F15

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Kyurem e il solenne spadaccino
Bandiera EN-US.png Kyurem VS. The Sword of Justice
Bandiera Giappone.png キュレムVS聖剣士ケルディオ
(Kyurem VS lo spadaccino sacro: Keldeo)
F15 poster italiano.png
Prima
Bandiera Giappone.png14 luglio 2012
Bandiera Stati Uniti.png8 dicembre 2012
Bandiera Italia.png6 aprile 2013
Sigla di apertura
Sigla di chiusura
Home Video
Bandiera Giappone.png19 dicembre 2012
Bandiera Stati Uniti.png2 aprile 2013
Bandiera Italia.png8 maggio 2013
Classificazione
Stati Uniti
PG
Regno Unito
U
Irlanda
?
Canada
G
Québec
?
Giappone
G
Germania
?
Australia
G
Nuova Zelanda
G
Altre risorse

Il film Pokémon: Kyurem e il solenne spadaccino è il secondo film di Pokémon Nero e Bianco e il quindicesimo film Pokémon in totale. È stato trasmesso nei cinema giapponesi il 14 luglio 2012. In Italia ha debuttato sul canale satellitare Disney XD in pay per view il 6 aprile 2013 ed è stato trasmesso in chiaro sul canale televisivo K2 il 25 aprile 2013.

Nel film sono presenti Kyurem con le sue due forme alternative ed i solenni spadaccini: Cobalion, Terrakion, Virizion e Keldeo.

Nei cinema giapponesi il film è stato accompagnato dal cortometraggio La serenata di Meloetta, dedicato al Pokémon leggendario Meloetta.

Le soundtrack originali giapponesi sono state raccolte nel disco Kyurem VS Seikenshin: Keldeo / Meloetta no kirakira recital Music Collection e nel singolo giapponese Memories.

Altri poster e loghi

Sinossi

Mentre Ash e Pikachu insieme agli amici Iris e Spighetto sono in viaggio verso la loro prossima destinazione, il nostro eroe s’imbatte in un Pokémon ferito di una specie mai vista prima! Non è ancora riuscito a prestargli soccorso, quando il treno è attaccato dal Pokémon leggendario Kyurem, un Pokémon di tipo Drago con un’immensa forza! Ash e compagni si salvano per un pelo da un potente attacco di Kyurem e volgono subito la loro attenzione al Pokémon ferito.

La loro nuova conoscenza è il Pokémon misterioso Keldeo che è in missione per salvare dalle grinfie ghiacciate di Kyurem gli amici Cobalion, Terrakion e Virizion, i Pokémon leggendari noti per la loro mossa caratteristica Spadasolenne.

Ma Kyurem è inarrestabile: attingendo potere da Reshiram e Zekrom continua a mutarsi in Kyurem Nero e Kyurem Bianco diventando sempre più forte. Ma perché Kyurem si ostina ad attaccare Ash e compagni con tale furia? E riusciranno i nostri eroi a sfuggire da questo pericolo?

Per proteggere gli amici, per scoprire il vero potere e l’autentico coraggio, e per salvare il legame con Ash e compagni, Keldeo scopre dentro di sé una forza inaspettata...

Trama

Homem0201PE.png
Attenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama.

