Pokémon Leggendari

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Disegno di Entei, un Pokémon leggendario

I Pokémon leggendari sono un gruppo di Pokémon incredibilmente rari, e spesso molto potenti. Mentre in italiano, sono tutti raggruppati sotto il nome di "leggendari", in giapponese sono utilizzati tre termini distinti per raggrupparli.

Il primo, 伝説のポケモン densetsu no Pokémon, letteralmente "Pokémon della leggenda", si riferisce a Pokémon come Kyogre e Groudon, che appaiono prevalentemente nelle leggende del mondo Pokémon.

Il secondo termine, 幻のポケモン maboroshi no Pokémon, letteralmente "Pokémon dell'illusione", si riferisce a Pokémon che si vedono molto raramente, come Mew, del quale molti dubitano l'esistenza. Questo termine è stato modificato nei giochi di quarta generazione in "Pokémon miraggio", che si riferisce ai Pokémon dei vari miti di Sinnoh, e ai Pokémon non catturabili nei giochi, distribuiti tramite eventi nintendo.

Il terzo ed ultimo, 神話のポケモン shinwa no Pokémon, letteralmente "Pokémon del mito", si riferisce ai Pokémon che hanno creato la regione di Sinnoh.

Caratteristiche dei Pokémon leggendari

Statistiche medie*

Statistiche
PS: 93.13
Attacco: 106.21
Difesa: 99.42
Att.Sp: 111.51
Dif.Sp: 104.25
Velocità: 101.15
Totale: 0  


Oltre alle alte statistiche condivise dalla maggior parte dei Pokémon leggendari, molti di loro sono disponibili sono una volta nel gioco in cui si trovano, e una volta persa l'occasione per ottenerli, l'unica maniera legale per entrarne in possesso è scambiarli con un altro gioco. Il sesso della maggior parte dei Pokémon leggendari è sconosciuto (tuttavia ci sono sette eccezioni: Latios, Latias, Heatran, Cresselia, Tornadus, Thundurus e Landorus), e tutti tranne Phione e Manaphy non possono riprodursi tramite allevamento.

Sebbene possano far parte di un trio o di un duo leggendari, nessun Pokémon leggendario si evolve (ma Mewtwo e Diancie si megaevolvono). Come i Pokémon starter appaiono all'inizio del Pokédex regionale e all'inizio della loro generazione nel Pokédex Nazionale, così i Pokémon leggendari appaiono di solito alla fine di esso. L'unica eccezione è Victini, che è il numero #000 del Pokédex regionale di Unima, seguito dallo starter di tipo Erba della quinta generazione, Snivy.

Nell'anime

I Pokémon leggendari di solito fanno il loro debutto nell'anime attraverso un film, piuttosto che in un episodio normale. Molti sono tenuti in considerazione più grande rispetto a quella dei giochi, infatti data la loro forza ogni Pokémon leggendario è considerato un semidio. Spesso sono visti solo da Allenatori molto esperti, di solito dal protagonista dell'anime, Ash Ketchum, che ha una relazione speciale con loro. Data la loro rarità e la loro potenza, i team malvagi sono spesso sulle loro tracce.

Nessun Pokémon leggendario è immortale né invincibile, eccettoXerneas e Yveltal che ogni mille anni rinascono. Un esempio è visto con la morte di Arceus nel suo film; inoltre i Pokémon leggendari possono riprodursi allo stato selvatico, come si è visto con Lugia. Solo pochissimi leggendari sono considerati unici: Mewtwo, dato che è un clone, Arceus, Dialga, Palkia, Giratina, i guardiani dei laghi, Reshiram e Zekrom, presumibilmente, a causa del loro ruolo nella creazione dell'universo. Probabilmente, lo è anche Genesect, essendo un Pokémon modificato dal Team Plasma.

Lista dei Pokémon leggendari

Delle specie Pokémon attualmente conosciute, 37 sono considerate leggendarie, mentre molte di più hanno caratteristiche di un Pokémon leggendario. Ciascuna generazione ha introdotto almeno un trio e un duo leggendario.

Prima generazione

I Pokémon leggendari introdotti nella prima generazione sono cinque e possono essere divisi in due gruppi: gli uccelli leggendari e il duo Mew.

Uccelli leggendari

I tre uccelli leggendari, conosciuti anche come i Miraggi Alati, compongono il trio leggendario della regione di Kanto. Ciascuno di loro si basa su un uccello mitico, e ciascuno è associato a una stagione (la stagione a cui non è associato nessun Pokémon è l'autunno).

Nei giochi, sono tutti disponibili nella regione di Kanto. Articuno risiede nelle Isole Spumarine a sud, Zapdos nella Centrale Elettrica a est, e Moltres in una varietà di luoghi in base alle generazioni: Via Vittoria nella prima, Monte Brace nella terza e Monte Argento nella quarta. In Pokémon Platino, vagano per Sinnoh.

Nell'anime, gli uccelli leggendari appaiono insieme nel secondo film Pokémon 2 - La forza di Uno, dove prendono il controllo delle isole che circondano l'Isola Shamouti. Se vengono disturbati e iniziano a lottare, solo Lugia può fermarli, tuttavia fallirà se non sarà supportato dall'aiuto del Prescelto. Separatamente, Articuno appare in La fotografia, in Articuno, il Pokémon Leggendario e in Il primo Simbolo; Zapdos appare in Il cristallo magico, nel nono film (dove fa solo un cameo) Pokémon Ranger e il Tempio del Mare e in Dottor Brock!; Moltres appare in Il grande torneo e in Sulle tracce della leggenda.

Il leader di questo trio è comandato da Lugia che è l'unico in grado di fermare il conflitto degli Uccelli leggendari.

Duo Mew

Mewtwo e Mew lottano nel primo film

Il duo Mew, così chiamato per la loro somiglianza genetica e l'origine di Mewtwo come clone di Mew; si crede che siano i Pokémon più forti che esistano nel mondo Pokémon.

