Argento (La Grande Avventura)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
(Reindirizzamento da Silver (Adventures))
Argento
Silver · シルバー
Età
Maschio
Data di nascita
24 dicembre (Capricorno)
Colore degli occhi
Argentati
Colore dei capelli
Rossi
Provenienza
Parenti
Giovanni (padre)
Allenatore
Round di debutto

Argento è un personaggio principale della serie manga Pokémon Adventures.

Storia

Argento da bambino

Passato

Come rivelato nel Capitolo FireRed & LeafGreen, Argento è il figlio di Giovanni, capo del Team Rocket. Da piccolo viene rapito da Maschera di Ghiaccio per prestargli servizio; è in questo periodo che incontra Verde, con la quale riesce a scappare dalla prigionia. I due ragazzi prendono poi strade diverse, dopo che Argento dà a Verde il suo Horsea in cambio dello Snubbull di lei.

Pre-debutto

Argento fa diversi cameo prima di debuttare ufficialmente. È infatti colui che svela a Verde il piano di Lance, ovvero evocare un enorme Pokémon alato che i due suppongono sia quello che li rapì da piccoli, Ho-Oh; la creatura si rivela però essere Lugia.

Capitolo Gold, Silver & Crystal

Argento nel Capitolo Gold, Silver & Crystal

Per sconfiggere Maschera di Ghiaccio e il Team Rocket, Argento si allea con Lance e ruba un Totodile dal laboratorio del Professor Elm. Durante il colpo, il ragazzo si fa nemico Oro, sia per il furto di Totodile che per quello presunto del suo zaino pieno di Pokémon. Durante la lotta tra i due, Oro brucia la mano di Argento forzando quest'ultimo a disfarsi di uno dei suoi guanti; poco prima che il loro primo scontro termini, Oro viene messo KO da alcuni membri del Team Rocket in seguito sconfitti da Argento, il quale poi sparisce. Grazie al guanto di Argento, Oro apprende al suo risveglio il nome del ragazzo scritto su di esso e prova a rintracciarlo; dopo una breve ricerca, scopre dal Professor Oak che Argento ha anche rubato un Pokédex.

Argento arriva a Violapoli e parla con Lance alla Torre Sprout, dove incontra nuovamente Oro. I due lottano di nuovo e si scopre che Totodile preferisce rimanere con Argento piuttosto che essere restituito al Professor Elm. Lo scontro attiva delle trappole all'interno della torre e i due sono costretti a fare squadra con i loro rispettivi Pokémon iniziali per riuscire a fuggire. Dopodiché, Argento scompare di nuovo e il suo Totodile viene visto evolversi in Croconaw.

In seguito, Argento porta una Ghicocca Nera a Franz per farsi fare una Peso Ball e l'uomo accetta, ritenendolo degno di poter utilizzare le sue speciali Poké Ball. Il ragazzo decide di usare la Peso Ball per catturare un Ursaring, con Oro che s'imbatte nuovamente in lui durante il tentativo, anch'egli in possesso di una Ball speciale di Franz. Argento allora istruisce il ragazzo su come usare le Poké Ball a dovere, indicandogli che ogni Pokémon possiede un punto sul proprio corpo verso il quale queste devono essere lanciate per avere buone probabilità di cattura; poco dopo, Argento e Oro riescono a catturare i loro obiettivi, rispettivamente Ursaring e Teddiursa, con Argento che ancora una volta sparisce misteriosamente per poi ricomparire al Pozzo Slowpoke, dove sconfigge tutte le Reclute Rocket con estrema facilità.

Più avanti, il ragazzo compare ad Amarantopoli, dove osserva i danni procurati alla città da un terremoto sorvolandola col suo Murkrow. La sua attenzione viene catturata dall'Amphy di Jasmine, la quale è rimasta intrappolata nella Torre di Latta; Argento va in suo soccorso e s'imbatte ancora in Oro, che lo ritiene l'artefice. Subito prima che Oro possa iniziare un altro scontro con Argento, quest'ultimo gli affida Jasmine e se ne va; tuttavia, i due rimangono intrappolati nella torre e riescono ad uscirne all'ultimo secondo, quando il Poliwhirl di Oro si evolve in un Politoed dopo essere venuto a contatto con una Roccia di Re. Argento e Oro scoprono poi che è stato il Team Rocket a causare il terremoto e sconfiggono le Reclute; subito dopo, Oro chiede ad Argento di potersi confrontare con lui ed il ragazzo accetta. Durante la lotta vengono rivelati nuovi membri della sua squadra: un Kingdra che si è evoluto da Seadra dopo essere venuto a contatto con la Roccia di Re, e un Tyranitar non di sua proprietà e che quindi non riesce a controllare. Grazie a quest'ultimo, Argento sconfigge quasi tutto il team di Oro, prima di essere messo KO da Puntino.

