AG068

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
AG067 : Pokémon a pieno ritmo! Advanced Generation AG069 : Ritorno a casa
Vera figlia d'arte
A Double Dilemma
AG068.png
AG068
EP342
パパはアイドル!?いつわりのジムリーダー!!
Papà è un Idolo? Falso Capopalestra!
Prima visione
Giappone 18 marzo 2004
Stati Uniti 5 marzo 2005
Italia 25 e 26 maggio 2005
Sigla italiana
Sigla Pokémon Advanced
Sigla inglese
Sigla This Dream
Sigle giapponesi
Apertura アドバンス・アドベンチャー
Chiusura スマイル
Crediti
Animazione Team Ota
Sceneggiatura 武上純希
Storyboard 浅田裕二
Assistente alla regia 浅田裕二
Direttore animazione 岩根雅明

Vera figlia d'arte è il sessantottesimo episodio della serie Advanced Generation e il trecentoquarantaduesimo episodio dell'anime Pokémon. È andato in onda per la prima volta in Giappone il 18 marzo 2004, mentre in Italia il 25 e 26 maggio 2005.

Trama

Ani201OWPE.png Attenzione: spoiler! Questa sezione contiene rivelazioni sulla trama dell'episodio. Ani201OWPE.png

Ash e i suoi amici arrivano a Nord Petalipoli, la periferia della città e si dirigono in un Centro Pokémon per fare una pausa. Una volta arrivati, l'Infermiera Joy riconosce Vera e Max come figli del Capopalestra. Una donna, arrivata al Centro per consegnare della frutta, dopo aver origliato la loro conversazione corre via ad annunciare il ritorno in città dei figli di Norman. Il gruppo lascia il Centro, e mentre Ash ammette di essere sbalordito dalla fama dei due amici, vedono una folla di gente correre verso di loro. Apparentemente, Norman è un idolo per tutti quelli che vivono in città e Vera e Max sono subito presi d'assalto dai fan del padre. Vista l'insistenza di un giornalista locale, Vera mostra loro i suoi due Fiocchi e la folla si congratula per il suo talento. Ash cerca di impressionare la folla con le sue quattro Medaglie, ma viene ignorato.

Nel frattempo, anche il Team Rocket arriva a Petalipoli, molto stanco ed affamato. James nota un cartellone pubblicitario con la faccia di Norman e Caroline. Il trio li riconosce subito, poiché li aveva precedentemente incontrati. I tre si guardano in giro e notano che tutti hanno degli accessori di Norman, capendone la popolarità, Jessie propone di travestirsi da Norman e famiglia. James si traveste da Norman, Jessie da Caroline, Wobbuffet da Max e Meowth da Vera. Dopo essersi camuffati molti cittadini si precipitano verso di loro, ma la folla inizia a dubitare che Meowth e Wobbuffet siano i loro veri figli. Tuttavia, un uomo che dichiara di aver vissuto molti anni come vicino di casa di Norman decide di valutare la veridicità delle loro parole. Nonostante noti lo strano colorito blu di Wobbuffet-Max, e l'altezza invariata di Meowth-Vera, non riesce a capire che i quattro membri della famiglia siano dei falsi e convince tutti della loro veridicità.

Nel mentre, i reali Vera e Max sono ancora circondati dalla folla, ma ne iniziano ad avere abbastanza. Mentre i due cercano di scappare la donna del Centro Pokémon, chiamata Rose propone a Vera di mostrare a tutti le sue doti di Coordinatrice Pokémon, così la ragazza manda in campo Beautifly e gli ordina di usare Ventargenteo, lasciando tutti di stucco.

Ash e Brock sono sempre più sorpresi dalla popolarità dei compagni, quando a loro si approcciano due ragazzini che con poca gentilezza gli domandano cosa siano venuti a fare in città. Ash gli confessa che vuole sfidare Norman, ma i due gli impediscono di farlo, poiché non è un Allenatore abbastanza qualificato secondo loro, e gli ordinano di andarsene, nonostante Brock gli spieghi che il regolamento ammetta che qualsiasi Allenatore sfidi qualsiasi Capopalestra. Per dimostrargli il suo valore, Ash decide di sfidare uno dei ragazzi, e quest'ultimo accetta.

