F13

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Farfinco.png Questo articolo è incompleto. Se puoi, modifica questo articolo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
F12 : Arceus e il gioiello della vita Film Pokémon F14 : Bianco—Victini e Zekrom e Nero—Victini e Reshiram
Pokémon: Il Re Delle Illusioni - Zoroark
Zoroark: Master of Illusions
幻影の覇者 ゾロアーク
Zoroark Master of Illusions.png
Prima
Giappone 10 luglio 2010
Stati Uniti 5 febbraio 2011
Italia 13 febbraio 2011
Sigle italiane
Sigla d'apertura N/A
Sigla di chiusura Perché credo a te
Sigle inglesi
Sigla d'apertura N/A
Sigla di chiusura I Believe in You
Sigle giapponesi
Sigla d'apertura N/A
Sigla di chiusura アイスクリーム シンドローム
Home video
Giappone 17 dicembre 2010
Stati Uniti 20 settembre 2011
Italia 25 maggio 2011
Rating
Stati Uniti TV-Y7
Gran Bretagna U
Irlanda  ?
Canada PG
Quebec  ?
Giappone PG-12
Germania FSK ab 6 freigegeben
Australia G
Nuova Zelanda G


Pokémon: Il Re Delle Illusioni - Zoroark è il tredicesimo film basato sulla serie animata Pokémon.

Negli Stati Uniti d'America il film viene trasmesso su Cartoon Network il 5 febbraio 2011. In Italia l'emittente Disney XD lo ha inserito nella programmazione del 13 febbraio, mentre è stato trasmesso sulla rete K2 il 20 febbraio.

Il DVD del lungometraggio è stato distribuito in Giappone il 17 dicembre 2010, in Italia il 25 maggio 2011 (distribuito da Universal Pictures), in Australia l'1 giugno (anche in formato Blu-ray) ed in Gran Bretagna il 29 agosto.

Commerciale

La furia di Zoroark si è scatenata!

Torneo mondiale di calciocanestro.

È l'evento più importante dell'anno e mentre in tanti accorrono a Coronopoli per assistere a questo torneo entusiasmante, Ash, Pikachu e i suoi amici incontrano un nuovo misterioso Pokémon mai visto prima.

Quando i tre Pokémon leggendari Raikou, Entei e Suicune compaiono inaspettatamente e si scatenano per le vie della città, saranno Ash e i suoi compagni, assieme al loro nuovo amico Pokémon Zorua, a dover scoprire il segreto che si cela dietro alle immense e potenti forze in gioco.

Cosa sono questi strani e pericolosi poteri che si scatenano per le vie di Coronopoli? Perché Celebi è improvvisamente tornato, dopo essere scomparso da vent'anni? E, infine, perché il potente Zoroark scatena la sua furia sulla città? La risposta a queste domande ti porterà su una strada oscura e pericolosa. Riusciranno Ash e i suoi compagni a trovare il coraggio, la forza e l'amicizia necessari a risolvere il mistero e a salvare Coronopoli prima che sia troppo tardi?

Trama

Ani201OWPE.png Attenzione: spoiler! Questa sezione contiene rivelazioni sulla trama dell'episodio. Ani201OWPE.png

