Regno della Valle

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Regno della Valle
Kingdom of the Vale
大地の王国 (Regno della Terra)
Eindoak.png
Il Regno della Valle

Il Regno della Valle è un luogo esclusivo dell'anime nella regione di Unima che viene menzionato in Bianco—Victini e Zekrom e Nero—Victini e Reshiram. Una volta era la casa del "Popolo della Valle".

Cento anni fa, il Regno della Valle era governato nel passato da un amato re che aveva due figli gemelli. I due erano conosciti come l'Eroe della Verità e l'Eroe degli Ideali. Ciascun principe crebbe un potente Pokémon drago: il primo Reshiram, mentre il secondo Zekrom.

Un giorno, tra i due principi scoppiò un conflitto, diventando mortali nemici: la loro rabbia esplose in una grande guerra che corruppe la Dragoforza che dava energia al Regno. Con la Dragoforza in tumulto, il re chiese al suo grande amico Victini di aiutarlo a muovere la Spada della Valle in modo da poter calmare l'ira dell'energia. Riunì il Popolo della Valle sulla cima del castello e lo trasferì con successo in una nuova posizione. Una volta completato il trasferimento, il re morì, dicendo a Victini che, se la Spada della Valle sarebbe stata spostata nuovamente, avrebbe rilasciato il potere della Dragoforza. Sopraffatti dal rimorso delle loro azioni, i due principi nascosero lo Scurolite ed il Chiarolite all'interno del castello.

Nel presente, lo scopo di Damon è quello di ripristinare il Regno della Valle usando la Dragoforza. Per poter fare ciò, contatta Glacine al villaggio nella tundra, il capo del villaggio del desert Ravine e Mannes, il sindaco di Eindoak Town, per unire le tribù che una volta componevano il Popolo della Valle. Per poter spostare la Spada della Valle nella sua posizione originaria, cattura Victini, che lo aiuta a dare energia al castello. Mentre Damon riesce a spostare la Spada della Valle, la corrotta Dragoforza viene liberata ed inizia a distruggere l'ambiente circostante, costringendolo ad abbandonare questa parte di piano. Il Popolo della Valle parte quindi per riportare tutto alla normalità.

In altre lingue