Licenza per Allenatori Pokémon

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Una Licenza per Allenatori Pokémon, conosciuta anche come Licenza Pokémon, dà il permesso al possessore di tenere dei Pokémon.

Nell'anime, i richiedenti devono avere almeno dieci anni.

Nei giochi

Secondo le fascette pubblicitarie di Pokémon Rosso, Blu e Giallo, Rosso ha ottenuto la sua Licenza per Allenatori Pokémon ed è partito per diventare un Maestro Pokémon.

In Pokémon Sole, Luna, Ultrasole e Ultraluna, viene rivelato che gli Allenatori nella regione di Alola possono affrontare il Giro delle isole solo quando hanno 11 anni.

Nell'anime

In L'inizio di una grande avventura, Ash è eccitato all'idea di ottenere la sua Licenza per Allenatori Pokémon perché ha appena compiuto i suoi dieci anni. In L'importante non è vincere, Rainer dice a Mikey che potrebbe perdere la sua "qualifica di Allenatore" perché ha lasciato il suo Eevee da solo nel bosco legato ad un albero.

Tuttavia, a parte il caso di Ash o di altri personaggi come Max e Clem, che sono stati definiti nello specifico troppo piccoli per avere un loro Pokémon, molti bambini al di sotto dei dieci anni possiedono dei Pokémon. Viene generalmente accettata dai fan la teoria che i bambini più piccoli di quell'età possono avere dei Pokémon, ma non possono competere in tornei ufficiali organizzati dalla Commissione della Competizioni della Lega e dalla Commissione Attività Pokémon, quali la Conferenza della Lega Pokémon ed il Grand Festival.

Nel manga

Nel manga The Electric Tale of Pikachu

Secondo il manga The Electric Tale of Pikachu, coloro che vogliono diventare Allenatori devono sostenere una sessione di allenamento di mezza giornata prima di qualificarsi al breve test. Chi supera questo esame, riceve la licenza. Solo gli Allenatori che la possiedono possono acquistare le Poké Ball.

Curiosità

In altre lingue