Pokédex

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Farfinco.png Questo articolo è incompleto. Se puoi, modifica questo articolo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Questo articolo riguarda il dispositivo tecnologico presente nel franchise Pokémon. Se cercavi l'elenco dei Pokémon, vedi Elenco Pokémon secondo il Pokédex Nazionale.

Il Pokédex è un'enciclopedia (divenuta poi digitale) creata dal Professor Oak come uno strumento prezioso per ogni Allenatore del mondo Pokémon. Esso fornisce informazioni su tutti i Pokémon del mondo che sono contenuti nel suo database. Nei giochi, si elenca il numero dei Pokémon visti e catturati.

Funzione

Nell'anime, semplicemente indicando il Pokémon obiettivo darà la voce Pokédex di quel Pokémon all'allenatore. Sia nell'anime che in Pokémon Adventures, il Pokédex conferisce anche tutte le informazioni figuranti dall'interfaccia nei giochi, cioè, un Pokédex può visualizzare statistiche, livello e mosse di un Pokémon.

Un'altra funzione del Pokédex è che è immune alla maggior parte delle forme di ingerenza da stimoli esterni come acqua, fuoco o elettricità, come si è visto in Uno spettacolo straordinario, nei giochi di terza generazione in cui il giocatore può andare sott'acqua, e in L'inizio di una grande avventura. I Pokédex nei giochi, anime e manga non è dato a tutti gli allenatori, ma dato a chi ha potenzialità e abilità eccezionali. Proprio così, i Pokédex dell'anime prendono il posto della scheda allenatore, nel senso che memorizzano le informazioni di identificazione del loro proprietario. Nell'anime, Ash e Gary hanno entrambi ricevuto i loro Pokédex dal Professor Oak, proprio come le loro controparti del gioco Rosso e Blu. Ash era noto per aver utilizzato il suo Pokédex all'inizio del suo viaggio in situazioni in cui non aveva idea di che cosa stava succedendo, ed era altrettanto noto per essere sempre dietro Gary nelle voci Pokédex.

Voci

Le voci Pokédex sono in genere solo due o tre pezzi di frase che parlano di informazioni sul Pokémon in questione. In alcuni casi fornisce informazioni di base sugli habitat o le attività di questo Pokémon allo stato selvatico, altre volte dà un altro po' di informazioni sulla storia del Pokémon o la sua anatomia. Una voce tipica sarebbe quella di Bulbasaur, che afferma:

"Un seme raro gli è stato piantato sulla schiena alla nascita. La pianta sboccia e cresce con lui.".

Ad oggi, ci sono cinque diversi sistemi di numerazione usati: il Pokédex Nazionale, e i vari Pokédex Regionali.

Nei Giochi

Prima generazione

Nella prima generazione il Pokédex (modello HANDY505), è appena stato inventato dal Professor Oak e si presenta come un semplice elenco numerico. Per avere un’immagine del Pokémon è necessario cliccare su “Stat”, voce che porta all’info. La seconda opzione si chiama “verso” e permette di sentire il verso del Pokémon. L’opzione “Zona” presenta invece una mappa con le posizioni dei nidi di quel Pokémon. In Pokémon Giallo è possibile stampare le immagini dei Pokémon]]

Seconda generazione

Nella seconda generazione il Pokédex è stato ampliato dal Professor Elm e rimodernato dal Professor Oak (modello HANDY808). In questa generazione si mantengono le opzioni di Pokémon Giallo. Ora è possibile vedere le immagini del Pokémon accanto al nome. Nelle versioni occidentali le descrizioni hanno inoltre 2 pagine di testo.

