Elenco dei riferimenti tra le varie generazioni

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Le cinque generazioni dei giochi Pokémon, che si svolgono nello stesso universo, hanno molti riferimenti tra di loro. I nuovi giochi rilasciati sono tipicamente caratterizzati da dei richiami a quelli vecchi.

Questo non include i Pokémon: nonostante i Pokémon rilasciati nelle precedenti generazioni riappaiono sempre, essi non sono considerati dei riferimenti intergenerazionali.

Elenco dei riferimenti

Seconda generazione

Con la prima generazione

  • Non solo la regione di Kanto è completamente esplorabile, ma molti degli eventi della prima generazione vengono presentati come accaduti tre anni prima. Molti personaggi riappaiono, nonostante un gran numero di essi subiscano cambiamenti.
  • Rosso, il personaggio giocante dei primi giochi, si può trovare mentre si allena al Monte Argento e può essere sfidato; inoltre non proferisce parola, esattamente come il giocatore nei giochi di prima generazione.
  • Blu, il rivale del protagonista dei primi giochi, è diventato Capopalestra di Smeraldopoli. La sua squadra è basata sui Pokémon che usa nella battaglia finale in Pokémon Rosso e Blu.
  • Un uomo al Centro Pokémon di Violapoli dice che il Team Rocket è stato sgominato da un "giovane ragazzo", riferendosi palesemente a Rosso.
  • I genitori di una ragazza di Zafferanopoli dicono che la sua Bambola Clefairy le è stata donata da un ragazzo tre anni prima: questa è una delle tante azioni che il giocatore compie nei giochi di prima generazione.
  • C'è una bambola Pokémon di un Pikachu che fa Surf, disponibile per decorare la camera del giocatore, che fa riferimento allo speciale minigioco in Pokémon Giallo.
  • Un uomo a Celestopoli dice che una volta c'era una caverna vicino la città dove si nascondevano Pokémon forti: il riferimento è chiaramente alla Grotta Celeste. Inoltre nei pressi dell'entrata ormai crollata si può trovare il Genefurioso, richiamo a Mewtwo, il Pokémon leggendario che si nascondeva nella Grotta.
  • Se il giocatore controlla il poster al Casinò Rocket, un messaggio dirà che non c'è niente là, riferito al bottone nascosto sotto il poster nella prima generazione.
  • Il maestro del Dojo Karate di Zafferanopoli, Kiyo, può essere trovato e sfidato al Monte Scodella. Come nella prima generazione, donerà un Pokémon di tipo lotta una volta battuto.

Terza generazione

Con la prima generazione

Con la seconda generazione

Quarta generazione

Con la prima Generazione

Sfondo
  • In omaggio ai giochi originali, uno degli sfondi è stato disegnato per ricordare i percorsi dei primi giochi, completo della grafica e degli sprite di quando venivano giocati sul Game Boy. Lo sfondo rappresenta le caratteristiche tipiche, come entrambi i tipi di recinzioni, l'erba alta e bassa, il terreno normale, un cartello ed una casa.
  • Durante uno speciale eventeo Celebi, il protagonista può viaggiare indietro nel tempo fino a poco dopo che Rosso ha battuto Giovanni. Giovanni dice a suo figlio che ha deciso di sciogliere il Team Rocket. Dopodiché, scapperà nella regione di Johto e si potrà trovare in una caverna. Quando il giocatore lo sconfiggerà, Giovanni dirà che esso gli ricorda un giovane ragazzo che lo ha sconfitto tempo addietro.
  • In HeartGold e SoulSilver, un uomo dice che il Professor Oak ha detto che vi erano 150 Pokémon, il numero conosciuto nella prima Generazione, e che ora ve ne sono circa 500.

Con la seconda generazione

Con la terza generazione

Quinta generazione

Con la prima generazione

Con la seconda generazione

Con la terza generazione

  • Un ragazzo nel Deserto della Quiete dirà che non gli servono gli Occhialoni per attraversare la tempesta di sabbia, un riferimento ad Hoenn, dove servivano per attraversare il deserto.
  • Alcuni dei temi, come quello con la battaglia finale di N, quello della battaglia del Team Plasma, e quello dei Superquattro anno alcuni segmenti di alcuni temi di Hoenn.
  • I Borghesi, la famiglia che si offre di sfidare il giocatore, può essere paragonata alla famiglia Vinci in Rubino, Zaffiro e Smeraldo.
  • In Spiraria, due residenti che vivono là durante l'estate, dicono che vengono dalla regione di Hoenn per una vacanza. Uno di loro menziona anche Rocco Petri.
  • A Mistralopoli, in Nero 2 e Bianco 2, nella casa raggiungibile solo d'inverno, vivono un uomo ed una donna. Il primo dice che se la terra si espandesse i Pokémon che ci vivono sarebbero felici, ma quelli d'acqua ne risentirebbero; la seconda invece afferma che se l'acqua si espandesse i Pokémon marini sarebbero felici ma quelli terrestri no; entrambi infine aggiungono di non riferire all'altro quanto appena detto. Ciò è un chiaro riferimento all'espansione dell'idrosfera e della litosfera anelate rispettivamente dal Team Magma e dal Team Idro.
  • Il Monte Antipodi, presente solo in Nero 2 e Bianco 2, rispecchia tra le due versioni l'unica differenza di Rubino e Zaffiro nella Grotta dei Tempi e nell'Antro Abissale: nel primo il colore dominante è l'azzurro, e si trovano ampi specchi d'acqua; nel secondo invece è prevalente il rosso e si possono ammirare ampi laghi di lava.

Con la quarta generazione

Voci correlate