Professoressa Yanase Berlitz

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Yanase Berlitz
Yanase Berlitz · ヤナセ・ベルリッツ
Yanase Berlitz.png
Yanase Berlitz
Femmina
Provenienza
Parenti
Platino (figlia), Mr. Berlitz (marito)
Sconosciuta

Yanase Berlitz, conosciuta anche come Professoressa Yanase, è un personaggio ricorrente della serie manga Pokémon: La Grande Avventura. È la madre di Platino.

Storia

Arco Rubino & Zaffiro

Yanase Berlitz compare per la prima volta durante un flashback come uno degli scienziati intenti a creare una Sfera Verde artificiale da usare per controllare Rayquaza, in caso il risveglio di Groudon e Kyogre provocasse un disastro. Quando un Salamence fa irruzione nel laboratorio, Rayquaza si libera dalla sua gabbia e l'edificio viene distrutto. Yanase e gli altri scienziati feriti vengono trovati da Norman, che aveva affrontato Rayquaza poco prima della sua fuga.

In seguito, Yanase decide di abbandonare il progetto e getta l'ultimo nucleo rimanente della Sfera Verde in un lago. Smeraldo, più avanti, troverà il nucleo e lo indosserà sulla fronte.

Arco Diamante & Perla

Yanase debutta ufficialmente in quest'arco, dove compare per la prima volta su una barca mentre racconta al suo assistente le tradizioni della sua famiglia; riceve una chiamata sul Pokégear da sua figlia Platino, alla quale dice di aver reperito delle informazioni circa il luogo in cui le sue guardie del corpo Otto e Simplicio sono state spedite dopo la sconfitta contro il Team Galassia: il Mondo Distorto.

Arco Platinum

Yanase incontra Bebe e Margi Oak in ospedale al quartier generale dell'Associazione Pokémon di Sinnoh, dove si scopre che i Pokémon di Platino hanno contratto il Pokérus. Alla fine dell'arco, Yanase compare col Professor Rowan e con il marito Mr. Berlitz ad Arenipoli, dicendo loro che lei e Platino saranno ben lieti di aiutarli nelle loro ricerche.

Personaggio

Yanase è una componente della casa dei Berlitz, moglie di Mr. Berlitz e madre di Platino. Lavora come scienziata all'Associazione Pokémon. Come da tradizione per la sua famiglia, Yanase da giovane ha viaggiato verso il Monte Corona.