DP152

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Farfinco.png Questo articolo è incompleto. Se puoi, modifica questo articolo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
DP151 : La necessità dei tre! Diamond & Pearl DP153 : Il tesoro è tutto mio!
La lotta leggendaria!
The Battle Finale of Legend!
DP152.png
DP152
EP618
ディアルガとパルキア! 最後の戦い!!
Diaga e Palkia! La battaglia finale!!
Prima visione
Giappone 12 Novembre 2009
Stati Uniti 10 Aprile 2010
Italia 21 Giugno 2010
Sigla italiana
Sigla Saremo Eroi
Sigla inglese
Sigla Battle Cry - (Stand Up!)
Sigle giapponesi
Apertura ハイタッチ! 2009
Chiusura ドッチ~ニョ?
Crediti
Animazione Team Iguchi
Sceneggiatura 冨岡淳広
Storyboard 山田浩之
Assistente alla regia 渡辺正彦
Direttore animazione 夏目久仁彦

La lotta leggendaria! è il 49 episodio della dodicesima serie dell'anime Pokémon. L'episodio è stato trasmesso per la prima volta in Giappone col titolo ディアルガとパルキア! 最後の戦い!!(letteralmente: Dialga e Palkia! La battaglia finale!!). In questo episodio il Team Galassia evoca i due guardiani dello spazio e del tempo tenendoli sottocontrollo con la rossocatena ispirata all'anello di Arceus. In Italia l'episodio è trasmesso per la prima volta col titolo La lotta leggendaria.

Trama

Ani201OWPE.png Attenzione: spoiler! Questa sezione contiene rivelazioni sulla trama dell'episodio. Ani201OWPE.png
I leggendari controllati da Cyrus

L'episodio inizia con gli attacchi Fulmine e Bollaraggio di Pikachu e Piplup che riescono ad infrangere le gabbie dei tre Pokémon dei laghi. Ash richiama Azelf, Lucinda chiede aiuto a Mesprit e Brock invoca Uxie. Sopraggiungono gli attacchi Codacciaio di Purugly e di Skuntank che allontanano i tre allenatori dai Pokémon psico. Infine l'attacco Fangobomba di Toxicroak mette KO Piplup, Pikachu e Croagunk. A quel punto Ash, Lucinda e Brock si rendono conto che i tre Pokémon leggendari non sono più dalla loro parte, ma da quella di Cyrus. Cyrus spiega che i tre sono controllati grazie alla rossocatena che contiene i poteri originali. Plutinio spiega poi che questi poteri, secondo la leggenda, permettono di rigenerare il mondo e quindi nessun Pokémon può contrastarli. Cyrus conferma infatti che con quel potere ha intenzione di ricostruire un nuovo ordine mondiale, poi esce dalla stanza chiedendo a Saturno di occuparsi dei tre visitatori a sorpresa.
Intanto sul Monte Corona, Looker, in compagnia del Trio del Team Rocket, dice che devono prendere il controllo della base del Team Galassia e poi contattare Camilla. A quel punto Jessie chiama Yanmega e gli ordina un attacco Ventargenteo sulle reclute del team Galassia poste a guardia dell'ingresso della Vetta Lancia.
Intanto dalla base del Team Galassia si alza in volo un elicottero. Al suo interno c'è Cyrus, Giovia, Martes e Saturno con i tre Pokémon del Lago, successivamente vengono inquadrati Ash, Lucinda e Brock legati in una cella. Camilla a bordo della sua jeep sta raggiungendo l'ingresso alla vetta Lancia, quando vede passare su di lei l'elicottero del Team Galassia.
Looker e il Team Rocket hanno preso il posto delle reclute del Team Galassia, le hanno legate e nascoste dietro una roccia imponente non molto lontano, attendono l'arrivo dei generali e del capo del Team Galassia. L'elicottero atterra, esco i tre generali insieme a Cyrus. Giovia richiama il suo Skuntank e chiede un attacco Lanciafiamme. Il fuoco brucia i travestimenti dei tre e vengono messi in cella insieme ad Ash e i suoi amici.
Saturno utilizza la chiave suprema per aprire le porte della vetta Lancia su ordine di Cyrus. Dopo una sequenza luminosa di celle che si spostano appare la vera porta che è ancora chiusa; Cyrus tocca la sfera gialla su di essa e si apre. La sfera illumina il passaggio creando le scale che portano alla alla vetta. Giovia intanto si lamenta del fatto che le è stato ordinato di rimanere di guardia all'elicottero, ma viene sorpresa dall'Attacco Rapido di Garchomp di Camilla, che lo raggiunge subito dopo. Garchomp mette KO lo Skuntank e immbilizza Giovia. Camilla libera tutti aprendo la cella e ringraziando Looker per averla contattata. I ragazzi legano Giovia e tre reclute e li lasciano nella cella.

La vetta Lancia con i poteri dei Tre Pokémon dei Laghi

Cyrus con i tre Pokémon del Lago seguito da Plutinio, Martes, Saturno e due reclute che portano l'Adamasfera e la Splendisfera, raggiungono la Vetta Lancia. Ancora sulle scale Camilla, Ash, Lucinda e Brock che rincorrono il Team per fermarlo. Azelf, Mesprit e Uxie prendono posizione sulle colonne, mentre Saturno e Martes dispongono le sfere sui relativi pilastri. Cyrus invoca i poteri dei Pokémon dei Laghi per richiamare Dialga e Palkia. Con un cannone infine sparano le due rossocatena che si dispongono in cerchio. I poteri dei Pokémon psico viene trasferito alle sfere che illuminano i due cerchi aprendo due portali da cui richiamare i Pokémon antichi. Intanto la sul Monte Corona si formano delle nuvole a vortice. Nel laboratorio del Professor Rowan intanto sono tutti preoccupati perché l'energia del Monte Corona sta aumentando progressivamente, anche Gary Oak che è li non riesce a crede a quello che sta succedendo.
Cyrus richiama Palkia e Dialga, che si materializzano e la rossocatena prenda la forma del cerchio di Arceus.

