Duo Eone (La Grande Avventura)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
L'oggetto di questo articolo non ha un nome ufficiale. Il termine è stato scelto per trattare in maniera approfondita l'argomento in questione.

Latias e Latios sono dei Pokémon leggendari gemelli di tipo Drago/Psico che fanno amicizia con Smeraldo nel manga Pokémon: La Grande Avventura.

Latias

Latias
Latias, ラティアス
Duo Eone LGA.png
Latias (a sinistra)
Debutta in
Sesso
Femmina
Abilità
Posizione attuale
Latias
Questo Pokémon è completamente evoluto.

Storia

Arco Smeraldo

In VS Sudowoodo, Latias debutta insieme a Latios mentre trasporta Smeraldo al Parco Lotta di Hoenn. All'arrivo, Smeraldo ringrazia i due per il loro aiuto e li saluta.

Dopo la sua vittoria all'Azienda Lotta, Smeraldo chiama Latias e Latios per assisterlo nell'investigare sul Sceptile che il ragazzo ha preso dall'edificio. Grazie al loro aiuto, l'Allenatore arriva alla conclusione che il Sceptile non è un Pokémon a nolo e che qualcuno deve averlo messo nell'Azienda Lotta. La conversazione viene interrotta dalla comparsa di Tolomeo e Baldo, che forzano Latias e Latios alla fuga. In VS Shuckle, dopo aver conquistato la Serpe Lotta, Smeraldo incontra Latias, camuffata da cameriera; il Pokémon si presenta all'amico di Smeraldo, Todd Snap, e gli dice dell'abilità del ragazzo di placare i Pokémon fuori controllo. Latias assiste Smeraldo nel trovare altri Pokémon introdotti di nascosto e a calmarli prima che impazziscano e attacchino persone innocenti.

Mentre Smeraldo sfida la Piramide Lotta, gli Assi Lotta scoprono che uno dei loro alleati è stato attaccato e che diversi Pokémon a nolo sono stati presi dall'Azienda Lotta. Temendo che incolpassero Smeraldo dopo che il ragazzo aveva preso Sceptile dall'edificio, Todd si dirige alla Piramide Lotta per avvertirlo. Lungo il tragitto, s'imbatte in Latias, stavolta camuffata da giornalista, che usa la sua abilità di visione condivisa con Latios per mostrare a Todd una scena di Smeraldo impegnato nella lotta sulla cime della Piramide dalla prospettiva di Latios. Quando Smeraldo conquista la Piramide Lotta, viene confrontato dagli Assi Lotta, che gli fanno domande sul Sceptile che ha preso. Smeraldo spiega che non è lui ad aver rubato i Pokémon a nolo e che la sua missione al Parco Lotta è quella di trovare il Pokémon misterioso Jirachi. Gli Assi Lotta trovano la sua risposta sospetta, ma decidono di fidarsi di Smeraldo e lo seguono nella Grotta Artistica, dove al momento risiede Jirachi. Il ragazzo guida gli Allenatori attraverso il mare facendosi aiutare da Latias e Latios.

In VS Vileplume I, durante la sfida di Smeraldo alla Cupola Lotta, Todd osserva le varie foto che ha scattato al ragazzo. Sfogliandole, si taglia un dito e, quando chiama la reception per del disinfettante, compare Latias camuffata da infermiera con un kit di pronto soccorso. Il Pokémon gli rivela che Smeraldo gli ha chiesto di aiutarlo a investigare sull'uomo corazzato Guile Hideout. Quando Guile riesce a catturare Jirachi e attacca i civili con i Pokémon a nolo rubati, Latias porta con sé Todd a controllare e incontra Latios. I tre si dirigono al Palazzo Lotta, dove incontrano Spartaco, che inizia a rivelare i segreti di Guile Hideout. Grazie alla visione condivisa, Latias e Latios riferiscono queste informazioni a Smeraldo, costringendo così Guile a rivelare la sua vera identità.