Argento comanda un attacco verso Maschera di Ghiaccio

I due ragazzi realizzano più avanti di avere un obiettivo in comune, ovvero sconfiggere Maschera di Ghiaccio. Insieme, Argento e Oro lo affrontano al Lago d'Ira, dove il nemico rivela il passato di Argento a Oro, con quest'ultimo che da quel momento inizia a rispettarlo di più. I due vengono sconfitti e i loro destini rimangono ignoti per un po' di tempo.

Si scopre più tardi che Argento e Oro si trovano privi di sensi alle Isole Vorticose, sotto la guardia di Entei. Vengono trovati da Lt. Surge e fanno la conoscenza di Cristallo, per poi affrontare il Lugia che aveva iniziato ad attaccarli. In seguito, Argento si reca alla cerimonia di apertura della Lega Pokémon nella speranza di trovare Maschera di Ghiaccio, ma Verde lo teletrasporta lontano per metterlo in salvo.

Nello scontro finale al Bosco di Lecci, Argento lotta contro Pino e vince. Poco dopo, insieme a Oro e Cristallo, si lancia nel portale temporale all'inseguimento di Maschera di Ghiaccio. I Pokédex holder ne escono indenni, ma il nemico rimane intrappolato all'interno.

Capitolo FireRed & LeafGreen

Argento nel Capitolo FireRed & LeafGreen
Argento con la divisa del Team Rocket

Ispirato dalla ricerca dei genitori da parte di Verde, Argento si rimette in missione per scoprire la verità sul suo passato. Il viaggio lo porta a Smeraldopoli, dove incontra Giallo; la ragazza legge la mente dello Sneasel di Argento e vede il ricordo di una statua di Giovanni presente nella Palestra della città, di fatto supportando la sua teoria di essere cresciuto proprio a Smeraldopoli. Poco dopo, fanno la loro comparsa i due Generali del Team Rocket Sird e Orm, che si confrontano in lotta con Argento e Giallo. Dopo lo scontro, Sird rivela che Giovanni è il padre di Argento; sentendo ciò, Argento sviene e viene portato da Sird sul dirigibile Rocket per farlo riunire con il suo genitore. Al suo risveglio, il ragazzo si rifiuta di accettare Giovanni come suo padre e di essere a tutti gli effetti un erede del Team Rocket.

Nonostante questo malcontento circa le sue origini, Blu lo aiuta a capire che anche Giovanni possiede le sue buone qualità; l'uomo viene infatti poco dopo salvato dal ragazzo grazie ad Ursaring. In seguito, Argento aiuta gli altri Pokédex holder ad impedire lo schianto del dirigibile sulla città di Aranciopoli. Poco dopo i festeggiamenti, Argento e gli altri vengono pietrificati da un raggio sparato da Sird in direzione di Deoxys.

Capitolo Emerald

Argento rimane pietrificato fino a fine Capitolo, quando Emerald esprime a Jirachi il desiderio di far tornare i ragazzi alla normalità. Insieme agli altri, aiuta a sconfiggere Guile Hideout ed il suo mostro marino grazie al suo Feraligatr.

Capitolo HeartGold & SoulSilver

Argento nel Capitolo HeartGold & SoulSilver

Argento vola alle Isole Vorticose ed entra nella camera di Lance con l'aiuto dei suoi Pokémon. Qui prova a chiamare Lance per chiedergli dell'apparente rinascita del Team Rocket, ma non ottiene alcuna risposta. Viene attaccato dalla Capopalestra di Ebanopoli Sandra, anch'essa in cerca di Lance, e i due vengono a loro volta attaccati da un gruppo di Koffing, che Argento riesce a sconfiggere facilmente. Quando uno dei Koffing prova a scappare, il ragazzo fa rubare al suo Sneasel lo strumento che il Pokémon Veleno ha in bocca, ovvero una Lastra. In seguito all'evoluzione dei suoi Sneasel e Murkrow rispettivamente in Weavile e Honchkrow, Argento vola verso la Zona Safari dopo aver trovato un indizio sulla possibile posizione di Lance.

