EP038

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Donuts.png
Questo articolo tratta di un episodio dell'anime Pokémon che non è mai stato doppiato in italiano. Per questo motivo, potrebbe contenere nomi romanizzati dal giapponese.
Porygon, soldato elettrico!
Porygon, the electric soldier!
EP038.png
EP038
でんのうせんしポリゴン
Dennou senshi Porygon
Prima visione
Giappone
16 dicembre 1997
Stati Uniti
-
Italia
-
Sigla italiana
Sigla inglese
Sigla giapponese
Crediti
Animazione
Team Ota
Sceneggiatura
武上純希 Junki Takegami
Storyboard
井硲清高 Kiyotaka Isako
Assistente alla regia
井硲清高 Kiyotaka Isako
Direttore animazione
志村隆行 Takayuki Shimura

Porygon, soldato elettrico è il trentottesimo episodio dell'anime Pokémon, andato in onda solamente in Giappone, il 16 dicembre 1997, mai uscito dalla madrepatria a causa dei numerosi casi di epilessia, vomito, irritazioni agli occhi e altri effetti registrati subito dopo la messa in onda. In seguito a questo episodio l'anime fu sospeso per 4 mesi. La scena che causò tutti gli attacchi, durò solo 15 secondi circa. Il Pikachu di Ash sferra un Tuonoshock contro un gruppo di missili vicini; l'esplosione - la quale occupa una grande porzione di frame - presenta una rapida e luminosa sequenza dei colori blu e rosso. Queste esplosioni causarono gli attacchi epilettici. Per anni in seguito all'incidente una frase di avvertenza venne mostrata all'inizio di tutti gli show Giapponesi, pregando lo spettatore di non sedersi troppo vicino allo schermo della TV e di guardarlo solo in una stanza ben illuminata (「テレビアニメを見るときには、部屋をあかるくして近づきすぎないようにしてみてくださいね。」).

Trama

201PEMS7.pngAttenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama dell'episodio.201PEMS7.png

Nel tragitto fra la Zona Safari e l'Isola Cannella, Ash, Misty e Brock fanno tappa al Centro Pokémon in Matcha City per far riprendere le forze a Pikachu. Una volta arrivati, trovano l'Infermiera Joy locale alle prese con un problema nel sistema di trasferimento dei Pokémon: ogni volta che l'Infermiera tenta di inviare un Pokémon ad un diverso Centro Pokémon, al suo posto ne arriva uno diverso. Il Dr. Akihabara, l'inventore del sistema di trasferimento, è presente sul posto cercando di capire cosa non stia funzionando nel sistema. Al suggerimento di Brock che possa trattarsi di un virus informatico, lo scienziato nega la possibilità, avendo egli stesso progettato il circuito in modo sicuro. Ash, ignorante in materia di computer, confonde un virus informatico con uno biologico, immaginandosi il computer ammalato. Mentre il Capopalestra di Plumbeopoli spiega all'Infermiera Joy dell'esistenza di software antivirus in grado di risolvere determinati problemi, il Dr. Akihabara ha un sobbalzo improvviso e si affretta ad uscire dal Centro Pokémon, lasciando gli altri confusi.

Akihabara, personaggio del giorno dell'episodio

Inseguendo il dottore nel suo laboratorio per capire cosa gli sia preso, Ash e gli altri rimangono sorpresi nel vedere le attrezzature tecnologiche all'avanguardia dello scienziato, come ad esempio una grande proiezione olografica della testa di Akihabara stesso. Al loro arrivo, il dottore li fa entrare in un macchinario: solo una volta rinchiusi al suo interno, gli spiega trattarsi di una sorta di teletrasporto. Akihabara presenta al gruppo Porygon, un Pokémon in grado di vivere nel cyberspazio; i problemi al Centro Pokémon sono stati causati dal Team Rocket, che ha rapito il primo prototipo del Pokémon, denominato "Porygon Zero", e si trova ora all'interno del sistema informatico per intercettare e rapire i Pokémon durante il trasferimento fra un Centro e l'altro. Il dottore non può installare un antivirus perché finirebbe per ucciderli, così ha deciso di inviare Ash e gli altri insieme ad un altro Porygon per sconfiggerli. Nonostante il rifiuto di Ash, Misty e Brock, il dottore attiva comunque il trasportatore , facendoli finire nel cyberspazio.