In Scontro finale I, Guile Hideout usa Jirachi per creare un gigantesco Kyogre composto d'acqua che inonda l'intero Parco Lotta. Latias e Latios aiutano durante gli scontri portando i civili in sicurezza mentre Smeraldo e gli altri possessori di Pokédex lottano contro Guile. In Scontro finale VIII, Latias usa il terreno dell'Isola Suprema per liberare tutti i Pokémon a nolo dal controllo di Guile. Dopo aver sconfitto il nemico, Latias e Latios guardano Smeraldo festeggiare la vittoria con i suoi nuovi amici. Sentendo che ora il ragazzo ha dei nuovi compagni, Latias e Latios decidono di tornare alla loro dimora sull'Isola Remota.

Arco Omega Ruby & Alpha Sapphire

In Omega Alpha Adventure 1, Latias e Latios sentono il suono del Flauto Eone sull'Isola Suprema. Latias inizialmente pensa che sia Smeraldo a suonare la melodia, ma scopre che non lo è. Si camuffa quindi da esploratrice e si dirige a controllare, scoprendo che si tratta di Rubino. Il ragazzo chiede ai due di portarlo alla Torre dei Cieli, a causa di alcuni strani eventi che stanno accadendo nella regione di Hoenn. Latios accetta e va con Rubino, mentre Latias si dirige più tardi a Ciclamare, dove trova Smeraldo e Zaffiro che aiutano Pierangelo Petri e suo figlio Rocco a potenziare un macchinario in grado di fermare il grande meteorite che si schianterà sul pianeta. Assiste all'evento di Torcia di Zaffiro e Sceptile di Smeraldo che vengono collegati alla macchina, la quale assorbe le loro energie vitali, trasmettendo poi questa informazione a Latios e Rubino tramite la visione condivisa. Il processo inorridisce Latias, che chiude gli occhi e impedisce a Latios e Rubino di vedere il resto.

In Omega Alpha Adventure 8, dopo che Rubino arriva a Ciclamare con Latios, chiede a Drake di portarlo alle Cascate Meteora. Mentre viaggiano, Latias e Latios aiutano Rubino e Smeraldo a fare la conoscenza di Diancie e Hoopa, i due Pokémon misteriosi con cui avevano stretto amicizia in precedenza. Con loro sgomento, compaiono Groudon e Kyogre, evocati da Hoopa dai loro rispettivi luoghi di sonno dopo che il Pokémon era stato ingannato da Ignazio e Aldo. Latias e Latios trasportano Rubino e Smeraldo in aria mentre provano a fermare i due Pokémon antichi, ma i loro tentativi vengono facilmente neutralizzati.

Groudon e Kyogre continuano l'avanzata finché non raggiungono la loro destinazione, dove vengono trasformati nelle loro forme primordiali. Più forti di prima, i due iniziano ad esercitare il loro potere in aria, impedendo a Latias e Latios di avvicinarsi. In Omega Alpha Adventure 13, i due riescono a penetrare e continuano i loro tentativi di fermare i Pokémon antichi, venendo però spazzati via da un attacco combinato. I responsabili della trasformazione di Groudon e Kyogre si scoprono essere Max e Ivan, che gioiscono alla sconfitta dei loro avversari.

In Omega Alpha Adventure 19, Latias e Latios portano in volo Smeraldo a Ceneride, dove Latios salva Lyris dopo l'attacco di Rayquaza.

Personalità e caratteristiche

Latias è il più giovane dei Pokémon gemelli. Come suo fratello, è amica di Smeraldo, che chiama amichevolmente 'Raldo. Sebbene il ragazzo affermi di disprezzare i Pokémon, egli non disdegna la compagnia di Latias e Latios, a cui spesso chiede anche aiuto. Come Latios, Latias può parlare attraverso la telepatia, ma solo con chi sceglie lei.

A differenza del fratello, Latias possiede l'abilità di cambiare aspetto usando le sue piume per riflettere la luce. Usando questa capacità, Latias può apparire come un umano, mimetizzandosi con l'ambiente circostante. Grazie alla visione condivisa, Latias e Latios possono mostrare l'immagine di ciò che stanno vedendo a chiunque.

Mosse usate

Latias Foschisfera Adventures.png
Usando Foschisfera
Usata per la prima volta in:
VS Kirlia
Usata per la prima volta in:
Omega Alpha Adventure 13
indica una mossa usata recentemente.