Arrivato alla Zona Safari, Argento incontra Eugenius intento nella vendita dei suoi disegni di Suicune. Qui, vengono attaccati da Maxus, uno dei quattro Generali Rocket. Argento riesce a sconfiggerlo e a prendersi le Lastre in suo possesso. Dopo la fuga di Maxus, il ragazzo cerca le altre Lastre ma non riesce a trovarne alcuna. Poco dopo, Argento incontra Cristallo, arrivata alla Zona Safari per una gita coi bambini dell'orfanotrofio in cui lavora. Su suggerimento di Eugenius, Argento e Cristallo decidono di andare d incontrare il Capopalestra di Amarantopoli Angelo, che è in grado di rintracciare Lance grazie alla chiaroveggenza. Giunti sul Percorso 38, Argento viene bloccato contro un albero da un altro dei Generali Rocket, Atena; mentre Cristallo affronta Atena da sola, Argento capisce che le Lastre corrispondono ai tipi dei Pokémon.

Sapendo ciò, Argento dà la Lastrageo rubata a Maxus al suo Rhyperior e gli fa attaccare Atena con una potente Geoforza, che riesce a distrarla quanto basta per permettergli di scappare. Sebbene dispiaciuto di aver lasciato Cristallo dietro, il ragazzo si reca da Angelo. Arrivato alla Palestra di Amarantopoli, Argento viene avvicinato dai Capipalestra di Violapoli, Azalina e Fiorlisopoli: Valerio, Raffaello e Furio. I tre rivelano che, a causa della grande richiesta dei poteri di Angelo, sono stati chiamati per tenere d'occhio la Palestra al posto suo. Non avendo tempo, però, Argento è costretto a lottare contro tutti e tre; la lotta termina quando si scopre che il Rhyperior di Argento è il Rhydon una volta in possesso di Blu.

Argento allora racconta che, dopo gli eventi del Parco Lotta di Hoenn, lui e Blu si erano recati al suo nascondiglio per andare a trovare suo padre Giovanni; tuttavia, essendo passati diversi mesi dal momento in cui lo aveva fatto portare lì da Ursaring, sia l'uomo che il Pokémon non c'erano più. In seguito, continua a spiegare Argento, Blu gli ha dato il suo Rhydon (che nello scambio si è evoluto in Rhyperior) per poter avere un sesto Pokémon in squadra al posto di Ursaring.

Furio, essendo l'ex maestro di Blu, decide di far entrare Argento nella Palestra dopo aver appreso dell'amicizia tra i due ragazzi. Al suo ingresso, Argento incontra Oro e, prima di poter parlare con Angelo, Arceus compare e spazza via la Palestra con un solo colpo. L'attacco mette fuori gioco Argento e Angelo, lasciando Oro da solo contro il Pokémon leggendario. Più tardi, Argento si sveglia nella distrutta Palestra. Prima di andarsene, chiede ad Angelo di usare la chiaroveggenza per poter localizzare le Lastre rimanenti e, una volta trovate, decide di andare da Oro. Poco dopo, Argento trova Cristallo in cima ad un albero, ferita dopo uno scontro con Arceus.

Il ragazzo ringrazia Cristallo per averlo aiutato in precedenza e la porta alle Rovine d'Alfa, luogo in cui si trova Oro. All'arrivo, trovano l'Allenatore in lotta contro Arceus e si precipitano ad aiutarlo. Arceus reagisce alle Lastre di Argento e ciò causa il trasporto dei ragazzi e dei quattro Generali in un'area nevosa chiamata Rovine Sinjoh.

