Tier

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
L'oggetto di questo articolo non ha un nome ufficiale. Il termine è stato scelto per trattare in maniera approfondita l'argomento in questione.

Definendo delle tier i giocatori tentano di classificare i personaggi di un gioco per le loro abilità competitive. Vengono usate per giochi con più personaggi di capacità e caratteristiche variabili in cui non sia già esplicita la superiorità di alcuni combattenti rispetto ad altri: il boom di questa pratica avvenne con Super Smash Bros., gioco in cui si scontravano avversari completamente differenti fra loro e non immediatamente comparabili. Per risolvere questo problema, il principale parametro usato per stilare queste classifiche non è la forza del personaggio, ma la sua presenza nei tornei e il suo uso da parte dei giocatori più vittoriosi.

Tier di un Pokémon

Esistono centinaia di specie di Pokémon, ognuna con le sue statistiche base e le sue mosse. Vi sono tutt'ora diverse tierlist nelle quali si distribuiscono tutti i Pokémon; la classifica più famosa ed utilizzata - del tutto non ufficiale - è tenuta e aggiornata principalmente da Smogon. Come tutte le classifiche di questo genere, essa ha ricevuto molte critiche per la sua effettiva "inesistenza" nel gioco.

Una classifica ufficiale è presente anche per il VGC, ma si limita ad elencare l'utilizzo di determinati Pokémon nei tornei ufficiali, senza alcuna suddivisione vera e propria in tier.

È importante notare che il piazzamento di un Pokémon dipende anche dalla generazione di riferimento: ad esempio, Alakazam è OU nel contesto della prima e seconda generazione, BL in quello della terza e NU in quello della quarta, mentre Wobbuffet è UU nel contesto della seconda generazione, Uber in quelli di terza e quarta e di nuovo UU in quinta generazione.

Tier di Smogon

Anything Goes

Abbreviata AG, è un grado speciale, in cui si può combattere senza restrizioni, fatta eccezione per la Endless Battle Clause (ovvero è vietato utilizzare una Baccamela se si ha l'abilità Raccolta o se si conosce Riciclo). L'unico Pokémon presente in questa tier è Mega Rayquaza, che non dovendo tenere come strumento una Megapietra nonostante la sua mostruosa potenza, può infliggere danni enormi, per esempio se ha un'Assorbisfera. AG non è una vera e propria tier, quanto una banlist per Uber.

Uber

È il grado più alto di tutti, ed è considerato da molti una banlist degli OU (sebbene Smogon tratti Uber come una tier e non come una banlist): questo non significa che i Pokémon presenti in questa categoria non possano essere usati, ma che sono spesso ritenuti troppo forti per poter competere con gli altri Pokémon. La maggior parte degli Uber sono tali per le loro elevate statistiche (questo spiega la presenza nella categoria di molti leggendari e misteriosi, come ad esempio Arceus o Groudon), tuttavia esistono casi in cui un Pokémon è considerato Uber non per la sua potenza offensiva ma per le sue capacità di supporto: il caso più evidente è Wobbuffet in terza e quarta generazione, che grazie alla sua abilità Pedinombra e alle le sue mosse Ripeti, Contatore, Specchiovelo è in grado di impedire all'avversario di fuggire e costringerlo ad usare una sola mossa sapendo già come contrattaccare, oppure in quinta generazione è presente Chandelure che come Wobbuffet "intrappola" il nemico con Pedinombra ma si basa molto di più su distruggerlo usando il suo elevato attacco speciale.

Overused

Overused, solitamente abbreviato in OU, contiene i Pokémon più usati dai giocatori di tutti i generi e nei tornei.

La presenza di un Pokémon in questa categoria non vuole decretarne una maggiore forza, ma solo una maggiore presenza, sebbene le due cose siano facilmente correlabili. Vi sono state eccezioni, come ad esempio il caso di Magneton in terza generazione, che entrò nella categoria solo grazie alla sua capacità di fare da counter di Skarmory, uno dei più popolari Pokémon della II e terza generazione; nelle generazioni più recenti il suo posto è stato preso dalla sua evoluzione Magnezone, dal set mosse più accattivante e dalle statistiche più elevate, o Chansey, più usato della sua evoluzione Blissey grazie all'esistenza dello strumento Evolcondensa.

