Ginepro

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Nello specifico: Citazioni nel post-game.
Ginepro
Piers · ネズ
GineproSpSc.png
Artwork da Spada e Scudo
Maschio
Colore degli occhi
Verde
Colore dei capelli
Bianco e nero
Provenienza
Parenti
Mary (sorella minore)
Generazione
Giochi
Capopalestra di
Medaglia
Specialità
Membro di
Grado
Capo

Ginepro è il Capopalestra di Spikeville e il capo del Team Yell. È specializzato in Pokémon di tipo Buio e conferisce la Medaglia Buio agli Allenatori che lo sconfiggono.

Nei giochi

In Pokémon Spada e Scudo, Ginepro è l'unico Capopalestra assente alla cerimonia d'apertura della Sfida delle Palestre di Steamington. Compare per la prima volta dopo che il giocatore supera la missione della Palestra di Spikeville, quando si scopre che le Reclute Team Yell sono in realtà gli Allenatori della Palestra camuffati e che il loro capo è Ginepro. Quella di Spikeville è l'unica Palestra di Galar a non sorgere su un punto energetico; in passato, il presidente Rose aveva chiesto a Ginepro di spostarla, ma lui rifiutò e scelse di essere l'unico Capopalestra non usare il Dynamax.

Una volta sconfitto dal giocatore, arriva la sorella Mary e gli chiede di sfidarla in quanto anch'essa una Sfidapalestre. Dalla conversazione emerge che Ginepro stava pensando di ritirarsi dal ruolo di Capopalestra dopo la fine della Coppa Campione e che aveva in mente di cederlo proprio a sua sorella. Mary, tuttavia, rifiuta l'offerta, affermando che non potrà essere una Capopalestra se riuscisse a vincere il titolo di Campionessa.

Dopo che il giocatore sconfigge Mary nelle semifinali della Coppa Campione a Goalwick, Ginepro si riapproccia al Team Yell per fare il tifo per il giocatore, aiutando quest'ultimo e Hop a cercare l'impiegato della Macro Cosmos con la chiave per entrare nella Rose Tower.

Ginepro gioca un ruolo cruciale nel fermare i Pokémon Dynamax scatenati da Brandobaldo e Scudobaldo. Accompagna il giocatore e Hop in tutti gli stadi di Galar per aiutare i Capipalestra a sconfiggere gli enormi Pokémon. Dopo che il giocatore cattura ZacianSp/ZamazentaSc, Ginepro gli dà la sua Card della Lega Pokémon rara e ritorna a Spikeville, dove potrà essere visto tenere un concerto per i membri del Team Yell. Può anche comparire come avversario del giocatore durante i tornei della Lega.

Card della Lega Pokémon

Articolo principale: Card della Lega Pokémon

Questa è la trascrizione del retro della Card della Lega Pokémon di Ginepro in Spada e Scudo:

Card normale
"A Spikeville non ci sono punti energetici e di conseguenza i Pokémon non possono dynamaxizzarsi. A causa di ciò, il numero di fan è diminuito sempre più e la città ha subito un lento declino, di cui Ginepro, come Capopalestra, si sente personalmente responsabile. Durante la lotta tende a rivelare i suoi assi nella manica per via del troppo entusiasmo, ma la sua straordinaria abilità gli permette di vincere ugualmente. Vorrebbe lasciare la Palestra a sua sorella per concentrarsi sulla sua già affermata carriera di cantante e cantautore."
Card rara
"Da un'intervista a Ginepro, subito dopo essere diventato Capopalestra: "Ehm... Piacere. Io sono Ginepro. È un peccato che qui a Spikeville non si possano far dynamaxizzare i Pokémon, ma non ha importanza. Non ce n'è bisogno. Se volete vedere una lotta degna di questo nome, venite ad affrontare la mia Palestra! Ah, a proposito... Mia sorella è molto più brava di me. Diciamo che sto gestendo la Palestra per lei finché non sarà abbastanza grande per sostituirmi. Nel frattempo, darò un po' di vita alla città con la mia musica!""

Pokémon

Pokémon Spada e Scudo

Ginepro tiene i suoi Pokémon in delle Scuro Ball.

