Duo leggendario

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Con Duo Leggendario si intende una coppia di Pokémon Leggendari legati tra di loro. È possibile suddividere questa categoria in altre due, ossia le Coppie Proprie e le Pseudo-Coppie. La prima sottocategoria comprende il Duo Lunare, composto da Cresselia e da Darkrai, il Duo Torre, composto da Lugia e da Ho-Oh e il Duo Eone, formato da Latios e Latias. Questi Pokémon sono riconosciuti come coppia, imparano mosse simili, condividono in alcuni casi uno o due tipi e hanno la stessa somma delle statistiche.

Gli altri, sono coppie assimilate a causa di alcune somiglianze, ma non sono considerate delle coppie ufficiali. Queste sono il Duo Mew, composto da Mew e da Mewtwo e il Duo dei guardiani del mare, formato da Manaphy e da Phione.

Coppie Proprie

Le Coppie Proprie sono formate da Pokémon con moveset e statistche simili. Sono spesso presentati come uguali o come opposti l'uno all'altro, una "simmetria dinamica".

Duo Torre

I primi Pokémon leggendari mascotte di due giochi Pokémon sono stati Lugia e Ho-Oh, una coppia di uccelli leggendari che risiedevano ad Amarantopoli sulla cima di torri alte. Tuttavia, quando la Torre Bruciata, casa di Lugia, fu distrutta dall'incedio, entrambi volarono via; Lugia fece diventare le Isole Vorticose la sua casa e Ho-Oh inizio a vagare per il mondo alla ricerca di un allenatore dal cuore d'oro. I due sono basati sulle creature leggendarie di Watasumi e Fenghuang.

Nei giochi, Lugia non ha un ruolo centrale nella storia, è solamente menzionato, quando si parla della Torre Bruciata, che causò la sua fuga da Amarantopoli. Si trova nelle Isole Spumarine nei giochi di seconda e quarta generazione. Ha, invece, un ruolo di primo piano in Pokémon XD: Tempesta Oscura, dove Uno è convinto da Malerio a diventare il definitivo Pokémon Ombra, impossibile da purificare. Inoltre è disponibile sul Monte Cordone nei giochi di terza generazione, un area sbloccabile tramite evento.

Nell'anime, Lugia ha un ruolo di primo piano nel secondo film Pokémon 2 - La forza di Uno, dove viene rivelato che Ash è il prescelto che deve aiutarlo a fermare la lotta tra gli uccelli leggendari. Appare anche quando Ash e i suoi amici viaggiano verso le Isole Vorticose, e attraverso questo, l'anime rivela che il Pokémon leggendario può riprodursi (nei giochi non è così).

Nella seconda generazione Ho-Oh ha un ruolo maggiore, dato il suo soprannome di salvatore delle bestie leggendarie. Può essere trovato, sulla cima della Torre Bruciata, nei giochi di seconda generazione e nei loro remake. Nei giochi di terza generazione può essere trovato sul Monte Cordone come Lugia. Appare anche in Pokémon Colosseum, dove è la ricompensa ottenuta per aver purificato tutti i Pokémon.

Nell'anime, Ho-Oh è il primo Pokémon leggendario ad apparire: viene mostrato mentre vola sopra un arcobaleno all'inizio dell'avventura di Ash Ketchum verso la fine del primo episodio, L' inizio di una grande avventura. Ash l'ha poi rincontrato molte volte durante il suo viaggio, ma non ha mai avuto un incontro ravvicinato con lui.


Moveset Simili

Lv. Xym249.png
Lugia
 Psico  Volante 
Xym250.png
Ho-Oh
 Fuoco  Volante 
Start Turbine
Palla Clima*
9 Raffica
15 Dragofuria Baldeali
23 Extrasenso*
29 Pioggiadanza Giornodisole
37 Idropompa Fuocobomba
43 Aerocolpo Magifuoco
50 Punizione
57 Forzantica
65 Salvaguardia
71 Ripresa
79 Divinazione*
85 Dononaturale
93 Calmamente
99 Aeroattacco
Mosse in grassetto ricevono lo STAB. Le mosse in corsivo non arrecano danno.

Statistiche Base

Pokémon Xym249.png
Lugia
Xym250.png
Ho-Oh
PS
106
106
Attacco
90
130
Difesa
130
90
Attacco Sp.
90
110
Difesa Sp.
154
154
Velocità
110
90
Totale 680 680

Duo Eone

Altri Pokémon leggendari che non hanno un ruolo molto importante sono Latias e Latios. Sebbene non abbiano una leggenda alle spalle, sono incredibilmenti rari, ed è possibile catturare solamente uno dei due, mentre l'altro può essere ottenuto solo tramite evento.

