Pokérus

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Il Pokérus è una speciale alterazione di stato che un Pokémon può subire, apparsa per la prima volta nei giochi di Seconda generazione. A differenza delle altre alterazioni di stato, non può essere curata presso i Centri Pokémon o con Strumenti per curare alterazioni di Stato ed il Pokémon in questione lo può ottenere una sola volta. Quando un Pokémon ha preso il Pokérus, guadagna il doppio dei Punti Allenamento (i.e., combattendo un Magikarp riceverà 2 PA in Velocità, invece di uno). Ad un Pokémon infetto occorrono circa due giorni per guarire dal virus, ma il periodo può variare.

Quando fu introdotto, il Pokérus aveva 3 possibilità su 65,536 di trovarsi su un Pokémon Selvatico. tramite il combattimento o la cattura di questo Pokémon selvatico, il giocatore può trasmettere questo utilissimo virus ai suoi Pokémon. A causa della possibilità molto bassa di incontrare il virus (pari ad un terzo della probabilità di incontrare un Pokémon Pokémon Shiny), insieme al fatto che non è possibile riconoscere se un Pokémon selvatico è infetto, molti giocatori non avranno mai a che fare con il virus.

Nelle generazioni seguenti, il Pokérus è diventato più facile da ottenere e, anche grazie a parecchi Pokémon evento di Terza generazione che lo avevano al momento del trasferimento nel gioco e con le possibilità di scambio a livello mondiale tramite le connessioni Wi-Fi nella Quarta generazione, si trova praticamente ovunque. Infatti, è una cortesia frequente di infettare i Pokémon che si scambiano tramite GTS.

Infezione

Quando un Pokémon è infetto, la sua schermata lo indicherà come per qualsiasi altra alterazione di stato, con una dicitura PokérusIC.png. Quando un'altra alterazione di stato, come ad esempio il sonno, colpisce il Pokémon, l'icona del Pokérus viene sostituita. Finché il Pokémon è infetto, può trasmettere il virus agli altri Pokémon in squadra. L'infezione si diffonderà se il Pokémon infetto è in squadra dopo una lotta. Un Pokémon sano deve essere adiacente al Pokémon infetto affinché il virus si propaghi. Se un Pokémon che ha già avuto il virus ed è guarito si trova tra il Pokémon infetto e quelli sani della squadra, il Pokérus non si diffonderà. I Pokémon che vengono messi nel PC rimangono infetti per un tempo indefinito (anche per sempre).

Seconda generazione

Quando un giocatore incontra per la prima volta il virus in uno dei giochi di seconda generazione, l'infermiera al Centro Pokémon lo renderà noto al momento di curare il Pokémon per la prima volta dopo il contagio, dicendo che ci sono "piccole forme di vita" sul Pokémon. Dopo aver lasciato il centro Pokémon, il Professor Elm chiamerà il giocatore per dirgli che il virus non ha alcun effetto e passerà presto.

Terza generazione

Il Pokérus agisce in modo simile a quanto fa nella seconda generazione, sebbene possa infettare anche le uova Pokémon. Inoltre, può essere contratto e curato solo in Rubino e Zaffiro e Smeraldo. In Rosso Fuoco e Verde Foglia, come pure in Colosseum e Pokémon XD, poiché la funzione del tempo manca, un Pokémon con il Pokérus lo manterrà per sempre, fino a ché non viene trasferito ai giochi ambientati in Hoenn.

Quarta generazione

Il meccanismo rimane lo stesso della terza generazione. In aggiunta, i Pokémon immagazzinati in Pokémon Box Ruby & Sapphire ed in My Pokémon Ranch manterranno lo status per un tempo indefinito.

Inoltre, il Pokérus raddoppia gli effetti dei nuovi strumenti per incrementare i PA ricevuti.

Quinta generazione

I concetti rimangono sempre gli stessi della quarta generazione.

Dopo aver avuto il virus

Una volta che il sistema immunitario di un Pokémon ha sconfitto il virus, il Pokémon in questione non è più in grado di contagiarne altri. Nelle generazioni II e III, un punto appare nella schermata del Pokémon per indicare che in precedenza ha avuto il virus, mentre nella quarta generazione il punto è stato sostituito da una piccola faccina. Anche se il virus è sparito, i suoi effetti positivi, nel guadagno di PA, rimangono.

Ciascun Pokémon in squadra al momento dello scoccare della mezzanotte, dopo un certo numero di giorni in quella posizione, guarisce. Un modo facile per mantenerne un campione per contagi futuri e di mettere (e conservare) un Pokémon infetto nel PC, alla pensione, in Stadium 2 (Seconda generazione), Box (Terza generazione) o My Pokémon Ranch (Quarta generazione) prima della mezzanotte. Il gioco effettua l'immunizzazione anche se il sistema viene spento e riacceso il giorno dopo.

Nella Seconda generazione, se un Pokémon con un qualsiasi stadio del Pokérus, attivo o curato, viene scambiato verso un gioco di Prima generazione o ritirato da Stadium 2 da un gioco di Prima generazione, tutte le tracce del fatto di aver avuto o meno il Pokérus scompaiono dal Pokémon in questione. Questo si spiega per il fatto che il Pokérus non è presente nei giochi di Prima generazione e pertanto la condizione di "infetto" non viene salvata.

Sebbene sia chiamato virus, la relazione del Pokérus' con il suo ospite e in effetti simbiotica poiché lo aiuta invece di danneggiarlo.

Nell'anime

In Oak Rapito, il Professor Namba spiega al Professor Oak che la misteriosa forma di vita virale Pokérus è un componente importante del Pokémon Power Acceleration Project (PPAP), un progetto segreto che mira ad infettare i Pokémon con il Pokérus per farli evolvere più velocemente. Tuttavia, tutti i suoi campioni sono morti. Il Professor Oak spiega inoltre che il termine "Pokérus" fu coniato combinando insieme le parole "Pokémon" e "virus". In seguito, il Professor Oak inizia delle ricerche sul Pokérus.

Curiosità

  • La casella del Pokérus nella quinta generazione è l'unica che resta uguale a quella dei giochi di quarta generazione.