Lotta in Palestra
Raid Dynamax

Ginepro si unisce al giocatore e a Hop in dei Raid Dynamax a Turffield, Keelford e Steamington.

Torneo della Lega
Catturato per qualcun altro

Morpeko 

Quando Mary aveva cinque anni, Ginepro catturò questo Morpeko come regalo per lei, che ne fece il suo Pokémon iniziale. Stando alla Card della Lega Pokémon dell'Allenatrice, il Morpeko di Mary l'ha aiutata a divenire meno piagnucolona e più allegra e socievole.

Citazioni

Spikeville
  • Prima della lotta
"Oooh... Eccoti, finalmente."
"Io... cominciavo davvero a pensare di essere un buono a nulla, visto che nessuno veniva da me."
"La storia della saracinesca non è sfuggita al mio udito sopraffino. A starmene qui tutto solo, quasi quasi mi veniva da piangere..."
"In questo stadio non si può attivare il fenomeno Dynamax, quindi si lotta in modo semplice. Spero che ti divertirai lo stesso."
"Fiuuu..."
"Io sono il Capopalestra di Spikeville! Il genio assoluto dei Pokémon di tipo Buio! Mi chiamano "Ginepro il mesto"!"
"Visto che sei stato/stata così stolto/stolta da sfidarmi, pur sapendo che perderai..."
"... sappi che io e miei esuberanti amici scateneremo il finimondo! Per Spikeville!"
"Standing ovation per Scrafty! Vai, conquista il palco di prepotenza!"
"Malamar, scombina i piani del nostro avversario con la tua abilità Inversione!"
"Asfissierai lo Stadio, ma che importa?! Skuntank, sorprendi il pubblico con Sbigoattacco e Tossina!"
"Ti presento Obstagoon, l'asso della mia squadra! I suoi potenti acuti ti faranno vacillare!"
  • Prima di mandare in campo l'ultimo Pokémon
"Che siano canzoni, mosse o Pokémon, Ginepro non concede mai il bis!"
"E ora preparati per il numero che manderà in delirio la folla!"
  • Alla sconfitta
"Io e la mia squadra abbiamo suonato tutti i pezzi del nostro repertorio... Addio."
  • Dopo la sconfitta
"È stato bello lottare con te. Sono sicuro che anche i miei Pokémon la pensano così."
"Questa è la Medaglia della nostra Palestra, la Medaglia Buio."
"Inoltre... Eccoti anche una divisa di tipo Buio. Queste divise sono così supercool che quasi quasi le metterei in vendita nei miei concerti."
"La prossima sfidante sarà di certo mia sorella Mary."
"Ah, mi stavi guardando...? Bah! Capirai quanto s'impara a vedermi perdere..."
"Capisco. Ah...! Mary, già che sei qui, c’è una cosa di cui vorrei parlarti."
"Voglio che tu prenda il mio posto come Capopalestra di Spikeville."
"Hai ragione. Va bene... Ma prima di tutto vediamo se hai le carte in regola per diventare Campionessa."
Goalwick
"Che lagna che sei... Invece di sprecare tutta questa energia per lamentarti, perché non la usi per i tuoi incontri?"
"... L'abito non fa il monaco. Non mi stupisce che tu sia un perdente, se giudichi gli altri in base all'apparenza."
"Comunque... se cercate il Campione, l'ho visto andare alla Rose Tower."
"Non so che gli frullava in testa... L'ho incontrato alla stazione della monorotaia. Mi ha detto di avvisarvi che avrebbe tardato perché doveva passare alla Rose Tower."
"Tu e tuo fratello siete proprio uguali... Appena potete, approfittate subito della gentilezza altrui."
"Uhm... Però, in effetti... Se il Torneo delle Finali fosse rinviato sarebbe un problema anche per me. Tra l'altro non mi state nemmeno troppo sullo stomaco per avermi battuto..."
"Ok. Potrebbe essere una buona occasione per far sentire al presidente la voce del Team Yell!"
  • Fuori dall'hotel
"Il Team Yell ha deciso che d'ora in poi faremo il tifo per te, <nome giocatore>! Da adesso sarai come uno/una di famiglia!"
"Già, ci ha messo alle strette... Però, bah! Non ci resta che giocare!"
"<nome giocatore>, il Team Yell ti sosterrà con tutto il fiato che ha nei polmoni!"
"Io vado verso la piazza. Tu che fai? Vieni con me?"
"Sì": "Bene! Uniamo le forze e andiamo alla Rose Tower!"
"No": "Sai arrivarci da solo/da sola? Va bene, allora ci troviamo lì."
  • All'arrivo in piazza
"Bene! È ora di stanare gli scagnozzi di Olive... Voglio dire, i membri cattivi dello Staff della Lega Pokémon! Dovrebbe essere facile riconoscerli, visto che portano tutti degli occhiali da sole, no?"
  • Parlandoci prima di aver trovato i membri dello Staff Lega
"Con quegli occhiali da sole dovrebbe essere facile riconoscere i membri cattivi dello Staff della Lega Pokémon. Su, guarda in giro e chiedi!"
  • Dopo aver sconfitto Antonio (Macro Cosmos) per la prima volta
"Sembra che nessuno abbia visto i membri sospetti dello Staff della Lega altrove. Di sicuro quel tizio si sarà nascosto nei paraggi."
  • Dopo aver sconfitto Antonio (Macro Cosmos) per la seconda volta
"Chi scappa tende di solito a nascondersi in posti stretti e chiusi. Uhm... Non è che c'è una cassa o qualcosa di simile qui intorno? Prova a vedere!"
  • Dopo aver sconfitto Antonio (Macro Cosmos) per la terza volta
"I giochetti patetici di Olive finiscono qui! Beh, anche la strategia del Team Yell lasciava a desiderare, quindi forse dovrei starmene zitto... Comunque andiamo in stazione, ora."
  • Alla Stazione di Goalwick
"<nome giocatore>, sei stato/sei stata grande a mettere quel farabutto alle strette! La tua impresa si merita proprio una canzone!"
"♪ Sono un cantante da quattro soldi. La mia canzone molesta anche i sordi... ♪"
"♪ Canto e canto per fare il tifo... Anche se tutti mi dicono che fa schifo... ♪"
"♪ Canto per fare felice la gente, solo che tutti mi dicono che è indecente...♪"
"♪ Ma questo fa un cantante da quattro soldi... Canta canzoni che molestano i sordi. ♪"
"<nome giocatore>, Hop! Ora o mai più! Andate!"
"Mi piace quando sale la tensione. Mi ricorda la frenesia dei tempi d'oro di Spikeville. All'epoca sì che si pogava! Peccato che non c'è stato il bis..."
"Comunque... Che ci fate ancora piantati qui?"
"Su! Datevi una mossa! Io intanto vi faccio un tifo da paura da qui."

