Arata

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Arata
Arata · アラタ
Arata.png
Arata
Maschio
Colore degli occhi
Castano
Colore dei capelli
Castano
Provenienza

Arata è un personaggio del manga Pocket Monsters B2 W2 ~ A New Legend ~.

Storia

Homem201PE.png
Attenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni sulla trama

Arata è in una foresta, in fuga da un gruppo di malintenzionati appartenenti al Team Plasma intenti a cercare Keldeo, quando promette di proteggere il Pokémon e lo nasconde insieme a lui dopo l'arrivo di Komor. Il suo nascondiglio viene esposto quando Komor manda in campo il suo Samurott per tagliare l'albero dietro al quale Arata si stava nascondendo. Dopo aver spiegato a Komor la situazione con Keldeo, due Seguaci Plasma arrivano e Arata decide di non partecipare allo scontro, lasciandolo a Komor e Samurott. Nonostante i due Seguaci non impensieriscano l'Allenatore, i loro sforzi vengono vanificati quando Komor decide di sacrificare lo scontro per poter proteggere Keldeo e Arata. Con Komor fuori combattimento, Arata salta fuori e sfida i Seguaci con Keldeo, il quale riesce a difendersi bene dall'Eelektross avversario finché questo non riesce a colpire sia il Pokémon che l'Allenatore, facendo loro perdere i sensi. Proprio mentre i Seguaci stanno per andarsene con Keldeo, Arata viene salvato da Hiro ed Emboar. I due Seguaci lo riconoscono come il ragazzo che qualche tempo prima aveva fatto dividere il Team Plasma; poi, vedendo Reshiram, si danno alla fuga. Hiro va da Arata e gli dice che un giorno diventerà un forte Allenatore.

Due anni dopo, Arata diventa un Allenatore Pokémon ed è indeciso su quale Pokémon iniziale scegliere. I due Seguaci di due anni prima, però, fanno il loro ritorno e rubano tutti e tre i Pokémon, dei quali uno, Oshawott, riesce ad essere recuperato dal ragazzo. Arata viene salvato da Velia, che scaccia i due Seguaci Plasma e, poco dopo, sfida l'Allenatore ad una lotta per testare le sue capacità e per giudicare se sia in grado di poter badare ad ogni Pokémon. Velia fa usare ad Arata il Pokémon che era riuscito a recuperare dai Seguaci Plasma; durante la lotta, Velia mette in difficoltà il ragazzo affermando di non riuscire a sentire il suo cuore e i suoi sentimenti. Tuttavia, la situazione cambia quando Arata balza tra dei pezzi di metallo in caduta causati da Acido al fine di proteggere Oshawott. Grazie alle sue azioni, Arata riesce a battere Velia e sceglie Oshawott come compagno di avventure.

Più avanti, si dirige a Fossil Valley quando apprende di un misterioso Pokémon che sta lottando contro una moltitudine di avversari. Quando Arata arriva, cade in una trappola tesa da altri due Seguaci Plasma, viene legato e fa la conoscenza di uno scienziato chiamato Dr. Zeno, che lo aveva spiato sin da quando aveva messo piede in Fossil Valley. Il Dr. Zeno racconta ad Arata del misterioso Pokémon, chiamato Genesect, che era stato creato solamente per lottare. Quando Arata si libera delle corde, si precipita per salvare un Seviper mentre Oshawott tiene occupato Genesect. Il ragazzo riesce a sconfiggere il potente Pokémon accecandolo con cortina d'acqua ed impedendogli di analizzare i suoi avversari, salvando anche Seviper nel frattempo. Prova poi a catturare Genesect, ma il Dr. Zeno lo ferma, spiegando che la regione di Unima sarebbe in pericolo se un Pokémon potente come quello dovesse uscire da Fossil Valley.

Arata, curioso delle informazioni in possesso del Dr. Zeno circa Genesect, scopre dall'uomo che proprio quest'ultimo è un ex Seguace del Team Plasma, nonché il responsabile della rinascita di Genesect. Quando Arata osserva che è stato lo scienziato ad ordinare a Genesect di far del male ai Pokémon del Centro Pokémon, questo manda in campo due Klang per distrarlo e fuggire. Arata riesce però a trovarlo più tardi nel suo laboratorio, dove è solito inserire in Genesect diversi moduli per potenziarlo. I due si confrontano di nuovo e Arata ha un'altra possibilità di lottare contro il Pokémon Paleozoico. Durante la lotta, il suo Oshawott e il suo Riolu si evolvono rispettivamente in Dewott e Lucario, che comunque non riescono ancora ad avere la meglio. Improvvisamente, il ragazzo e lo scienziato rimangono intrappolati nel laboratorio e riescono ad uscirne soltanto grazie agli sforzi combinati di Dewott, Lucario e Genesect. All'esterno, il Dr. Zeno permette ad Arata di tenere Genesect con sé e gli rivela di un Pokémon chiamato Kyurem che si era fuso con uno Zekrom, diventando Kyurem Nero. Appreso ciò, Arata si dirige alla Fossa Gigante per catturarlo.

