Mirton

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Mirton
Grimsley · ギーマ
MirtonSL.png
Concept Artwork da Sole e Luna
Maschio
Colore degli occhi
Blu
Colore dei capelli
Blu
Provenienza
Sconosciuta
Generazione
Giochi
Superquattro di
Specialità

Mirton è un Allenatore specializzato in Pokémon di tipo Buio e un membro dei Superquattro di Unima.

Aspetto fisico

Pokémon Nero e Bianco

È un giovane uomo dagli occhi blu. Quando sorride gli si formano delle fossette agli angoli della bocca, che possono ispirare l'immagine di un volto magro ed affilato. Presenta una corporatura asciutta e slanciata, ha i capelli neri con dei riflessi bluastri, pettinati in modo da ricordare vagamente un vampiro; come suggerisce la sua stanza: buia, rischiarata dalla fioca luce delle candele. Veste con un elegante completo da sera blu scuro tendente al nero, il colletto ed i risvolti delle maniche sono di colore rosso; la giacca è molto scollata, chiusa in vita da due bottoni dorati, sotto indossa una semplice camicia bianca; i pantaloni, del medesimo colore della giacca, sono ornati alle estremità da motivi romboidali bianchi e rossi; indossa dei mocassini appuntiti in tinta con l'abito. Mette sempre una lunga sciarpa gialla.

Pokémon Sole e Luna

In Pokémon Sole e Luna, Mirton ha cambiato aspetto fisico cambiando il colore dei capelli aggiungendo sfumature bianche e il vestito, avendo un kimono color nero e bianco, una sciarpa nera e dei mocassini ai piedi

Nei giochi

In Nero e Bianco Mirton è uno dei membri dei Superquattro di Unima. La sua sala, situata a nord-ovest, è composta da una torre dove in cima, ad aspettare il giocatore, c'è Mirton con un divano alle sue spalle. Per salire sulla torre, il giocatore deve montare su un nastro trasportatore, le torce presenti nella sala si accendono al passaggio del giocatore.

Fa parte di una famiglia nobile caduta in rovina, motivo per cui ha sviluppato il vizio del gioco d'azzardo, divenendo proprietario di alcuni casinò.

Compare in Pokémon Sole e Luna dove registra nel Poképassaggio del giocatore uno Sharpedo dopo averlo sottoposto ad una sfida a testa o croce.

Pokémon

Pokémon Nero e Bianco

Prima lotta
Rivincite

Pokémon Nero 2 e Bianco 2

Prima lotta
Modalità aiuto/Normale
Modalità ostacolo
Rivincite
Modalità aiuto/Normale
Modalità ostacolo

Pokémon Sole e Luna

La squadra di Mirton all'Albero della Lotta è composta da Pokémon di specie differenti scelti casualmente tra questi. Il numero dipende dalla modalità di lotta.


Citazioni

Nero e Bianco

  • Prima della lotta:

"Ma che succede oggi, come mai tutti questi sfidanti uno dietro l'altro? Vabbé...io, Mirton dei superquattro accetto la sfida!"

  • Dopo la prima mossa:"Non mi aspettavo quella mossa.... Complimenti, sono colpito!"
  • Quando mette in campo Liepard (l'ultimo Pokémon):

"Sappi che io non mi sono mai tirato indietro, in nessuna lotta!"

  • Una volta sconfitto:

"Se uno vince, l'altro perde. Le lotte Pokémon in questo sono davvero spietate! I bravi allenatori non si vantano della loro vittoria, ne disperano per la sconfitta. Piuttosto, cercano di capire come vincere la volta successiva."

Nero 2 e Bianco 2

  • Prima della lotta:

"Qui verrà deciso chi risplenderà dopo essersi impadronito della luce dell'avversario...E chi sarà a deciderlo? Mi sembra ovvio. Saró io, Mirton! E ora lascia che adempia al mio compito. Che la lotta inizi!"

  • Appena subita la prima mossa:

"Per sconfiggerti dovrò capire perché hai scelto di usare proprio quella mossa!"