Nei giochi, Mew è solo menzionato nel diario trovato nella Villa Pokémon sull'Isola Cannella. È stato il primo Pokémon ottenibile esclusivamente tramite un evento. L'unico luogo dove può essere catturato è sull'Isola Suprema, un area evento in Pokémon Smeraldo.

Mew appare nell'anime sia nel primo film Pokémon: Mewtwo contro Mew che nell'ottavo Pokémon: Lucario e il Mistero di Mew.

Nei giochi, Mewtwo viene definito clone di Mew dal diario della Villa Pokémon. A differenza della maggior parte dei Pokémon, comunque, Mew partorisce Mewtwo, piuttosto che deporre un uovo. Mewtwo era troppo forte per essere controllato, così riesce a scappare dalla Villa Pokémon, distruggendola nell'azione. Mewtwo, successivamente, fa diventare la Grotta Celeste la sua casa; si dice che in questa grotta vivano i Pokémon più forti del gioco, proprio perché ci vive il Pokémon più forte della prima generazione (escluso Mew).

Nell'anime, Mewtwo è stato rappresentato più volte, apparendo in molti episodi della serie originale, nel primo film Pokémon: Mewtwo contro Mew e nel primo episodio speciale. Nel primo film, Mewtwo, dopo essersi sbarazzato dei suoi "genitori" decide di annientare il genere umano e quello Pokémon, ma quando vede Ash Ketchum sacrificarsi per fermare la lotta tra lui e Mew, il suo cuore si ammorbidisce, e decide di ritirarsi in un luogo isolato.

Mewtwo è conosciuto nell'anime per aver viaggiato molto intorno al mondo. Appare raramente nelle sigle d'apertura dell'anime, a volte con Mew e a volte da solo.

Secondo il Pokédex è stato Mew ha dar vita a tutti i Pokémon non leggendari nel mondo, questo sembra essere confermato dal fatto che Mew possiede il DNA di ogni Pokémon esistente, può imparare quasi tutte le mosse esistenti e oltre a Ditto è anche l'unico Pokémon in grado di trasformarsi in altri Pokémon, inotlre la sua forma ricorda molto un embrione, ogni essere vivente in fase embrionale è molto simile nelle prime fasi di vita da embrione quindi è molto probabile che Mew abbia realmente dato vita a tutti i Pokémon non leggendari nel mondo.

Nella Sesta Generazione Mewtwo é in grado di megaevolvere in MegaMewtwo X in Pokémon X e in MegaMewtwo Y in Pokémon Y.

Seconda generazione

Nella seconda generazione furono introdotti più Pokémon leggendari: precisamente furono introdotti sei nuovi Pokémon leggendari portando il totale a 11. I Pokémon leggendari introdotti in questa generazione possono essere divisi in tre gruppi.

Bestie leggendarie

Cetra e Eugenius osservano le bestie leggendarie nelle fondamenta della Torre Bruciata

Nella regione confinante di Kanto, Johto, è stato introdotto un secondo trio di tipo simile agli uccelli leggendari della generazione precedente. Queste bestie leggendarie, che sono così chiamate per la loro somiglianza con animali canini e felini, erano intrappolate nella Torre Bruciata quando furono uccise dall'incendio della torre. Il trio fu ricreato da Ho-Oh, e ora vagano per le terre di Johto.

Sono presenti due esemplari per ogni membro del trio, ma solo il trio che è stato visto nelle fondamenta della Torre Bruciata, e che ora vaga per Johto, è conosciuto e ritenuto leggendario. Ciascuno è diventato un Pokémon Ombra per colpa di Malerio in Pokémon Colosseum, mentre uno dei tre, a seconda del Pokémon starter, vaga per Kanto in Rosso Fuoco e Verde Foglia: Entei per Bulbasaur, Raikou per Squirtle, e Suicune per Charmander.

Nell'anime, le bestie leggendarie, nonostante siano state introdotte nella seconda generazione, non appaiono insieme fino al tredicesimo film (dove appare il trio cromatico e non quello della Torre bruciata). Nei piani iniziali dei tre film dell'era di Johto, era stato programmato che ciascuna bestia avrebbe avuto un ruolo centrale nel film in cui appariva: Entei nel terzo film Pokémon 3 - L'Incantesimo degli Unown (anche se l'Entei di questo film è in realtà un'illusione creata dagli Unown) e Suicune nel quarto film Celebi: La Voce della Foresta. Questo, tuttavia, non ebbe successo, così Raikou si dovette accontentare di un episodio speciale a lui dedicato, Il leggendario Pokémon tuono, lasciando il ruolo di protagonista del quinto film al Duo Eone.

Ciascuna bestia ha fatto almeno un apparizione in un episodio: Entei appare in Forti emozioni, Raikou in Una consegna speciale e Suicune in Un'iscrizione difficile, I campanelli rubati e Suicune, il Pokémon leggendario. Probabilmente le sue maggiori apparizioni rispetto agli altri due membri del trio, rivelano, forse, che Suicune sia il più importante dei tre, non a caso nei giochi ha un ruolo diverso rispetto agli altri due ed è anche la mascotte del gioco (Pokémon Cristallo).

Il trio è comandato da Ho-Oh, l'uccello leggendario che ha ridato vita alle bestie leggendarie dopo la loro morte quando la torre andò in fiamme, mentre il trio cromatico non possiede alcun maestro trio conosciuto fino ad ora.

Duo torre

I primi Pokémon leggendari mascotte di due giochi Pokémon sono stati Lugia e Ho-Oh, una coppia di uccelli leggendari che risiedevano ad Amarantopoli sulla cima di torri alte. Tuttavia, quando la Torre Bruciata, casa di Lugia, fu distrutta dall'incedio, entrambi volarono via; Lugia fece diventare le Isole Vorticose la sua casa e Ho-Oh inizio a vagare per il mondo alla ricerca di un allenatore dal cuore d'oro. I due sono basati sulle creature leggendarie di Watasumi e Fenghuang.