Cavalcando una versione ingrandita di Porygon, i giovani allenatori si ritrovano a fluttuare nel cyberspazio, dirigendosi ad affrontare il Team Rocket, che nel frattempo sta celebrando il successo della loro operazione furfantesca. Al loro arrivo, Jessie e James mandano in campo Arbok e Weezing, rispettivamente: il Pokémon Velenuvola attacca con Velenogas, facendo tossire Ash e gli altri. Porygon reagisce usando Conversione, modificandosi nel tipo Veleno per essere immune al gas, e poi carica i due Pokémon avversari, mandandoli al tappeto. Jessie decide allora di mandare in campo "Porygon Zero", che assomiglia al Porygon cavalcato da Ash e compagni, ad eccezione per una bandierina con la lettera "R" sulla coda e uno zero scritto sulla fronte. Il prototipo modifica la forma della sua testa in una spada e attacca Porygon, che a sua volta si modifica per contrattaccare. Ash e gli altri approfittano del combattimento fra i due Porygon per iniziare a rimuovere il blocco creato dal Team Rocket per fermare le Poké Ball in transito. Grazie al Tuonoshock di Pikachu, il Team Rocket viene sconfitto.

Nonostante la vittoria, il dr. Akihabara appare loro sotto forma di schermo fluttuante e li avvisa che l'Infermiera Joy, seguendo le istruzioni di Brock, ha chiamato un tecnico che sta provvedendo ad installare un antivirus nel computer: questo attaccherà indiscriminatamente chiunque troverà all'interno del sistema informatico. Come previsto, il software appare ed inizia ad attaccarli, distruggendo prima i resti del virus installato dal Team Rocket e poi dedicandosi a loro. Mentre tutti si danno alla fuga, Pikachu distrugge i missili lanciati dall'antivirus causando esplosioni estese. All'esterno, l'infermiera Joy ed il tecnico comandano all'antivirus di scatenare un potente attacco, rappresentato nella realtà virtuale da una gigantesca pistola a particelle, la quale spara un potente raggio che crea un buco nel cyberspazio, mandando il sistema stesso in errore.

Porygon Zero

Il Team Rocket e "Porygon Zero" finiscono sul fondo di questo buco e capiscono di essere in trappola, ma una liana di Bulbasaur li afferra, portandolo in salvo. Appesantito dal numero di persone trasportate, Porygon fluttua lentamente verso il portale di uscita dal mondo virtuale, inseguito dall'antivirus; questo lancia altri missili. Alcuni di questi vengono intercettati dalle scariche elettriche di Pikachu, garantendo a Porygon il tempo necessario per attraversare il portale giusto pochi secondi prima che questo venisse distrutto dai restanti missili dell'antivirus. La distruzione del portale scatena una reazione a catena che causa la distruzione dell'intero laboratorio di Akihabara.

In ciò che resta dell'edificio, Ash e gli altri sono felici di essere tornati nel mondo reale. Il Team Rocket ringrazia velocemente Ash per averli salvati, ma poi subito fuggono via, dimenticandosi del "Porygon zero" che avevano rubato in precedenza. Ash, insieme ai suoi compagni, torna al Centro Pokémon, dove l'Infermiera è sollevata dal ritorno in funzione del sistema di trasferimento dei Pokémon, inconsapevole del fatto che i ragazzi di fronte a lei avessero appena rischiato la vita per risolvere il problema. Ad ogni modo, Ash, Brock e Misty decidono di non rivelare nulla all'Infermiera.

Eventi

Per una lista di tutti i maggiori eventi dell'anime, guardare la Cronologia degli eventi nell'anime.

Debutti

Persone

Pokémon

Personaggi

Persone

Pokémon

Chi è quel Pokémon?

Chi è quel Pokémon?: Porygon

Modifica della programmazione

In seguito alla sospensione l'uscita degli episodi si spostò da Martedì a Giovedì, dove rimane tutt'ora. La programmazione originale fu modificata, eliminando completamente uno special natalizio e spostando numerosi episodi.

Curiosità

  • In Giappone, la canzone finale non è Nyarth no uta, bensì Pocket ni fantasy.
  • Il nome del Dr. Akihabara, è in realtà il nome di uno dei più famosi quartieri elettronici di Tokyo.
  • Questo episodio iniziò un gran numero di censure di tipo visivo in Giappone per lo show e fece ricontrollare tutti gli episodi dall'1 al 37 all'estero.

Errori

  • Quando Pikachu tenta di scuotere la testa di Porygon, la tonalità dei capelli di Misty è un po' più scura.
  • Quando i due Porygon lottano, una delle due scarpe di Misty è di un verde diverso dal solito.
  • Quando tutti tornano nel mondo reale, Porygon sta fluttuando sopra la testa di Misty, ma nella scena immediatamente dopo, questo è tra la ragazza e Brock.

Modifiche

Non ci sono state modifiche nel doppiaggio, in quanto l'episodio è stato censurato e quindi mai trasmesso all'infuori del Giappone.

In altre lingue

  • Siccome in molti paesi il doppiaggio è basato su quello inglese, questo episodio non è stato trasmesso in molti paesi all'infuori del Giappone.