I Pokémon all'attacco

In quel momento arriva un attacco Fulmine sul cannone utilizzato poco prima, è Pikachu in volo sullo Staraptor di Ash, insieme a Piplup sul Garchomp di Camilla e Croagunk in volo sul Gliscor di Ash. Saturno richiama subito alla lotta il suo Toxicroack, ma Croagunk si lancia in volo verso di lui con il suo Velenpuntura colpendolo in piena testa e mandandolo in KO. Martes chiama Purugly e le due reclute chiamano i Golbat. Pikachu e Piplup ancora in volo sugli altri Pokémon lanciano un attacco fulmine e un bollaraggio mandando KO i tre Pokémon. A quel punto decidono di intervenire per salvare Azelf, Uxie e Mesprit. Pikachu, Piplup e Croagunk utilizzano i loro attacchi per distruggere le pietre rosse sulla fronte dei tre Pokémon legegndari che vengono subito liberati dall'effetto. Anche se i loro poteri non alimentano più le sfere i due Guardiani dello spazio e del tempo sono stati oramai chiamati e catturati. Azelf, Mesprit e Uxie comuinicano telepaticamente ad Ash, Lucinda e Brock di aiutarli a liberare Palkia e Dialga. Cyrus intanto invoca i loro poteri per creare un nuovo universo. Proprio al centro della Vetta Lancia i due Pokémon formano un vortice coi loro poteri.
Intanto al laboratorio del Professor Rowan gli scienziati insieme a Gary osservano la creazione del nuovo Universo che sta per nascere sul monte Corona.

Palkia e Dialga creano il nuovo universo

Su consiglio di Camilla, Ash e gli altri decidono di attaccare le gabbie che contengono Dialga e Palkia. Pikachu usa Fulmine, Piplup bollaraggio, Croagunk Velenospina e Garchomp Dragobolide. Gli attacchi vengono fermati da Fragortempo di Dialga e Fendispazio di Palkia e i due attacchi combinati si dirigono verso i tre allenatori. Uxie, Mesprit e Azelf intervengono alzando una barriera e proteggendoli.
Martes chiede a Cyrus di andare nel nuovo mondo, ma Cyrus le dice che ci andrà da solo perché loro lo macchierebbero con la loro presenza. A quel punto i Pokémon uniscono di nuovo le loro forze insieme a quelle del trio dei Laghi e i loro attacchi combinati stavolta riescono a sciogliere le due rossocatena. Il vortice al centro della vetta Lancia va richiudendosi lentamente così Cyrus in preda alla sua follia si butta dentro dopo il passaggio si chiude dietro di lui.
La sconfitta di Cyrus non mette fine all'incubo, infatti Dialga e Palkia risvegliati e oramai liberi dal giogo del Team Galassia innescano una lotta fra di loro. Gli attacchi creano un buco nero che risucchia tutto. Al laboratorio del prof. Rowan una dottoressa dice che se l'energia di Sinnoh si stà spostando completamente verso il monte Corona e che se continua così la regione smetterà di esistere.
Ash e i suoi amici ricorrono nuovamente ai poteri dei Pokémon del Lago. Il primo attacco lo effettua Azelf (volontà) su comando di Ash placando il buco nero. Successivamente Brock con l'aiuto di Uxie (conoscenza) comunica con le menti di Palkia e Dialga dicendo loro che gli aggressori erano stati sconfitti e si dovevano placare. I due Pokémon di mettono tranquilli ma emanano ancora il loro potere. Infine Lucinda con l'aiuto di Mesprit (emozione) rasserena i loro cuori placando anche i loro poteri distruttivi. Infine i tre Pokémon aprono il passaggio alla dimensione dalla quale provengono i due leggendari che svaniscono. Il cielo su monte Corona torna sereno e spuntano i primi raggi solari. La dottoressa del laboratorio del Prof.Rowan dice che il livello di energia è ritornato completamente alla normalità. Il trio del Lago salutano i loro nuovi amici e scompaiono in un turbinio di luci scintillanti.
Fuori dalla vetta Ash e gli altri incontrano il prof.Rowan sulle luci del tramonto. Avrebbe riportato le due sfere alla professoressa Carolina e ringraziando il Team Galassia poiché grazie a loro hanno comunque accertato la veridicità della leggenda spazio-tempo.
Intanto il Team Rocket si allontana sul loro pallone e quello che rimane del Team Galassia viene arrestato.

Personaggi

Umani

Pokémon

Selvatici

Eventi

Curiosità

Errori

  • In una scena i tre Pokémon del lago sono disposti nell'ordine: Uxie Mesprit e Azelf; nella scena successiva Azelf e Uxie si scambiano di posto.
  • Nella scena finale al pallone del Team Rocket manca la coda che è visibile nella scena successiva.
Il pallone del Team Rocket in due scene differenti
DP151 : La necessità dei tre! Diamond & Pearl DP153 : Il tesoro è tutto mio!