Entrando nelle rovine, Argento, Oro e Cristallo vedono che i Generali stanno trascinando il Pokémon Primevo in ostaggio su un altare chiamato Mystri Stage. Quando questi usano le Lastre di Argento, attivano l'abilità Multitipo di Arceus e il Generale Archer rivela il loro piano: ricreare i Pokémon leggendari Dialga, Palkia e Giratina per il loro capo Giovanni. Sentendo quel nome, Argento si distrae e Maxus gli si avvicina per rivelargli di aver saputo della loro parentela da Carr. Dopodiché, Maxus fa usare al suo Golbat la mossa Leccata su Argento, paralizzandogli la gola in modo da renderlo muto. Maxus gli rivela inoltre che intende tradire i suoi compagni convincendo Giovanni di aver protetto il figlio ferito da essi; quando poi gli dice che, essendo il figlio di Giovanni, crescerà malvagio come il padre, Argento realizza che potrebbe aver ragione e che non può sfuggire al suo destino. Il ragazzo decide quindi di suicidarsi saltando verso i tre Pokémon che stanno venendo creati da Arceus, forzando Maxus a provare a fermarlo. Anche Cristallo tenta d'impedirglielo, ma Oro le rivela che è tutta una messa in scena, in quanto nel frattempo aveva dato a questi il suo Feraligatr; grazie alle mosse supreme Idrocannone, Incendio e Radicalbero, Oro e Cristallo riescono a distruggere i Pokémon leggendari creati da Arceus.

Con il piano del Team Rocket fermato, Arceus spazza via i quattro Generali e si completa utilizzando le Lastre. Dopo che Cristallo cura Argento con il suo Pary, i tre rimangono shockati nello scoprire che i pezzi di Dialga, Palkia e Giratina che erano stati distrutti si stanno velocemente riformando. Archer rivela che, anche se essi hanno apparentemente distrutto il trio, tutto ciò che hanno in realtà fatto è stato soltanto bloccare temporaneamente il processo e che, dal momento che Arceus ha appena terminato di completarsi, detto processo ricomincia. A questo punto Archer inizia ad impazzire ed afferma che tutto ciò che sta accadendo fa parte del destino: la creazione di Dialga, Palkia e Giratina, il completamento di Arceus ed il mondo che finisce in mano al Team Rocket. La crescente pazzia di Archer spaventa persino i suoi compagni, tra i quali Maxus tenta di fuggire travestendosi da Giovanni.

Quando Giovanni appare davanti agli occhi di tutti, Argento presume subito si tratti di Maxus travestito ma, quando Maxus viene visto con il travestimento fatto a pezzi, si scopre che quello dinanzi a loro è il vero Giovanni. L'uomo rivela di non essere arrivato da solo e, poco dopo, viene raggiunto da Lance e Alfredo. I tre si scontrano con i Pokémon Drago e riescono a tenerli a bada per un po'. Quando Giovanni, Lance e Alfredo spostano la lotta all'esterno, Argento e Cristallo li seguono mentre Oro rimane nelle rovine a cercare di calmare Arceus. Quando la malattia di Giovanni comincia a manifestarsi, Argento entra in campo e lo difende da Giratina. Oro intanto riesce a calmare Arceus e, di conseguenza, i tre Draghi se ne vanno, mettendo fine allo scontro una volta per tutte. Curato Giovanni, l'uomo offre a suo figlio una posizione all'intero del Team Rocket che Argento rifiuta, decidendo di voler diventare più forte in modo da poter un giorno riuscire a cambiare il comportamento malvagio del padre. Fiero della scelta di suo figlio, Giovanni affida a Lance e Alfredo l'allenamento di Argento, nella speranza di poterlo affrontare in futuro.

Più tardi, Argento s'interessa a Proteam Omega, uno show televisivo creato dal Direttore Radio di Fiordoropoli, e comincia sempre più spesso a frequentare casa di Oro per poter usare la sua televisione.

Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire

In Omega Alpha Adventure 20, Argento, insieme a Oro e Cristallo, viene chiamato da Emerald per prestare il suo aiuto nel tentativo di distruggere un enorme meteorite che minaccia di distruggere il mondo.

Personaggio

Da piccolo, Argento viene rapito da Maschera di Ghiaccio insieme ad altri bambini. Durante la prigionia incontra e fa amicizia con Verde. Dopo aver passato diversi anni sotto l'allenamento di Maschera di Ghiaccio, Verde pensa ad un piano di fuga con Argento da attuare quando l'uomo abbassa la guardia e, dopo essere riusciti a scappare, i due iniziano la loro collaborazione nell'intento di mettere fine ai suoi piani malvagi. La sua specialità è lo scambio, insegnatogli da Maschera di Ghiaccio. Per le sue abilità e caratteristiche, riceve il titolo di Barattatore.