Ash, Lucinda e Brock si dirigono a Coronopoli per assistere al campionato di calcio-canestro Pokémon, interessati dal fatto che la star del momento, Grings Kodai, un importante presidente e uomo d’affari, abbia una invincibile squadra costituita dai tre Pokémon leggendari Entei, Raikou e Suicune. Kodai, tuttavia, è molto più diabolico e opportunista di quello che sembra, in realtà non possiede nessuno dei tre cani leggendari, ma, tempo prima, era riuscito a catturare Zoroark, un Pokémon Buio appartenente ad una nuova specie, ed il suo cucciolo Zorua, che usa come ostaggio per comandare totalmente il Pokémon Mutevolpe. Zoroark, infatti, possiede un impressionante potere illusionistico, che Kodai ha intenzione di sfruttare per i suoi scopi: in particolare, sembra interessato al leggendario Celebi, il Pokémon in grado di viaggiare nel tempo, e alla fonte temporanea della sua energia, l’Onda Temporale, che gli permetterebbe di vedere il futuro, una capacità da lui già ottenuta ma che va via via svanendo. Kodai inscena il rapimento di Zorua per convincere Zoroark ad obbedire ai suoi ordini, il cucciolo, tuttavia, avendo ereditato i poteri della madre, riesce a scappare, e nella fuga viene braccato da un branco di Vigoroth, da cui viene salvato grazie all'intervento di Ash e dei suoi compagni, che durante il viaggio verso Coronopoli si sono persi a causa del pessimo senso dell’orientamento di Brock. Il cucciolo e i ragazzi fanno amicizia e proseguono insieme, e Zorua racconta della sua cattura, del periodo di prigionia con Kodai e della sua fuga. Il cucciolo è tuttora intenzionato a salvare la madre, che chiama ‘Mama’, e i protagonisti decidono di aiutarlo. Kodai, intanto, facendo credere a Zoroark di tenere in ostaggio il suo cucciolo, gli ordina di entrare a Coronopoli e scatenare il suo potere illusionistico per trasformarsi in Entei, Raikou e Suicune e spaventare la cittadinanza e il Pokémon è costretto ad ubbidire. Nel frattempo anche Celebi è apparso nella città, dopo ben ventanni, avvenimento che è accolto con grande gioia, in particolare da Tammy e Joe, due anziani consorti che si dedicano a tradizionali attività lavorative. In questo clima di festa, però, arriva Zoroark, che comincia la sua missione di scatenare il panico: assume le forme di Entei, Raikou e Suicune e ne simula i poteri, i cui effetti vengono ulteriormente drammatizzati da Kodai tramite la manipolazione delle telecamere. Il disastro che ne scaturisce finisce per attirare le attenzioni dei veri Entei, Raikou e Suicune cromatici, che si dirigono verso la città con l’intenzione di difenderla. Proprio quando il gruppo di Ash, insieme a Zorua, riesce finalmente a raggiungere la città, il presidente recita in diretta sugli schermi sparsi in città, per dare credibilità alla confusione scatenata da Zoroark, fingendo di auto-commiserarsi e scusarsi per aver lasciato che i suoi tre Pokémon leggendari, Entei, Raikou e Suicune, siano stati controllati dal perfido Pokémon di nome Zoroark, che li sta usando per seminare distruzione e terrore in città. La metropoli viene quindi evacuata, e, quando i protagonisti cercano di forzare il blocco all'ingresso, Zorua individua la madre fra le immagini mostrate sugli schermi e comincia a correre, assumendo l’aspetto di Brock (ad eccezione della coda, che continua a mantenere durante le trasformazioni illusorie). Ash e gli altri riescono a raggiungerlo e il cucciolo cerca di spiegare loro la situazione, ma vengono sorpresi da Karl, un giovane reporter, nonché nipote di Tammy e Joe, che in un attimo smaschera Zorua e chiede loro della confusione che si è creata a Coronopoli. Dopo le dovute spiegazioni, il giornalista decide quindi di guidarli attraverso le fogne della città per entrare senza essere visti, e nel frattempo parla loro della