Nei giochi, Lugia non ha un ruolo centrale nella storia, è solamente menzionato quando si parla della Torre Bruciata, che causò la sua fuga da Amarantopoli. Si trova nelle Isole Vorticose nei giochi di seconda e quarta generazione. Ha, invece, un ruolo di primo piano in Pokémon XD: Tempesta Oscura, dove Uno è convinto da Malerio a diventare il definitivo Pokémon Ombra, impossibile da purificare. Inoltre è disponibile sul Monte Cordone nei giochi di terza generazione, un area sbloccabile tramite evento.

Nell'anime, Lugia ha un ruolo di primo piano nel secondo film Pokémon 2 - La forza di Uno, dove viene rivelato che Ash è il prescelto che deve aiutarlo a fermare la lotta tra gli uccelli leggendari. Appare anche quando Ash e i suoi amici viaggiano verso le Isole Vorticose, e attraverso questo, l'anime rivela che il Pokémon leggendario può riprodursi (questa cosa tuttavia non è considerata canonica).

Nella seconda generazione Ho-Oh ha un ruolo maggiore, dato il suo soprannome di salvatore delle bestie leggendarie. Può essere trovato, sulla cima della Torre Campana, nei giochi di seconda generazione e nei loro remake. Nei giochi di terza generazione può essere trovato sul Monte Cordone come Lugia. Appare anche in Pokémon Colosseum, dove è la ricompensa ottenuta per aver purificato tutti i Pokémon.

Nell'anime, Ho-Oh è il primo Pokémon leggendario ad apparire: viene mostrato mentre vola sopra un arcobaleno all'inizio dell'avventura di Ash Ketchum verso la fine del primo episodio, L' inizio di una grande avventura. Ash l'ha poi rincontrato molte volte durante il suo viaggio, ma non ha mai avuto un incontro ravvicinato con lui.

Ho-Oh appare anche in Pokémon Ranger: Tracce di Luce.

Ognuno dei due è un maestro trio, Lugia è il maestro trio degli uccelli leggendari (Articuno, Zapdos e Moltres) in quanto è in grado di poter calmare il loro conflitto, mentre Ho-Oh è il maestro trio delle bestie leggendarie (Raikou, Entei e Suicune) in quanto è stato lui a resuscitare i Pokémon durante l'incendio della torre.

Celebi

Celebi nel suo santuario nel Bosco di Lecci

Sebbene non abbia alcuna relazione con Mew, quando è stato introdotto nei giochi di seconda generazione, Celebi è stato soprannominato il "Nuovo Mew", sia per la sua forma somigliante a Mew, sia per la sua assenza nel gioco. Differentemente da Mew, non fu nominato l'antenato di tutti i Pokémon, ma più semplicemente il guardiano della foresta, che viaggia nel tempo per garantirne la salute.

Nei giochi, Celebi è ottenibile solamente tramite evento. Questo evento lo rende il primo Pokémon sbloccabile tramite evento, che può essere catturato da selvatico. Celebi fa anche un apparizione in Pokémon Colosseum e in Pokémon XD: Tempesta Oscura, ma non è possibile catturarlo.

Nell'anime, Celebi ha un ruolo centrale nel quarto film Pokémon 4Ever - Celebi: La voce della Foresta e nell'episodio Il guardiano verde. Nel film, teletrasporta accidentalmente il Professor Oak nel futuro mentre cercava di scappare da un bracconiere, successivamente è catturato da un membro del Team Rocket attraverso la Dark Ball. Nell'episodio, salva, con l'aiuto del Pokémon Ranger Solana e di Ash e i suoi amici, una foresta dalla distruzione. Appare anche nel tredicesimo film, Zoroark: il re delle illusioni, dove è il protagonista insieme a Zorua e a Zoroark.

Terza generazione

Nella terza generazione sono stati introdotti 10 nuovi Pokémon leggendari, portando il totale dei leggendari a 21. Da questa generazione, i Pokémon leggendari iniziano ad avere un grande ruolo nella trama della storia dei giochi; infatti i team malvagi introdotti in questa generazione hanno come unico scopo catturare i Pokémon leggendari per scopi personali.

Golem leggendari

Artwork di Regice, Registeel, e Regirock

Il terzo trio di Pokémon leggendari, si basa sulla leggenda ebrea dei golem, presente in una minima parte nelle leggende della regione di Hoenn. Il trio è basato anche su tre antiche ere, l'era del ghiaccio, l'era dell'argilla, e l'era dell'acciaio; i golem leggendari hanno un importanza minore rispetto ai leggendari introdotti in questa generazione, e qualche volta sono chiamati dai fans "scatole da spazzatura leggendarie". In realtà, i Pokémon che compongono questo trio leggendario, e il suo master, Regigigas, sono i Pokémon più complicati da ottenere nei giochi, data la presenza del codice braille nei puzzle che devono essere risolti per risvegliarli.

Si dice che tempo fa, un Pokémon antico spostò i continenti nelle loro posizioni attuali trascinandoli con delle corde. Quando finì, creo tre Pokémon a lui somiglianti: Regirock, dall'argilla, Regice, dal ghiaccio, e Registeel, dal magma. Il popolo contemporaneo, vedendo la potenza di Regigigas, lo rinchiuse nel Tempio Nevepoli; il trio invece fu separato da Regigigas e fu trasportato nella regione di Hoenn, dove i membri del trio furono sigillati in tre camere, e lasciati lì con la speranza che un giorno, qualcuno li avrebbe liberati e avrebbe risvegliato, con il loro aiuto, Regigigas. A Hoenn, i tre si trovano rispettivamente nelle Rovine Sabbiose, nella Grotta Insulare e nella Tomba Antica, mentre a Sinnoh riposano nelle Rovine Picco, nelle Rovine Iceberg e nelle Rovine Ferro, tuttavia queste zone possono essere sbloccate solo dopo aver ottenuto un Regigigas tramite un evento della Nintendo.