Artwork

Card della Lega Pokémon

Card Lega Pokémon Ginepro.png Card Lega Pokémon Ginepro rara.png
Card della Lega Pokémon
in Spada e Scudo
Card della Lega Pokémon rara
in Spada e Scudo

Nell'anime

In Ali del crepuscolo

Ginepro fa un breve cameo in L'assistente.

Curiosità

  • Il numero della divisa di Ginepro, 061, può essere letto come un gioco di parole giapponese per 悪い warui, che significa "cattivo".
  • Ginepro è il primo Capopalestra specializzato nel tipo Buio.
  • Ginepro è il secondo capo di un team malvagio che è possibile sfidare in veste di Capopalestra, dopo Giovanni.
    • Come per Giovanni, il titolo di Capopalestra di Ginepro passa ad un altro Allenatore; entrambi i successori, quello di Giovanni e quello di Ginepro, sono rivali del giocatore.
  • A differenza dei capi dei team malvagi nei giochi precedenti, Ginepro non ha cattive intenzioni e il suo unico desiderio è quello di passare la Palestra di Spikeville a sua sorella Mary.
  • Una parte del tema musicale della lotta contro Ginepro è un remix del tema musicale riprodotto nella lotta finale contro N in Pokémon Nero e Bianco; un'altra parte è invece un remix del tema riprodotto nel Rifugio Rocket nei giochi di prima generazione.

Nomi