  • Quando mette in campo Bisharp (l'ultimo Pokémon):

"Anche se si perde con grazia, una sconfitta è pur sempre una sconfitta. E una brutta vittoria è pur sempre una vittoria."

  • Una volta sconfitto:

"C'è chi vince c'è chi perde. Chi combatte pensando di non perdere mai non è da veri sportivi. Se sconfitto un vero esperto fa di tutto per preparasi a vincere la lotta seguente."

Dopo la lotta
  • Dopo la lotta:

"Che ci si impegni con tutte le forze, o che la sorte ci metta lo zampino... Una sconfitta rimane una sconfitta. È per questo motivo che una vittoria è così splendente! Proprio come te ora: sei così brillante che quasi mi accechi!"

Sprite

NB Mirton.png N2B2 Mirton.gif NB Mirton OW.png NB VSMirton.png SL VSMirton.png SL Mirton OW.png
Sprite da
Nero e Bianco
Sprite da
Nero 2 e Bianco 2
Sprite overworld dalla
Quinta generazione
Sprite VS dalla
Quinta generazione
Modello VS dalla
Settima generazione
Modello overworld dalla
Settima generazione

Nel manga

In Pokémon Adventures

Mirton appare per la prima volta nel Percorso 4 dove gioca a carte con alcuni lavoratori durante la pausa dal lavoro. Nero lo sfida ad un gioco che consiste nell'indovinare dove Drilbur uscirà dal terreno. Quando uno dei lavoratori cade in un buco creato da Drilbur, Mirton rivela he l'uomo è un impostore in quanto Mirton aveva detto ai suoi lavoratori di non andare nel luogo dove stava giocando con Nero. Mirton affronta il lavoratore e lo sconfigge, rivelando poi che si tratta di un Seguace Plasma. Poi, Mirton rivela la sua vera identità a Nero e lo sfida ad una lotta, con la condizione che chi perde dovrà rinunciare a qualcosa di prezioso. Prima di poter rispondere, Nero sviene per lo stress di poter perdere le proprie Medaglie e di non qualificarsi per la Lega Pokémon. Divertito, Mirton se ne va lasciando legato il Seguace Plasma con le istruzioni di punirlo a chiunque lo trovi.

Quando la Lega Pokémon inizia, Mirton e Antemia giungono sul posto volando sopra il Golurk della donna per incontrarsi con gli altri Superquattro. Il gruppo discute su come affrontare il Team Plasma e Mirton consiglia di attaccare per primi perché non è il suo stile giocare in difesa. Poi, i Superquattro assistono alla Lega Pokémon come spettatori. Il torneo è vinto da Nero ma l'evento viene interrotto dal Team Plasma, il quale circonda la Lega con il Castello di N. Volando sopra il Golurk di Antemia, i Superquattro affrontano N ma vengono attaccati da Acromio che gli manda contro Tornadus, Thundurus e Landorus. Mirton lascia gli altri tre ad affrontare i Pokémon leggendari mentre lui prova ad affrontare Acromio direttamente. Dopo un lungo combattimento, Acromio riesce a fuggire usando Genesect.

Pokémon

Bisharp
Bisharp Mirton Adventures.png
Debutto: PS481

Bisharp è l'unico Pokémon conosciuto di Mirton. Si vede per la prima volta nel Percorso 4 dove assiste il suo Allenatore mentre gioca a carte con i lavoratori del luogo. In seguito, il Pokémon combatte contro il Maractus di un Seguace Plasma. Durante l'attacco alla Lega Pokémon, Bisharp sconfigge il Klinklang di Acromio ma non riesce a vincere contro Genesect.

L'unica mossa conosciuta di Bisharp è Tagliofuria mentre la sua abilità è Agonismo.

Secondo il diario di Nero, Mirton possiede anche un Krookodile.

In Pocket Monsters BW

Mirton in Pocket Monsters BW

Mirton compare nel terzo volume di Pocket Monsters BW.

In Pocket Monsters BW: The Heroes of Fire and Thunder

Mirton compare sopra un pannello insieme agli altri Superquattro dopo essere stati sconfitti dallo Zekrom di N, il quale ha distrutto la Lega Pokémon.

