Guile Hideout

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

201PEMS.pngAttenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama.201PEMS.png

Guile Hideout
Guile Hideout · ガイル・ハイダウト
Guile Hideout.png
Guile Hideout
Maschio
Provenienza
Sconosciuta
Sconosciuta

Guile Hideout, conosciuto anche come Armored Man, è l'antagonista principale del Capitolo Emerald del manga Pokémon Adventures. È un uomo misterioso che indossa un'armatura chiamata Eternity, in grado di rallentare lo scorrere del tempo, e possiede una spada chiamata Instant, capace di rispedire indietro gli attacchi avversari.

Storia

Guile Hideout compare per la prima volta nel ripostiglio dell'Azienda Lotta. Qui, manda al tappeto Savino e si scopre che il suo piano consiste nel catturare il leggendario Jirachi, tentativo possibile solamente per una settimana ogni mille anni. Per fare ciò deve però scontrarsi con Emerald, col quale condivide lo stesso obiettivo.

Riappare in seguito nella Grotta Artistica, dove impedisce ad Emerald di catturare Jirachi tagliando in due la sua Timer Ball, così i due si scontrano. Guile taglia una delle Mani Magiche di Emerald che, ignorando l'accaduto, si precipita di corsa ad inseguire il Pokémon. Per fermarlo, Guile sguinzaglia diversi Pokémon a nolo ma viene circondato dagli Assi Lotta Fortunata, Spartaco, Baldo e Tolomeo, che lo attaccano invano. Il contrattacco di Guile Hideout viene fermato dalla mossa Doppioteam dell'Umbreon di Valentina.

Ben presto, Guile si ritrova ad affrontare Alberta ed il suo Raikou, che lo intrappolano in una gabbia elettrica provocata dalla mossa Tuonoshock. Nello stesso momento, Emerald riesce ad intrappolare Jirachi e gli lancia una Chic Ball; Guile lo vede e usa lo Psicoraggio del suo Surskit per causare l'apertura della Poké Ball, che così si rompe e permette al Pokémon di fuggire. Un liquido appiccicoso rilasciato a terra da Surskit costringe all'immobilità Emerald, il reporter Todd e Alberta, quindi Guile Hideout si precipita verso Jirachi, che ancora una volta riesce a sfuggire.

Si viene a sapere che Scott è a conoscenza dell'esistenza di Jirachi grazie al Professor Oak, il quale gli aveva raccontato che Guile Hideout aveva fatto irruzione nel suo laboratorio e aveva rubato gran parte delle informazioni sul Pokémon al fine di scoprire dove e quando questi si sarebbe svegliato.

Durante la sfida tra Emerald e Rubino nel Dojo Lotta, viene rivelato che Guile Hideout aveva costretto il Sceptile di Emerald (ancora selvatico) a creare scompiglio nell'Azienda Lotta, colpendolo con un Velenaculeo.

Guile riappare dopo la sfida di Emerald nel Dojo Lotta e riesce finalmente a catturare Jirachi. Ancora una volta, gli Assi Lotta lo attaccano invano; mentre fugge con i suoi Starmie, rivela il suo piano di sfruttare Jirachi per sommergere d'acqua l'intero Parco Lotta. Rilascia poi tutti i Pokémon a nolo che aveva rubato verso i civili, costringendo gli Assi Lotta ad accorrere in loro soccorso.

Mentre Emerald, Rubino, Zaffiro e Savino percorrono la Torre Lotta, Guile Hideout esprime il suo desiderio a Jirachi. I quattro trovano Alberta sotto il controllo mentale di Guile, che aveva usato su di lei i poteri di uno dei suoi Pokémon di tipo Psico. Emerald lotta contro Alberta e Rubino realizza che Guile dev'essere in passato entrato in contatto con la Sfera Blu. In seguito al collasso di Alberta sotto il peso del controllo mentale, entra in scena Latios e rivela la vera identità del nemico, che a questo punto apre la maschera sul suo elmo per mostrarsi. Guile riesce comunque a far realizzare a Jirachi il suo desiderio di evocare un enorme mostro marino dalle fattezze di Kyogre allo scopo di sommergere il mondo, per poi andare alla ricerca di un altro Pokémon: Manaphy.

Fa ritorno al Parco Lotta quando scopre che un impostore si sta spacciando per lui, quindi gli lacera l'armatura e scopre che si tratta in realtà di Oro, il quale voleva in questo modo trarre in inganno Surskit. Guile Hideout e Oro iniziano a lottare. Oro manda in campo Aibo e Raudo, che usano le loro abilità per creare un muro di fiamme in grado di tenere a bada Guile. Questi però riesce a sconfiggere Oro e gli altri Pokédex holder ordinando al Kyogre di inondare l'intero campo di battaglia; allo stesso tempo rivela la sua intenzione di andare alla ricerca del misterioso Manaphy, che vive nell'oceano.

