLinoCamillaMirtonAcromioSinaDexioBellocchioAlbertaMorimoto