Giovanni (La Grande Avventura)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
(Reindirizzamento da Giovanni (Adventures))
Giovanni
Giovanni · サカキ
Età
Sconosciuta
Maschio
Data di nascita
1 agosto (Leone)
Colore degli occhi
Neri
Colore dei capelli
Castani
Provenienza
Parenti
Argento (figlio)
Capopalestra di
Medaglia
Specialità
Membro di
Grado
Capo
Round di debutto

Giovanni è un personaggio ricorrente della serie manga Pokémon Adventures. È uno dei capi del Team Rocket, nonché padre di Argento.

Storia

Giovanni nel primo capitolo

201PEMS.pngAttenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama.201PEMS.png

Capitolo Red, Green & Blue

Giovanni compare per la prima volta mentre viaggia con Rosso dicendogli di essere uno studioso di fossili. Lasciando la Grotta Diglett dopo una ricerca di fossili, i due scoprono che il Museo della Scienza di Plumbeopoli sta venendo dato alle fiamme da due Magmar selvatici. È qui che Giovanni decide di scoprire come Rosso abbia fatto a sconfiggere i suoi subordinati Lt. Surge e Koga. Giovanni assiste a Rosso sbarazzarsi dei Magmar e gli dà un'Ambra Antica come ringraziamento. I due Magmar poi, liberatisi dalla loro prigione di sabbia, lo attaccano e Giovanni li congela con Cloyster per poi eliminarli facendoli a pezzi; poco dopo si mette a ridere del fatto che uno come Rosso possa sconfiggere il Team Rocket. Viene poi rivelato che Giovanni sta cercando di catturare i Pokémon leggendari Articuno, Zapdos e Moltres per fonderli in un'unica potente arma. Il piano è nelle mani dei suoi subordinati Lt. Surge, Koga e Sabrina, ma viene sventato grazie agli sforzi dei Pokédex holder Rosso, Blu e Verde.

Quando Rosso va alla Palestra di Smeraldopoli per scoprire cosa potesse essere successo al Capopalestra mancante, vi trova Giovanni; l'uomo rivela a Rosso di essere lui il Capopalestra, nonché il capo del Team Rocket. Giovanni sfida il ragazzo a una lotta ad una condizione particolare: se il ragazzo dovesse perdere, dovrà lottare al suo fianco come membro del Team Rocket. Rosso accetta la sfida e i due cominciano. Alla fine, Giovanni viene sconfitto dopo un'intensa lotta.

Capitolo Yellow

Giovanni nel secondo capitolo
Giovanni nel quarto capitolo

Giovanni compare in seguito sulla cima dell'Isola Sommacco, dove Giallo sta lottando contro il leader dei Superquattro, Lance. Si scopre che era stato lui a salvare Rosso dal congelamento patito per mano di Lorelei e che gli ha dato delle pietre evolutive per permettergli di far evolvere il suo Eevee. Giovanni lotta contro Lance e usa i suoi Pokémon per distruggere la bolla gigante che questi stava usando per attaccare Giallo e per proteggersi dagli attacchi. Quando sembra che Giovanni ha il sopravvento, Lance rivela gli rivela di essere caduto nella sua trappola: l'Isola Sommacco è infatti un gigantesco amplificatore di energia delle Medaglie e, con la Medaglia Terra di Giovanni, il Superquattro può finalmente chiamare il suo Pokémon alato. Vedendo la creatura evocata da Lance, Giovanni se ne va e lascia Giallo a lottare contro di lui da sol, rimanendo però ad assistere di nascosto. I suoi subalterni Sabrina e Lt. Surge s'incontrano con lui nella speranza di ricostituire il Team Rocket, ma Giovanni li respinge rimproverandoli di non essere ancora pronti a farlo, in quanto hanno richiesto l'aiuto di ragazzini per affrontare i Superquattro. Subito dopo, l'uomo se ne va.

Capitolo Ruby & Sapphire

Giovanni fa una breve comparsa alla fine del quarto capitolo, dove trova il Rubino e lo Zaffiro su una spiaggia. Rivela che quelle pietre sono in realtà le vere forme della Sfera rossa e della Sfera blu, tornate in quello stato dopo essere state frantumate da Celebi. Prende quindi le pietre e parte con i suoi scagnozzi per dar vita ad un nuovo piano.

