Pokémon Blu (Giappone)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Pokémon Central logo.png
L'argomento di questo articolo è stato oggetto di un video.
Vai a vederlo sul nostro canale YouTube!
Pokémon Versione Blu
ポケットモンスター
Pokémon Versione Blu Boxart JAP.png
Boxart di Pokémon Versione Blu
Informazioni di base
Piattaforma
Genere
GDR
Giocatori
2
Connettività
Cavo Game Link
Comunicazione wireless (3DS)
Sviluppatore
Distributore
Serie
Classificazione
A (3DS)
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
6+ (3DS)
Date di pubblicazione
Giappone
15 ottobre 1996 (Game Boy, CoroCoro Comic)
10 ottobre 1999 (Game Boy, vendita al dettaglio)
27 febbraio 2016 (3DS)
Nord America
N/D
Australia
N/D
Europa
N/D
Hong Kong
27 febbraio 2016(3DS)
Corea del Sud
N/D
Taiwan
27 febbraio 2016(3DS)
Siti ufficiali
Giapponese
Inglese
N/D
Italiano
N/D

Pocket Monsters Blue è il terzo gioco Pokémon rilasciato in Giappone il 10 ottobre 1999 come versione migliorata di Rosso e Verde, che erano stati rilasciati un anno prima. Questa è la prima terza versione dei Pokémon, e fu inizialmente venduta solamente agli abbonati di CoroCoro a partire dal 16 ottobre 1996.

Il 27 novembre 2015 un Nintendo Direct ha annunciato che Blu sarebbe stato rilasciato in Giappone il 27 febbraio 2016, in occasione del 20º Anniversario di Pokémon, su Nintendo 3DS.

Il gioco include alcuni miglioramenti in grafica e suoni, nonché la rimozione di parecchi glitch conosciuti che erano stati scoperti nei giochi precedenti. Come i suoi predecessori, non è stato mai veramente rilasciato al di fuori del Giappone.

Fuori dal Giappone la sua grafica, motore di gioco e script sono serviti da basi di Pokémon Rosso e Blu, mentre i Pokémon selvatici e le liste dei Pokémon esclusivi furono cambiate per farle coincidere con quelle di Rosso e Verde.

Trama

Il protagonista è un ragazzino di 10 anni che abita a Masara, un fittizio paesino nel mondo dei Pokémon. Egli sogna di diventare il più grande allenatore di Pokémon del mondo e un giorno, mentre si sta inoltrando in un campo di erba alta fuori dal suo paese, viene fermato dal Professor Okido, che gli dà la possibilità di scegliere un Pokémon tutto suo, per viaggiare nella regione di Kanto senza correre pericoli. Anche il nipote di Oak, amico di infanzia del protagonista, sceglie un Pokémon tutto suo. Oak dà ai due giovani un Pokédex, dove è possibile registrare elettronicamente ogni Pokémon incontrato e successivamente li lascia andare. I due giovani si separano fin da subito e durante l'avventura dimostrano enormi capacità di combattimento coi loro compagni tascabili, battendo tutte le palestre della regione di Kanto, combattendo coraggiosamente la banda criminale del Team Rocket e successivamente sconfiggendo i Superquattro della Lega Pokémon (gli allenatori più potenti della regione), nella quale alla fine i due rivali si batteranno per lo scontro finale. Il protagonista vince la sfida e si ritira dai combattimenti, per impegnarsi a completare il Pokédex. Dopo averlo completato, riceve un diploma da un tizio ad Azzurropoli, che certifica il suo incredibile successo come allenatore e ricercatore.

Connettività

Pokémon Blu è in grado di connettersi con i suoi predecessori, Pokémon Rosso e Verde, dato che alcuni Pokémon non presenti in Pokémon Blu possono essere catturati in Pokémon Rosso e Verde.

I giocatori possono fare scambi o lotte tra di loro connettendo le proprie cartucce con il Cavo Game Link.

I titoli compatibili con Pokémon Blu sono gli stessi di Pokémon Rosso e Verde. Un tentativo di connessione con cartucce non giapponesi causerebbe una corruzione dei dati se si tentasse uno scambio, mentre le lotte semplicemente non si avvierebbero.

Virtual console

La Virtual Console del Nintendo 3DS offre le stesse opzioni di Pokémon Rosso e Verde.

Cambiamenti da Rosso e Verde

  • Kanto è stata leggermente aggiornata, con cambiamenti alle porte, pannelli, finestre ed altri elementi minori. Il più grande cambiamento è avvenuto alla Grotta Celeste, dove la disposizione dell'interno è stata completamente modificata. Questi cambiamenti sono stati poi riutilizzati nei giochi internazionali Rosso e Blu.
    • È interessante notare che l'Altopiano Blu è stato l'unico posto in Kanto durante la prima generazione che è rimasto lo stesso in tutti e quattro i giochi.
  • Tutti i Pokémon hanno nuovi sprite frontali, ma hanno gli stessi backsprite di Pokémon Rosso e Verde. Gli Allenatori e lo Spettro hanno gli stessi sprite di Rosso e Verde.
    • Gli sprite di Blu verranno in seguito utilizzati per le versioni internazionali di Pokémon Rosso e Blu.
  • I Pokémon hanno nuove voci per il Pokédex.
  • Gli scambi in-game hanno diversi Pokémon.
  • I premi del Casinò sono diversi.
  • L'introduzione del gioco mostra una lotta tra un Gengar ed un Jigglypuff, invece di un Gengar contro un Nidorino, come era in Pokémon Rosso e Verde.
  • I luoghi in cui possono essere incontrati alcuni Pokémon selvatici sono diversi.
  • I Pokémon ottenibili solo tramite uno scambio all'interno del gioco in Rosso e Verde sono ora catturabili allo stato selvatico.