Latios e Latias si possono trovare in Rubino, Zaffiro, Smeraldo e Oro HeartGold e Argento SoulSilver: Latios è un Pokémon vagante in Rubino e Argento SoulSilver, mentre Latias fa lo stesso in Zaffiro e Oro HeartGold. In Smeraldo, dopo aver sconfitto la Lega Pokémon, la madre del giocatore chiederà se il Pokémon menzionato in TV fosse rosso o blu, e a seconda della scelta, uno dei due vagherà per Hoenn. L'altro membro del duo può essere trovato sull'Isola Remota, accessibile grazie al Biglietto Eone, in Rubino, Zaffiro, e Smeraldo, e a Plumbeopoli, attraverso l'evento del Misticristal, in Oro HeartGold e Argento SoulSilver.

Nell'anime, Latios e Latias sono i protagonisti del quinto film Pokémon Heroes, dove i due fanno da guardia alla leggendaria città di Alto Mare, basata su Venezia. Con l'aiuto della Cuorugiada, i due riescono a salvare la città dagli attacchi di Annie e Oakley.

Moveset Simili

Lv. File:380.png
Latias
 Drago  Psico 
File:381.png
Latios
 Drago  Psico 
Start Psiconda
5 Desiderio Anticura
10 Altruismo
15 Salvaguardia
20 Dragospiro
25 Docciascudo Protezione
30 Rinfrescata
35 Foschisfera Abbagliante
40 Cozzata Zen
45 Ripresa
50 Psicotrasfer
55 Fascino Dragodanza
60 Psichico
65 Ondasana
70 Riflettipo Telecinesi
75 Paridifesa Pariattacco
80 Dragopulsar
85 Curardore Memento
Le mosse in grassetto ricevono lo STAB. Le mosse in corsivo non arrecano danno.

Statistiche Simili

Pokémon File:380.png
Latias
File:381.png
Latios
PS
80
80
Attacco
80
90
Difesa
90
80
Attacco Sp.
110
130
Difesa Sp.
130
110
Velocità
110
110
Totale 600 600

Duo lunare

Il duo lunare è composto da Cresselia e Darkrai, rispettivamente un leggendario secondario e un leggendario evento; i due rappresentano le due fasi della luna con connotazioni opposte: Darkrai rappresenta la luna nuova, la causa degli incubi più bui e tremendi, mentre Cresselia rappresenta la luna crescente, un segno di speranza e di bei sogni.

Nei giochi, Cresselia si può trovare sull'Isola Lunapiena, sbloccabile dopo aver completato la missione del marinaio Elfio, ottenibile dopo aver sconfitto la Lega Pokémon; Cresselia dopo essere stato avvistato vagherà per Sinnoh. Darkrai, invece, si può trovare sull'Isola Lunanuova, accessibile solo dopo aver ottenuto la Scheda Soci, ricevibile solo tramite evento.

I membri del duo lunare fanno la loro comparsa separatamente, con Darkrai che appare nel decimo film L'Ascesa di Darkrai, dove cerca di fermare Dialga e Palkia che tentano di distruggere la sua casa, la città di Alamos. Cresselia appare per la prima volta nell'episodio Incubi prima della lotta!, dove lotta proprio contro Darkrai.


Moveset Simili

Lv. File:488.png
Cresselia
 Psico 
Xym491.png
Darkrai
 Buio 
Start Confusione Funestovento
Doppioteam Inibitore
11 Salvaguardia Attacco Rapido
20 Nebbia Ipnosi
29 Raggiaurora Finta
38 Divinazione Incubo
47 Lacerazione Doppioteam
57 Lucelunare Nube
66 Psicotaglio Vuototetro
75 Psicotrasfer Congiura
84 Lunardanza Mangiasogni
93 Psichico Neropulsar
Le mosse in grassetto ricevono lo STAB. Le mosse in corsivo non arrecano danno.

Statistiche Simili

Pokémon File:488.png
Cresselia
Xym491.png
Darkrai
PS
120
70
Attacco
70
90
Difesa
120
90
Attacco Sp.
75
135
Difesa Sp.
130
90
Velocità
85
125
Totale 600 600

Pseudo-Coppie

Le Pseudo-Coppie sono formate da Pokémon caratterizzati da una forte relazione tra di loro, ma i loro moveset e le loro statistiche sono moto diverse e non equivalenti. Rispetto alle Coppie Proprie sono asimmetrici e non possono essere dunque comparati.

Duo Mew

Mewtwo e Mew nel primo film

Il duo Mew, così chiamato per la loro somiglianza genetica e l'origine di Mewtwo come clone di Mew, è una coppia di Pokémon simile a dei gatti; si crede che siano i Pokémon più rari e più forti che esistano nel mondo Pokémon.

Nei giochi, Mew è solo menzionato nel diario trovato nella Villa Pokémon sull'Isola Cannella. È stato il primo Pokémon ottenibile esclusivamente tramite un evento. L'unico luogo dove può essere catturato è sull'Isola Suprema, un area evento in Pokémon Smeraldo.

