F16

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Genesect e il risveglio della Leggenda
Genesect and the Legend Awakened
神速のゲノセクト ミュウツー覚醒
F16 Poster.png
Prima
Giappone
13 luglio 2013
Stati Uniti
19 ottobre 2013
Italia
19 ottobre 2013
Sigle italiane
Sigle inglesi
Sigle giapponesi
Home Video
Giappone
N/A
Stati Uniti
N/A
Italia
N/A
Rating
Stati Uniti
TV-Y7
Gran Bretagna
?
Irlanda
?
Canada
C8
Québec
?
Giappone
?
Germania
?
Australia
G
Nuova Zelanda
?

Il Film Pokémon: Genesect e il Risveglio della Leggenda è il terzo film della serie Best Wishes! ed il sedicesimo Film Pokémon. Ha fatto il suo debutto nelle sale giapponesi il 13 luglio 2013, mentre in Italia il 19 ottobre 2013 sul canale K2.

Sinossi

Cinque esemplari di Genesect, fra cui un esemplare cromatico, cercano di tornare nel loro luogo di origine. Però, essendo stati creati dal Team Plasma e fuggiti dal loro laboratorio, scoprono che la loro vecchia casa è diventata una gelida località. Mewtwo, che condivide con loro loro lo stesso destino, spiega la situazione al capo dei cinque, il quale si infuria ed attacca il Pokémon Genetico. I Genesect decidono di attaccare una città che rievoca l'aspetto del loro nido.

Nel frattempo,in quella stessa città, sono andati in visita Ash, Iris e Spighetto. In questo luogo Ash e Pikachu incontrano un Genesect, dotato di Idromodulo. In seguito i ragazzi incontrano gli altri Pokémon, che li attaccano considerandoli nemici. Sarà Mewtwo a difenderli, temendo per la salute di Ash e Axew. Più tardi, Jessie e James, scoprendo la natura dei Genesect, provano a catturarli, fallendo.

Mewtwo sarà costretto a difendere la città dalla distruzione, convincendo i Genesect a schierarsi dalla sua parte e poi dell'insensatezza delle azioni del Genesect cromatico.

Trama

Mewtwo sta volando sopra un gruppo di Pokémon di tipo Volante, prima su una montagna e poi nell'oceano. Volendo superare i suoi limiti, egli si megaevolve in MegaMewtwo Y e vola ancora più in alto. Nel frattempo un Esercito dei Genesect arriva in una zona nevosa e il loro capo, un Genesect rosso, crede che essi siano arrivati a casa. Confuso e stressato, il Genesect che trasporta un Idromodulo urla di volere tornare a casa.

Intanto Mewtwo raggiunge l'atmosfera ma realizza che non può volare a quella quota e così scende. Dopo essere tornato alla sua forma normale, Mewtwo sente quello che il Genesect Acqua dice e decide di andare ad incontrarli. All'improvviso una valanga cade sui Genesect normali ed essi vengono salvati in tempo da Mewtwo stesso, ma nel contempo il Genesect rosso viene spazato via dalla neve. Il Pokémon Genetico legge la mente dei Genesect e apprende che essi sono stati resuscitati da dei Fossili vecchi di 300 milioni di anni dal Team Plasma. Essi però sono scappati e ora stanno cercando la loro casa, vedendo chiunque come un nemico. Il Genesect rosso ritorna e attacca Mewtwo, all'inizio credendo che il Pokémon volesse minacciare i suoi simili e poi per la rabbia di aver perso la sua casa. Poi Mewtwo guarda l'Esercito dei Genesect fuggire. Più terdi i cinque Genescet scorgono una città e, vedendo che il luogo è simile alla loro vecchia casa, il Genesect Acqua esclama che sono finalmente arrivati a casa.

Ash, Spighetto e Iris arrivano a New York City e visitano le Colline Pokémon. La guida Eric mostra loro il parco mentre i Pokémon dei protagonisti giocano con quelli selvatici. Più tardi Pikachu, nota il Genesect Acqua seduto vicino ad uno stagno a guardare i fiori che galleggiano sull'acqua. Il Genesect si impaurisce e si raggomitola su se stesso, facendo pensare ad Ash che quella sia una statua e sedendocisi sopra. Il Genesect allora vola via portando Ash con sé. Dopo essere atterrati, il ragazzo stringe amicizia con il Pokémon e quest'ultimo gli rivela che vuole tornare a casa. Ash alora si offre di aiutarlo a ritrovare la sua casa. Subito dopo sopraggiungono il Genesect rosso e il Genesect Elettro, i quali credono Ash un nemico e lo attaccano. Il Genesect Acqua tenta di fermare i compagni ma il Genesect rosso lo forza ad attaccare i suoi nuovi amici. Improvvisamente arriva anche Mewtwo, il quale proteggi gli umani e caccia via i Genesect.

