Oceano del Diablo

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Oceano del Diablo
Diablo's Ocean
海域 (Ma no kaiiki)
Oceano del Diavolo.png
L'Oceano del Diablo
Debutto

L'Oceano del Diablo è un luogo esclusivo dell'anime nella regione di Sinnoh. È situato da qualche parte tra l'Isola Ferrosa e Ciocovitopoli e compare in Dispersi sull'Isola Deserta.

L'Oceano del Diablo è un'area in cui la strumentazione di molte navi va in avaria o addirittura si rompe a causa di una forza magnetica, proveniente dai meteoriti che galleggiano nella zona.

Nell'Oceano si trova anche un'isola, dove i Pokémon Acqua locali raccolgono i frammenti di meteorite per ricostruire un Deoxys, il cui cristallo è atterrato sull'isola durante una tempeste. Il Pokémon misterioso viene poi rianimato dopo aver ricevuto l'aiuto del Pikachu di Ash e del Piplup di Lucinda.

Pokémon visti nell'Oceano del Diablo

Oceano del Diablo Wingull.png
Wingull
Oceano del Diablo Nosepass Probopass.png
Nosepass
Oceano del Diablo Corphish.png
Corphish
Deoxys Difesa Forme anime.png
Deoxys
Oceano del Diablo Nosepass Probopass.png
Probopass
Oceano del Diablo Mantyke.png
Mantyke

Curiosità

  • L'Oceano del Diablo è probabilmente basato sul Triangolo delle Bermuda, considerato che i veicoli navali ed aerei sprofondano in questo oceano. La teoria è ulteriormente rafforzata dal suo nome giapponese, "Oceano del Demone", simile al termine giapponese per definire le Bermuda, "Triangolo del Diavolo".

In altre lingue