Nell'anime, i tre golem leggendari debuttano nell'ottavo film Lucario e il Mistero di Mew dove fanno da guardia all'Albero del Principio; inoltre fanno parte della squadra del Re Piramide Baldo nella saga del Parco Lotta.

Duo Eoni

Altri Pokémon leggendari che non hanno un ruolo molto importante sono Latias e Latios. Sebbene non abbiano una leggenda alle spalle, sono incredibilmenti rari, ed è possibile catturare solamente uno dei due, mentre l'altro può essere ottenuto solo tramite evento.

Latios e Latias si possono trovare in Rubino, Zaffiro, Smeraldo e Oro HeartGold e Argento SoulSilver: Latios è un Pokémon vagante in Rubino e Argento SoulSilver, mentre Latias fa lo stesso in Zaffiro e Oro HeartGold. In Smeraldo, dopo aver sconfitto la Lega Pokémon, la madre del giocatore chiederà se il Pokémon menzionato in TV fosse rosso o blu, e a seconda della scelta, uno dei due vagherà per Hoenn. L'altro membro del duo può essere trovato sull'Isola Remota, accessibile grazie al Biglietto Eone, in Rubino, Zaffiro, e Smeraldo, e a Plumbeopoli, attraverso l'evento del Cristallo Misterioso, in Oro HeartGold e Argento SoulSilver.

Nell'anime, Latios e Latias sono i protagonisti del quinto film Pokémon Heroes, dove i due fanno da guardia alla leggendaria città di Alto Mare, basata su Venezia. Con l'aiuto della Cuorugiada, i due riescono a salvare la città dagli attacchi di Annie e Oakley.

Trio meteo

La lotta tra Groudon, Kyogre, e Rayquaza

Il trio formato da questi Pokémon antichi, conosciuti per le loro abilità climatiche come trio meteo, sono le mascotte dei giochi Rubino, Zaffiro e Smeraldo e rappresentano le tre parti maggiori della Terra: l'idrosfera (Kyogre), la litosfera (Groudon) e l'atmosfera (Rayquaza). Rayquaza oltre ad essere membro ha anche il controllo del trio in quanto solo lui è in grado di fermare il conflitto tra gli altri due.

Durante il corso di Pokémon Rubino e Zaffiro, il Team Magma o il Team Idro, a seconda della versione, cerca di catturare Groudon o Kyogre. Quando i piani del team sono distrutti dal giocatore, quest'ultimo deve catturare o sconfiggere il Pokémon leggendario per fermare un disastro ambientale. In Pokémon Smeraldo, invece, sono presenti entrambi i team, ciascuno intento a risvegliare il proprio obiettivo, e solo con l'interferenza di Rayquaza e del giocatore la lotta si risolverà.

Nell'anime, Groudon e Kyogre appaiono in un episodio di due parti Team contro Team e Lotta epica. In questi episodi, il Team Magma e il Team Idro riesce a risvegliare i due, come nei giochi, tuttavia la loro lotta si risolve molto velocemente. Rayquaza appare nel settimo film Fratelli dello Spazio, dove lotta contro Deoxys, mentre Kyogre appare nel nono film Pokémon Ranger e il Tempio del Mare mentre Groudon seppur non appare in un film vi è una versione artificiale sua creata da un membro del Team Magma, il vero Groudon appare solo brevemente in un filmato nella sala riunioni del Team Magma, appare nel film Jirachi Wish Maker'

Jirachi

Jirachi nell'anime

Uno dei due Pokémon leggendari, ottenibili tramite evento, della terza generazione è Jirachi, conosciuto per la sua caratteristica: esaudire un desiderio del primo umano che incontra quando si risveglia, cioè una volta ogni mille anni.

Nei giochi, Jirachi non ha mai avuto una zona fissa, e non può essere trovato da selvatico. Comunque, può essere sbloccato tramite eventi della Nintendo.

Jirachi appare nel sesto film Jirachi: Wish Maker, dove fa amicizia con Max e lotta contro il malvagio Butler, un membro del Team Magma.

Deoxys

Deoxys nelle sue quattro forme: Attacco, Normale, Difesa, Velocità

Deoxys è un virus che proviene dallo spazio, capace di cambiare forma. Esso è stato il primo Pokémon leggendario a possedere l'abilità di cambiare forma, a seconda del gioco di terza generazione in cui appariva (forma Normale in Pokémon Rubino e Zaffiro, forma Attacco in Pokémon Rosso Fuoco, forma Difesa in Pokémon Verde Foglia, e forma Velocità in Pokémon Smeraldo, mentre nei giochi di quarta e quinta generazione può cambiare forma in presenza di meteoriti speciali, che si trovano a Rupepoli in Diamante e Perla e Pokémon Platino, nel Percorso 3 in Oro HeartGold e Argento SoulSilver e a Zefiropoli in Nero e Bianco.

Nei giochi, Deoxys si può trovare sull'Isola Materna dopo aver ottenuto il Biglietto Aurora in Rosso Fuoco, Verde Foglia e Smeraldo, tuttavia, come tutti gli eventi che permettono di ottenere Pokémon leggendari, può essere sbloccato anche tramite Dono Segreto.

Deoxys appare per la prima volta nel film a lui dedicato, il settimo film Fratelli dello Spazio, dove sono rivelate per la prima volta le sue forme Attacco e Difesa. Debutta invece nell'anime nell'episodio Un Deoxys in crisi, dove appare per la prima volta nella sua forma Velocità.

Quarta generazione

Nella quarta generazione sono stati aggiunti 14 Pokémon leggendari, portando il totale a 35. Molti dei Pokémon leggendari di questa generazione sono connessi con la trama dei giochi. Sette dei 14 leggendari introdotti non appartengono al Pokédex regionale di Sinnoh, ma sono presenti solamente nel Pokédex Nazionale.