In un tunnel sotterraneo Ash, Spighetto e Iris ringraziano Mewtwo per averlo protetto ma egli dice che stava solo proteggendo Pikachu e Axew. Ash chiede a Mewtwo che tipo di Pokémon erano quelli che li avevano attaccati e lui spiega loro che erano dei Genesect, i quali sono stati resuscitati dagli umani da fossili vecchi di 300 anni. Mewtwo dice loro che egli stesso si identifica nei Genesect in quanto anche lui è un Pokémon creato dagli esseri umani. Poi vola via dicendo al gruppo di dimenticarsi di averlo incontrato. Il Team Rocket, che ha assistito a tutta la scena, decide di catturare sia Mewtwo che l'Esercito dei Genesect.

Al Centro Pokémon Ash nota una foto dei fiori che uno dei Genesect stava osservando prima. Eric gli spiega che quei fiori sono una specie antica trapiantati dal Parco Naturale di Absentia alle Colline Pokémon. Quella notte, mentre l'intero gruppo sta mangiando al Centro Pokémon, i Genesect si scatenano sulle Colline Pokémon cacciando tutti i Pokémon dal parco. Solo un Feraligatr si oppone ma viene sconfitto. Una volta appropriatisi dell'area, i Genesect iniziano a creare un bozzolo fatto da fili robusti ma questi fili raggiungono il sottosuolo e arrivano ad una centrale elettrica, la quale viene danneggiata e toglie l'elettricità a tutta la zona. Il Team Rocket si infiltra nelle Colline Pokémon mentre Ash e i suoi amici si fanno guidare sul luogo da un Sableye che si erano fatti amici. Giunti sul posto, il gruppo si accorge che tutti i Pokémon sono stati cacciati dal parco in seguito alla furia dei Genesect. Spighetto ritorna al Centro Pokémon con un Ralts ferito mentre gli altri proseguono. Essi però vengono respinti dai Genesect Elettro e Ghiaccio, così Eric mostra ad Ash e Iris un'entrata alternativa. Nel frattempo il Team Rocket cerca di catturare i Genesect usando un bazooka ma il Genesect Rosso li fa volare via. Il tunnel porta Ash, Iris ed Eric nella centrale elettrica sotterranea dove scoprono diversi fili intorno ai generatori.

In piedi su un ponte che spazia sulla città, Mewtwo riflette sulle proprie origini. Egli ha un flashback dei suoi creatori, i quali lo hanno torturato durante un esperimento dal quale il Pokémon è poi scappato. Mewtwo ricorda anche come una volta pensava di essere solo, poi ricorda di essere stato gravemente ferito durante una bataglia dove è stato colpito da un fulmine, dopo il quale ha incontrato dei Pokémon selvatici in una grotta che si sono presi cura di lui. Realizzando di non essere solo dopotutto, Mewtwo capisce che i Genesect sono giunti alla sua stessa conclusione. Un paio di Starly informano Mewtwo della furia dei Genesect alle Colline Pokémon, così decide di partire.

Ash, Iris, Spighetto e Eric raggiungono le Colline Pokémon e sono avvicinati dal Genesect Acqua, il quale si scusa per averli attaccati e questo porta Ash a capire che il Pokémon non può rifiutarsi di eseguire gli ordine del Genesect Rosso. Il Genesect Acqua raggiunge uno stagno dove mostra al gruppo dei fiori e dice loro che essi gli ricordano la sua casa. Iris capisce che il bozzolo è il nido dell'Esercito dei Genesect e che stanno cercando di trasformare le Colline Pokémon nella loro casa. Quando le luci iniziano di nuovo a tremolare, Eric si rende conto che c'è un'emergenza alla centrale elettrica e si precipita a risolvere il problema in quanto la stazione potrebbe esplodere mandando l'intera città di New York City nell'oscurità e nel caos. Il Feraligatr di prima affronta di nuovo il Genesect Rosso. Quest'ultimo usa Calciardente su Feraligatr e lo spinge su una sporgenza ma in quel momento Mewtwo sopraggiunge e lo soccorre con Psichico.

Mewtwo ordina al Genesect Rosso di non attaccare gli altri Pokémon ma egli non lo ascolta. Mewtwo allora porta l'avversario fuori dalle Colline Pokémon mentre i Genesect Ghiaccio, Elettro e Fuoco attaccano Ash, Iris e gli altri Pokémon. Spighetto corre in aiuto mentre il Genesect Acqua riesce a resistere al comando di attaccare quando sente la voce di Ash. Il Genesect Rosso attacca Mewtwo mentre entrambi stanno volando sulla città costringendo Mewtwo a contrattaccare quando l'avversario ha ignorato i suoi avvertimenti. Mewtwo si megaevolve e i due iniziano un inseguimento ad alta velocità per tutta la città. Alle Colline Pokémon gli altri Genesect continuano a combattere i Pokémon selvatici ma alla fine vengono sopraffatti. Il Genesect Rosso sopraggiunge per proteggere i loro compagni. Quando i Genesect Rosso, Fuoco e Ghiaccio attaccano un Persian, Ash interviene per fermare l'attacco ma il Genesect Acqua si mette in mezzo a sua volta e subisce l'attacco dei compagni. Subito dopo gli occhi di quest'ultimo diventano scuri.