Terza generazione

In Pokémon Rubino e Zaffiro il Professor Birch ha una sua versione personale del Pokédex. Dalla seconda generazione è cambiata solo la grafica e la nuova opzione “Dimensioni” che mostra la siluette del Pokémon al fianco dell’allenatore. In Pokémon RossoFuoco e VerdeFoglia il Pokédex (modello HANDY909) unisce le novità di grafica e l’elenco della prima generazione. È possibile esplorarlo in più modi tra cui il peculiare elenco per Habitat. Inoltre è stata eliminata la seconda pagina nelle voci. In Pokémon Versione Smeraldo il Pokédex è identico a quello di Rubino e Zaffiro ma con una sola pagina di testo e immagini animate.

Quarta generazione

Nella quarta generazione il Pokédex (modello HANDY910) ha subito variazioni di grafica. Ora nelle “Dimensioni” è possibile vedere anche il peso, nel “verso” è possibile remixare il verso del Pokémon ed è stata aggiunta la sezione “Forme” che permette di vedere le forme alternative del Pokémon considerato. Se ottenuto un Pokémon straniero, è possibile vederne i dati in più lingue. In Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver il Professor Oak ha cambiato aspetto al Pokédex che ora presenta non più un elenco ma delle finestrelle. La sezione “Verso” è stata rimossa e ha diversi cambiamenti di grafica.

Quinta generazione

Nella Quinta Generazione il professor Gasparago ha ideato un Pokédex contenente solo ed unicamente i Pokémon che vivono a Unima e in nessun’altra Regione. L’aspetto e le funzioni riprendono quelle del modello HANDY910 ma possiede grafica aggiornata e nella funzione “Zona” è ora possibile vedere anche l’habitat del Pokémon (Erba alta, Grotta, In acqua, Sott’acqua…). La sezione “Dimensioni” è scomparsa ma la sezione “Forme” comprende anche I Pokémon cromatici. In Pokémon Nero 2 e Bianco 2 Belle e la Professoressa Aralia hanno creato una versione alternativa del Pokédex del padre di Aralia che comprende tutti i Pokémon di Unima e non solo quelli esclusivi. Hanno aggiunto solamente la funzione della ricerca a zone, ovvero la possibilità di scannerizzare il luogo per creare un elenco di Pokémon che vivono in un certo luogo. In tutti e Quattro i giochi è possibile ampliare il Pokédex con il Pokémon Global Link.

Sesta generazione

Nella Sesta generazione il Professor Platan ha creato un Pokédex simile a quello di Johto. La Regione di Kalos è però tanto grande da necessitare di 3 diversi Pokédex Regionali: Kalos Centrale (le pianure al centro-nord della Francia, Kalos Costiera (la costa ovest, sul confine con l’Oceano Pacifico) e Kalos Montana (la zona montuosa dell’Est sul confine con la Germania). Il Pokédex Nazionale ora ha un colore diverso per ogni generazione: Rosso per la Prima generazione, Giallo per la II, verde per la III, Blu per la IV, Rosa per la V e Argento per la VI.