Prima della quarta generazione, la somma massima delle statistiche di base di un Pokémon leggendario era 680: questo record era stato stabilito da Mewtwo nella prima generazione ed era stato solamente raggiunto, ma mai superato, nella seconda e nella terza generazione. Invece, nella quarta generazione, il record è stato superato da Arceus, con un totale di 720. Questo probabilmente è dovuto al fatto che Arceus è il creatore dell'universo Pokémon.

Guardiani dei laghi

Azelf, Mesprit, e Uxie insieme

I Guardiani dei laghi, sono un trio leggendario nativo di Sinnoh che rappresentano lo spirito di tutte le coscienze: Uxie rappresenta la conoscenza, Mesprit rappresenta l'emozione, e Azelf rappresenta la forza di volontà. Secondo la leggenda, furono creati dall'Uno Origine, il trio ha il potere di calmare il potente trio drago.

Nei giochi, Uxie, Mesprit, e Azelf si possono trovare, rispettivamente, nelle grotte del Lago Arguzia, del Lago Verità, e del Lago Valore, tuttavia Mesprit vagherà per Sinnoh dopo che il giocatore lo avrà incontrato. Il trio è stato catturato dai Comandanti del Team Galassia, Giovia, Martes, e Saturno, e soggetti agli esperimenti di Plutinio che cercava di estrarre la Rossocatena dalle gemme che si trovano nei loro corpi. Cyrus convoca i draghi leggendari della mitologia di Sinnoh sulla Vetta Lancia, ma il potere dei Guardiani dei laghi non è abbastanza per riuscire a impossessarsi di Dialga e Palkia. A questo punto appare Giratina, che rapisce Cyrus e lo porta nel Mondo Distorto, dove i Guardiani dei laghi aiutano il giocatore a raggiungere la tana di Giratina.

Nell'anime, i Guardiani dei laghi appaiono, prima nella loro forma spirito, rispettivamente, a Lucinda, Ash, e Brock in Un inizio burrascoso, La seconda prova!, e Una sconfitta che non abbatte!. Il trio è stato catturato da J, ingaggiata dal Team Galassia, in La necessità dei tre!, e sono stati liberati da Ash, Lucinda, e Brock per aiutarli a fermare Dialga e Palkia in La lotta leggendaria!.

Questo trio è comandato da Arceus in quanto è stato Arceus a crearli personalmente poco prima di cadere in sonno.

Draghi leggendari

I creatori leggendari dell'universo Pokémon, il trio drago è formato da Dialga, che controlla il tempo, Palkia lo spazio, e Giratina l'antimateria. Come il trio meteo, sono le mascotte dei giochi della regione di Sinnoh Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino.

Nei giochi, Dialga e Palkia sono ricercati da Cyrus, che vuole utilizzarli per distruggere e ricreare l'universo senza la presenza dello spirito umano. Sulla Vetta Lancia, può essere catturato uno dei due, a seconda del gioco, mentre Giratina può essere catturato dopo aver sconfitto la Lega Pokémon. In Platino, tuttavia, Giratina interrompe i piani di Cyrus, e può essere catturato nella sua tana, nel Mondo Distorto, mentre Dialga e Palkia non possono essere catturati finché non saranno stati sconfitti i Superquattro.

Nell'anime, Dialga e Palkia appaiono insieme nel decimo film L'Ascesa di Darkrai, mentre Dialga e Giratina appaiono nell'undicesimo film Giratina e il Guerriero dei Cieli. I tre appaiono insieme, nel dodicesimo film Arceus e il Gioiello della Vita. Dialga e Palkia sono stati anche convocati sulla Vetta Lancia e incatenati da Cyrus in La lotta leggendaria!, ma vengono liberati quando Cyrus entra nell'altro universo e la Rosso Catena viene spezzata da Ash, Lucinda, Brock e i loro Pokémon.

Pure questo trio è controllato da Arceus in quanto furono i primi Pokémon creati da lui per creare il mondo in un aspetto tridimensionale, loro potrebbero anche rappresentare i tre stati: Dialga solido Acciaio, Palkia liquido Acqua e Giratina gassoso spettro.

Duo lunare

Fan Art di Darkrai e Cresselia

Il duo lunare è composto da Cresselia e Darkrai, rispettivamente un leggendario secondario e un leggendario evento; i due rappresentano le due fasi della luna con connotazioni opposte: Darkrai rappresenta la luna nuova, la causa degli incubi più bui e tremendi, mentre Cresselia rappresenta la luna piena, un segno di speranza e di bei sogni.

Nei giochi, Cresselia si può trovare sull'Isola Lunapiena, sbloccabile dopo aver completato la missione del marinaio Elfio, ottenibile dopo aver sconfitto la Lega Pokémon; Cresselia dopo essere stato avvistato vagherà per Sinnoh. Darkrai, invece, si può trovare sull'Isola Lunanuova, accessibile solo dopo aver ottenuto la Scheda Soci, ricevibile solo tramite evento.

I membri del duo lunare fanno la loro comparsa separatamente, con Darkrai che appare nel decimo film L'Ascesa di Darkrai, dove cerca di fermare Dialga e Palkia che tentano di distruggere la sua casa, la città di Alamos. Cresselia appare per la prima volta nell'episodio Incubi prima della lotta!, dove lotta proprio contro Darkrai.

Guardiani del mare

Phione mentre cambia forma
Manaphy che cavalca un Lapras

I guardiani del mare sono un duo leggendario che, come Mewtwo e Mew, è composto da un genitore e dal figlio. Manaphy, è un Pokémon leggendario che vive nelle acque riscaldate del sud delle regioni conosciute, mentre Phione è suo figlio.

Nei giochi, Manaphy può essere ottenuto solamente tramite un evento: un Pokémon Ranger dona al giocatore un uovo Pokémon, da quest'uovo nascerà proprio Manaphy. C'è anche un altro modo per ottenerlo, cioè utilizzare il Dono Segreto. Come Jirachi, non può essere catturato selvatico. Phione, può essere ottenuto solo facendo accoppiare Manaphy e un Ditto alla Pensione Pokémon, rendendolo l'unico Pokémon leggendario ottenibile tramite questo metodo.