Capitolo FireRed & LeafGreen

Giovanni ricompare nel Settipelago, dove è testimone dei misteriosi attacchi di Deoxys ad una banda di motociclisti che stavano progettando l'assalto di Terzisola. Quando il capo della gang prova a chiedere a Giovanni di salvarlo, Giovanni lo scaccia via con il suo Nidoking e la sua mossa Rocciotomba; subito dopo, afferma che Deoxys è il più forte Pokémon che sia mai esistito.

Giovanni invia il suo nuovo gruppo di scagnozzi, The Three Beasts, a causare scompiglio nel Settipelago e a distrarre i Pokédex holder di Kanto mentre porta a termine la preparazione del Rubino e dello Zaffiro, che dà poi a Sird in modo che Deoxys possa completare le sue trasformazioni. Quando Deoxys torna all'Isola Materna per guarire le ferite che ha subito nella lotta contro Rosso, Giovanni rivela il suo piano di catturare il Pokémon DNA e di trovare il suo figlio scomparso. Parte dunque anch'egli per l'Isola Materna, trova Deoxys e lo cattura con successo dopo una lotta.

Giovanni fa la successiva comparsa alla Torre Allenatori, dove si confronta con i Pokédex holders mentre cercano di respingere i suoi cloni di Deoxys. Viene attaccato da Mewtwo, arrabbiato con lui per averlo usato in passato come un'arma, e replica intrappolandolo in un'armatura chiamata M2Bind causando quindi la sconfitta dei ragazzi. Più tardi, Giovanni usa Deoxys per la ricerca di suo figlio, che il Pokémon individua a Smeraldopoli.

Giovanni arriva vicino a Smeraldopoli e invia Sird e Orm a recuperare il figlio. Mentre si riprende dai dolori causatigli dalla sua malattia, scopre che Rosso e Mewtwo stanno volando verso di lui e decide di vendicarsi del ragazzo per la passata sconfitta nella Palestra, preparandosi alla lotta. Quando Rosso finalmente arriva sull'aeronave del Team Rocket, Giovanni lo sfida ad uno scontro uno contro uno, Mewtwo contro Deoxys; Rosso accetta e i due cominciano a lottare.

Giovanni salva Argento dalle fiamme

Mewtwo e Deoxys si equivalgono per tutto lo scontro, ma Mewtwo va vicino alla vittoria dopo aver attaccato il nucleo di Deoxys. Quando quest'ultimo si riprende, ferisce gravemente Mewtwo colpendolo sulla schiena con i suoi tentacoli. Nonostante i danni subiti, Mewtwo riesce infine a sconfiggerlo con un potente attacco, conferendo a Rosso la vittoria.

Giovanni crolla a causa della sua malattia e viene portato via da Orm per poter finalmente incontrare il figlio, Argento. Mentre si riposa a letto, Argento comincia a provare un senso di malumore dovuto al fatto che, essendo suo figlio, sarà sempre associato al male. Argento rifiuta di accettare Giovanni come suo padre e cerca di andarsene, ma Giovanni lo ferma in fretta; prima che possa dire qualcosa, un Carr assetato di potere dirotta l'aeronave e cerca di farla schiantare su Aranciopoli. Rosso usa Deoxys per creare un buco nero che possa risucchiare al suo interno in tutta sicurezza Giovanni, Argento e il suo Sneasel.

Giovanni e Argento alla fine escono dal buco nero ma, invece del luogo sicuro pensato da Rosso, l'uomo scopre che sono atterrati vicino ad un relitto in fiamme dell'aeronave. Giovanni tenta di protegge Argento dalle fiamme, dicendogli al contempo di essere orgoglioso di come è cresciuto. I due vengono salvati dal Rhydon di Blu; Argento, tuttavia, rifiuta ancora di riconoscere un criminale come padre, dicendo a Blu che avrebbe dovuto lasciarlo morire tra le fiamme. Quando però Blu rivela al ragazzo di come una volta anche lui avesse questi pensieri e riesce a convincerlo ad accettare Giovanni, Argento scoppia in lacrime sul corpo privo di sensi del padre. L'uomo viene poi portato via dall'Ursaring di Argento verso una Base Segreta del ragazzo situata nel Percorso 6 per farlo riposare.

Capitolo HeartGold & SoulSilver

Per la maggior parte del capitolo non si conosce la posizione di Giovanni, in quanto scomparso dopo che Argento aveva fatto ritorno al nascondiglio in cui l'aveva fatto portare.