Pokémon

Questa è la lista dei Pokémon conosciuti di Argento nel manga:

In mano

Sneasel → Weavile 
Articolo principale: Weavile di Argento
Argento Sneasel Adventures.png
Argento Weavile Adventures.png
Debutto: VS Hoothoot

Weavile è il primo conosciuto di Argento ed è con lui da quando era uno Sneasel. Insieme al suo Allenatore, viene rapito da Maschera di Ghiaccio per i suoi loschi piani. In Dealing With A Koffing Fit si evolve in Weavile con l'aiuto di un Affilartigli dato a Argento da Verde. Al momento del round All About Arceus III, è al livello 84, ha una natura Furba e la sua Caratteristica è "adora lottare".


Horsea → Seadra → Kingdra 
Verde Horsea Adventures.png
Kingdra di Argento Adventures.png
Debutto: VS Zapdos

Kingdra, da Horsea, viene dato a Verde in cambio dello Snubbull di lei prima della fuga dei due ragazzi da Maschera di Ghiaccio. Mentre è nella squadra di Verde, Horsea viene soprannominato Horsy. Qualche tempo dopo il Capitolo Yellow, viene restituito e si evolve in Seadra. In VS Ampharos, Argento scambia temporaneamente Seadra per lo Spiro di Oro, innescando l'evoluzione dei due Pokémon rispettivamente in Kingdra e Politoed. Al momento del round All About Arceus III, è al livello 80, ha una natura Seria e la sua Caratteristica è "si addormenta spesso".

Le mosse conosciute di Kingdra sono Muro di Fumo, Pistolacqua, Tornado , Cascata e Acquadisale, mentre la sua abilità è Nuotovelox.


Murkrow → Honchkrow 
Articolo principale: Honchkrow di Argento
Silver Murkrow.png
Honchkrow di Argento Adventures.png
Debutto: VS Quilava

Honchkrow è il principale mezzo di trasporto aereo di Argento. È con l'Allenatore sin da quando era un Murkrow e si evolve in Dealing With A Koffing Fit grazie alla Neropietra data a Argento da Verde. Al momento del round All About Arceus III,è al livello 79, ha una natura Decisa e la sua Caratteristica è "si arrabbia facilmente".

Le mosse conosciute di Honchkrow sono Volo, Attacco d'Ala, Inseguimento e Beccata, mentre la sua abilità è Insonnia.


Totodile → Croconaw → Feraligatr 
Articolo principale: Feraligatr di Argento
Argento Totodile Adventures.png
Argento Feraligatr Adventures.png
Debutto: VS Murkrow

Feraligatr era, da Totodile, uno dei tre Pokémon iniziali del Professor Elm. Dopo essere stato rubato da Argento, si evolve in Croconaw in VS Totodile e in Feraligatr in VS Lugia (parte 3). Al momento del round All About Arceus III, è al livello 83, ha una natura Quieta e la sua Caratteristica è "è estremamente sagace".


Gyarados CromaticoIV.png 
Articolo principale: Gyarados di Argento

Questo Gyarados era il capo di un gruppo di Gyarados selvatici del Lago d'Ira che sono stati costretti ad evolversi a causa del Team Rocket. Argento lotta contro il Gyarados e lo cattura, prendendo così anche il controllo di tutti gli altri Gyarados. Al momento del round All About Arceus III, è al livello 80, ha una natura Vivace e la sua Caratteristica è "adora dimenarsi".

Le mosse conosciute di Gyarados sono Idropompa, Iper Raggio, Mulinello, Dragospiro, Fuocobomba, Riposo e Tornado, mentre la sua abilità è Prepotenza.


Con Giovanni

Ursaring 
Articolo principale: Ursaring di Argento
Argento Ursaring Adventures.png
Debutto: VS Teddiursa

Ursaring viene catturato da Argento con una Peso Ball creata da Franz. L'Allenatore gli affida il compito di portare Giovanni al sicuro per curarsi ed è al momento con l'uomo. Al momento del round Scontro decisivo (parte 14), è al livello 44.