Curiosità

  • Secondo un'intervista a Yusuke Ohmura, il design di Mirton è basato sui vampiri (specialmente Dracula) e sul gioco d'azzardo. Mentre i suoi abiti sono molto raffinati, le tonalità nere-blu e rosse sono un riferimento alla roulette.
  • Mirton nel primo incontro userà uno Scrafty maschio, mentre dopo aver preso il Pokédex Nazionale Scrafty sarà femmina.
  • Mirton nella prima lotta usa un Bisharp al 50, ma Pawniard si evolve solo al livello 52.
  • Nessun Pokémon di Mirton ha mosse di tipo Speciale, ma questo vale solo per Pokémon Nero e Bianco, dato che nei successivi sequel Mirton avrà Pokémon con mosse come Psichico e Fuocobomba.
  • Mirton è l'unico membro dei Superquattro di Unima a non apparire in alcun luogo della Regione di Unima al di fuori della Lega.
    • A partire da Pokémon Sole e Luna, tuttavia, Mirton apparirà nella regione di Alola, divenendo uno dei tre Superquattro, assieme a Lorelei e Catlina, che appaiono in due regioni diverse.
  • Il suo Liepard è l'unico dei suoi Pokémon a non avere il doppio tipo.

In altre lingue

Lingua Nome Origine
Giapponese ギーマ Giima Daギーマ (gīma), Vaccinium wrightii. Anche da 魔 (ma), "diavolo" o "influenza negativa" e/o ブギーマン (bugīman), "Uomo nero".
Italiano Mirton Forse dal genere Myrtus, o dal mirto, generato dal mirtillo.
Inglese Grimsley Dalle parole "grim", truce, "grimace", smorfia, o "grime", sporcizia. Lo "sley" nel suo nome probabilmente deriva dalla parola "sly", furbo.
Francese Pieris Da Pieris.
Tedesco Astor Probabilmente dalla famiglia delle Asteraceae.
Spagnolo Aza Da Azalea. Potrebbe derivare anche da azar, chance.
Coreano 블래리 Blarry Da blackberry, Rubus fruticosus.





Alola
Signor ProLanceRossoBluLinoCamillaMirtonAcromioSinaDexioBellocchioAlbertaMorimoto
Vedi anche:
Kanto Professor OakMammaRossoBluVerdeTraceMargiAnzianoBillMr. FujiGuardiano della Zona SafariCopionaRikaAssistenti del Professor Oak
Guido De GuidisNonno ProVeggentePresidente del Pokémon Fan ClubCelioLisettaMilenaNoiannaEneaRocco PetriMarziaEliminamosse
F. OtoG. OcoTeam RocketGuida alla PalestraCapipalestraSuperquattroGiudice OnomasticoMr. PsicheCoppia della PensioneVenditore di Magikarp
Esperto di Bici
Johto Professor ElmProfessor OakMammaArmonioCetraArgentoMr. PokémonEugeniusKimono GirlLanceRossoKiyoBaobaSansone
PrimoFranzLoriDJ TimmiBuenaDirettore RadioCarrieFratelli CapelliWebsterVicoElmiraCastoreClinioAmicoEliminamosse
Fratelli SettedìF. OtoG. OcoTeam RocketCapipalestraGuida alla PalestraSuperquattroMenti LottaGiudice OnomasticoFelicityMilena
Assistente del Professor ElmMaestro
Hoenn Professor BirchMammaVeraBrendonLinoLindaRocco PetriAdrianoScottSig. MarinoSig. PetriTea & TeoLanetteTimonApprendistaInfermiera del Centro PokémonUomini del Centro PokémonMr. FratellanzaMilenaIperioOrthillaLyrisCancellamosse
Sinnoh Professor RowanProfessor OakOlgaBarryLucasLucindaCamillaBellocchioAllenatori statisticheDott. ImprontaSig. OmaggiSig. FuegoRagazza del massaggioEliminamosseTeam GalassiaGuida alla Palestra
Unima
ZaniaMicoCirilloCharlesIrisAristideAlcideAnitaSanzoRinaAndyTornNardoCamilla
Kalos
Galar