Quando Archer fa assorbire con successo ad Arceus tutte e 16 le sue Lastre e gli fa creare il Trio Drago, inizia a vantarsi sull'obbiettivo raggiunto e menziona Giovanni, sorprendendo Argento. Archer spera che Giovanni sappia, se ancora vivo, che il Team Rocket è riuscito a diventare l'organizzazione più potente del mondo, per poi implorare al cielo un suo ritorno. Poco dopo, Maxus si avvicina ad Argento da dietro e gli chiede come mai sia così sorpreso e se per caso ciò è dovuto al fatto di aver sentito un nome a lui familiare. Il Generale Rocket poi gli chiede se è davvero suo figlio.

Durante il successivo scontro con Arceus, Maxus tenta di scappare da un impazzito Archer; per farlo, si camuffa da Giovanni, ma viene ben presto attaccato da un Ursaring. In quel momento, il vero Giovanni compare insieme ad Alfredo e Lance per sconfiggere il Trio Drago, capace di mettere a rischio l'intera regione di Johto. Mentre Alfredo affronta Dialga e Lance affronta Palkia, Giovanni si scontra con Giratina insieme all'Ursaring di suo figlio.

Alfredo svela che, dopo aver fatto ritorno dalla piega nel tempo, incontrò Giovanni al Bosco di Lecci, il quale stava cercando Celebi per poter curare la sua malattia. Quando Giovanni lo vide, lo attaccò immediatamente e lo avrebbe ucciso, se non fosse stato per l'intervento di Lance e per l'apprendimento di ciò che stava accadendo alle Rovine Sinjoh. Giovanni quindi accettò controvoglia di aiutare e lasciò Fulvio, Rio ed Enrico di guardia al bosco, con Celebi in cerca delle erbe medicinali.

Lo scontro con Giratina finisce quando la malattia ha la meglio sull'uomo; subito, Argento attacca il Pokémon per difendere suo padre. Quando Arceus si calma e i tre Draghi se ne vanno, Fulvio, Rio, Enrico e Celebi arrivano con la cura per Giovanni, la quale ha effetto e gli fa riguadagnare completamente la salute. L'uomo, rinato, decide di rimettersi a capo del Team Rocket, offrendo anche una posizione a suo figlio nell'organizzazione; Argento declina e promette di continuare a far fronte ai piani malvagi del padre. Giovanni accetta la decisione di Argento e gli consiglia di diventare forte sotto gli insegnamenti di Lance ed Alfredo, nella speranza che un giorno potranno lottare.

Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire

Giovanni nel tredicesimo capitolo

Giovanni compare per la prima volta in un flashback di Ignazio in cui viene descritto cos'è successo alla Sfera rossa e alla Sfera blu. Viene rivelato che Giovanni ne aveva trovato i frammenti, che avrebbe poi usato per potenziare Deoxys, mentre Ignazio stava assistendo di nascosto. Giovanni lo scovò e chiamò il suo Beedrill, tuttavia non ordinando nessun attacco.

Giovanni compare di persona più tardi, mentre viaggia verso Hoenn. Arrivato nella regione, trova Rosso, Verde, Ignazio e Aldo privi di sensi dopo essere stati sconfitti da un qualche nemico. Porta i quattro a bordo dell'aeronave del Team Rocket, cura le loro ferite e prende alcuni loro beni per scongiurare un eventuale scontro. Quando i quattro si svegliano, Giovanni spiega loro di voler aiutare a fermare il meteorite che minaccia la distruzione del mondo.

In seguito, Giovanni, Rosso, Verde, Ignazio ed Aldo si dirigono a Ceneride, dove s'incontrano con Rubino, Zaffiro ed Emerald e discutono con loro di un piano per fermare la minaccia. Giovanni svela di possedere una Pietrachiave e megaevolve il suo Beedrill, venendo emulato dagli altri. Dato che questo processo non è normalmente attuabile al di fuori della lotta e che invece il gruppo è riuscito a portarlo a termine, l'uomo suggerisce che il meteorite possa avere a che fare con un Pokémon o essere esso stesso un Pokémon. Quando più tardi Rubino e Zaffiro volano su Rayquaza verso lo spazio e distruggono con successo il corpo celeste, un Deoxys compare dai detriti e li attacca. A terra, Giovanni afferma che quel Deoxys è Organismo Num. 1, di cui in passato il Team Rocket si era sbarazzato.