Nell'anime, Manaphy debutta nel nono film Pokémon Ranger e il Tempio del Mare, dove, come nei giochi, appare sotto forma di uovo, e diventa amico di Vera, che è da lui considerata una madre. È stato l'unico Pokémon capace di trovare il Tempio del Mare, e per questo è stato nominato Principe del Mare. Per questo, era ricecarcato da Phantom, un pirata che desiderava il gioiello della Corona del Mare, che si trovava nel Tempio del Mare. Phione debutta in circostanze differenti: appare nella città di Ciocovitopoli nell'episodio Prendete il Phione!; in questo episodio viene rivelato che Phione porta fortuna.

Molti dubitano dello stato di Phione come Pokémon leggendario, infatti il totale delle sue statistiche di base è molto più basso di quello degli altri leggendari, inoltre la facilità con cui può essere ottenuto confermerebbe questa teoria. Neanche le fonti ufficiali sanno scegliere: Pokémon.com cambia il suo stato continuamente, mentre le guide ufficiali lo chiamano alternativamente leggendario e non leggendario. Secondo Bulbapedia Phione deve essere considerato a tutti gli effetti un Pokémon leggendario, a prova di questo Bulbapedia fa notare che Phione non può partecipare alle gare del Parco Lotta e ai tornei sponsorizzati dalla Nintendo, e questa è la teoria più accreditata nonostante sia possibile ottenerne più di uno in ogni gioco (facendo fare più uova a Manaphy).

Heatran

Heatran su una parete rocciosa

Heatran è l'incarnazione di tutte le attività vulcaniche, che appaiono sul Monte Ostile di Sinnoh. Si dice che sia nato nello stesso periodo in cui Dialga, Palkia, e Giratina crearono Sinnoh. Heatran è il primo, e attualmente l'unico, Pokémon leggendario che può essere di ambo i sessi (questo potrebbe essere dovuto al fatto che forse all'inizio non era un leggendario, ma è stato cambiato all'ultimo minuto e si sono dimenticati di farlo assessuato o di sesso fisso, dunque il sesso che cambia è rimasto anche negli altri giochi).

Heatran appare per la prima volta nel dodicesimo film Pokémon: Arceus e il Gioiello della Vita, sotto il controllo di Marcus, e successivamente appare nell'episodio Pokémon Ranger: il salvataggio di Heatran!, dove doveva essere recuperato da un Pokémon Ranger.

Regigigas

Regigigas è il master dei golem leggendari, che ha creato molto tempo fa.

Nei giochi, Regigigas può essere trovato nel Tempio Nevepoli, tuttavia non si risveglierà se nella squadra del giocatore non sarà presente il trio golem.

Regigigas debutta nell'undicesimo film Giratina e il Guerriero dei Cieli, dove tenta di fermare la distruzione di Gracidea. Inoltre appare anche nell'episodio I Pilastri dell'Amicizia!, dove è ricercato da J e difeso dal Re Piramide Baldo.

Shaymin

Shaymin è un Pokémon leggendario che ha l'abilità di purificare istaneamente un'area, riempiendola in abbondanza di piante. Shaymin inoltre ha l'abilità di cambiare forma, tra la Forma Terra e la Forma Cielo.

Nei giochi, come Darkrai, Shaymin si può catturare dopo aver ottenuto uno strumento tramite evento: la Lettera di Oak, con la quale Oak chiede al giocatore di recarsi al Percorso 224. Dopo aver ringraziato qualcuno o qualcosa, apparirà Shaymin, e sarà possibile sfidarlo alla fine della Via Frangimare, nel Paradiso Fiore.

Shaymin ha un ruolo centrale nell'undicesimo film Giratina e il Guerriero dei Cieli, dove fu mostrato per la prima volta nella sua Forma Cielo. Shaymin ha anche un piccolo ruolo nell'episodio Mantenere la forma migliore! dove diventa amico di Risetta.

Arceus

Arceus crea un uovo Pokémon per Armonio e Cetra

Il Pokémon finale della quarta generazione ed anche il più potente è Arceus, che secondo la leggenda è il creatore dell'universo Pokémon. Nato da un uovo nel caos primordiale, i poteri di Arceus si risvegliarono presto, e creò da se stesso il tempo e lo spazio, materia e antimateria, e ordinò a Dialga, Palkia, e Giratina di proteggerli. Creò tre spiriti, Uxie a cui donò la conoscenza, Mesprit a cui donò l'emozione, e Azelf a cui donò la forza di volontà; fatto questo cadde in un eterno letargo.

Arceus può essere risvegliato usando il Flauto Cielo, distribuito tramite un evento, sulla Vetta Lancia, dopo aver suonato il Flauto, apparirà una scala che condurra il giocatore fino all'ingresso della sua dimora, lo Spazio Origine. Inoltre, Arceus è stato distribuito in Italia al lancio di Oro HeartGold e Argento SoulSilver, dove era possibile scaricarlo al momento dell'acquisto portando il proprio Nintendo DS con Pokémon Diamante, Perla o Platino presso un negozio della catena GameStop.

Nell'anime, Arceus è il protagonista del dodicesimo film Arceus e il Gioiello della Vita, dove deve distruggere la città di Michina e i suoi abitanti per non aver rispettato un patto stabilito molti secoli prima. Dopo aver cambiato la storia, con l'aiuto di Dialga, Ash e i suoi amici rivelano ad Arceus il vero scopo degli antenati, e così Arceus decide di lasciare in pace Michina e i suoi abitanti.