sua attuale investigazione su Grings Kodai, della diceria sulla sua capacità di vedere il futuro e il ruolo che Zoroark ha per il presidente. Mentre Gozzo, un tirapiedi di Kodai, verifica che la città sia stata completamente evacuata e cattura nuovamente Zoroark per riportarla dal presidente, i protagonisti entrano finalmente a Coronopoli e, dopo aver ammirato l'incredibile bellezza della natura mantenutasi anche in una metropoli come quella, vengono a sapere da Karl che la flora della città è tornata a splendere solo da poco, grazie al lavoro di uomini e Pokémon, in quanto, venti anni prima, il giorno della scomparsa di Celebi da Coronopoli, fu quasi completamente distrutta da un misterioso cataclisma accaduto nella città stessa. Durante il tragitto verso la casa dei nonni di Karl smascherano anche le manipolazioni che Kodai ha effettuato sulla televisione, in quanto molte delle costruzioni della città, che sembravano essere state deturpate, sono ancora in perfette condizioni. Quando Zorua individua e si lancia all'inseguimento della traccia olfattiva della madre, si allontana dal gruppo e viene intercettato e messo fuori combattimento dal Mightyena e dal Tangrowth di Tammy e Joe, che poco dopo incontrano i protagonisti e li invitano a casa loro, dove discutono sulla situazione fittizia creata da Kodai in città grazie ai poteri di Zoroark, che agisce per timore di perdere il suo cucciolo. Intanto Kodai giunge personalmente a Coronopoli per cercare l'Onda Temporale, che, grazie ad una delle sue ultime visioni, sa essere apparsa vicino ad un orologio del conto alla rovescia, tipico di Coronopoli, senza sapere che la sua presunta segretaria, Rowena, sia in realtà anch'essa una giornalista che si è infiltrata nella sua sede per indagare sui suoi veri scopi e svelare il mistero della sua capacità di vedere il futuro. Quando Zorua si riprende a casa di Tammy e Joe è molto agitato, in quanto ha sentito nel sonno i lamenti di frustrazione della madre, prigioniera di Kodai, e scappa senza pensarci. Nel suo vagare disperato finisce per incappare nei Pokémon dei giardini di Coronopoli, che, riconoscendolo come intruso, lo accerchiano, ma l'arrivo di Celebi e dei Pokémon compagni dei protagonisti, Pikachu e Piplup, lo salvano ancora una volta. Zorua e Celebi diventano grandi amici e il Pokémon leggendario si dichiara disponibile ad aiutare il cucciolo a salvare la sua ‘Mama’, così porta lui, Pikachu e Piplup su un alto albero da cui si ha una vista completa di tutta la città, ma senza successo, anche se Zorua riesce a contattare la madre con alcuni ululati, che recupera la speranza e riprende a combattere per liberarsi dalla prigione di Kodai. I protagonisti, però, mentre cercano di raggiungere i loro Pokémon vengono catturati da Kodai, in quanto il presidente aveva previsto, grazie al suo potere divinatorio, che lo avrebbero ostacolato, e portati nel suo covo, dove però vengono aiutati e liberati da Rowena, che condivide inoltre con loro tutte le informazioni che è riuscita a estrarre dagli archivi informatici di Kodai sull'Onda Temporale e il potere che da essa il presidente vuole ottenere, nonché la verità su ciò che è realmente accaduto vent'anni prima sulla tragedia che uccise quasi tutta la natura di Coronopoli: fu causata dallo stesso Kodai quando egli assorbì per la prima volta l’energia dell’Onda Temporale per ottenere il potere di prevedere il futuro, operazione che comportò l’appassire di tutta la flora. I protagonisti uniscono le forze per impedire a Kodai di ripetere lo stesso drammatico evento. Nel frattempo Zorua, Celebi, Pikachu e Piplup vengono raggiunti da Kodai, che allontana facilmente gli ultimi due e in pochissimo tempo si libera anche di Zorua, avendo con sé un meccanismo che gli permette di riconoscere le sue