Venus

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Venus
Venus · ヴィーナス
{{{size}}}
Venus
Femmina
Colore degli occhi
Arancioni
Colore dei capelli
Castani
Provenienza
Sconosciuta
Sconosciuta
Generazione
Giochi
Membro di
Grado
Tenente

Venus è una dei quattro Criptenenti in Pokémon Colosseum, e, fra di essi, è l'unica donna. Considera se stessa una diva e si veste con vari strati di seta rosa e bianca. Inoltre, dietro di sé, porta una luna crescente. È ossessionata dalla fama e vuole essere sempre bella e attraente. Qualche persona, per questo, la detesta, ma in generale è considerata molto bella. Quando lotta, fa largo uso di mosse come Attrazione e mosse che causano problemi di stato, in modo di rendere l'avversario incapace di attacare e/o di difendersi. Il suo nome deriva da Venere, dea Romana della bellezza e dell'amore.

In Pokémon Colosseum

201PEMS7.pngAttenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama.201PEMS7.png

Nel gioco, Venus governa Ipogea. È molto famosa, ed è riuscita a diventarlo tramite uno show televisivo di sua invenzione, "Ipogea News". La sua frase peculiare, "Sono io, sono Venus!" l'ha resa una personalità nelle case della città sotterranea. In poco tempo, Venus divenne conosciuta come "Lady Venus". La maggior parte della gente la amava, ma c'era qualcuno che, al contario, non la sopportava a causa della sua vanità e della sua svergognata promozione di se stessa, come per esempio l'uomo che si trova al secondo piano del Grand Hotel di Ipogea.

Venus usava la Metropolitana di Ipogea per trasportare Pokémon Ombra dal Laboratorio Misterioso fino ad Ipogea. Quindi ne distribuiva un po' all'Arena di Ipogea e un po' a Discoball e ai suoi scagnozzi.

Venus è una dei tre Criptenenti che possiede un Pokémon Ombra leggendario: Suicune. Esso è rimpiazzato da un Milotic una volta catturato.

Dopo la sconfitta di Yokozuna, Luca, usando l'ascensore nel Covo di Discoball, arriva ad Ipogea. Venus, avendo saputo della sconfitta del collega, usa il suo show per convincere gli abitanti della cittadina sotterranea che in città erano arrivate delle spie. Gli abitanti di Ipogea, però, credono che Luca e Chiara siano dei normalissimi abitanti del luogo, anziché le "spie" di cui parlava Venus.

Purtroppo, Silverio arriva in città proprio in quel momento e viene subito legato e rinchiuso in una cella, perché scambiato per Luca.

Luca riesce a penetrare nello studio televisivo di Venus e la sfida, sconfiggendola, in diretta TV. Sconfitta, Venus scappa verso la Metropolitana di Ipogea e riesce a bloccare i due eroi sul treno di Cripto, ma, correndo via, fa cadere la chiave del treno, che Luca e Chiara usano per liberarsi e per raggiungere il Laboratorio Misterioso.

Venus appare di nuovo alla Torre Colossale dopo il suo completamento, a guardia di una delle chiavi per l'ascensore principale. Sconfitta un'altra volta da Luca, è costretta a consegnargli il Pass Blu.

Dopo aver battuto Malerio, Venus fa un'altra apparizione come avversaria, nell'Arena Abissale.

Pokémon

Un Milotic rimpiazzerà il Suicune Ombra di Venus.

Ipogea

Torre Colossale

Arena Abissale

Se Suicune non è stato catturato la prima volta, Venus lo userà al posto di Milotic. Sarà al livello 48 nella seconda lotta e al livello 65 nella terza, e possederà le mosse che aveva nella prima lotta.

Nel manga

In Pokémon Colosseum Snatcher Leo

Venus in Pokémon Colosseum Snatcher Leo

Venus fa una apparizione in Pokémon Colosseum Snatcher Leo.


In altre lingue



Capi
Vice capo
Tenenti
DiscoballYokozunaVenusGenusLorenaArpagoneHelgabbaArdosEldes
Altri membri
RubroAzulVerdeDiscofollFasualdoMarzioElifioErminaSonnyAgnolZuccoCripsoldati