Completamento

Il Diploma nella Prima generazione

Completare il Pokédex è fin dalla Prima generazione un possibile scopo del gioco ma anche il più irraggiungibile. Completare il Pokédex richiede infatti non solo abilità ma anche tempo, fortuna e denaro. Attualmente il Pokédex contiene 721 specie senza contare forme alternative, cromatiche o Pokémon unici (Come il Pichu Spunzorek). Il continuo rilascio di eventi irripetuti (come il famigerato Mew, distribuito una e una sola volta nel 2007) aggiunto al continuo incremento di nuovi Pokémon (Ogni quattro anni un minimo di 71 Pokémon viene aggiunto al Pokédex) ha reso il completamento pressoché impossibile. In ogni gioco è comunque possibile completare il Pokédex in un modo o nell’altro e, se completato, conferisce al giocatore un Diploma e un livello superiore per la propria scheda allenatore. In Smeraldo il giocatore riceverà uno Starter di Johto e in Nero e Bianco troverà un quadro con il diploma sulla sua scrivania. In ogni gioco è presente un luogo e dei personaggi a cui mostrare il Pokédex. Kanto e Johto Nei giochi ambientati a Kanto o a Johto il giocatore dovrà mostrare il suo Pokédex al Professor Oak a Biancavilla e, una volta completato, a un uomo della Game Freak a Villazzurra ad Azzurropoli . Hoenn Nei giochi ambientati a Hoenn il giocatore deve mostrare il proprio Dex al Professor Birch ad Albanova e, una volta completato, allo stesso uomo della Game Freak che compare a Kanto che ora è in vacanza in un Albergo di Porto Alghepoli. Sinnoh A Sinnoh il giocatore dovrà mostrare il suo Pokédex al Professor Oak a Evopoli, al Professor Rowan a Sabbiafine e, una volta completato, all’uomo della Game Freak che è di nuovo in vacanza al Lago Valore nell’Hotel sulla costa. Unima A Unima il giocatore deve mostrare i suoi progressi alla Professoressa Aralia a Soffiolieve e a un’uomo della Game Freak (non più lo stesso dei giochi precedenti) che si trova nel palazzo succursale ella Game Freak ad Austropoli. Kalos A Kalos il giocatore mostra il suo Pokédex al Professor Platan a Luminopoli e, una volta completato, a un uomo della Game Freak in vacanza in un Hotel di Kalos.

Immagini

Interfaccia

Pokédex RBG.png Pokédex OAC.png Pokédex RZ.png Pokédex S.png Pokédex RFVF.png
Prima generazione Seconda generazione RZ S RFVF
Pokédex DP.png Pokédex Pt.png Pokédex HGSS.png Pokédex NB.png Pokédex N2B2.png
DP Pt HGSS NB N2B2

Artwork

Nell'anime

Anime principale

Nell'Anime il Pokédex ha una vera e propria intelligenza artificiale. È in grado di riconoscere un Pokémon grazie a una microcamera sul retro. Le Voci Pokédex sono date da una voce registrata. Nella storia dei Pokémon, il Pokédex è stato inventato dal Professor Oak. Quando un giovane "Sammy" Oak fu teletrasportato da Celebi nel futuro, Ash gli spiega come funziona il Pokédex, inconsapevole di dargli un'idea. In Una grande scoperta è stato detto che le voci del Pokédex nel Pokédex di Ash sono state scritte dal Professor Westwood V delle Isole Spumarine.

Voci Pokédex

Doppiatori

Lingua  Doppiatore 
ITA Bandiera.png Italiano Flavio Arras
USA Bandiera.png Inglese Kanto / Johto: Nicholas James Tate (EP001-EP049) / Eric Stuart (EP050-EP271, AG133-AG145) / Bill Rogers (AG147-AG192)
Hoenn: Rachael Lillis
Sinnoh: Michele Knotz
Unima: Marc Thompson
Kalos: Suzy Myers
JAP Bandiera.png Giapponese Kanto / Johto: 三木眞一郎 Shin'ichirō Miki
Hoenn: 林原めぐみ Megumi Hayashibara
Sinnoh: 川上とも子 Tomoko Kawakami (DP001-DP101) / 雪野五月 Satsuki Yukino (DP102-DP191)
Unima: 石塚運昇 Unshō Ishizuka
Kalos: 伊瀬茉莉也 Mariya Ise
UNG Bandiera.png Ungherese Istvan Imre
IDS Bandiera.png Indonesiano Sinnoh: Dewi Arifiani
Unima: Frenddy J.H. Pangkey
NOR Bandiera.png Norvegese Kanto / Johto: Even Rasmussen (EP001-EP013, EP016-EP054, (EP060-EP271) / Trond Teigen (EP003) / Unknown voice actor (EP014) / Erik Skøld (EP058)
POL Bandiera.png Polacco Johto: Mikołaj Klimek
Sinnoh: Joanna Pach
Unima: Artur Kaczmarski
BRA Bandiera.png Brasile Wellington Lima (EP001-AG033, AG126-AG192)
José Parisi Jr. (AG034-AG038)
Alex Minei (AG039-AG090, AG104-AG124)
Márcio Marconatto (AG094=AG095)
Leila Di Castro (DP002-DP104)
Luciana Baroli (DP105-DP191)
Gabriel Noya (BW001-)
RUS Bandiera.png Russo Sinnoh: Darja Frolova
Unima: Evgeni Waltz
Spagnolo CELAC Bandiera.png America Latina Kanto / Johto: Rubén León / Gabriel Gama (TLoT, SS018, AG147-AG161) / Rossy Aguirre (AG134-AG135) / Hugo Núñez (DP143-DP147)
Hoenn: Rossy Aguirre
Sinnoh: Rubén León (DP002-DP104) / Mayra Arellano (DP105-DP156) / Rossy Aguirre (DP158-DP190)
Unima: Eduardo Garza
SPA Bandiera.png Spagna Kanto / Johto / Unima: Eduardo del Hoyo
Hoenn / Sinnoh: Amparo Valencia
Kalos: Desirée Álvarez