Quinta generazione

Nella quinta generazione vengono aggiunti tredici Pokémon leggendari, portando il totale a 48. Nella storia di Pokémon Nero e Bianco, Reshiram e Zekrom occupano un grande ruolo, essendo le mascotte dei due giochi. Gli altri leggendari hanno un ruolo molto meno importante rispetto agli altri due e molti devono essere ancora rilasciati ufficialmente, per questo non sono catturabili legittimamente.

Victini

Victini si trova all'inizio del Pokédex di Unima, essendo lo #000. Molto simile a Mew, Celebi, Jirachi, Manaphy e Shaymin prima di lui, ha tutte le sue statistiche base pari a 100. È il primo Pokémon evento della quinta generazione a essere stato svelato e distribuito. Si dice che l'Allenatore che possiede un Victini possa vincere qualsiasi lotta.

In Pokémon Nero e Bianco, se il giocatore possiede il Liberticket, il giocatore può prendere la nave per l'Isola Libertà, dove il Team Plasma cerca di ottenere l'energia di Victini per i loro loschi piani. Successivamente verrà scoperto che Victini è stato rinchiuso nel seminterrato del faro dell'isola da una persona benevola per proteggerlo dagli uomini malvagi.

Victini è il protagonista di Nero - Victini e Reshiram e di Bianco - Victini e Zekrom.

Trio (Quartetto) dei Solenni Spadaccini

I moschettieri leggendari.

Cobalion, Terrakion, Virizion sono Pokémon basati sui personaggi del romanzo Francese del 1844 I tre moschettieri, e in parte su mammiferi ungolati quali cervi, buoi e cavalli. Secondo la leggenda, essi proteggono i Pokémon dalla distruzione del loro habitat naturale da parte degli esseri umani e sono stati conosciuti per avere attaccato castelli degli umani nel Medioevo. Come i Tre Moschettieri, sono considerati un trio ma hanno un quarto membro più giovane, Keldeo, salvato e allevato dagli altri tre dopo che la sua casa è stata bruciata. Tutti e quattro possidono delle corna che usano come spade, e tutti possono imparare la loro mossa peculiare, Spadasolenne, al livello 42 (43 per Keldeo), il trio di leggendari è comandato da Cobalion, inoltre debuttano tutti quanti nel quindicesimo film Keldeo e i Solenni Spadaccini in cui Keldeo credendosi pronto a diventare un membro ufficiale del gruppo decide di affrontare Kyurem scatenando la sua ira, tuttavia alla fine ottiene il coraggio di affrontarlo e salvare gli altri membri e diventa capace di usare la Forma Risoluta.

Trio dei Kami

Il trio dei Kami nell'anime.

Tornadus, Thundurus e Landorus è un trio di Pokémon ispirato a delle divinità giapponesi: Fujin, il dio del vento, Raijin, il dio del tuono e dei lampi, e Inari, il dio della fertilità. Insieme, i tre rappresentano il cielo e l'effetto nutriente che esso produce sulla terra. Questi tre Pokémon sono apparsi nell'Anime negli episodi: Stop all'ira delle leggende! (Parte 1) e Stop all'ira delle leggende! (Parte 2).

Il trio inoltre è capace di cambiare forma a quella incarnazione a quella totem con uno speciale specchio, inoltre Landorus è considerato il leader del trio in quanto lui può calmare gli altri due e appare solo quando il giocatore possiede Tornadus e Thundurus.

Trio Tao

Reshiram e Zekrom confrontandosi con Kyurem

Zekrom e Reshiram sono basati sullo Yin e sullo Yang. Un tempo, erano un unico Pokémon che difendeva la regione di Unima, ma la lotta tra i due fratelli che hanno fondato la nazione li separò in due metà. Nonostante ciò, i due Pokémon non vogliono lottare fra di loro.

Kyurem, rappresenta il Wuji cioè l'assenza dello Ying e dello Yang, e può assorbire il DNA di Reshiram per diventare Kyurem Bianco con la mossa peculiare Vampagelida, o assorbire il DNA di Zekrom per diventare Kyurem Nero con la mossa peculiare Elettrogelo per mezzo del Cuneo DNA.

Kyurem è il protagonista del quindicesimo film insieme a Keldeo, mentre Zekrom e Reshiram sono i protagonisti del quattordicesimo film assieme a Victini, inoltre il trio è comandato da Kyurem stesso in quanto molti credono che sia ciò che rimane del cadavere del drago originale.

Meloetta

Meloetta nella sua Forma Danza

Meloetta rappresenta la musica e la danza. Un tempo ballava e cantava con gioia, ma quando il mondo è cambiato in peggio, il suo cuore si è infranto e così ha perso la melodia e le sue scarpe rosse. La mossa Cantoantico gli consente di cambiare forma e tipo.

Fa il suo debutto nell'anime in Evviva le Guardie di Unima!.


Genesect

Genesect nell'anime.

Genesect è un Pokémon modificato dal Team Plasma, sotto ordine di N, per creare il Pokémon più forte mai esistito. In origine era un Pokémon insetto come tutti gli altri. Grazie ai moduli, può modificare il tipo della sua mossa peculiare, Tecnobotto. Il Team Plasma ha creato in tutto ben cinque Genesect (uno per ogni modulo) sotto il comando di Acromio, quello più forte a leader degli altri è noto come Red Genesect ed è cromatico, tutti sono conosciuti come l'"Armata Genesect", essi sono protagonisti nel diciasettesimo film.

Sesta generazione

Nella sesta generazione sono stati introdotti solo quattro Pokémon Leggendari, portando il totale a 52. Questa generazione è quella che ne ha introdotto il minor numero.