illusioni. I suoi lamenti vengono percepiti, pur a grande distanza, da Zoroark, che riesce finalmente a liberarsi e a fuggire in cerca del figlio, ma il Pokémon Mutevolpe viene intercettato dai veri Entei, Raikou e Suicune, che lo ritengono erroneamente responsabile della confusione creatasi a Coronopoli, ed è costretto a fronteggiarli. Celebi, intanto, è rimasto indifeso, e Kodai ne approfitta per cominciare a strapazzarlo nella speranza di carpire da lui la posizione dell'Onda Temporale, per fortuna l’intervento dei protagonisti salva i Pokémon e rallenta il pericoloso presidente abbastanza a lungo da permettere loro di fuggire, anche se Kodai, a loro insaputa, riesce a spedir loro dietro una piccola microspia dotata di telecamera. Una volta a casa di Tammy e bendate le ferite di Celebi, Rowena conferma che Kodai è già riuscito a controllare tutti gli orologi del conto alla rovescia indicati sul suo GPS, quindi avrebbe dovuto già trovare l'Onda Temporale, ma Joe rivela che ne esiste un altro, collocato all'interno dello stadio di calcio-canestro, non segnato sulla mappa perché ancora un prototipo. Kodai lo capisce grazie alla sua microspia, che viene distrutta da Pikachu troppo tardi, e comincia una gara di velocità tra i protagonisti, Karl, Zorua e il presidente per raggiungere lo stadio, mentre Lucinda e Brock si occupano di Gozzo. Ash riesce a ingannare Kodai grazie al potere illusionistico di Zorua, che prende le sembianze di Celebi per portarlo fuori strada, mentre il ragazzo e il vero Pokémon leggendario cercano di raggiungere l'Onda Temporale. Il presidente però smaschera presto il trucco e nonostante il tentativo di ferirlo di Zorua Kodai cattura facilmente il cucciolo, per poi gettarsi al loro inseguimento. Nel frattempo Rowena e i nonni di Karl prima si imbattono in Zoroark, che è riuscita a intrappolare i cani leggendari col suo potere illusorio, ma grazie al marchingegno che annulla le illusioni in possesso di Rowena i tre vengono liberati e convinti a risparmiare il Pokémon Mutevolpe. Zoroark percepisce che il suo cucciolo è in pericolo e si precipita sulle sue tracce, sistemando anche Gozzo lungo il tragitto, ma quando finalmente riesce a trovarlo è troppo tardi: Kodai ha raggiunto e bloccato Ash e Celebi e usa Zorua come ostaggio per liberarsi di Zoroark, per poi dirigersi verso l'Onda Temporale. Nonostante le suppliche di Ash di risparmiare Coronopoli, il presidente assorbe l’energia dell'Onda Temporale, provocando apparentemente di nuovo la distruzione della vegetazione di Coronopoli. A sua insaputa, però, Zoroark usa il suo potere illusionistico per fargli immaginare tutto l’accaduto, grazie al fatto che, nel tentativo di ferire Kodai, Zorua era riuscito a rompergli il marchingegno anti-illusione a morsi, salvando così l'Onda Temporale e Coronopoli. Karl e Rowena, giunti sul posto, filmano tutta la scena (le illusioni di Zoroark ingannano anche le telecamere) come prova per farlo arrestare, tuttavia il presidente non vuole arrendersi, ferisce gravemente Zoroark e cerca di tagliare la corda, ma giungono anche Entei, Raikou e Suicune, che gli impediscono la fuga costringendolo a rintanarsi nello stadio (dove più tardi verrà arrestato dalla polizia), grazie anche all'ausilio di un'ultima illusione del Pokémon Mutevolpe. Zoroark, tuttavia, rischia di non farcela a causa delle ferite, così Celebi, dopo essersi curato usando l'Onda Temporale, usa parte della sua energia per guarirlo. Finalmente madre e figlio riescono a ricongiungersi, mentre Celebi li saluta prima di partire per un altro dei suoi viaggi attraverso il tempo. Il film si conclude con i protagonisti che salutano Karl e Rowena, che accompagnano Zorua e Zoroark a bordo di una nave per ricondurli alla loro terra natale, dove finalmente potranno vivere in pace.