Pokémon: Le Origini

In Pokémon: Le Origini il Pokédex funziona esattamente come il modello HANDY909 di Pokémon VerdeFoglia e RossoFuoco. Viene donato a Rosso nel primo episodio dal Professor Oak che vuole imporre una lezione di vita a Rosso e Blu chiedendo a loro questo difficile compito.

Galleria

Nel manga

I Pokédex dei protagonisti nella serie Smeraldo

Nel manga Pokémon Adventures

In Pokémon Adventures il Pokédex è estremamente importante nella trama, tanto che I protagonisti prendono il nome di Dex Holders poiché sono gli unici al mondo a possedere dei Pokédex. Esistono solo tre Pokédex per ogni regione e sono inizialmente vuoti. Hanno tutti un riconoscimento automatico per i loro Holders che sono gli unici a poterli usare. È comunque possibile trasferire i dati da un Pokédex a uno più potente. Come nell'Anime principale, il Pokédex non possiede solo I dati sulla specie ma anche dei dati individuali su ogni esemplare. Possono quindi riconoscere mosse, abilità e anche dati anagrafici e vita di ogni Pokémon. Attualmente esistono 19 Pokédex. I due Pokédex del capitolo Nero e Bianco 2 potrebbero però essere gli stessi usati da Black e White in Nero e Bianco. A Kalos per ora sono stati rivelati solo 2 Pokédex. Sebbene quasi tutti I Dex Holder abbiano dei Pokédex Rossi, alcuni personaggi hanno dei colori diversi. Crystal, White, e Whi-two hanno dei Dex Rosa, Diamond e Pearl ne hanno rispettivamente uno blu e uno arancione.

Immagini dal manga

Nel WebComic

In Super effective il Pokédex (modello DEX v1.2) riassume tutte le funzioni del Pokédex dell’anime e quelle del PokéGear. Rosso e Blu possiedono un Pokédex e non viene specificato se anche Verde ne possieda uno. Quello di Rosso ha una propria personalità ed è uno dei personaggi più demenziali della serie. È lui in genere a proporre i soprannomi più improbabili per i Pokémon di Rosso.

DEX v1.2 compare per la prima volta a Pagina 5 e propone per la prima volta un soprannome a pagina 11. Ricompare poi a pagina 28, 42 e 47.

Nel Gioco di Carte Collezionabili

Nel GCC sono comparse varie carte Allenamento chiamate Pokédex. In tutta la serie è comparso almeno un Pokédex per ogni generazione eccetto la Terza. Ogni volta, la carta permetteva di controllare le prime carte del mazzo e rimetterle in cima nell'ordine preferito, oppure nel caso del Pokédex HANDY910 di sceglierne una da tenere in mano.