Scambiato

Spiro  (Poliwhirl → Politoed)  
Articolo principale: Spiro
Spiro Poliwhirl Adventures.png
Spiro Adventures.png
Debutto: VS Murkrow

Argento si fa scambiare da Oro il suo Poliwhirl, Spiro, per Kingdra in modo tale da farlo evolvere in un Politoed e permetter loro di mettersi in salvo dal crollo della Torre di Latta. I due ragazzi si riscambiano i Pokémon subito dopo.


Restituiti

Snubbull 
Blue Snubbull.png
Debutto: VS Metapod

Argento riceve lo Snubbull di Verde in cambio del suo Horsea dopo la fuga dei due da Maschera di Ghiaccio. Lo restituisce all'Allenatrice durante il Capitolo Yellow e più avanti si evolve in Granbull.


Pupitar → Tyranitar
Lance Pupitar Adventures.png
Lance Tyranitar Adventures.png
Debutto: VS Tyranitar

Lance dà il suo Tyranitar a Argento quando è ancora un Pupitar. Fa la sua prima comparsa ufficiale quando Argento affronta Oro e sconfigge facilmente quasi tutta la squadra di quest'ultimo, prima di essere messo K.O. dallo Sdoppiatore di Puntino. Dopo lo scontro con Lugia alle Isole Vorticose, Tyranitar viene restituito a Lance, in quanto Argento non è in grado di controllarlo completamente. Ha una natura Furba.

L'unica mossa conosciuta di Tyranitar è Terrempesta, mentre la sua abilità è Sabbiafiume.


Rhydon → Rhyperior 
Articolo principale: Rhyperior di Blu
Blue Rhydon.png
Silver Rhyperior.png
Debutto: VS Scizor

Rhyperior viene catturato da Blu quando è un Rhydon e, nei preliminari della Lega Pokémon dell'Altopiano Blu, viene usato contro Furio e lo sconfigge nonostante lo svantaggio dei tipi. Blu riesce ad allenarlo alla perfezione grazie ad un libro scritto da Giovanni intitolato Secret Earth Arts. Nel Capitolo HeartGold & SoulSilver, Rhydon viene dato a Argento per permettergli di avere sei Pokémon in squadra dopo la dipartita di Ursaring; durante lo scambio, grazie alla Copertura tenuta, Rhydon si evolve in Rhyperior. Qualche tempo prima del Capitolo X & Y, Rhyperior viene restituito a Blu. Al momento del round All About Arceus III, è al livello 81 e ha una natura Mite.


Temporaneo

Entei
Silver Entei Adventures.png
Debutto: VS Slugma

Dopo che Entei salva Argento, Oro e Cristallo in seguito allo scontro con Lugia alle Isole Vorticose, Argento lo osserva e spera di poterlo catturare. Lo affronta insieme a Blu all'Altopiano Blu, ma il Pokémon riesce a fuggire. Si unisce poi a Argento nella lotta contro Maschera di Ghiaccio.


Riconoscimenti

Medaglie ottenute

Per poter partecipare alla Lega Pokémon, Argento ruba tutte e otto le Medaglie delle Palestre di Johto. Al momento del round All About Arceus IX, tutte le Medaglie sono state restituite ai loro proprietari.

Questa è la lista delle Medaglie rubate da Argento:

Curiosità

  • Sebbene Argento sia il Pokédex holder la cui abilità speciale è lo scambio, non è colui che possiede il maggior numero di Pokémon evoluti tramite questo processo. Questi infatti risulta essere Blu, con ben quattro Pokémon evoluti tramite scambio a differenza dei due soli di Argento.
  • In giapponese, il titolo Barattatore di Argento ha la stessa pronuncia del titolo Evolutore di Verde.
  • Argento è alto 170 cm e pesa 53 kg.

Nomi

Collegamenti esterni

Vedi anche



Personaggi principali di Pokémon Adventures
RGBY/FRLG RossoBluVerdeGiallo
GSC/HGSS OroArgentoCristallo
RSE RubySapphireEmerald
DPPt DiamondPearlPlatinum
BWB2W2 NeroBiancaBlakeWhitley
XY XY
SM SunMoon