Personaggio

In Pokémon Adventures, Giovanni ha lo stesso ruolo dei giochi, anche se qui ha Lt. Surge, Sabrina e Koga come subordinati. È tuttavia molto più spietato della sua controparte, come mostrato quando elimina con freddezza i due Magmar congelati in VS Magmar.

Quando era il Capopalestra di Smeraldopoli, Giovanni veniva chiamato Giovanni of the Land, in quanto quasi tutti i suoi Pokémon sono di tipo Terra. Fanno eccezione Beedrill e Cloyster; nel primo caso, il Pokémon è stato possibilmente catturato vicino alla sua città d'origine, mentre per Cloyster non ci sono elementi per poter giudicare la sua connessione con l'uomo o con il suo passato.

Giovanni ha scritto un libro sulla ricerca dei Pokémon di tipo Terra chiamato Secret Arts of the Earth, attualmente in possesso di Blu. Il libro contiene le informazioni più dettagliate sui Pokémon di tipo Terra di qualunque altro, come mostrato in una parte in cui Giovanni teorizzò la probabilità di un'ulteriore evoluzione di Rhydon.

Pokémon

In mano

Questa è la lista dei Pokémon conosciuti di Giovanni nel manga:

Weedle → Kakuna → Beedrill 
Articolo principale: Beedrill di Giovanni
Beedrill di Giovanni manga.png
Debutto: VS Golem

Beedrill è uno dei Pokémon principali di Giovanni. Lo ottenne da Weedle nel Bosco Smeraldo quando era un giovane Allenatore. Da allora, Giovanni usa Beedrill come un partner affidabile in molte situazioni. Egli osserva che, mentre preferisce usare Pokémon specializzati nel suo tipo, le origini di Beedrill hanno un significato profondo nel suo cuore. Nel round Omega Alpha Adventure 20, si scopre che Beedrill può megaevolvere.

Cloyster
Cloyster di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Magmar

Cloyster viene usato la prima volta per congelare ed eliminare i due Magmar che avevano dato fuoco al Museo della Scienza di Plumbeopoli. Ricompare poi nella lotta in Palestra contro Rosso, dove sconfigge Poliwrath.

Non si conosce alcuna mossa di Cloyster, mentre la sua abilità è Guscioscudo.

Nidoking 
Giovanni Nidoking Adventures.png
Debutto: VS Nidoqueen

Nidoking è uno dei Pokémon comparsi durante la lotta in Palestra contro Rosso, alla quale però non ha partecipato ufficialmente. Più tardi, viene usato per distruggere la Palestra con un Terremoto. Diversi anni dopo, Giovanni passa nel luogo in cui Deoxys aveva attaccato una banda di motociclisti; quando un membro della banda gli supplica di salvarlo, Giovanni se ne libera usando Nidoking. È al livello 68 ed ha una natura Furba.

Le mosse conosciute di Nidoking sono Terremoto, Fuocopugno e Rocciotomba, mentre la sua abilità è Velenopunto.

Nidoqueen 
Nidoqueen di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Golem

Nidoqueen compare per la prima volta alla Palestra di Smeraldopoli durante la lotta contro Rosso. Riesce a danneggiare pesantemente Snorlax con violenti pugni ma,in seguito, viene messa K.O. dal Fulmine di Pika. È al livello 65 ed ha una natura Cauta.

Le mosse conosciute di Nidoqueen sono Contrattacco, Velenospina e Graffio, mentre la sua abilità è Velenopunto.

Dugtrio
Dugtrio di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Nidoqueen

Dugtrio viene utilizzato per impedire al Venusaur e al Gyarados di Rosso di uscire dalle loro Poké Ball, distruggendone i meccanismi di apertura. È al livello 60 ed ha una natura Calma.

L'unica mossa conosciuta di Dugtrio è Fossa, mentre la sua abilità è Sabbiavelo.

Golem
Golem di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Golem

Golem entra in campo al posto di Nidoqueen durante la lotta in Palestra contro Rosso. Si dimostra un Pokémon molto veloce, ma viene colpito duramente da Bottintesta di Snorlax prima andare K.O. con Esplosione. È al livello 60 ed ha una natura Quieta.

Le mosse conosciute di Golem sono Azione, Sassata ed Esplosione, mentre la sua abilità è Vigore.

