Borgo Bozzetto

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Borgo Bozzetto
"Una città pronta a sbocciare"
Vaniville Town
アサメタウン
Borgo Bozzetto XY.png
Descrizione mappa
Piccola città di campagna dove i fiori si schiudono umidi di rugiada mattutina, annunciando un futuro radioso.
 
Borgo Bozzetto
 
Posizione
Borgo Bozzetto Map.png
Posizione di Borgo Bozzetto nella regione di Kalos

Borgo Bozzetto è la città iniziale della regione di Kalos. Qui abitano i personaggi principali, Calem e Serena, e gli amici Shana e Tierno. È collegata al resto del mondo Pokémon dal Percorso 1, che porta a Rio Acquerello.

Luoghi d'interesse

Casa del giocatore

La casa del giocatore è un edificio disposto su due piani: al primo è possibile trovare la propria madre vicina ad un piccolo angolo da cucina, un camino, un tavolino, un televisore con uno schermo di notevoli dimensioni, un Fletchling e una stanza da letto composta da un letto matrimoniale, una scrivania con sopra una foto, un armadio e una grande finestra; al piano superiore è situata la camera del giocatore, composta da una scrivania con un computer portatile, delle mensole con dei libri, un letto, un armadio, un televisore e una console Nintendo Wii U, un comodino con una lampada, uno specchio e un grande guardaroba.

L'esterno consiste in un sentiero di pietra che conduce al centro di Borgo Bozzetto. La proprietà è circondata da un muro di mattoni, con la casa del rivale alla sua destra e la strada che porta verso il Percorso 1 alla sua sinistra; sul muro è presente una cassetta delle lettere, e nei pilastri sono scolpite delle Poké Ball. Nel piccolo giardino è presente un Rhyhorn che può essere cavalcato. Questo veniva utilizzato dalla madre nelle gare di Formula Rhyhorn.

Casa di Calem/Serena

Anche la casa del rivale è suddivisa in due piani. Al primo piano troviamo il soggiorno, con un tavolo, un armadio vetrina e una televisione. Qua possiamo anche trovare la cucina con un piano cottura, un lavello, un frigorifero e qualche dispensa. Nel secondo piano è situata la stanza del rivale, in cui c'è un letto, uno specchio, una televisione, una scrivania e una libreria. La casa si trova di fianco a quella del giocatore, ed è l'ultima casa della parte destra della fila.

L'esterno consiste in un sentiero di pietra che conduce al centro di Borgo Bozzetto. La proprietà è circondata da un muro di mattoni, con la casa del giocatore alla sua destra e il confine della città alla sua sinistra; sul muro è presente una cassetta delle lettere, e nei pilastri che dividono il sentiero che porta alla casa con il centro della città sono scolpite delle Poké Ball.

Centro del Paese

Il centro del Paese è il punto centrale di Borgo Bozzetto, a cui sono collegate tutte le abitazioni del posto. Ha la forma di un trapezio isoscele ed è collegato a nord con il Percorso 1 e con le abitazioni dei suoi cittadini. Al centro ci sono due aiuole con all'interno dei fiori gialli, bianchi, rossi e celesti.

Popolazione

La popolazione di Borgo Bozzetto ammonta a 9 abitanti (escludendo il giocatore, Serena/Calem, Shana e Tierno).

Strumenti

Pokémon

  Pokémon     Giochi     Luogo     Livello     Probabilità  
Special
X Y 5 Uno
X Y 5 Uno
X Y 5 Uno
Uno sfondo colorato indica che il Pokémon può essere trovato in questa zona nel gioco specificato. Uno sfondo bianco con una lettera colorata indica che il Pokémon non può essere trovato.

Nell'anime

Borgo Bozzetto nell'anime

Borgo Bozzetto è il paese natale di Serena, sua madre Primula e Shana. La cittadina fa una breve apparizione nell'episodio Kalos, dove iniziano i sogni e le avventure! dove Serena viene svegliata dal Fletchling di famiglia. Nell'episodio succesivo, Serena viene forzata ad allenarsi alle corse Rhyhorn da sua madre. Più tardi le due donne guardano la televisione dove un ragazzo cerca di fermare un Garchomp infuriato che si era arrampicato sulla Torre Prisma. In Una lotta aerea!, Serena lascia Borgo Bozzetto per dirigersi a Luminopoli per scegliere il suo Pokémon iniziale dal Professor Platan.

La casa di Serena compare in altri episodi della serie dove Primula, Fletchling e Rhyhorn guardano sul computer la ragazza esibirsi come Performer Pokémon.

Nel manga

In Pokémon Adventures

Borgo Bozzetto nel manga

Borgo Bozzetto debutta in An X-cuse to Come Out and Play. Il paese è la città natale di X, Y, Shana, Trovato e Tierno. Quando era bambino, X ha vinto un Torneo di Pokémon Junior e questo ha portato su di lui una grande attenzione da parte dei media. Questo ha portato X a diventare introverso e a chiudersi nella sua stanza. Y ha provato spesso a farlo uscire ma senza successo.

Preoccupato per il suo amico, Trovato contatta il Professor Platan per chiedergli aiuto. Quest'ultimo accetta la richiesta e invia a X i tre Pokémon iniziali di Kalos nella speranza di tirarlo su di morale. Tuttavia, non appena il pacco arriva a Borgo Bozzetto insieme a dei Pokédex, Xerneas e Yveltal compaiono sopra la città e iniziano a lottare tra di loro, distruggendo tutto. Durante la confusione, Trovato perde il suo Fennekin e il Pokédex, Shana smarrisce Furfrou e il Team Flare cerca di rubare il Megabracciale di X. Tutti i ragazzi si salvano ma Borgo Bozzetto è ridotto in rovina. Il gruppo decide quindi di lasciare quel luogo e di viaggiare insieme.

In seguito il Team Flare, per nascondere al pubblico la lotta tra i due Pokémon leggendari, si inventa la storia che Borgo Bozzetto è stata distrutta da un'esplosione. Così facendo, il team malvagio cattura tutti gli abitanti del paese e li porta nel Covo del Team Flare a Cromleburgo per impedire loro di diffondere la verità.

Alla fine del Capitolo X & Y, i cinque ragazzi tornano a Borgo Bozzetto e Y si riunisce con sua madre Primula. Tre mesi dopo, X entra nella sua nuova casa appena ricostruita e rimuove la tenda dal Rhyhorn di Y.

Curiosità

  • Il motto giapponese di Borgo Bozzetto è これから 花開く 町.
  • il motto inglese di Borgo Bozzetto è A town whose flower is about to bloom.

In altre lingue

Lingua Nome Origine
Giapponese アサメタウン Asame Town Probabilmente da 麻芽 asame (bocciolo di canapa).
Inglese Vaniville Town Da vanilla (vaniglia) e ville (francese di città).
Francese Bourg Croquis From croquis (Bozzetto).
Tedesco Escissia Da skizze (schizzo) e probabilmente da esquisser (francese di schizzo).
Italiano Borgo Bozzetto Da Bozzetto.
Spagnolo Pueblo Boceto Da boceto (Bozzetto)
Coreano 조아마을 Joa Maeul joa|bocciolo di mattina), una lettura alternativa di asame.