Mirton

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Mirton
Grimsley · ギーマ
MirtonNB.png
Artwork da Nero e Bianco
Maschio
Colore degli occhi
Blu
Colore dei capelli
Blu
Provenienza
Sconosciuta
Generazione
Giochi
Superquattro di
Specialità

Mirton è un Allenatore specializzato in Pokémon di tipo Buio e un membro dei Superquattro di Unima.

Aspetto fisico

È un giovane uomo dagli occhi blu. Quando sorride gli si formano delle fossette agli angoli della bocca, che possono ispirare l'immagine di un volto magro ed affilato. Presenta una corporatura asciutta e slanciata, ha i capelli neri con dei riflessi bluastri, pettinati in modo da ricordare vagamente un vampiro; come suggerisce la sua stanza: buia, rischiarata dalla fioca luce delle candele. Veste con un elegante completo da sera blu scuro tendente al nero, il colletto ed i risvolti delle maniche sono di colore rosso; la giacca è molto scollata, chiusa in vita da due bottoni dorati, sotto indossa una semplice camicia bianca; i pantaloni, del medesimo colore della giacca, sono ornati alle estremità da motivi romboidali bianchi e rossi; indossa dei mocassini appuntiti in tinta con l'abito. Mette sempre una lunga sciarpa gialla.

Nei giochi

In Pokémon Nero e Bianco Mirton è uno dei membri dei Superquattro di Unima. La sua sala, situata a nord-ovest, è composta da una torre dove in cima, ad aspettare il giocatore, c'è Mirton con un divano alle sue spalle. Per salire sulla torre, il giocatore deve montare su un nastro trasportatore, le torce presenti nella sala si accendono al passaggio del giocatore.

Fa parte di una famiglia nobile caduta in rovina, motivo per cui ha sviluppato il vizio del gioco d'azzardo, divenendo proprietario di alcuni casinò.

Compare in Pokémon Sole e Luna dove registra nel Poképassaggio del giocatore uno Sharpedo dopo averlo sottoposto ad una sfida a testa o croce.

Pokémon

Nero e Bianco (prima del Pokédex Nazionale)

NB Mirton.png
Superquattro
Mirton
Lega Pokémon
Nero e Bianco
Ricompensa:
Dollaro Pokémon.png6000
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallempty.pngBallempty.png


Nero e Bianco (dopo il Pokédex Nazionale)

NB Mirton.png
Superquattro
Mirton
Lega Pokémon
Nero e Bianco
Ricompensa:
Dollaro Pokémon.png6000
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.png


Nero 2 e Bianco 2 (prima del Pokédex Nazionale)

Modalità Normale
N2B2 Mirton.gif
Superquattro
Mirton
Lega Pokémon
Nero 2 e Bianco 2
Ricompensa:
Dollaro Pokémon.png6000
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallempty.pngBallempty.png


Modalità Ostacolo
N2B2 Mirton.gif
Superquattro
Mirton
Lega Pokémon
Nero 2 e Bianco 2
Ricompensa:
Dollaro Pokémon.png6000
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallempty.png


Nero 2 e Bianco 2 (dopo il Pokédex Nazionale)

Modalità Normale
N2B2 Mirton.gif
Superquattro
Mirton
Lega Pokémon
Nero 2 e Bianco 2
Ricompensa:
Dollaro Pokémon.png8880
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.png


Modalità Ostacolo
N2B2 Mirton.gif
Superquattro
Mirton
Lega Pokémon
Nero 2 e Bianco 2
Ricompensa:
Dollaro Pokémon.png6000
Ballfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.pngBallfull.png



Citazioni

Nero e Bianco

  • Prima della lotta:

"Ma che succede oggi, come mai tutti questi sfidanti uno dietro l'altro? Vabbé...io, Mirton dei superquattro accetto la sfida!"

  • Dopo la prima mossa:"Non mi aspettavo quella mossa.... Complimenti, sono colpito!"
  • Quando mette in campo Liepard (l'ultimo Pokémon):

"Sappi che io non mi sono mai tirato indietro, in nessuna lotta!"

  • Una volta sconfitto:

"Se uno vince, l'altro perde. Le lotte Pokémon in questo sono davvero spietate! I bravi allenatori non si vantano della loro vittoria, ne disperano per la sconfitta. Piuttosto, cercano di capire come vincere la volta successiva."

Nero 2 e Bianco 2

  • Prima della lotta:

"Qui verrà deciso chi risplenderà dopo essersi impadronito della luce dell'avversario...E chi sarà a deciderlo? Mi sembra ovvio. Saró io, Mirton! E ora lascia che adempia al mio compito. Che la lotta inizi!"

  • Appena subita la prima mossa:

"Per sconfiggerti dovrò capire perché hai scelto di usare proprio quella mossa!"

  • Quando mette in campo Bisharp (l'ultimo Pokémon):

"Anche se si perde con grazia, una sconfitta è pur sempre una sconfitta. E una brutta vittoria è pur sempre una vittoria."

  • Una volta sconfitto:

"C'è chi vince c'è chi perde. Chi combatte pensando di non perdere mai non è da veri sportivi. Se sconfitto un vero esperto fa di tutto per preparasi a vincere la lotta seguente."

Dopo la lotta
  • Dopo la lotta:

"Che ci si impegni con tutte le forze, o che la sorte ci metta lo zampino... Una sconfitta rimane una sconfitta. È per questo motivo che una vittoria è così splendente! Proprio come te ora: sei così brillante che quasi mi accechi!"

Sprite

NB Mirton.png NB VSMirton.png SL VSMirton.png
Sprite di Mirton dalla quinta
generazione
Sprite di Mirton dalla
quinta generazione
Modello VS di Mirton da Sole e Luna

Nel GCC

Curiosità

  • Secondo un'intervista a Yusuke Ohmura, il design di Mirton è basato sui vampiri (specialmente Dracula) e sul gioco d'azzardo. Mentre i suoi abiti sono molto raffinati, le tonalità nere-blu e rosse sono un riferimento alla roulette.
  • Mirton nel primo incontro userà uno Scrafty maschio, mentre dopo aver preso il Pokédex Nazionale Scrafty sarà femmina.
  • Mirton nella prima lotta usa un Bisharp al 50, ma Pawniard si evolve solo al livello 52.
  • Nessun Pokémon di Mirton ha mosse di tipo Speciale, ma questo vale solo per Pokémon Nero e Bianco, dato che nei successivi sequel, Mirton avrà Pokémon con mosse come Psichico e Fuocobomba.
  • Mirton è l'unico membro dei Superquattro di Unima a non apparire al di fuori della Lega.
  • Il suo Liepard è l'unico dei suoi Pokémon a non avere il doppio tipo.

In altre lingue

Lingua Nome Origine
Giapponese ギーマ Giima Daギーマ (gīma), Vaccinium wrightii. Anche da 魔 (ma), "diavolo" o "influenza negativa" e/o ブギーマン (bugīman), "Uomo nero".
Italiano Mirton Forse dal genere Myrtus, o dal mirto, generato dal mirtillo.
Inglese Grimsley Dalle parole "grim", truce, "grimace", smorfia, o "grime", sporcizia. Lo "sley" nel suo nome probabilmente deriva dalla parola "sly", furbo.
Francese Pieris Da Pieris.
Tedesco Astor Probabilmente dalla famiglia delle Asteraceae.
Spagnolo Aza Da Azalea. Potrebbe derivare anche da azar, chance.
Coreano 블래리 Blarry Da blackberry, Rubus fruticosus.