Trio Nordico

Xerneas
Yveltal
Zygarde

Questo nuovo trio è formato da Xerneas, Yveltal e Zygarde, il primo ovvero Xerneas è un cervo dal pelo blu che oltre ad avere vita eterna può donarla ad altri esseri viventi, secondo le leggende quando le sue corna si illuminano dei sette colori donerà appunto questo dono ad altri, sembra tuttavia che necessiti di riposarsi per 1000 anni sotto forma di albero. Il secondo è Yveltal noto come il Pokémon della Distruzione, lui a differenza del primo non ha vita eterna ma può risucchiare l'energia vitale degli altri esseri viventi per poter allungare la sua di vita di solito assorbe tutta la vita che gli sta a torno quando è in fin di vita e si trasforma in un bozzolo per riposare, il terzo ed ultimo è noto come Zygarde ed è un enorme serpente verde e nero, è lui che controlla Xerneas e Yveltal, ma è anche il guardiano dell'ecosistema del pianeta e lo sorveglia dentro una caverna sotterranea quando vi è un pericolo lui arriva per liberare l'ecosistema dalla minaccia, inoltre i suoi poteri possono invertire quelli di Xerneas e Yveltal per ritorcerli contro di loro in caso di necessità.

Diancie

Ben poco si sa approposito di questo nuovo Pokémon se non alcune informazioni basiche, tuttavia si è a conoscenza del fatto che è in grado di generare pietre preziose per difendersi.

Curiosità

  • Tutti i Pokémon leggendari di prima generazione (escludendo la quinta generazione) sono apparsi nei film Pokémon.
    • Ho-Oh è l'unico Pokémon di seconda generazione che non è apparso in nessun film, ma bensì nell'anime, nelle aperture iniziali di alcuni film e come cameo in Lucario e il mistero di Mew, dove è semplicemente Mew trasformato in esso.
    • Groudon è l'unico Pokémon di terza generazione che non è apparso in alcun film, ma ne è apparso uno finto in Jirachi: Wish Maker. Tuttavia, è apparso negli episodi Team contro Team e Battaglia epica.
    • La quarta generazione è quella con più Pokémon leggendari non apparsi nei film: Cresselia, i guardiani dei laghi e Phione. I tre guardiani e Phione non sono apparsi neanche nei cameo dei film, al contrario di Cresselia nel decimo film, Giratina e il guerriero dei cieli. Comunque, tutti e cinque sono apparsi negli episodi dell'anime.
  • Ciascuna generazione ha introdotto almeno un Pokémon leggendario di tipo Psico e uno di tipo Volante, tuttavia i leggendari di tipo Volante della quarta generazione appaiono solo come forme alternative.
  • Junichi Masuda ha rivelato nel 2009 in un intervista che, i Pokémon leggendari non solo sono complessi da creare ma è anche difficile dargli un nome, questo perché si deve cercare un nome che possa essere valido in tutte le lingue: gli unici Pokémon leggendari il cui nome è notevolmente diverso tra le versioni sono gli uccelli leggendari, i guardiani dei laghi, a parte Uxie, e il trio dei Kami.
  • Senza considerare la forma di Tipo Veleno di Arceus, non c'è mai stato un Pokémon leggendario di tipo Veleno.
  • Solo Deoxys, Giratina, Arceus, Lugia, e Ho-Oh hanno un proprio tema musicale per la loro lotta contro il giocatore. Mewtwo e Mew lo condividono, tuttavia, il loro tema è solo un remix dei temi di Kanto.
  • Gli uccelli leggendari sono i Pokémon leggendari catturabili in più giochi (Rosso e Verde, Blu, Giallo, Rosso Fuoco e Verde Foglia, Platino , HeartGold e SoulSilver e X e Y). I Pokémon leggendari meno catturabili sono Mew, Celebi e Jirachi, i quali possono essere ottenuti solo con degli eventi. Possono essere considerati anche Darkrai e Shaymin in Diamante e Perla, dove qui non possono essere catturati in nessun modo. La stessa cosa vale per Keldeo, Meloetta e Genesect in Nero e Bianco.
  • Ogni generazione ha inserito almeno un trio e un duo leggendario (a parte la sesta generazione che ha inserito solo un trio)
  • La Quinta Generazione è l'unica ad avere tre trii e nessun duo, tuttavia il trio degli Spadaccini Solenni può essere considerato anche il primo quartetto se si conta Keldeo.
  • Gli Uccelli leggendari hanno delle particolarità: Articuno è il primo Pokémon Leggendario che compare nel Pokédex Regionale di Kanto e in quello Nazionale, infatti il suo nome finisce per uno, ovvero Artic-Uno. Zapdos è il secondo Pokémon Leggendario a comparire nel Pokédex Regionale di Kanto e nel Pokédex Nazionale, infatti il suo nome finisce con dos, ovvero Zap-Dos. Moltres è il terzo Pokémon Leggendario a comparire nel Pokédex Regionale di Kanto, e nel Pokédex Nazionale. Il suo nome finisce con tres, ovvero Mol-Tres. Le sillabe finali dei loro nomi sono quindi Uno-Dos-Tres,cioè Uno-Due-Tre in spagnolo.

Voci correlate


Pokémon Leggendari
Kanto Articuno ArticunoZapdos ZapdosMoltres Moltres
Mewtwo MewtwoMew Mew
Johto Raikou RaikouEntei EnteiSuicune Suicune
Lugia LugiaHo-Oh Ho-OhCelebi Celebi
Hoenn Regirock RegirockRegice RegiceRegisteel RegisteelLatias LatiasLatios Latios
Kyogre KyogreGroudon GroudonRayquaza RayquazaJirachi JirachiDeoxys Deoxys
Sinnoh Uxie UxieMesprit MespritAzelf AzelfDialga DialgaPalkia Palkia
Heatran HeatranRegigigas RegigigasGiratinaGiratinaCresselia Cresselia
Phione PhioneManaphy ManaphyDarkrai DarkraiShaymin ShayminArceus Arceus
Unima Victini VictiniCobalion CobalionTerrakion TerrakionVirizion Virizion
Tornadus TornadusThundurus ThundurusReshiram ReshiramZekrom Zekrom
Landorus LandorusKyurem KyuremKeldeo KeldeoMeloetta MeloettaGenesect Genesect
Kalos Xerneas XerneasYveltal YveltalZygarde Zygarde
Diancie Diancie