Qui, Kyurem Nero, imbizzarritosi, non dà ascolto ad Arata, che quindi è costretto a lottare. Il Pokémon si rivela subito molto potente, riuscendo anche a congelare Genesect con un attacco. Per dare man forte al Pokémon, il ragazzo manda in campo anche Lucario, che però subisce lo stesso destino. Per poter liberare i suoi Pokémon dal ghiaccio, Arata manda in campo Dewott, ma le colonne ghiacciate sono troppo robuste per il Pokémon Acqua. L'Allenatore, non intenzionato ad arrendersi per via delle sorti di Unima, trasmette la sua determinazione ai suoi Pokémon, che assumono lo stesso atteggiamento, con Dewott che si evolve in Samurott. Il Pokémon appena evoluto riesce con la sua forza a spezzare la fusione di Kyurem Nero grazie a Conchilama. Tornato il Pokémon a consistere di due unità separate, Kyurem e Zekrom, queste riconoscono la forza di Arata e volano via.

Personaggio

Prima di diventare un Allenatore, Arata tendeva a fuggire dal pericolo, rifugiandosi e nascondendosi. Questo cambia durante il suo primo incontro con il Team Plasma, dove riesce a vincere le sue paure e si precipita all'attacco. Essendo un Allenatore ancora inesperto, Arata fa leva sulla sua creatività e sulla sua grande determinazione.

Pokémon

Questo è l'elenco dei Pokémon conosciuti di Arata nel manga:

In mano

Oshawott → Dewott → Samurott
Arata Oshawott.png
Arata Dewott.png
Debutto: ANL2

Samurott è il primo Pokémon conosciuto di Arata. Compare per la prima volta da Oshawott dentro la sua Poké Ball quando Belle fa scegliere ad Arata il suo Pokémon iniziale. Oshawott viene rubato da due Seguaci Plasma ma subito recuperato da Arata, che poi lo usa per lottare contro il Koffing di Velia; inizialmente in difficoltà, il Pokémon acquista confidenza dopo essere stato salvato da Arata da del metallo in caduta su di lui, riuscendo infine a sconfiggere Koffing con un attacco d'Acqua. Grazie a questa vittoria, Arata sceglie lui come Pokémon iniziale. Si evolve in Dewott durante lo scontro con il Genesect del Dr. Zeno nel laboratorio dello scienziato e poi in Samurott nella lotta contro Kyurem Nero.

L'unica mossa conosciuta di Samurott è Conchilama.

Riolu → Lucario
Arata Lucario.png
Debutto: ANL3

Lucario è il secondo Pokémon conosciuto di Arata. Catturato quando era un Riolu da qualche parte della regione di Unima, compare nella prima lotta di Arata contro il Genesect del Dr. Zeno. Più tardi, nel laboratorio dello scienziato, Riolu si evolve in Lucario sempre in uno scontro contro Genesect, sebbene non riesca ancora ad avere la meglio. In seguito, aiuta Dewott e Genesect nella lotta contro Kyurem Nero.

Non si conosce alcuna mossa di Lucario.

Genesect
Zeno Genesect.png
Debutto: ANL3

Genesect apparteneva inizialmente al Dr. Zeno, che lo aveva fatto rinascere da un fossile. Dopo due scontro tra il Dr. Zeno e Arata, scienziato permette al ragazzo di tenerlo con sé dopo che era stato salvato dalla chiusura improvvisa del laboratorio. Più tardi, Arata lo usa contro Kyurem Nero, che Genesect riesce a scacciare anche grazie all'aiuto di Samurott e Lucario.

Non si conosce alcuna mossa di Genesect.

Amici

Keldeo
Debutto: ANL1

Keldeo viene protetto da Arata mentre il Team Plasma lo sta cercando in una foresta. Quando due Seguaci Plasma trovano i due, il ragazzo cerca di affrontarli con Keldeo, ma i due vengono messi al tappeto da un attacco Elettro dell'Eelektross avversario.

Non si conosce alcuna mossa di Keldeo.

Nomi