Partecipa all'evento StreetPass e al torneo VGC di Pokémon Central a Lucca Comics & Games il 1º novembre! Clicca qui per iscriverti.

Pokémon Rosso e Verde

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Pokémon Versione Rossa
ポケットモンスター
Pokemon rosso box ja.jpg
Boxart di Pokémon Versione Rossa
Pokémon Versione Verde
ポケットモンスター
Pokemon verde box ja.jpg
Boxart di Pokémon Versione Verde
N/A
N/A
[[File:{{{boxart3}}}|250px]]
{{{caption3}}}
Informazioni di base
Piattaforma Game Boy
Genere GDR
Giocatori 2 contemporaneamente
Connettività Cavo Game Link
Sviluppatore Game Freak
Distributore Nintendo
Serie Serie principale (Prima generazione)
Date di pubblicazione
Giappone 27 febbraio 1996
Nord America N/A
Australia N/A
Europa N/A
Corea del Sud N/A
CERO N/A
ESRB N/A
ACB N/A
OFLC N/A
PEGI N/A
GRB N/A
Siti ufficiali
Giapponese Pagina su pokemon.co.jp
Pagina su nintendo.co.jp
Inglese N/A
Italiano N/A

Pokémon Versione Rossa e Pokémon Versione Verde sono stati i primi giochi Pokémon in assoluto, pubblicati in Giappone il 27 febbraio 1996. Hanno introdotto i concetti principali che sono stati poi mantenuti in tutti i giochi successivi della serie principale. Dopo l'uscita di Rosso e Verde venne pubblicato anche Blu, in cui la grafica dei giochi precedenti è stata migliorata e Giallo, la cui storia si basa su quella dell'anime.

Fuori dal Giappone questi giochi sono stati pubblicati come Pokémon Rosso e Blu, utilizzando l'engine potenziato del Blu giapponese e mantenendo gli stessi Pokémon esclusivi di Rosso e Verde.

Nel 1999 vennero rilasciati i sequel di questi giochi, Pokémon Oro e Argento, per Game Boy Color, ma rimanendo giocabili sul Game Boy originale. Nel 2004, invece, vennero pubblicati dei remake per Game Boy Advance noti come Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia.

Trama

Rosso e Verde sono ambientati nella regione di Kanto, dove il giocatore veste i panni di un Allenatore di 10 anni che deve iniziare il suo viaggio partendo dalla sua città natale, Biancavilla, lo stesso giorno del suo rivale. Dopo aver ottenuto il suo primo Pokémon dal Professor Oak, il Professore Pokémon locale, il giocatore inizierà il viaggio che lo porterà a sfidare gli otto Capipalestra della regione, i Superquattro e, infine, l'ultima sfida, che vede lo scontro tra il giocatore e il Campione della Lega Pokémon, il proprio rivale.

Durante il viaggio il giocatore incontrerà il Team Rocket, un gruppo di criminali che utilizza i Pokémon come strumenti invece di trattarli da amici e compagni fedeli, e dovrà sconfiggerli per fermare i loro piani. Incontrerà diverse volte anche il rivale, con il quale lotterà a fianco di una squadra sempre più forte.

Connettività

Questi giochi hanno introdotto la capacità di collegarsi fra due cartucce di gioco mediante un cavo apposito per il Game Boy, il Cavo Game Link, in modo da poter lottare e scambiare Pokémon con altri giocatori. Per sfruttare al massimo questa caratteristica, alcuni Pokémon sono esclusivi di una sola versione, rendendo quindi necessario ottenere i Pokémon esclusivi dell'altra versione tramite degli scambi con altre persone per poter completare il proprio Pokédex.

Non è possibile effettuare scambi tra cartucce di lingue diverse, e ogni tentativo causerà la corruzione dei due giochi. Questo avviene perché i giochi non riescono a tradurre automaticamente i Pokémon in quanto in entrambe le cartucce non vi è abbastanza spazio per memorizzare tutto il testo in così tante lingue (nei giochi successivi ciò è possibile). Se si tenta di iniziare una lotta tra cartucce di lingua diversa, i giochi non lo permetteranno e i file di salvataggio rimarranno intatti.

Caratteristiche

Capipalestra

Come sarebbe diventata la norma nei futuri giochi della serie principale, a Kanto ci sono otto Palestre Pokémon, ciascuna specializzata in una tipo diverso. I Capipalestra sono Brock (Roccia) a Plumbeopoli, Misty (Acqua) a Celestopoli, Lt. Surge (Elettro) ad Aranciopoli, Erika (Erba) ad Azzurropoli, Koga (Veleno) a Fucsiapoli, Sabrina (Psico) a Zafferanopoli, Blaine (Fuoco) all'Isola Cannella e Giovanni (Terra) a Smeraldopoli.