Mew appare nell'anime sia nel primo film Pokémon: Mewtwo contro Mew che nell'ottavo Pokémon: Lucario e il Mistero di Mew.

Nei giochi, Mewtwo viene definito clone di Mew dal diario della Villa Pokémon. A differenza della maggior parte dei Pokémon, comunque, Mew partorisce Mewtwo, piuttosto che deporre un uovo. Mewtwo era troppo forte per essere controllato, così riesce a scappare dalla Villa Pokémon, distruggendola nell'azione. Mewtwo, successivamente, fa diventare la Grotta Celeste la sua casa; si dice che in questa grotta vivino i Pokémon più forti del gioco, proprio perché ci vive il Pokémon più forte della prima generazione.

Nell'anime, Mewtwo è stato rappresentato più volte, apparendo in molti episodi della serie originale, nel primo film Pokémon: Mewtwo contro Mew e nel primo episodio speciale. Nel primo film, Mewtwo, dopo essersi sbarazzato dei suoi "genitori" decide di annientare il genere umano e quello Pokémon, ma quando vede Ash Ketchum sacrificarsi per fermare la lotta tra lui e Mew, il suo cuore si ammorbidisce, e decide di ritirarsi in un luogo isolato.

Mewtwo è conosciuto nell'anime per aver viaggiato molto intorno al mondo. Appare raramente nelle sigle d'apertura dell'anime, a volte con Mew e a volte da solo.


Pokémon File:151.png
Mew
Xym150.png
Mewtwo
PS
100
106
Attacco
100
110
Difesa
100
90
Attacco Sp.
100
154
Difesa Sp.
100
90
Velocità
100
130
Totale 600 680

Duo Guardiano del mare

Phione mentre cambia forma
Manaphy che cavalca un Lapras

I guardiani del mare sono un duo leggendario che, come Mewtwo e Mew, è composto da un genitore e dal figlio. Manaphy, è un Pokémon leggendario che vive nelle acque riscaldate del sud delle regioni conosciute, mentre Phione è suo figlio.

Nei giochi, Manaphy può essere ottenuto solamente tramite un evento: un Pokémon Ranger dona al giocatore un uovo Pokémon, da quest'uovo nascerà proprio Manaphy. C'è anche un altro modo per ottenerlo, cioè utilizzare il Dono Segreto. Come Jirachi, non può essere catturato selvatico. Phione, può essere ottenuto solo facendo accoppiare Manaphy e un Ditto alla Pensione Pokémon, rendendolo l'unico Pokémon leggendario ottenibile tramite questo metodo.

Nell'anime, Manaphy debutta nel nono film Pokémon Ranger e il Tempio del Mare, dove, come nei giochi, appare sotto forma di uovo, e diventa amico di Vera, che è da lui considerata una madre. È stato l'unico Pokémon capace di trovare il Tempio del Mare, e per questo è stato nominato Principe del Mare. Per questo, era ricecarcato da Phantom, un pirata che desiderava il gioiello della Corona del Mare, che si trovava nel Tempio del Mare. Phione debutta in circostanze differenti: appare nella città di Cioccovitopoli nell'episodio Prendete il Phione!; in questo episodio viene rivelato che i Phione portano fortuna.

Molti dubitano dello stato di Phione come Pokémon leggendario, infatti il totale delle sue statistiche di base è molto più basso di quello degli altri leggendari, inoltre la facilità con cui può essere ottenuto conferma. Le fonti ufficiali neanche sanno scegliere: Pokémon.com cambia il suo stato continuamente, mentre le guide ufficiali lo chiamano alternativamente leggendario e non leggendario. Secondo Bulbapedia Phione deve essere considerato a tutti gli effetti un Pokémon leggendario, a prova di questo Bulbapedia fa notare che Phione non può partecipare alle gare del Parco Lotta e ai tornei sponsorizzati dalla Nintendo.

Pokémon File:490.png
Manaphy
File:489.png
Phione
PS
100
80
Attacco
100
80
Difesa
100
80
Attacco Sp.
100
80
Difesa Sp.
100
80
Velocità
100
80
Totale 600 480

Curiosità

  • Ho-Oh e Lugia sono gli unici due capo trio che fanno parte di un Duo Leggendario.
  • Il Duo Lunare è l'unico formato da Pokémon che non appartengono a nessun Pokédex Regionale.
    • Il Duo Lunare è anche l'unico duo a non condividere nemmeno un tipo.
    • Esso è anche l'unico duo, tra le coppie proprie, a non condividere nemmeno una mossa salendo di livello.
  • La Quinta Generazione è l'unica a non aver inserito nessun Duo Leggendario.
    • In compenso, è l'unica ad aver introdotto ben 3 trii leggendari.
  • Anche se Mew e Mewtwo condividono il tipo e alcune mosse per livello, sono stati messi nella categoria Pseudo-Coppie, a causa delle statistiche troppo diverse.