Gli altri quattro Genesect si mettono in formazione aerea e attaccano gli altri Pokémon ma Mewtwo interviene usando Protezione. Egli poi lancia un ultimo avvertimento all'Esercito dei Genesect di fermare la loro furia ma il Genesect Rosso ignora l'ordine ancora una volta. I quattro Genesect attaccano Mewtwo vicino al bozzolo ma non riescono a tenergli testa, specialmente quando egli si megaevolve. Allora il Genesect Rosso ordina ai compagni di usare i fili per intrappolare Mewtwo ma egli si libera usando Psicobotta. I tre Genesect normali cadono sulla centrale elettrica, mandandola in sovraccarico e causando un incendio ai fili del bozzolo. Contemporaneamente tutta New York City piomba nel buio. Il Team Rocket, che sta camminando nel buio, finisce in un nido di Durant e viene cacciato quando i Pokémon usano Introforza.

Mentre Mewtwo e il Genesect Rosso si inseguono intorno al bozzolo, quest'ultimo prende fuoco. Il Genesect Acqua tenta di spegnere l'incendio e viene aiutato da Oshawott, Feraligatr e gli altri Pokémon. Gli altri Genesect vengono intrappolati dalle fiamme ma vengono salvati da Persian che usa Idropulsar. Avendo perso la loro aggresività, i Genesect proteggono Ash e gli impediscono di venire colpito da dei detriti. Tuttavia il Genesect Acqua prende fuoco e perde di nuovo conoscenza. In alto, il Genesect Rosso colpisce Mewtwo, il quale sta per cadere nel fuoco ma Ash, Iris e Spighetto prevengono questo prendendo il Pokémon in tempo. Mewtwo torna alla sua forma normale e atterra, così come il Genesect Rosso. Ash si posiziona in mezzo ai due avversari intimando loro di smettere di lottare. Il Genesect Rosso non lo ascolta e inizia a preparare Tecnobotto ma il Genesect Acqua si sveglia e implora il suo capo di fermarsi. Ben presto gli altri Genesect e Pokémon si uniscono per convincere il Genesect Rosso ma ancora una volta lui non li ascolta e spara il suo Tecnobotto.

Mewtwo ne ha avuto abbastanza. Si megaevolve, blocca Tecnobotto, trattiene il nemico con Psichico e lo prende per il cannone mandando entrambi i Pokémon in cielo. I due avversari volano così in alto che cominciano a congelare. Poco dopo Mewtwo e il Genesect Rosso si svegliano nell'atmosfera. Il genesect vede il pianeta e rimane in soggezione. Mewtwo gli spiega è quello dove entrambi sono nati, che essi esistono per una ragione e che sul pianeta tutti sono amici. L'aggressione scompare dagli occhi del Genesect Rosso e accetta la mano di Mewtwo come segno di invito a tornare a casa. Tuttavia mentre entrambi cadono, Mewtwo perde di nuovo conoscenza e Genesect usa le sue ultime forze per mandare un segnale ai suoi compagni di tornare a casa, prima di perdere conoscenza anche lui.

Il fuoco intorno al bozzolo viene spento e i Genesect ricevono il segnale che il loro capo e Mewtwo stanno cadendo, così volano via per aiutarli. Ash manda in soccorso il suo Charizard e Iris il suo Dragonite. I Genesect creano una rete fatta di fili per prendere i due Pokémon che stanno cadendo. Charizard e Dragonite cercano di sorreggere la rete ma falliscono. Iris allora suggerisce di formare un cuscino gigante fatto d'acqua usando mosse di tipo Psico per crearlo. Il piano funziona e i due Pokémon atterrano con successo. Mewtwo aiuta il Genesect Rosso ad uscire dall'acqua, il quale ormai si convince che tutti siano suoi amici. Tutti sono contenti che tutto sia finito per il meglio. Ash nota i fiori cari ai Genesect e capisce dove loro possono andare.

Eric conduce Ash, Spighetto, Iris e l'Esercito dei Genesect al Parco Naturale di Absentia, un posto dove i fiori dei Genesect crescono naturalmente. I Pokémon comicniano subito a costruire un nuovo bozzolo mentre il Genesect Acqua dice ad Ash che gli piace la sua nuova casa. Mewtwo ringrazia il ragazzo per aver trovato una nuova casa ai Genesect, subito dopo si megaevolve e vola via. Ash, Iris e Spighetto sperano di reincontrare un giorno Mewtwo.

Nei titoli finali, i Genesect completano il loro nido al Perco Nazionale di Absentia. Le Colline Pokémon sono ora aperte al pubblico ed Eric fa da guida ai visitatori. Si notato diversi personaggi della serie Best Wishes, N, Nardo, Professoressa Aralia, Gasparago Aralia, Camilla, Torn, Andy e Don George. Ash, Iris e Spighetto caminano vicino ad un caffè dove è seduto il Team Rocket travestito. Mewtwo arriva in un'altra città di notte, si posa su un palazzo e osseva il panorama cittadino.

Pokémon principali

Debutti

Persone

Pokémon

Personaggi

Persone

Pokémon

Curiosità

Errori

Modifiche

In altre lingue

Collegamenti esterni