Lega dell'Altopiano Blu
Prima generazione Regione: Kanto
Capopalestra
Inglese
Giapponese
Luogo
Inglese
Giapponese
Tipo Medaglia
{{{size}}}
Brock
Brock
タケシ Takeshi
Plumbeopoli
Pewter City
ニビシティ
Roccia MedagliaSasso.png
Medaglia Sasso
{{{size}}}
Misty
Misty
カスミ Kasumi
Celestopoli
Cerulean City
ハナダシティ
Acqua MedagliaCascata.png
Medaglia Cascata
{{{size}}}
Lt. Surge
Lt. Surge
マチス Matis
Aranciopoli
Vermilion City
クチバシティ
Elettro MedagliaTuono.png
Medaglia Tuono
{{{size}}}
Erika
Erika
エリカ Erika
Azzurropoli
Celadon City
タマムシシティ
Erba MedagliaArcobaleno.png
Medaglia Arcobaleno
{{{size}}}
Koga
Koga
キョウ Kyō
Fucsiapoli
Fuchsia City
セキチクシティ
Veleno MedagliaAnima.png
Medaglia Anima
{{{size}}}
Sabrina
Sabrina
ナツメ Natsume
Zafferanopoli
Saffron City
ヤマブキシティ
Psico MedagliaPalude.png
Medaglia Palude
{{{size}}}
Blaine
Blaine
カツラ Katsura
Isola Cannella
Cinnabar Island
グレンじま
Fuoco MedagliaVulcano.png
Medaglia Vulcano
{{{size}}}
Giovanni
Giovanni
サカキ Sakaki
Smeraldopoli
Viridian City
トキワシティ
Terra MedagliaTerra.png
Medaglia Terra

Lega Pokémon

Un'altra caratteristica che è rimasta intatta nei giochi successivi è l'obiettivo finale per i giocatori: i Superquattro e il Campione, i migliori Allenatori di tutta la regione, e possono essere sfidati all'Altopiano Blu. I Superquattro di Rosso e Verde sono Lorelei (Ghiaccio), Bruno (Lotta), Agatha (Spettro) e Lance (Drago). Il Campione è Blu, che lotta con Pokémon di diversi tipi.

Lega Pokémon dell'Altopiano Blu
Prima generazione
Membro
Inglese
Giapponese
Tipo
{{{size}}}
Lorelei
Lorelei
カンナ Kanna
Ghiaccio
{{{size}}}
Bruno
Bruno
シバ Siba
Lotta
{{{size}}}
Agatha
Agatha
キクコ Kikuko
Spettro
{{{size}}}
Lance
Lance
ワタル Wataru
Drago
{{{size}}}
Campione
Blu
Blue
グリーン Green
Vario

Pokémon

Ogni gioco contiene i dati pre-registrati di 151 diverse specie di Pokémon, tra cui Mew, un Pokémon non disponibile per i giocatori di entrambi i giochi in condizioni normali. Nonostante ciò, non tutti i Pokémon sono a disposizione del giocatore, indipendentemente dalla versione. Per completare il Pokédex senza l'utilizzo di trucchi o glitch, i giocatori dovranno effettuare scambi tra di loro. Mew è l'unico Pokémon di questi giochi che può essere ottenuto legittimamente solo attraverso un evento sponsorizzato da Nintendo.

Pokémon esclusivi

I seguenti Pokémon sono ottenibili senza scambio solamente in uno dei due giochi. Per ottenere un Pokémon esclusivo dell'altra versione, perciò, è necessario effettuare degli scambi con quel gioco oppure con un altro gioco della prima o della seconda generazione in cui quel Pokémon è ottenibile.

Rosso
023 Ekans Ekans Veleno
024 Arbok Arbok Veleno
043 Oddish Oddish Erba Veleno
044 Gloom Gloom Erba Veleno
045 Vileplume Vileplume Erba Veleno
056 Mankey Mankey Lotta
057 Primeape Primeape Lotta
058 Growlithe Growlithe Fuoco
059 Arcanine Arcanine Fuoco
123 Scyther Scyther Coleot Volante
125 Electabuzz Electabuzz Elettro
Blu
027 Sandshrew Sandshrew Terra
028 Sandslash Sandslash Terra
037 Vulpix Vulpix Fuoco
038 Ninetales Ninetales Fuoco
052 Meowth Meowth Normale
053 Persian Persian Normale
069 Bellsprout Bellsprout Erba Veleno
070 Weepinbell Weepinbell Erba Veleno
071 Victreebel Victreebel Erba Veleno
126 Magmar Magmar Fuoco
127 Pinsir Pinsir Coleot

Eredità

Pokémon Rosso e Verde hanno i canoni per la serie che è diventata una delle più famose del mondo, con molti miliardi di dollari in franchising. In Giappone, Rosso, Verde, e la terza versione Blu insieme hanno venduto 10.230.000 di copie. Negli Stati Uniti, Pokémon Rosso ha venduto 4.830.000 copie, mentre Pokémon Blu ha venduto 5.002.000 copie, per un totale di 9.850.000 copie vendute negli Stati Uniti.

