Partecipa all'evento StreetPass e al torneo VGC di Pokémon Central a Lucca Comics & Games il 1º novembre! Clicca qui per iscriverti.

Allenatore Originale

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Il nome Allenatore Originale di questo Tepig è Hilbert.

L'Allenatore Originale, o AO, di un Pokémon è l'Allenatore che ha catturato o ha dischiuso il Pokémon in questione per primo. Il nome dell'Allenatore Originale viene usato assieme al loro numero ID per verificare quale Pokémon è un Pokémon esterno dai Videogiochi Pokémon.

Nei giochi

I Pokémon ricevono l'AO dell'Allenatore che originariamente li ha catturati, dischiusi, ricevuti o purificati. Gli Allenatori PNG che danno via i Pokémon in regalo non verranno registatrati come gli AO originari dei Pokémon, tranne che in due occasioni - uno Spearow dato da Webster ed uno Shuckle dato dal Pokéfanatico, sia nella Seconda Generazione che nei loro remake. Ciò avviene perché in teoria questi Pokémon dovrebbero essere restituiti, nel caso di Webster al suo amico sul Percorso 31, mentre nel caso del Pokéfanatico a lui stesso, dopo aver sconfitto Argento su Monte Luna.

Un Pokémon allevato da un giocatore che viene scambiato come uovo ad un altro giocatore avrà come AO l'Allenatore che lo ha dischiuso, mentre non rimarrà traccia dell'Allenatore che ha fatto nascere l'uovo. Un Pokémon Ombra che non è stato ancora purificato ha all'inizio come AO dei punti di domanda ma, dopo la purificazione, riceverà come AO il nome dell'Allenatore che ha provveduto alla sua purificazione, senza alcuna menzione all'Allenatore da cui è stato strappato.

Shedinja mantiene l'AO di Nincada.

Effetti

Mentre un Pokémon scambiato non cambia in alcun modo (con l'ovvia eccezione per quelli che si evolvono nel processo), un Allenatore che non possiede la giusta Medaglia non riuscirà a controllare il Pokémon fino al livello specifico: ciò è dovuto al fatto che non è il suo Allenatore originale. Inoltre, solo l'AO può cambiare il soprannome al Pokémon. Un Pokémon avrà un numero ID specifico (identico a quello del loro Allenatore Originale) e, senza l'utilizzo di trucchi, rimarrà lo stesso fino a che i dati della creatura rimarrano nel gioco. I Pokémon scambiati otterranno un 50% di bonus addizionale all'esperienza ottenuta nelle lotte, rendendoli più facili da far salire di livello: questo funziona anche nel caso dell'esperienza ottenuta con Condiv. Esp.—così se un singolo Pokémon ottenesse 1000 punti esperienza da una lotta, in caso di utilizzo del Condividi Esperienza, il Pokémon senza lo strumento ne otterrebbe 500 punti esperienza ed il Pokémon con l'oggetto ne otterrebbe 750.

Pokémon di N

In Pokémon Nero 2 e Bianco 2, il giocatore ha la possibilità di catturare i Pokémon che una volta erano usati da N tramite Memory Link. Anche se il giocatore è colui che li cattura, i Pokémon hanno sempre N come AO, rendendo i Pokémon di N dei Pokémon esterni. Come per quest ultimi, i Pokémon di N ricevono un bonus nei punti esperienza accumulati.

Allenatori Originali speciali

Articolo principale: Elenco dei numeri ID notevoli

Alle volte ci sono dei nomi Allenatori Originali speciali assegnati a dei Pokémon se questi arrivano da un gioco Pokémon non standard o se sono ricevuti come premio.

Curiosità

  • L'AO viene colorato di blu se l'Allenatore è maschio, mentre è rosso se l'Allenatore è femmina nella Terza (a parte Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia), Quarta e Quinta Generazione.
  • C'è un limite alla lunghezza del nome di un Allenatore. Prima della Sesta Generazione, nelle versioni giapponesi e coreane, questo limite era di 5, mentre nelle altre era di 7. Nelle versioni giapponesi della Terza generazione, c'è un bug che non mostra i due caratteri extra dei Pokémon esterni delle versioni internazionali. Ciò avviene anche con i caratteri oltre i 5 dei nomi dei Pokémon. Nella Sesta Generazione, il limite è di sei caratteri per le versioni giapponesi e coreane e di dodici per le altre.

Vedi anche