Il giovane Keldeo, Pokémon leggendario di Unima dalle sembianze di puledro, si allena ogni giorno sotto la guida di altri tre Pokémon leggendari della regione: i solenni spadaccini quadrupedi Terrakion, Virizion e infine Cobalion, il capo del trio. Il sogno di Keldeo è riuscire, un giorno, a entrare a far pienamente parte del gruppo degli spadaccini leggendari, ma gli manca ancora un requisito fondamentale: riuscire ad usare la sua 'spada' (attraverso il suo corno) allo stesso modo dei suoi maestri. Malgrado tutto il suo impegno e i numerosi tentativi, Keldeo non riesce nemmeno ad evocare la sua spada, nonostante le ripetute dimostrazioni da parte del trio degli spadaccini. Frustrato per i suoi fallimenti, Keldeo sceglie quindi, in modo del tutto immaturo, di testare la sua forza contro Kyurem, il leggendario drago dell'inverno di Unima, imparentato anche con i draghi leggendari Reshiram e Zekrom. Nonostante gli ammonimenti dei maestri, il giovane allievo disubbidisce ai loro ordini e si reca di nascosto alla dimora di Kyurem, una vecchia e gelida miniera abbandonata, dove viene accolto dai suoi Cryogonal. Il drago del ghiaccio inizialmente non sembra interessato a battersi con lui, così Keldeo, per provocarlo e mostrarsi più forte e audace di quello che è, si presenta a lui come ufficiale solenne spadaccino (pur essendo ancora solo un apprendista). Kyurem decide quindi di accettare la sua sfida e scende in campo, ma subito Keldeo si rende conto di aver preteso una sfida troppo grande per lui: Kyurem gli è infatti infinitamente superiore, e lo mette all'angolo con estrema facilità, spezzandogli anche il corno. Salva il puledro l'intervento dei suoi maestri spadaccini, che cercano di interrompere il duello e soccorrerlo, ma del tutto inutilmente: il mastodontico Pokémon Confine, irato per la loro intromissione nel combattimento, ricorre ai suoi poteri peculiari derivanti dalla parentela con Reshiram e imprigiona i tre spadaccini in un durissimo blocco di ghiaccio. Keldeo, sopraffatto dalla paura, non li soccorre e scappa. Kyurem, irritato per la sua fuga, decide quindi di seguire le sue tracce finché il duello che hanno cominciato non sarà concluso. Durante la fuga il puledro entra a contatto con i protagonisti, Ash, Iris e Spighetto, che si stanno dirigendo via treno verso la città di Roscianopoli. I ragazzi tentano di soccorrerlo a loro volta, ma vengono raggiunti subito da Kyurem, che attacca il treno senza fare distinzioni: per fortuna l'arrivo ad una galleria lo costringe ad allontanarsi. Iris spiega quindi al gruppo la storia di Kyurem, in quanto la sua leggenda veniva tramandata spesso nel suo villaggio: esso è considerato il tipo Drago più potente, unico della specie a poter manipolare il freddo. Arrivati finalmente a destinazione, al Centro Pokémon, vengono a sapere anche della storia di Keldeo e degli altri tre Pokémon leggendari suoi maestri. Il puledro racconta quindi a sua volta ai protagonisti l'errore che ha commesso per soddisfare la propria arroganza, coinvolgendo per il suo capriccio di battersi con Kyurem anche i tre spadaccini, che ora sono intrappolati a causa sua. I ragazzi scelgono tuttavia di aiutarlo nella missione di salvarli, e farlo sfuggire al contempo alle grinfie di Kyurem, che comincia a perseguitare l'intero gruppo assieme ai suoi Cryogonal. Elaborano quindi un piano multiplo per depistarli: Iris confonde gli assalitori muovendosi da sola con un dirigibile, Spighetto ne allontana una parte dal tragitto di Keldeo grazie a un trenino. In questo modo Ash riesce ad accompagnare di nascosto l'allievo degli spadaccini fino alla dimora di Kyurem sano e salvo: arrivati all'ingresso, però, Keldeo si fa di nuovo prendere dalla paura, e confessa di aver mentito a Kyurem sulla propria identità per provocarlo (di fatto non è ancora un vero e proprio solenne spadaccino), e crede che questo sia la causa della sua persecuzione. Vedendolo troppo spaventato per entrare, Ash sceglie comunque di andare da solo a liberare Terrakion, Cobalion e Virizion senza il suo aiuto. Purtroppo Kyurem ritorna, e lo sorprende mentre tenta di spaccare il ghiaccio che blocca gli spadaccini: per cacciarlo via dalla sua casa arriva a sparargli una vampata di fuoco, ma all'improvviso interviene Keldeo, che, dopo aver visto il gesto di Ash, si è fatto abbastanza coraggio da entrare, e salva il ragazzo. Affronta quindi il drago a testa alta, e accetta di concludere il duello che hanno iniziato senza coinvolgere ulteriormente altra gente: la sua determinazione nel voler rendere fiero di lui i suoi maestri gli permette di assumere la sua Forma Risoluta e di rigenerare il proprio corno. Keldeo affronta nuovamente Kyurem una seconda volta, mentre Ash, raggiunto anche da Iris e Spighetto, si adopera per liberare i solenni spadaccini. Il combattimento dura molto a lungo, e nonostante Keldeo si impegni con tutto se stesso per tenere testa al drago non riesce ancora ad evocare la sua spada, requisito fondamentale per battere un Pokémon potente come Kyurem. Nel frattempo però gli spadaccini vengono liberati, e si uniscono ai protagonisti ad assistere al duello: pur rifiutandosi di intervenire permettono al puledro, con la loro presenza, di avere più fiducia in se stesso. Alla fine il giovane Pokémon equino, dopo aver subito un potente colpo glaciale da parte di Kyurem grazie alla parentela di quest'ultimo con Zekrom, riesce finalmente a contrattaccare, ed evoca la sua spada attraverso la mossa Spadamistica, portandosi in vantaggio. Quando però Kyurem, nella furia della lotta, finisce per dirigere il suo Elettrogelo verso i protagonisti, Keldeo rinuncia volontariamente alla possibilità di battere il drago, preferendo fare da scudo ai suoi nuovi amici. Viene quindi battuto da Kyurem, e accetta la sconfitta con umiltà: il suo gesto colpisce particolarmente il Pokémon Confine, che si congratula comunque con lui per la sua prestazione. Purtroppo i danni dello scontro si sono ripercossi anche sulla miniera, che comincia a crollare: Kyurem evoca i suoi poteri per congelarla e ricostruire la sua casa, mentre Keldeo, Virizion, Terrakion e Cobalion portano in salvo i giovani Allenatori. Alla fine della pellicola, i Pokémon leggendari ufficializzano il riconoscimento di Keldeo come membro ufficiale dei solenni spadaccini, e recitano il loro giuramento con le quattro spade rivolte verso il sole.