Curiosità

  • La lettura del Professor Oak dell'episodioDP002 parla del Pokédex. Scrive questo senryū: こまったら ひらいてみよう ポケモンずかん Komattara hiraite miyō, Pokémon zukan "Quando sei nei guai, apri il Pokédex!".
  • Gran parte dei Pokédex imita il design delle Console Nintendo: quello di Johto imita il Game Boy Color, quello di Hoenn il Game Boy Advance, Il nuovo Pokédex di Kanto il Game Boy Advance SP, quello di sinnoh un Nintendo DS Lite e il nuovo Pokédex di Johto a un Nintendo DSi. Quello di Unima non somiglia al 3DS ma a un cellulare. Quello di Kalos somiglia invece a un Nintendo 2DS o a un tablet.
  • Tutti I Pokédex di Ash sono stati Rossi, ma altri personaggi ne hanno avuti di diversi colori. Vera a Kanto ne ha uno Giallo, Paul ne ha uno Blu e Lucinda uno Rosa.
  • L'unico Pokédex che Ash non ha mai avuto è quello di HeartGold e SoulSilver.
  • I Pokédex Regionali di Kanto e di Sinnoh sono I più piccolo con 151 membri. Il più grande è quello di Kalos con 454 specie.
  • I vari Pokédex hanno avuto sempre meno tasti con il passare del tempo: Il primo di Kanto ne aveva 22; Il primo di Johto ne aveva 5; I nuovi di Kanto, Hoenn e Sinnoh solo 3; i successivi nessun tasto ma uno schermo Touch Screen.
  • Esistono ad ora tutti I modelli Pokédex in versione giocattolo. Solo i primi due modelli sono usciti in Italia.
  • Le voci Pokédex dei Pokémon delle prime 4 Generazioni del Pokédex di Unima sono identiche a quelle di Pokémon Platino.

Nomi

Lingua Nome
Cinese Mandarino 神奇宝贝图鉴 Shénqíbǎobèi tújiàn
SKO Bandiera.png Coreano 포켓몬 도감 Pokemon dogam
FIL Bandiera.png Finlandese Pokédex
FRA Bandiera.png Francese Pokédex
JAP Bandiera.png Giapponese ポケモン図鑑 Pokemon zukan
IND Bandiera.png Hindi पोकेटॅब PokéTab (Nel 2014 Hungama dub. Viene chiamato "Pokédex" nel doppiaggio originale, i.e. nella messa in onda nel 2003.)
USA Bandiera.png Inglese Pokédex
SPA Bandiera.png Spagnolo Pokédex
GER Bandiera.png Tedesco Pokédex


Pokédex | Pokémon | Zaino | Applicazioni Pokémon (GearNavKronC-Gear) | Allenatore | Salva | Opzioni | Esci


secondo il Pokédex Nazionale inglese/italianogiapponesetedescofrancesecoreanocinese
secondo un Pokédex Regionale KantoJohtoHoennSinnohUnimaKalos (Centrale/Costiera/Montana)
Pokédex di OACUnown Dex (UnownBloc)
in nessun Pokédex regionalein ogni Pokédex regionalenel Metrò Lotta
secondo il Browser Regionale FioreAlmiaObliviain nessun Browser regionalein ogni Browser regionale
numero d'indice prima generazioneseconda generazioneterza generazione
quarta generazionequinta generazione
per attributi tipoabilitàspeciehabitatcoloregruppo IQ (Mystery Dungeon)
differenze tra i sessigruppo uovasagomaaltezzapesocombinazione di tipo unica
per evoluzione famiglia evolutivasenza famiglia evolutivaramificataextra-generazionalelivello
per statistiche nel gioco statistiche base (completamente evolutisomma statistiche base unica) • prestazionetasso di cattura
PA cedutidistribuzione del sessocicli uovodisponibilitàstrumento tenutotipo di esperienzafelicità di base
altri ordine alfabeticoPokémon Ombrazona del Parco Amicizona del Pokéwalker
episodio di debuttoglitchDPBPPiramide LottaMosse evento