Rhyhorn 
Rhyhorn di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Nidoqueen

Rhyhorn è uno dei Pokémon utilizzati nella lotta in Palestra contro Rosso. È molto potente e riesce a mettere fuori gioco Aerodactyl in un solo colpo. Durante il Capitolo Yellow, Giovanni lo usa contro Lance sull'Isola Sommacco, ma viene sconfitto da Iper Raggio di Dragonair. È al livello 45 ed ha una natura Vivace.

Le mosse conosciute di Rhyhorn sono Colpocoda, Incornata e Pestone, mentre la sua abilità è Testadura.

Rhydon 
Rhydon di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Nidoqueen

Rhydon compare durante la lotta in Palestra insieme ad altri Pokémon di Giovanni, ma viene usato soltanto per cercare di intrappolare Rosso in una spaccatura. È al livello 70 ed ha una natura Gentile.

L'unica mossa conosciuta di Rhydon è Abisso, mentre la sua abilità è Testadura.

Crobat
Crobat di Giovanni Adventures.png
Debutto: Going Green

Crobat è viene usato insieme a Beedrill per raggiungere l'Isola Materna, dove Deoxys stava riposando. Viene utilizzato per il trasporto aereo. È al livello 65 ed ha una natura Sicura.

Non si conosce alcuna mossa di Crobat, mentre la sua abilità è Forza Interiore.

Aggron
Aggron di Giovanni Adventures.png
Debutto: Going Green

Giovanni utilizza Aggron per lottare contro Deoxys. Frantuma lo Scudo Delta di Deoxys, permettendo a Giovanni di catturarlo facilmente. È al livello 69 ed ha una natura Birbona.

L'unica mossa conosciuta di Aggron è Breccia, mentre la sua abilità è Testadura.

Ursaring 
Articolo principale: Ursaring di Argento
Ursaring di Giovanni Adventures.png
Debutto: VS Teddiursa

Ursaring viene catturato da Argento con una Peso Ball di Franz, che lo considera un degno allenatore a differenza di Oro. Ursaring, su ordine di Argento, porta Giovanni alla sua base vicino al Percorso 6 di Kanto per permettere all'uomo di guarire dalla sua malattia. Più tardi, ricompare con Giovanni alle Rovine Sinjoh, dove sventa il travestimento di Maxus e lotta contro Giratina.

Liberati

Organismo Num. 2  (Deoxys)
Articolo principale: Deoxys (Adventures)

Giovanni scopre questo Deoxys da qualche parte nella regione di Hoenn. Dopo averlo rubato dal Centro Spaziale di Verdeazzupoli e trasportato al nascondiglio del Team Rocket nella regione di Kanto, viene ferito da Tuono di Pika durante la prima lotta contro Rosso, al termine della quale si ritira all'Isola Materna per riprendersi; qui viene poi catturato da Giovanni. Viene usato per creare un esercito di cloni nel tentativo di sconfiggere Rosso, Blu e Verde. Si scontra poi sull'aeronave del Team Rocket con Mewtwo, controllato con Rosso, che lo sconfigge dopo una lunga lotta. Deoxys si unisce quindi a Rosso e lascia Giovanni; dopo che i presenti scampano allo schianto dell'aeronave su Aranciopoli, Deoxys parte alla ricerca del suo compagno Organismo Num. 1.

Dati via

Sneasel 
Articolo principale: Weavile di Argento
Argento Sneasel Adventures.png
Debutto: VS Hoothoot

Sneasel venne regalato da Giovanni a suo figlio Argento quand'era piccolo.

Articoli correlati

 
Team Rocket logoHGSS.png
Capi Rocket Giovanni (animeAdventuresPocket Monsters)
Madame Boss*Maschera di Ghiaccio*
Generali Rocket ArcherAtenaMilasMaxus

Indro*Carla*Pino*Karen*

Trii Koga*, Lt. Surge* & Sabrina* (Triade)
Fulvio, Rio ed Enrico
Carr, Sird & Orm (T3B)
Jessie, James & Meowth (JJM)
Duo Butch & CassidyAttila & HunAnnie & Oakley
Altri Generali RocketScienziatiReclutaFratelli Rocket
Dr. FujiGideonDominoPredatore MascheratoTyson
WendyDr. NambaSebastianViperMondoPierce
Dr. ZagerChristopherMiyamotoRocket ScoutMatoriKaede