Spostatisi al parco, l'incontro, arbitrato da Brock, vedrà contrapposti il Grovyle di Ash e il Golduck del rissoso ragazzo. Il primo ad incominciare è Golduck, che tenta di colpire Grovyle con Centripugno, ma il Pokémon Legnogeco lo schiva e contrattacca con Semitraglia. Golduck prova a ribaltare l'esito dell'incontro con Idropompa, che mette in seria difficoltà l'avversario. Il ragazzo scortese tenta di chiudere i conti con un attacco Graffio, ma Grovyle si rimette in piedi e colpisce per primo il nemico con Attacco Rapido e Fendifoglia.

Mentre la lotta continua, il Team Rocket imbroglia i cittadini, vendendo gli autografi del finto Norman e delle spille ricordo. Al parco Sceptile riesce ad avere la meglio su Golduck, ma appena il primo ragazzo fugge, un altro folto gruppo di giovani vuole sfidare Ash per proteggere l'onore di Norman. A questo punto il ragazzo di Biancavilla decide di sfidare tutti e manda in campo anche Corphish e Torkoal.

Intanto Max e Vera sono ancora impegnati con la folla, e la ragazza sembra averci preso gusto a vantarsi dei suoi Pokémon e si esibisce anche con Skitty. Nel frattempo al parco, Ash e i suoi Pokémon sono stremati, ma continuano ad arrivare ragazzi che vogliono sfidarli. Il ragazzo propone ai suoi rivali di sfidarlo con tutti i loro Pokémon contemporaneamente, così da dimostrargli il suo valore. Pikachu riesce a battere facilmente la prima ondata, ma gli sfidanti continuano ad arrivare, così il primo ragazzino decide di andare a chiedere al resto della cittadinanza, che sta assistendo all'esibizione dell'ormai esausta Vera, di dargli una mano contro il fortissimo Allenatore. Rose propone a Vera di sfidare Ash per fargli capire di che pasta è fatta la famiglia di Norman. La ragazza è ditubante ma alla fine accetta per non deludere la popolazione.

Al parco Ash è esausto, ma dopo aver battuto tutti, crede di aver dimostrato il suo valore, quanto basta per fronteggiare Norman. Ma sul posto arriva il resto della cittadinanza, con Vera e Max in cima ad un palchetto. Vera è fomentata dalle belle parole dei suoi concittadini e si convince di poter battere Ash, ma il ragazzo non ha intenzione di fare sconti nemmeno alla sua amica.

Nel mentre il Team Rocket, dopo aver venduto tutte le loro cianfrusaglie raffiguranti Norman, scappano via con i soldi, ma vengono subito rintracciati dai cittadini, che li inseguono. Intanto la Lotta arbitrata da Rose, tra Ash e Vera ha inizio. Mentre la ragazza sceglie Torchic, per non far stancare ulteriormente Beautifly e Skitty, Ash sceglie Pikachu che però è gia esausto, così come Torkoal, Corphish e Grovyle, e alla fine opta per Taillow. Il ragazzo fa la prima mossa, ordinando di attaccare con Beccata, mettendo in difficoltà Torchic. Il pubblico, per sostenere Vera inzia a fischiare Ash, che risponde con un preciso Attacco d'Ala. Ma la concentrazione del ragazzo inizia a vacillare, anche a causa della stanchezza procuratagli dalle precedenti lotte e dall'irrispettoso pubblico, e Vera ne approfitta per colpire Ash e Taillow con Braciere. Il ragazzo è in difficoltà e Vera lo mette K.O. con un altro attacco Braciere, particolarmente forte e compatto, che solo Taillow riesce ad evitare. Rose annuncia la vittoria di Vera, mandando alle stelle l'autostima della ragazza e i festeggiamenti dei suoi concittadini.

