Altare di Poni

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Altare di Poni
Bandiera EN-US.png Poni Altar
Bandiera Giappone.png ポニのさいだん (Poni no saidan)
Altare di Poni Adventures.png
Altare di Poni
Debutto

L'Altare di Poni è un luogo presente nel manga Pokémon Adventures. Rappresenta un rimpiazzo per l'Altare Solare e l'Altare Lunare dei giochi, integrando elementi di entrambe le zone in una sola.

Compare per la prima volta in Play the Melody That Echoes in the Altar. Sun e Moon vengono qui portati dai quattro Pokémon protettori di Alola, i quali danno anche loro un Flauto Solare e un Flauto Lunare, rispettivamente. Grazie alla melodia dei due flauti, Sun e Moon provocano un rilascio di luce dall'Altare che innesca l'evoluzione di Nebulino e di un altro Cosmoem nei Pokémon leggendari Lunala e Solgaleo.

Poco dopo, Moon, Iridio, Hapi e Alberta lottano contro un gruppo di Ultracreature appena arrivate ad Alola. Durante lo scontro, un enorme Ultravarco si apre e da esso emerge una mano di Necrozma, la quale afferra Solgaleo e prende controllo del suo corpo. Solgaleo cattura quindi Sun con la sua coda e salta con lui nell'Ultravarco, seguito a breve da Moon e Nebulino.

In Adventure in the Dark Dimension, si scopre che lo stesso Ultravarco è rimasto aperto negli ultimi sei mesi. In Arrival at the Scientific Megalopolis, Samina viene vista all'altare, dove riceve 100 UC Ball da Raniero travestito da Acromio in vista del suo piano di catturare Necrozma.

In Darkness!! The Mysterious Claws of Necrozma!, Syron arriva all'Altare di Poni tramite l'Ultraviaggio dimensionale e incontra Samina. La donna quindi dimostra a Syron come catturare un Pokémon catturando il Naganadel che l'uomo aveva usato per il viaggio, prima di chiedergli di portarla nella dimora dell'Ultracreatura prima di dirigersi all'Ultramegalopoli.

In altre lingue

Vedi anche


Zone esclusive del manga ad Alola

Luoghi del manga
KantoJohtoHoennSinnohUnimaKalosAlolaAltro