DP095

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Generazioni a confronto
Battling The Generation Gap!
DP095.png
DP095
EP561
ポケモンコンテスト!カンナギ大会!!
Pokémon Contest! Torneo di Memoride!!
Prima visione
Giappone
25 Settembre 2008
Stati Uniti
21 Febbraio 2009
Italia
19 Aprile 2009
Sigla italiana
Sigla inglese
Sigla giapponese
Crediti
Animazione
Team Iguchi
Sceneggiatura
米村正二
Storyboard
山田浩之
Assistente alla regia
山田浩之
Direttore animazione
夏目久仁彦

Generazioni a confronto è il quarantatreesimo episodio dell'undicesima serie dell'nime Pokémon. È stato trasmesso la prima volta in Giappone il 25 Settembre 2009, mentre in Italia il 19 aprile 2009.

Trama

Ani201OWPE.png Attenzione: spoiler! Questa sezione contiene rivelazioni sulla trama dell'episodio. Ani201OWPE.png

In un flashback Olga, la madre di Lucinda racconta la Gara Pokémon fra lei e Laila della città di Memoride. Olga fu sconfitta grazie a Sostituto del Delcatty di Laila. Dopo la Gara Laila si ritirò dalle gare Pokémon e iniziò la carriera di Pokéstilista curando gli abiti di Allenatori e Capipalestra. Mentre Lucinda decide di andare a trovare Laila al suo emporio, Ash vuole allenare i suoi Pokémon per trovare una soluzione contro l'attacco Ipnosi dei Pokémon di Fannie. Lucinda non è molto fortunata perché non trova Lalia, mentre Ash e i suoi Pokémon si addormentano mentre studiano una soluzione.

Il giorno dopo Marian annuncia l'inizio della gara di Memoride e il ritorno di Laila la coordinatrice conosciuta come Giglio-Tigre. Ash e Brock sono fra gli spettatori insieme a Pikachu, Pachirisu, Piplup e Swinub.

Intanto nei camerini Lucinda è aiutata da Laila per sistemare i capelli, ma subito dopo fugge via per prendere parte all'esibizione. Intanto sul palco Marian annuncia i giudici di gara: il Sig. Contesta, Mr. Sukizo e l'infermiera Joy di Memoride. La prima coordinatrice è proprio Laila:

Pokémon di Laila
Cherrim
Sprnbm421S.png

Il Cherrim di Laila viene presentato con Florabollo di tipo B. Cherrim usa Fogliamagica creando delle geometrie con le foglie, poi un doppio Giornodisole scoppia nel cielo formando un fiore. Si susseguono le altre prove, fino al turno di Jessilina che si presenta vestita come Fannie presentando Yanmega con Amorbollo di tipo A.

Pokémon di Jessilina
Yanmega
Sprnbm469.png

Yanmega usa Ventargenteo per far volare Jessilina che inizia a ballare in aria. La presentazione di Jessilina termina deludendo tutti perché mette in risalto se stessa non il Pokémon. La prossima coordinatrice è Lucinda che viene presentata come la campionessa della coppa Adriano:

Pokémon di Lucinda
Buneary
Sprnbm427.png

Buneary appare con Partybollo di tipo A. Buneray inizia con Rimbalzo e poi Avvitamento, poi con Geloraggio crea uno scivolo e usa Stordipugno per pattinare, ma quando Buneary perde il controllo Lucinda interviene e lo prende al volo, poi gli chiede di sorridere. Si conclude l'esibizione di Lucinda che sembra sia stata gradita. Ritornando nei camerini insieme ad Ash e Brock nota Laila al telefono con sua madre Olga, così si intromette. Raccontandole e ricordandole il combattimento con Olga. Laila spiega che dopo il combattimento con Olga aveva capito che non aveva tutta la passione che aveva la sua amica e quindi lasciò le gare Pokémon e si iscrisse ad un corso di stilista. Mentre aveva decido di ritornare per Lucinda e per ritrovare insieme a lei le sensazioni di un tempo.

Intanto Marian annuncia gli otto coordinatori che passano al secondo turno. Fra di loro c'è sia Lucinda che Laila, mentre manca Jessilina che sviene per la rabbia. Infine Marian presenta gli accoppiamenti a caso effettuati dal computer di gara. Lucinda e Laila sono dai lati opposti ciò vuol dire che si potranno sfidare solo se dovessero arrivare in finale. Laila sconfigge con Delcatty un Donphan avversario, invece Lucinda usa Ambipom frenando un Delibird. Laila vince anche contro un Crawdaunt e Lucinda vince la sua gara successiva contro un Nosepass. Accedendo tutte e due alla finali.

Il tempo a loro disposizione è di 5 minuti, inizia la gara fra Lucinda e Laila:

Pokémon di Lucinda
Ambipom
Sprnbf424.png
Pokémon di Laila
Delcatty
Sprnbm301.png


Ambipom salta fuori con Amorbollo di tipo E, mentre Delcatty con Partybollo di tipo B. Parte subito Ambipom con Comete il Sostituto di Dalcatty subisce l'attacco, mentre quello vero attacca Ambipom alle spalle con Ondashock creando un fiore nel cielo. Ambipom usa Doppioteam per circondare Dalcatty e poi il Centripugno non fallisce. Ambipom rimane infatuato di Delcatty a causa dell'abilità Incantevole dell'avversario. Ambipom non riesce ad attaccare, così il Canto di Delcatty lo mette a dormire. Delcatty usa Codacciaio facendo perdere altri punti a Lucinda, ma Ambipom continua a dormire. Viene però svegliato dall'Ondashock di Delcatty. Ambipom passa al contrattacco con Comete che colpiscono Sostituto, ma Ambipom lo capisce subito e attacca Delcatty alle spalle con Doppiosmash. Il contatto fa di nuovo infatuare Ambipom, ma Lucinda gli chiede comunque di usare Doppioteam e funziona. Delcatty usa Canto e il Doppiosmash riesce a fermare la mossa e colpisce anche Delcatty. Finalmente libero dall'attrazione usa Comete con avvitamento. Le stelle nel palco sono parecchie tanto da colpire sia l'esca creata con Sostituto che il vero Delcatty che risponde poi con Ondashock. I due attacchi collidono ma Ambipom continua a rinforzare il suo attacco con un altro Comete a 10 secondi dal termine della gara. L'attacco Ondashock non dura a lungo e le comete di AMbipom colpiscono in pieno Delcatty. Marian annuncia la fine della gara, dopo una breve attesa conferma Lucinda vincitrice del fiocco di Memoride.

Dopo la Gara, Ash, Brock e Lucinda vanno al negozio di Laila a provarsi qualche vestito nuovo. Laila ringrazia Lucinda per la lotta e Ash ringrazia entrambe perché gli hanno suggerito un metodo per contrastare Ipnosi dei Pokémon di Fannie.

Personaggi

Umani

Pokémon

Eventi

  • Lucinda vince il suo terzo fiocco sconfiggendo Laila a Memoride.