Statuette elettroniche Hasbro

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search

Dal 1998 al 2000, Hasbro ha pubblicato delle statuette elettroniche Pokémon portatili munite di suoni, luci e voci elettroniche. Si attivano toccando simultaneamente un paio di connettori posti alla base del giocattolo.

Set di statuette elettroniche

I set sono stati pubblicati incrementalmente.

Prima pubblicazione

La prima pubblicazione era disponibile a partire da novembre 1998[1].

Nonostante sia stato pubblicato fuori dal Giappone, il giocattolo di Meowth parla con la sua voce giapponese, e diceva almeno tre frasi.

Il giocattolo di Pikachu ha attirato delle controversie, perché premendo il bottone troppo velocemente il suo audio risulta confuso e può essere interpretato come una volgarità[2].

Seconda pubblicazione

La seconda pubblicazione era disponibile a partire da maggio 1999[1].

Terza pubblicazione

La terza pubblicazione era disponibile a partire da agosto 1999[1].

Quarta Pubblicazione

La quarta pubblicazione era disponibile a partire da ottobre 1999[1].

Quinta pubblicazione

La quinta pubblicazione era disponibile a partire da novembre 1999[1].

Sesta pubblicazione

Settima pubblicazione

Ottava pubblicazione

Nona pubblicazione

Decima pubblicazione

Pubblicazione statuetta ultra elettronica

Hasbro ha pubblicato una edizione speciale di Lugia come tie-in di La Forza di Uno. Al contrario delle altre statuette, questa può anche muoversi.

Riferimenti