Mentre la figlia di Norman viene ancora ringraziata dai cittadini, un ragazzo appena arrivato si meraviglia della presenza sua e del fratello in quel luogo, poiché sostiene di averli visti pochi minuti fa in un altro posto. Rose capisce che qualcuno sta ingannando i cittadini di Petalipoli, travestendosi da Norman e vendendo i suoi falsi autografi, e chiede a Vera di cacciarli dalla città. Intanto il Team Rocket, travestito dalla famiglia di Norman, sta venendo ancora inseguito dai paesani, quando sul loro cammino si interpone il corteo di persone che scorta i veri Max e Vera. All'inizio, i due ragazzini non comprendono l'inganno, ma poi capiscono tutto quando notano Meowth e Wobbuffet nei loro panni. Il pubblico è confuso e mentre Rose sostiene che i reali Max e Vera siano quelli accompagnati dal suo corteo, il presunto vicino di casa di Norman continua a difendere i travestimenti del Team Rocket. I due, che si scoprono essere marito e moglie, litigano per convincere l'altro coniuge di aver trovato i veri figli di Norman.

Sul luogo sopraggiungono anche Brock e Ash, incuriositi dal gran numero di persone. Infastidita dalla situazione, Vera si arrabbia e ordina a Torchic di usare Braciere, per smascherare gli imbroglioni. Rimasti senza travestimento, il Trio declama il proprio motto, per poi mandare in campo Seviper e Cacnea. James ordina al suo Pokémon di usare Missilspillo, e l'attacco quasi colpisce Torchic, se non fosse per l'intervento del Fulmine di Pikachu, che lo salva. Poco dopo Seviper usa Nube e nella confusione cattura il Pokémon Topo di Ash con la coda allungabile. Il Trio raggiunge la propria mongolfiera, ma a causa del fumo si accorge tardi di aver scambiato Torchic per Pikachu, anche se decidono comunque di scappare insieme ai soldi dei cittadini e al compagno di Vera. Il Pokémon Topo vuole subito liberare il suo amico e dopo essersi arrampicato su di un albero usa Attacco Rapido, per strappare dalle grinfie del Trio, i sacchi colmi di soldi e Torchic e farli cadere tra le braccia dei proprietari. Mentre abbandona la mongolfiera, Pikachu usa Fulmine, distruggendo il velivolo e mandando in orbita i malefici tre.

Scongiurato il pericolo, finalmente la folla riconosce il vero valore di Pikachu, acclamandolo a gran voce e snobbando il suo Allenatore, considerato ancora un novellino. Nonostante Ash non abbia ricevuto nessun complimento, i cittadini si convincono che il suo Pikachu sia abbastanza forte da fronteggiare il Capopalestra della città e non obbiettano più, quando Ash annuncia di nuovo di voler sfidare Norman. Al tramonto i cittadini di Nord Petalipoli dicono addio al gruppo, con particolare attenzione a Vera, Max e Pikachu e gli ricordano di salutare Norman da parte loro.

Eventi

Per una lista di tutti i maggiori eventi dell'anime, guardare la Cronologia degli eventi nell'anime.

Personaggi

Persone

Pokémon

Pokémon Trainer's Choice

Pokémon Trainer's Choice: Minun (Stati Uniti)

Pokémon visiti a Nord Petalipoli

Curiosità

Errori

Non sono presenti errori nell'episodio

Modifiche

Quando viene visto il Portamedaglie di Ash nella versione originale vi è disegnato una Poké Ball sopra. Nel doppiaggio è di un grigio più scuro con sopra una linea rossa al posto della Poké Ball.

In altre lingue

Lingua Titolo
Cinese Mandarino 爸爸是偶像!?冒牌的道館訓練家!
FIL Bandiera.png Finlandese Kaksoisolennot
FRA Bandiera.png Francese L'imposture
USA Bandiera.png GBA Bandiera.png Inglese A Double Dilemma
ISR Bandiera.png Israeliano באור הזרקוריםbe'or hazarkorim
Portoghese BRA Bandiera.png Brasile Um Dilema Duplo
POR Bandiera.png Portogallo Um Duplo Dilema
Spagnolo CELAC Bandiera.png America Latina ¡Un dilema doble!
SPA Bandiera.png Spagna Un problema de dobles
Svezia Bandiera.png Svedese Dubbeldilemma
GER Bandiera.png Tedesco Norman-Mania
AG067 : Pokémon a pieno ritmo! Advanced Generation AG069 : Ritorno a casa