Lago di Izabe

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Lago di Izabe
Izabe Lake
イザベ池 (Izabe ko)
Lago di Izabe.png
Il Lago di Izabe
Debutto

Il Lago di Izabe è una zona esclusiva dell'anime nella regione di Hoenn situata vicino alla Valle della Distruzione sull'Isola di Izabe.

Il lago attualmente è il luogo di riposo dell'antica Poké Ball di pietra che contiene un Claydol giagante che si dice causò la "Grande Distruzione" sull'isola più di cento anni fa. Il cataclisma durò sette giorni e sette notti finché Claydol non venne sigillato in una sfera di pietra da un leggendario saggio bianco. Sigourney, l'attuale saggio di Izabe, continua a controllare il Lago di Izabe e la Poké Ball di pietra per impedire che la storia si ripeta.

In Il gigante, il Team Rocket rompe l'originale Poké Ball di pietra nel tentativo di rapire il Pokémon all'interno. Tuttavia, il Claydol gigante si dimostra troppo potente e si scatena in un villaggio vicino. Secondo l'antico libro di Sigourney, è necessaria una bellissima fanciulla per distrarre Claydol. Dopo che ci hanno provato Jessie, Meowth e Vera, Wobbuffet, travestito da ragazza e suonando un flauto, attira l'attenzione di Claydol. Nel frattempo, tutti gli altri creano una seconda Poké Ball di pietra e riescono a sigillare nuovamente Claydol al suo interno. La sfera rotola nel Lago di Izabe dopo che il Team Rocket ha cercato di rubarla un'altra volta.

Pokémon visti al Lago di Izabe

Claydol Gigante.png
Claydol