Pokémon Rosso e Verde hanno dato il nome ai remake di terza generazione Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia pubblicati nel 2004, anche nei paesi dove la prima coppia di giochi è composta da Rosso e Blu e non da Rosso e Verde.

Sviluppo

Articolo principale: Pokémon Rosso e Verde beta

Colonna sonora

Articolo principale: Game Boy: Entire Pokémon Sounds Collection CD

La colonna sonora di Rosso e Verde contiene tutte le musiche di sottofondo e gli effetti sonori utilizzati nei giochi, i quali sono stati composti esclusivamente da Junichi Masuda. Questo include anche i versi di tutti i Pokémon e le voci Pokédex lette da "Dexter", il Pokédex di Ash.

Staff

Articolo principale: Staff di Pokémon Rosso e Verde

Curiosità

  • Lo sviluppo di questi giochi è iniziato nel 1990, facendo così di questi giochi quelli su cui si ha lavorato di più.
  • I personaggi principali del gioco, Rosso e Blu, hanno vari nomi di default, tra i quali rispettivamente サトシ Satoshi e シゲル Shigeru. Questi nomi provengono dal creatore dei Pokémon Satoshi Tajiri e dal suo amico e compagno sviluppatore della Nintendo, Shigeru Miyamoto. Quando i giochi sono stati tradotti in inglese, i nomi predefiniti sono diventati Rosso e Blu. Tra i nomi alternativi che potevano essere scelti vi erano inizialmente anche Ash e Gary, i personaggi dell'anime che condividono rispettivamente i nomi Satoshi e Shigeru.
  • Anche se Rosso e Verde sono stati i primi giochi Pokémon rilasciati, essi non sono stati necessariamente il primo marchio Pokémon registrato. Mew è stato il primo marchio Pokémon mai applicato; la domanda per il marchio Pokémon è stata presentata il 9 Maggio del 1990, mentre per quello di Pocket Monsters Red and Green è stata presentata l'11 Settembre 1995. Prima che il marchio di Rosso e Verde fosse registrato il 26 dicembre 1997, quello di Mew (prima pronunciato ミュー, e non ミュウ) era già stato registrato il 31 marzo 1994; il suo nome attuale giapponese, ミュウ, è stato invece registrato il 6 agosto 1999.
  • La trama di Kanto introdotta in questi giochi è quella presente in più giochi, con un totale di sei (Rosso, Verde, Blu, Giallo, Rosso Fuoco e Verde Foglia e non considerando la trama post-Superquattro di Kanto in Oro, Argento, HeartGold e SoulSilver).
  • In The Mastermind of Mirage Pokémon, il Professor Oak fa un riferimento a questi giochi con la sua password, "REDGREEN".
  • Il Pokémon che compare durante la discussione iniziale del Professor Oak è un Nidorino. Tuttavia, il verso riprodotto è quello di una Nidorina. Questo è un errore che è stato riportato anche nelle versioni Pokémon Rosso e Blu.
  • Nonostante Pokémon Cristallo fosse l'unico gioco Pokémon il cui nome includeva anche il termine "Version" in giapponese, il termine è stato utilizzato in inglese sia nel retro delle confezioni che nella schermata iniziale di Rosso e Verde, così come nel Pokémon Blu giapponese.
    • Lo stesso vale per le versioni giapponesi di Pokémon Giallo, Oro e Argento, eccetto per il fatto che il termine non appare nella schermata iniziale.
  • Rosso e Verde sono gli unici Pokémon di prima generazione che informano il giocatore che, se si prova salvare il gioco quando è stata già salvata in precedenza una partita, il file di salvataggio esistente verrà sovrascritto. Curiosamente, ciò avviene solo al primo tentativo di salvataggio.
  • Mew è stato aggiunto ai dati interni del gioco dopo che i sistemi di debugging erano stati rimossi. Questo ha costituito un grande rischio per i programmatori, dato che non sarebbe più stato possibile correggere eventuali bug o glitch che il suo inserimento avrebbe potuto provocare.
  • Il rilascio per i giochi era stato originariamente previsto per il 21 dicembre 1995, secondo un vecchio volantino Nintendo giapponese. Questo potrebbe spiegare l'anno del copyright 1995 presente nella sequenza introduttiva di tutti i giochi Pokémon e nel merchandise ufficiale.

Vedi anche


Prima generazione: Rosso e VerdeBlu (JP)Rosso e BluGiallo
Seconda generazione: Oro e ArgentoCristallo
Terza generazione: Rubino e ZaffiroRosso Fuoco e Verde FogliaSmeraldo
Quarta generazione: Diamante e PerlaPlatinoOro HeartGold e Argento SoulSilver
Quinta generazione: Nero e BiancoNero 2 e Bianco 2
Sesta generazione: X e YRubino Omega e Zaffiro Alpha