Curiosità

Galleria

Latios

Latios
Latios, ラティオス
Duo Eone LGA.png
Latios (a destra)
Mega Latios Adventures.png
MegaLatios
Debutta in
Sesso
Maschio
Abilità
Posizione attuale
Latios
Questo Pokémon è completamente evoluto.

Storia

Arco Smeraldo

In VS Sudowoodo, Latios debutta insieme a Latias mentre trasporta Smeraldo al Parco Lotta di Hoenn. All'arrivo, Smeraldo ringrazia i due per il loro aiuto e li saluta.

Dopo la sua vittoria all'Azienda Lotta, Smeraldo chiama Latias e Latios per assisterlo nell'investigare sul Sceptile che il ragazzo ha preso dall'edificio. Grazie al loro aiuto, l'Allenatore arriva alla conclusione che il Sceptile non è un Pokémon a nolo e che qualcuno deve averlo messo nell'Azienda Lotta. La conversazione viene interrotta dalla comparsa di Tolomeo e Baldo, che forzano Latias e Latios alla fuga.

Mentre Smeraldo sfida la Piramide Lotta, gli Assi Lotta scoprono che uno dei loro alleati è stato attaccato e che diversi Pokémon a nolo sono stati presi dall'Azienda Lotta. Temendo che incolpassero Smeraldo dopo che il ragazzo aveva preso Sceptile dall'edificio, Todd si dirige alla Piramide Lotta per avvertirlo. Lungo il tragitto, s'imbatte in Latias, stavolta camuffata da giornalista, che usa la sua abilità di visione condivisa con Latios per mostrare a Todd una scena di Smeraldo impegnato nella lotta sulla cime della Piramide dalla prospettiva di Latios. Quando Smeraldo conquista la Piramide Lotta, viene confrontato dagli Assi Lotta, che gli fanno domande sul Sceptile che ha preso. Smeraldo spiega che non è lui ad aver rubato i Pokémon a nolo e che la sua missione al Parco Lotta è quella di trovare il Pokémon misterioso Jirachi. Gli Assi Lotta trovano la sua risposta sospetta, ma decidono di fidarsi di Smeraldo e lo seguono nella Grotta Artistica, dove al momento risiede Jirachi. Il ragazzo guida gli Allenatori attraverso il mare facendosi aiutare da Latias e Latios.

Quando Guile Hideout attacca il Parco Lotta dopo aver catturato Jirachi, Smeraldo è costretto a lasciare la sua squadra al Palazzo Lotta mentre prova ad affrontare il nemico alla Torre Lotta. Qui, lotta contro Alberta, al momento sotto il controllo mentale di Guile, ma viene sconfitto nonostante i suoi nuovi Pokémon. Latios arriva in tempo per consegnare al ragazzo la sua regolare squadra, che intanto ha ottenuto il Simbolo Spirito.

In Scontro finale I, Guile Hideout usa Jirachi per creare un gigantesco Kyogre composto d'acqua che inonda l'intero Parco Lotta. Latias e Latios aiutano durante gli scontri portando i civili in sicurezza mentre Smeraldo e gli altri possessori di Pokédex lottano contro Guile. In Scontro finale VIII, Latios usa il terreno dell'Isola Suprema per liberare tutti i Pokémon a nolo dal controllo di Guile. Dopo aver sconfitto il nemico, Latias e Latios guardano Smeraldo festeggiare la vittoria con i suoi nuovi amici. Sentendo che ora il ragazzo ha dei nuovi compagni, Latias e Latios decidono di tornare alla loro dimora sull'Isola Remota.

Arco Omega Ruby & Alpha Sapphire

In Omega Alpha Adventure 1, Latias e Latios sentono il suono del Flauto Eone sull'Isola Suprema e scoprono che è stato Rubino a suonarlo. Il ragazzo chiede ai due di portarlo alla Torre dei Cieli, a causa di alcuni strani eventi che stanno accadendo nella regione di Hoenn. Latios accetta e va con Rubino, chiedendo a Latias di rimanere indietro. Grazie al Megabracciale di Rubino e alla Latiosite di Latios, quest'ultimo si megaevolve in MegaLatios e diviene in grado di solcare i cieli con l'Allenatore. I due raggiungono la Torre dei Cieli e iniziano ad attraversarla, imbattendosi in Lyris, che li attacca credendoli degli intrusi. Quando Rubino e Latios riescono a sconfiggerla, la donna rivela che il pianeta è in pericolo e sta per essere colpito da un meteorite gigante.