Underused

Underused, UU, contiene quei Pokémon non abbastanza forti per competere con gli OU, solitamente per le loro statistiche più basse, le loro mosse, le loro debolezze o la presenza di un Pokémon di ugual ruolo più forte: ad esempio Mismagius è UU nella quarta e quinta generazione perché è superato da Gengar e dalle forme alternative di Rotom che hanno ruoli simili ma statistiche e mosse migliori. È importante notare che il fatto che un Pokémon sia considerato UU o inferiore non significa necessariamente che non possa essere utilizzato con successo nelle competizioni di livello superiore, e anzi esistono alcuni casi in cui Pokémon di tier inferiori sono gli unici in grado di sfruttare alcune strategie specifiche: ad esempio, in quinta generazione Azumarill è considerato UU, ma rimane comunque in grado di minacciare Excadrill.

Rarelyused

I Rarelyused, "RU" sono Pokémon che non sono abbastanza forti per poter competere con OU e UU, ma allo stesso tempo sono troppo forti per i NU.

Neverused

I Neverused, "NU", sono quei Pokémon che non hanno statistiche e mosse abbastanza forti da poter competere con gli altri Pokémon.

PU

La tier PU (il nome non è un'abbreviazione di "Poorly Used", come erroneamente viene creduto da diversi fan, ma è semplicemente una espressione di disgusto) è stata introdotta di recente, e comprende i Pokémon usati poco anche in NU.

ZeroUsed

ZeroUsed, o "ZU" contiene tutti i Pokémon definiti "untiered", ovvero che non raggiungono una percentuale di utilizzo sufficiente ad appartenere a uno dei tier superiori.

Altro

Gli elenchi seguenti non sono delle vere e proprie tier, ma a seconda della categoria, possono essere considerate come banlist o set di regole speciali.

Borderline

Tra una tier e l'altra esistono delle borderline, abbreviate in BL, in cui sono presenti quei Pokémon che sono considerati troppo forti per essere ammessi nelle tier inferiori, ma non sono abbastanza usati per essere considerati appartenenti alla tier superiore, agendo di fatto da banlist per una determinata tier. Ad esempio, Cresselia nella quarta e quinta generazione rientra in questa categoria a causa della presenza in OU di Tyranitar e Scizor, suoi due Counter, e di quella in Uber di Lugia che ha il suo stesso ruolo. Esistono Borderline denominate UUBL, RUBL, NUBL, PUBL e ZUBL: la tier indicata prima di BL si riferisce alla tier da cui il Pokémon è stato bandito.

Not Fully Evolved

Questi Pokémon, conosciuti più comunemente come NFE, sono la maggioranza dei Pokémon che si sono già evoluti, ma che possono evolversi ancora, con l'eccezione dei pochi abbastanza usati da essere assegnati a una tier.

Little Cup

Little Cup, abbreviato in LC contiene i Pokémon alla base della loro catena evolutiva. Non è una vera tier, quanto un set di regole speciali, in quanto tutte le lotte in questa tier vengono effettuate con Pokémon al livello 5 e alcuni Pokémon e strumenti non sono ammessi, come ad esempio Sneasel o Succodibacca. Prende il nome da un set di regole speciali analogo, introdotto per la prima volta in Pokémon Stadium 2.

Variazioni delle tier

Smogon pubblica a cadenza mensile le variazioni nell'utilizzo nelle varie tier, determinando così l'ascesa (rise) o il crollo (drop) in una determinata tier di ciascun Pokémon. Prima dell'ottava generazione le variazioni avvenivano ogni tre mesi, salvo casi eccezionali (definiti quickrise o quickdrop), anche se i risultati venivano comunque pubblicati ogni mese. Vengono pubblicate le classifiche di utilizzo anche per gli altri metagame, come le Lotte in Doppio o i metagame personalizzati.

Collegamenti esterni