Festa del vento

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
La Festa del vento

La Festa del vento è un festival annuale che si tiene ad Eolipoli presentato in In ognuno di noi.

L'Amministrazione del Festival supervisione il corso degli eventi, che dura per alcuni giorni. Il festival celebra la promessa fatta decadi prima tra Eolipoli ed il Pokémon leggendario Lugia, che diede in dono il vento per dare energia alla città in cambio dell'amicizia tra persone e Pokémon. la luce verde della eterna fiamma segnala a Lugia di portare i venti.

La maggior parte delle attrazioni sono concentrate attorno al grande porto della città. Giostre del parco divertimenti e bancarelle provvedono al divertimento per gli avventori mentre il Padiglione di Ricerca Pokémon ospita letture di ricerche durante il Festa del vento. La Gara di cattura Pokémon, una competizione creata per testare l'abilità di un Allenatore nel catturare i Pokémon, è un'altra grande attrattiva.

In In ognuno di noi, Margot cerca di sabotare la Festa del vento incasinando la corrente elettrica della città e rubando poi l'eterna fiamma per proteggere il suo amico Zeraora dai Cacciatori Pokémon. Ash e gli altri scoprono subito come stanno le cose, anche se scoppia un incendio causato da una fuga di Spargispora che minaccia la Festa del vento. Insieme, Ash e gli altri rimettono in moto una vecchia centrale elettrica per spargere l'antidoto di Baccaprugna attraverso l'aria. Isa riporta quindi l'eterna fiamma al suo piedistallo, evocando Lugia, che estingue le fiamme e riporta il vento ad Eolipoli.

L'ultimo giorno, il Sindaco Oliver tiene la cerimonia di chiusura della Festa del vento, che vede la liberazione in cielo di diverse lanterne per commemorare il legame tra umani e Pokémon.

In altre lingue