Quando Lyris se ne va, Rubino e Latios decidono di passare il resto della notte accampati nella Torre dei Cieli. Il giorno seguente, iniziano a fare ritorno dai loro amici, ma vengono attaccati da tre Draconidi, che esigono sapere Perché Rubino si trovava sulla torre. Dopo qualche scontro, decidono che non ne vale la pena in quanto non sono nemici. I Draconidi rivelano allora a Rubino l'obiettivo di Lyris, ma sono costretti ad andarsene quando dei pezzi del meteorite iniziano a cadere dal cielo. Latios viene colpito da una roccia e precipita verso il mare insieme al ragazzo. I due si svegliano più tardi in una grotta, che Latios rivela essere la casa di Diancie, ovvero il Pokémon che li aveva salvati dalla caduta. Latios usa la sua abilità di guardare attraverso gli occhi di Latias per controllare cosa sta facendo Smeraldo, scoprendo che si trovano a Ciclamare. Latias assiste a Smeraldo e Zaffiro che aiutano Pierangelo Petri e suo figlio Rocco a potenziare un macchinario in grado di fermare il grande meteorite, assistendo all'evento di Torcia di Zaffiro e Sceptile di Smeraldo che vengono collegati alla macchina, la quale assorbe le loro energie vitali, trasmettendo poi questa informazione a Latios e Rubino tramite la visione condivisa. Il processo inorridisce Latias, che chiude gli occhi e impedisce a Latios e Rubino di vedere il resto. Scioccato, Rubino decide di andare immediatamente dai suoi amici per avere delle risposte, così lui, Latios e Diancie si dirigono a Ciclamare.

In Omega Alpha Adventure 8, dopo che Rubino arriva a Ciclamare con Latios, chiede a Drake di portarlo alle Cascate Meteora. Mentre viaggiano, Latias e Latios aiutano Rubino e Smeraldo a fare la conoscenza di Diancie e Hoopa. Con loro sgomento, compaiono Groudon e Kyogre, evocati da Hoopa dai loro rispettivi luoghi di sonno dopo che il Pokémon era stato ingannato da Ignazio e Aldo. Latias e Latios trasportano Rubino e Smeraldo in aria mentre provano a fermare i due Pokémon antichi, ma i loro tentativi vengono facilmente neutralizzati.

Groudon e Kyogre continuano l'avanzata finché non raggiungono la loro destinazione, dove vengono trasformati nelle loro forme primordiali. Più forti di prima, i due iniziano ad esercitare il loro potere in aria, impedendo a Latias e Latios di avvicinarsi. In Omega Alpha Adventure 13, i due riescono a penetrare e continuano i loro tentativi di fermare i Pokémon antichi, venendo però spazzati via da un attacco combinato. I responsabili della trasformazione di Groudon e Kyogre si scoprono essere Max e Ivan, che gioiscono alla sconfitta dei loro avversari.

In Omega Alpha Adventure 19, Latias e Latios portano in volo Smeraldo a Ceneride, dove Latios salva Lyris dopo l'attacco di Rayquaza.

Personalità e caratteristiche

Latios è il meno giovane dei Pokémon gemelli ed è più serio di Latias. Come sua sorella, è amico di Smeraldo e può parlare attraverso la telepatia, ma soltanto con chi decide lui.

A differenza di Latias, Latios non possiede l'abilità di mutare il suo aspetto ma, usando la loro visione condivisa, i due fratelli possono mostrare un'immagine di ciò che stanno vedendo a chiunque.

Mosse usate

Latios Abbagliante Adventures.png
Usando Abbagliante
Usata per la prima volta in:
Scontro finale II
indica una mossa usata recentemente.

Vedi anche

Per informazioni sulle specie di Pokémon, si vedano le pagine Latias e Latios.