Grande Meteorite Delta

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Grande Meteorite Delta
グランメテオΔ (Grand Meteor Delta)
Grande Meteorite Delta.png
Grande Meteorite Delta
Debutto

Il Grande Meteorite Delta è un meteorite gigante che compare nei giochi Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha e nel manga Pokémon Adventures.

Nei giochi

In Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, il Grande Meteorite Delta è un enorme meteorite senza nome in rotta di collisione con il pianeta. La trama dell'Episodio Delta consiste nel trovare il modo di distruggerlo e salvare il mondo dalla distruzione.

Il giocatore viene incaricato da Rocco, il Sig. Petri e lo staff del Centro Spaziale di Verdeazzupoli di assisterli durante il lancio di un razzo contenente l'Energia Devon al fine di alimentare un dispositivo dimensionale dotato di un Cavo Link in grado di teletrasportare il meteorite in un altro luogo. Dove il meteorite ricomparirà è un mistero, ma allo staff che lavora a questo piano non importa fintanto che la minaccia sarà sventata.

Il piano viene fermato dalla Draconide Lyris, contraria all'uso dell'Energia Devon e preoccupata dalla possibilità che esista un'altra Hoenn incapace di difendersi in caso il meteorite venisse teletrasportato lì. Lyris ed il suo Whismur Syril rubano il meccanismo dimensionale e lo rompono.

Alla Torre dei Cieli, Lyris rivela al giocatore che il suo popolo, i Draconidi, aveva previsto l'arrivo del meteorite, per poi decidere di usare il potere della Pietrachiave per evocare Rayquaza, farlo megaevolvere e comandargli di distruggere la minaccia. La Draconide evoca il Pokémon con successo ma non riesce a farlo megaevolvere; a questo punto il giocatore usa l'energia del Meteorite in suo possesso consentendo così a Rayquaza di megaevolversi. Dopo averlo catturato, il giocatore s'infila la Tuta Magma/Tuta Idro, sale in groppa al Pokémon leggendario e vola nello spazio per distruggere il meteorite.

Subito dopo aver eliminato il meteorite, un oggetto triangolare emerge dai detriti, per poi aprirsi e rivelare il Pokémon misterioso Deoxys, che attacca il giocatore. Che sia sconfitto o catturato, questo pone fine all'Episodio Delta.

Pokémon

Premier Ball Sprite Zaino.png
Speciale
Livello
80
Probabilità:
Unico
Uno sfondo colorato indica che il Pokémon può essere trovato in questa zona nel gioco specificato. Uno sfondo bianco con una lettera colorata indica che il Pokémon non può essere trovato.

Nell'anime

Il Grande Meteorite Delta in Pokémon Generazioni

In Pokémon Generazioni

Nella miniserie Pokémon Generazioni, il Grande Meteorite Delta compare nell'episodio Lo scoop mentre si dirige verso il mondo dei Pokémon. Come nei giochi, viene distrutto da Mega Rayquaza e dal protagonista. Dai detriti del meteorite distrutto compare un oggetto triangolare che si trasforma in Deoxys.

Nel manga

In Pokémon Adventures

Nel manga Pokémon Adventures viene dato al meteorite il nome Grande Meteorite Delta. Esso è il fulcro principale dell'Arco Omega Ruby & Alpha Sapphire, in cui tre grandi fazioni combattono tra loro per aggiudicarsi il diritto di distruggerlo.

La prima fazione è il popolo dei Draconidi, che usa il potere della leggenda. I Draconidi avevano previsto l'arrivo del Grande Meteorite Delta migliaia di anni prima dell'inizio del capitolo. Il loro Guardiano prescelto, Syril, era destinata a cavalcare Rayquaza e distruggere il meteorite a costo della sua stessa vita. Tuttavia, ella morì in battaglia contro la Devon SpA nel tentativo di impedirgli di catturare Rayquaza al fine di usare il suo potere per proteggere Hoenn in caso Groudon e Kyogre si fossero risvegliati. Questo causa a Lyris, la Draconide succeduta a Syril, molto risentimento nei confronti della corporazione.

La seconda fazione è la Devon SpA, che usa il potere della scienza. Il Grande Meteorite Delta viene scoperto dal Professor Cosmi e dai suoi assistenti al Centro Spaziale di Verdeazzupoli, che cominciano poi a collaborare con la Devon per produrre un razzo dotato di un meccanismo dimensionale alimentato ad Energia Devon. La combinazione di questi oggetti è in grado di teletrasportare il meteorite in un altro luogo. Quando Lyris ne viene a conoscenza, spedisce una lettera alla Devon, avvertendo la corporazione di porre fine al piano e minacciando di attaccarla in caso contrario. Per scongiurare l'attacco di Lyris, Rocco incarica i possessori di Pokédex di Hoenn Rubino, Zaffiro e Smeraldo di aiutare a mettere in funzione il meccanismo dimensionale. Questo viene riempito dall'energia di Torcia di Zaffiro e del Sceptile di Smeraldo e portato in salvo a Verdeazzupoli, dove viene collocato sul razzo. Quando Lyris attacca il razzo, Zaffiro lotta contro di lei e viene sconfitta, lasciando così la Draconide libera di distruggere il dispositivo e gettare il razzo in mare.

La terza fazione consiste in Ivan e Max, che usano il potere della natura. Creduti a lungo morti, Ivan e Max tornano ad Hoenn con la Gemma blu e la Gemma rossa rubate a Bill. Queste, entrate in contatto con Groudon e Kyogre, permettono ai due Pokémon di effettuare l'Archeorisveglio. Dopo essersi allenati, Ivan e Max insegnano ai Pokémon leggendari le mosse Spade Telluriche e Primopulsar, per poi fare squadra con Rubino, Zaffiro e Rayquaza per fermare un pezzo del Grande Meteorite Delta che si era staccato e stava precipitando nel Percorso 120. Groudon, Kyogre e Rayquaza faticano molto ad eliminare il pezzo di meteorite e riescono a distruggerlo solo in parte. Alcuni frammenti di meteorite cadono in testa a Groudon e Kyogre, che perdono i sensi e tornano alla loro forma base.

Dopo che i suoi tentativi di convincere Rayquaza ad unirsi a lei falliscono, Lyris si arrende disperata e ammette di non essere abbastanza forte per succedere a Syril. Questo comportamento fa arrabbiare Smeraldo, il quale afferma che le tre fazioni dovrebbero agire insieme, piuttosto che provare testardamente a distruggere il meteorite da sole. Le tre parti accettano e cominciano ad escogitare un piano per fermare il Grande Meteorite Delta insieme. Grazie all'aiuto degli alleati di Hoenn, Kanto e Johto, il piano può essere messo in atto.

Dopo aver indossato la Tuta Magma e la Tuta Idro, Rubino e Zaffiro volano nello spazio con Rayquaza. Arrivati faccia a faccia con il Grande Meteorite Delta, i due fanno megaevolvere Rayquaza e gli comandano di usare la mossa Ascesa del Drago. L'attacco, grazie anche all'aiuto dei loro alleati, distrugge con successo il meteorite, facendolo a pezzi. Tuttavia, uno Scudo Delta emerge dai detriti e si trasforma in Deoxys, il quale attacca i due Allenatori e Rayquaza. Dopo una dura lotta, Rubino e Zaffiro riescono a far colpire a Rayquaza il nucleo del Pokémon misterioso, facendogli così perdere i sensi e lasciandolo fluttuare nelle profondità dello spazio. In seguito, Rayquaza riporta Rubino e Zaffiro sulla Terra, dove si ricongiungono coi loro amici.