Caratteristiche

Capipalestra

Tornano gli otto Capipalestra di Rosso e Verde, ognuno specializzato in un tipo Pokémon.

Lega Pokémon Dell'Altopiano Blu
RB Brock.png
タケシ
Takeshi
ニビシティ
Nibi City
MedagliaSassoRBG.png
グレーバッジ
Grey Badge
RB Misty.png
カスミ
Kasumi
ハナダシティ
Hanada City
MedagliaCascataRBG.png
ブルーバッジ
Blue Badge
RB Lt. Surge.png
マチス
Matis
クチバシティ
Kuchiba City
MedagliaTuonoRBG.png
オレンジバッジ
Orange Badge
RB Erika.png
エリカ
Erika
タマムシシティ
Tamamushi City
MedagliaArcobalenoRBG.png
レインボーバッジ
Rainbow Badge
RB Koga.png
キョウ
Kyō
セキチクシティ
Sekichiku City
MedagliaAnimaRBG.png
ピンクバッジ
Pink Badge
RB Sabrina.png
ナツメ
Natsume
ヤマブキシティ
Yamabuki City
MedagliaPaludeRBG.png
ゴールドバッジ
Gold Badge
RB Blaine.png
カツラ
Katsura
グレンじま
Guren Jima
MedagliaVulcanoRBG.png
クリムゾンバッジ
Crimson Badge
RB Giovanni.png
サカキ
Sakaki
トキワシティ
Tokiwa City
MedagliaTerraRBG.png
グリーンバッジ
Green Badge

Superquattro

I Superquattro all'Altopiano Blu resta invariato, con Blu come Campione Pokémon che non ha un tipo specializzato.

Lega Pokémon di Lega dell'Altopiano Blu
{{{size}}}
Kanna
Lorelei
カンナ Kanna
{{{size}}}
Siba
Bruno
シバ Siba
{{{size}}}
Kikuko
Agatha
キクコ Kikuko
{{{size}}}
wataru
Lance
ワタル Wataru
{{{size}}}
Green
Blue
グリーン Green
Vario

Pokémon

Blu non ha introdotto alcun nuovo Pokémon, e così i 151 presenti in Rosso e Verde sono gli unici ottenibili. Come in Rosso e Verde, alcuni Pokémon mancano in Blu e devono essere scambiati da un altro gioco per completare il Pokédex o evolverli da forme meno potenti.

Pokémon mancanti

I seguenti Pokémon non sono ottenibili in Pokémon Blu. Per ottenere questi Pokémon occorre effettuare scambi con altri giochi della prima generazione.

Sviluppo

Articolo principale: Pokémon Rosso e Verde beta

Colonna sonora

Articolo principale: Game Boy: Entire Pokémon Sounds Collection CD

La colonna sonora di Pokémon Rosso e Verde è la stessa usata in Blu.

Staff

Articolo principale: Staff di Pokémon Rosso e Verde

Curiosità

  • Dal momento che per la traduzione dei Pokémon Rosso e Blu occidentali sono stati usati i testi di Pokémon Blu anziché quelli di Pokémon Rosso e Verde, sono presenti degli errori in alcuni dialoghi di PNG che scambiano dei Pokémon con il giocatore.
    • Un uomo che scambia un Electrode sull'Isola Cannella afferma che il Raichu che ha ricevuto si è evoluto subito dopo lo scambio. Dal momento che Raichu non possiede alcuna forma evoluta, questo crea una totale contraddizione nel gioco. In Blu giapponese tuttavia, l'affermazione ha senso in quanto il giocatore scambia un Kadabra per un Graveler, i quali si evolveranno subito dopo lo scambio.
    • Un uomo che scambia un Jynx a Celestopoli afferma che il Poliwhirl che ha ricevuto si è evoluto subito dopo lo scambio. Anche se Poliwhirl si evolve, non si evolve tramite scambio in prima generazione, ma tramite Pietraidrica. In Blu giapponese tuttavia, l'affermazione ha senso in quanto il giocatore scambia un Haunter per un Machoke, i quali si evolveranno subito dopo lo scambio.
  • Il Pokémon che compare durante la discussione iniziale del Professor Oak è un Nidorino. Tuttavia, il verso che fa è di un Nidorina. Questo è un errore che è stato riportato anche nelle versioni Pokémon Rosso e Blu.
  • Nonostante Pokémon Giallo venga considerata la terza versione per i giochi occidentali della prima generazione, in Giappone è Blu ad essere considerato tale, in quanto Giallo viene considerato un'edizione speciale per i fan della serie. Ciò è dovuto soprattutto al fatto che un'effettiva versione Verde non è mai uscita al di fuori del Giappone, ed avendo come paio Rosso e Blu insieme a Giallo separato, quest'ultimo viene comunemente inteso come terza versione.
  • Come in Pokémon Rosso e Verde, la versione per Virtual Console presenta alcuni cambiamenti, come l'utilizzo della Comunicazione Wireless, la compatibilità con la Banca Pokémon e il cambiamento delle animazioni di varie mosse.

In altre lingue