Viene affrontato da Oro e Cristallo mentre Emerald, Rubino e Zaffiro si allenano per far apprendere ai loro Pokémon le mosse supreme Radicalbero, Idrocannone e Incendio, ma riesce facilmente a sconfiggerli. Vedere Cristallo ferita scatena l'ira di Emerald, che attacca Guile Hideout senza successo. Guile allora cammina sui Pokémon del ragazzo, chiamandoli immondizia e discutendo con lui; quando Emerald ammette di amare i Pokémon, il terzo occhio di Jirachi si apre e il desiderio del ragazzo di annullare la pietrificazione di tutti gli altri Pokédex holder si esaudisce.

Nonostante ora abbia più avversari di prima, Guile Hideout non si trova in difficoltà e li attacca con il Kyogre e con i Pokémon a nolo. Ad un certo punto, però, Oro e Rosso riescono a rompere l'armatura di Guile grazie all'aiuto di Poliwrath e Spiro ed Emerald riesce a calmare i Pokémon a nolo. Guile Hideout viene finalmente sconfitto quando i Pokédex holder attaccano simultaneamente il mostro marino con ad una combinazione di Radicalbero, Idrocannone, Incendio e Locomovolt.

Emerald trova Guile Hideout nell'acqua, lo afferra e si fa raccontare di aver ricevuto l'armatura e la spada da una donna chiamata Sird. Guile scorge l'armatura nell'acqua e si precipita a recuperarla, solo per scoprire che trattasi in realtà della falsa armatura indossata da Oro in precedenza. Demoralizzato, Guile Hideout sparisce in un bagliore di luce. Verrà in seguito rivelato che la donna che gli ha donato l'armatura è un membro del Team Galassia.

Pokémon

Questa è la lista dei Pokémon conosciuti di Guile Hideout nel manga:

In mano

Surskit → Masquerain 

Surskit è il Pokémon più utilizzato da Guile Hideout. Compare per la prima volta mentre Guile si trova nel ripostiglio dell'Azienda Lotta. Si evolve in Masquerain nello scontro finale contro i Pokédex holder, in cui lotta contro lo Spiro di Oro. Quando Guile scompare, Masquerain scompare con esso.

L'unica mossa conosciuta di Masquerain è Psicoraggio, mentre la sua abilità da Surskit era Nuotovelox.

Starmie (×4)

Dopo aver catturato Jirachi, Guile Hideout manda in campo quattro Starmie con i quali attacca gli Assi Lotta, consentendogli così la fuga.

Non si conosce alcuna mossa degli Starmie.

Tentacruel

Tentacruel viene usato da Guile Hideout per tenere in ostaggio Alberta.

Non si conosce alcuna mossa di Tentacruel.

Walrein

Walrein viene usato nello scontro contro i Pokédex holder e lo si vede lottare contro il Poliwrath di Rosso.

Non si conosce alcuna mossa di Walrein.

Temporanei

Jirachi

Dopo diversi fallimenti, Guile Hideout riesce finalmente a catturare Jirachi e usa uno dei suoi desideri per evocare un mostro dalle fattezze di Kyogre.

Le mosse conosciute di Jirachi sono Desiderio e Obbliderio, mentre la sua abilità è Leggiadro.

Kyogre

Questa creatura dalle sembianze di Kyogre consiste in un'enorme massa di energia ed acqua creata da Jirachi. Guile Hideout usa il mostro marino nel tentativo di inondare il Parco Lotta e chiunque al suo interno. Viene battuto da una combinazione di Radicalbero, Idrocannone, Incendio e Locomovolt.

Non si conosce alcuna mossa di Kyogre.

Rubati

Pokémon a nolo

Guile Hideout ruba questi Pokémon a nolo dall'Azienda Lotta per usarli contro chi si mette contro di lui. Inizialmente attaccano Emerald e gli Assi Lotta nella Grotta Artistica. Dopo la cattura di Jirachi da parte di Guile, questi li rilascia per tutto il Parco Lotta ordinando loro di creare scompiglio. Tra questi, Snorlax, Mawile, Mantine e Mr. Mime vengono calmati da Emerald lungo la scalata della Torre Lotta; in seguito, l'Allenatore calma anche i rimanenti Pokémon cospargendo l'intero Parco Lotta con della terra proveniente dall'Isola Suprema.

Non si conosce alcuna mossa dei Pokémon a nolo.

Pokémon della Torre Lotta

Dopo aver preso Alberta sotto il suo controllo mentale, Guile Hideout riacquista il controllo di tutti i Pokémon a nolo presenti in quel momento nella Torre Lotta per poi liberarli contro i Pokédex holder di Kanto più Argento dopo che la loro pietrificazione era stata annullata grazie ad Emerald e Jirachi. Vengono in seguito calmati quando Emerald cosparge il Parco Lotta con della terra proveniente dall'Isola Suprema.

Non si conosce alcuna mossa dei Pokémon della Torre Lotta.

Nomi