Gardevoir (Squadra Rossa e Squadra Blu)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Gardevoir
Gardevoir, サーナイト
Gardevoir Mystery Dungeon Rosso e Blu.png
Gardevoir parla con il giocatore in un sogno
Debutta in
Sesso
Femmina
Abilità
Posizione attuale
Gardevoir
Questo Pokémon è completamente evoluto.

Gardevoir è un personaggio non giocabile in Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu.

Nei giochi

Gardevoir ed un avido Allenatore una volta entrarono in un dungeon dove un Ninetales lanciò una maledizione sull'Allenatore. Tuttavia, Gardevoir si gettò sulla traiettoria ed assorbì la maledizione. Ninetales l'avrebbe annullata dopo aver visto quanto il Pokémon si preoccupava per il proprio Allenatore, ma questi scappò ed abbandonò Gardevoir, lasciandola a diventare un'agente degli spiriti.

Gardevoir compare per la prima volta al giocatore in sogno come voce fioca. Questa voce diventa sempre più forte ed alla fine Gardevoir si rivela al giocatore. Gli dice che è un'agente degli spiriti e che lo sta osservando. Gli rivela che è diventato un Pokémon per compiere un ruolo importante e che, una volta che l'incarico sarà completato, ritornerà nel mondo degli umani.

Dopo che il giocatore ha convinto Rayquaza a distruggere la stella cadente, Gardevoir dice al giocatore che il suo tempo come Pokémon è finito e che deve ritornare nel mondo umano. Tuttavia, dato che il partner è disperato, il giocatore decide di rimanere e Gardevoir lo riporta nel mondo Pokémon.

Dopo che Gengar ed il giocatore hanno superato la Grotta Tenebrosa, salvano Gardevoir, che decide di unirsi alla squadra del giocatore. Non ha ricordi del suo passato con Gengar in seguito agli eventi della Grotta Tenebrosa.

Moveset

Nel manga

Gengar da umano con il suo Gardevoir

Pokémon Mystery Dungeon: Ginji's Rescue Team

In Tears and Emotions - It's the Final Chapter!, Gengar ha un flashback sui tempi in cui era umano con Gardevoir.

Vedi anche

Per informazioni sulla specie di Pokémon, si veda la pagina Gardevoir.