Pokémon principali

Debutti

Personaggi

Persone

Pokémon

Solo nell'intro

Solo nei crediti

Cast

Cast
Ash Sarah Natochenny Satoshi Rica Matsumoto サトシ 松本梨香
Pikachu Ikue Ohtani Pikachu Ikue Ohtani ピカチュウ 大谷育江
Brock Bill Rogers Takeshi Yūji Ueda タケシ うえだ ゆうじ
Lucinda Emily Jenness Hikari Megumi Toyoguchi ヒカリ 豊口めぐみ
Piplup Michele Knotz Pochama Etsuko Kozakura ポッチャマ 小桜エツ子
Jessie Michele Knotz Musashi Megumi Hayashibara ムサシ 林原めぐみ
James Carter Cathcart Kojirō Shin'ichirō Miki コジロウ 三木眞一郎
Meowth Carter Cathcart Nyarth Inuko Inuyama ニャース 犬山イヌコ
Narrazione Rodger Parsons Narration Unshō Ishizuka ナレーション 石塚運昇
Special appearances by
Karl Wayne Grayson Kurt Takashi Tsukamoto クルト 塚本高史
Rowena Bella Hudson Rioka Natsuki Katō リオカ 加藤夏希
Grings Kodai Sean Schemmel Grings Kodai Takanori Jin'nai グリングス・コーダイ 陣内孝則
Peg Alyson Leigh Rosenfeld Proof Shōko Nakagawa プルーフ 中川翔子
Gozzo Marc Thompson Goon Kōichi Yamadera グーン 山寺宏一
Joe Nick Sullivan Joe Yuzuru Fujimoto ジョー 藤本譲
Tammy Annie Roland Tomo Ai Satō トモ さとうあい
Annunciatore dello Stadio Brian O'Halloran Announcer Kazuya Masuda アナウンサー 増田和也
Zoroark Romi Paku Zoroark Romi Paku ゾロアーク 朴 璐美
Zorua Eileen Stevens Zorua Kurumi Mamiya ゾロア 間宮くるみ
Raikou Katsuyuki Konishi Raikou Katsuyuki Konishi ライコウ 小西克幸
Entei Kenta Miyake Entei Kenta Miyake エンテイ 三宅健太
Suicune Kiyotaka Furushima Suikun Kiyotaka Furushima スイクン 古島清孝
Celebi Rie Kugimiya Celebi Rie Kugimiya セレビィ 釘宮理恵

Eventi

Distribuzione preordine

Distribuzione film

Altre distribuzioni

Trailer

Curiosità

Errori

Modifiche

In altre lingue

Lingua Titolo
Cinese Mandarino 幻影的霸者 索羅亞克
SKO Bandiera.png Coreano 환영의 패왕 조로아크
DAN Bandiera.png Danese Zoroark: Illusionernes Mester
FIL Bandiera.png Finlandese Zoroark - Illuusioiden mestari
FRA Bandiera.png Francese Zoroark, le Maître des Illusions
USA Bandiera.png GBA Bandiera.png Inglese Zoroark: Master of Illusions
NOR Bandiera.png Norvegese Zoroark: Illusjonens Mester
OLA Bandiera.png Olandese Zoroark: Meester der Illusie
POL Bandiera.png Polacco Zoroark - Mistrz Iluzji
Portoghese BRA Bandiera.png Brasile Zoroark - Mestre das Ilusões
POR Bandiera.png Portogallo Zoroark - Mestre de Ilusões
RUS Bandiera.png Russo Зороарк: Повелитель иллюзий
Spagnolo CELAC Bandiera.png America Latina Zoroark, el maestro de ilusiones
SPA Bandiera.png Spagna Zoroark, el maestro de ilusiones
Svezia Bandiera.png Svedese Zoroark: Illusionernas Mästare
TUR Bandiera.png Turco İlizyonların Efendisi: Zoroark

Collegamenti esterni

Film Pokémon
Serie originale
Pokémon: il filmLa forza di unoL'incantesimo degli UnownPokémon 4EverPokémon Heroes
Advanced Generation
Jirachi: Wish MakerFratello dallo spazioLucario e il mistero di MewPokémon Ranger e il tempio del mare
Diamond & Pearl
L'ascesa di DarkraiGiratina e il guerriero dei cieliArceus e il gioiello della vitaIl Re delle Illusioni Zoroark
Best Wishes!
Nero: Victini e Reshiram / Bianco: Victini e ZekromKyurem e il solenne spadaccinoGenesect e il risveglio della Leggenda
XY
Diancie e il Bozzolo della DistruzioneHoopa e lo Scontro Epocale