EP128

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Il fischietto
The Whistle Stop
EP128.png
EP128
レディバのふえ!
Flauto di Rediba!
Prima visione
Giappone
1 gennaio 2000
Stati Uniti
2 dicembre 2000
Italia
14 marzo 2001
Sigla italiana
Sigla inglese
Sigla giapponese
Crediti
Animazione
Team Ota
Sceneggiatura
米村正二
Storyboard
椎名ひさし
Assistente alla regia
岩崎太郎
Direttore animazione
はしもとかつみ

Il fischietto è il centoventottesimo episodio dell'anime Pokémon. È andato in onda per la prima volta in Giappone il 1 gennaio 2000, mentre in Italia il 14 marzo 2001.

Trama

201PEMS.pngAttenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama dell'episodio.201PEMS.png

Eventi

Per una lista di tutti i maggiori eventi dell'anime, guardare la Cronologia degli eventi nell'anime.

Debutti

Persone

Pokémon

Personaggi

Persone

Dare da?

Pokémon

Chi è quel Pokémon?

Chi è quel Pokémon?: Blissey (Internazionale) Ledyba (Giappone)

Curiosità

  • Il titolo inglese di questo episodio è un riferimento al termine ferroviario Whistle Stop.
  • Questo è il secondo episodio trasmesso in Giappone il giorno di Capodanno, dopo Una nuova vittoria.
  • In questo episodio Meowth rompe la quarta parete.
  • Questo è il primo episodio in cui Brock, quando descrive una ragazza, imita il Pokédex di Ash. Ciò succede anche in Nervi d'acciaio.
  • Il libro Pokémon in pericolo è basato su questo episodio.

Errori

  • Dopo che il Team Rocket ha rubato il fischietto, quest'ultimo scompare quando recitano il motto e brevemente dopo.
  • Arielle afferma che usa note differenti del fischietto per dare ordini ai Ledyba, ma durante tutto l'episodio solo una nota viene suonata.
  • Nella parte in cui Arielle ordina ai Ledyba di salire e scendere, quando Arielle dice di scendere i Ledyba salgono e viceversa.
  • Quando compare Mr. Douglas, sbaglia la pronuncia del nome di Arielle.
  • Nel doppiaggio finlandese, Ash si riferisce incorrettamente allo stormo di Golbat, chiamandoli Zubat.

Modifiche

Non sono state apportate modifiche.

In altre lingue