Pokémon in primo piano

Debutti

Persone

Pokémon

Personaggi

Persone

Pokémon

Cast

Cast
Bandiera Giappone.png サトシ Satoshi
松本梨香 Rica Matsumoto
Bandiera EN-US.png Pikachu
Ikue Ohtani
Bandiera Giappone.png ピカチュウ Pikachu
大谷育江 Ikue Ohtani
Bandiera Giappone.png アイリス Iris
悠木碧 Aoi Yūki
Bandiera Giappone.png キバゴ Kibago
津田美波 Minami Tsuda
Bandiera Giappone.png デント Dent
宮野 真守 Mamoru Miyano
Bandiera Giappone.png ジョーイ Joy
藤村知可 Chika Fujimura
Bandiera Italia.png Dipendente della stazione
Matteo Zanotti
Bandiera EN-US.png Station attendant
Bandiera Giappone.png 駅員 Station attendant
三宅健太 Kenta Miyake
Bandiera EN-US.png Narration
Rodger Parsons
Bandiera Giappone.png ナレーション Narration
石塚運昇 Unshō Ishizuka
Bandiera EN-US.png Oshawott
Lisa Ortiz
Bandiera Giappone.png ミジュマル Mijumaru
福圓美里 Misato Fukuen
Bandiera Giappone.png チャオブー Chaoboo
水田わさび Wasabi Mizuta
Bandiera Giappone.png ツタージャ Tsutarja
林原めぐみ Megumi Hayashibara
Bandiera Giappone.png ズルッグ Zuruggu
渡辺明乃 Akeno Watanabe
Bandiera EN-US.png Emolga
Mika Kanai
Bandiera Giappone.png エモンガ Emonga
かないみか Mika Kanai
Bandiera EN-US.png Crustle
Tom Wayland
Bandiera Giappone.png イワパレス Iwapalace
三木眞一郎 Shin-ichiro Miki
Apparizioni speciali
Bandiera Giappone.png マリン Marin
ローラ Rola
Bandiera Giappone.png ケルディオ Keldeo
中川翔子 Shōko Nakagawa
Bandiera EN-US.png Cobalion
H.D. Quinn
Bandiera Giappone.png コバルオン Cobalon
山寺宏一 Kōichi Yamadera
Bandiera Giappone.png ビリジオン Virizion
本田貴子 Takako Honda
Bandiera EN-US.png Terrakion
Henry Carr
Bandiera Giappone.png テラキオン Terrakion
安元洋貴 Hiroki Yasumoto
Bandiera Giappone.png キュレム Kyurem
高橋克実 Katsumi Takahashi

Staff

Edizione italiana

Articolo principale: Film Pokémon/Staff edizione italiana → Film 15

Curiosità

  • Il film è stato distribuito negli Stati Uniti e in Canada nello stesso giorno per la prima volta.

Errori

Modifiche

In altre lingue

7CBAFF7CBAFF