Meteonite

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Il Meteonite è un oggetto che compare nella serie Best Wishes!. È l'obiettivo della missione del Team Rocket da All'ombra di Zekrom! a Per amore dei Pokémon Coleottero!.

Storia

Il piccolo Meteonite

In Tre leader, minaccia di squadra!, Jessie, James e Meowth ricevono il compito di raccogliere l'energia dal Cantiere dei Sogni, una missione che portano a termine nell'episodio successivo. Giovanni rivela che la userà per cercare un segnale simile e che li richiamerà quando avrà maggiori informazioni.

Giovanni mostra di persona a Jessie, James e Meowth il Meteonite nel suo briefing in Il timoroso Axew!. Spiega che, nell'antichità, un gigantesco Meteonite entrò nell'atmosfera terrestre e si distrusse in mille pezzi, che si distribuirono per tutta la superficie della regione di Unima. Il Meteonite, anche se ridotto in piccoli pezzi, può condurre enormi quantità di energia, come quella del Cantiere dei Sogni, così Giovanni gli assegna il compito di cercarlo, dato che sarà utile per i piani di conquista del Team Rocket.

In Una casa per Dwebble!, Pierce affida al trio la missione di introdursi in un edificio conosciuto come il Laboratorio di Ricerca di Antimonio per rubare i dati sul Meteonite. Usando una serie di dispositivi, i tre riescono a scaricare con successo le informazioni. Successivamente, in Ecco la squadra Trubbish!, un agente del Team Rocket consegna un finto Meteonite al trio, con le istruzioni di aspettare per ulteriori ordini. Dopo aver confermato di aver ricevuto il falso Meteonite in Una notte nel Museo di Zefiropoli!, Pierce gli ordina di introdursi nel museo e di scambiarlo con un piccolo pezzo di Meteonite, cosa che riescono a fare in La lotta secondo Aloé.

Arriva il Dr. Zager per esaminarlo in Uno Scraggy nato per la libertà!. Scopre che, proprio come sospettava, è composto da elementi che non si trovano sul pianeta. Quando reagisce al raggio dell'energia del Cantiere dei Sogni, dichiara di aver trovato quello che stava cercando.

In I Venipede in fuga!, Jessie, James, Meowth, Pierce ed il Dr. Zager volano verso il Deserto della Quiete, usando il piccolo Meteonite per cercarne uno più grande. Quando lo trovano, l'energia inizia a pulsare nella vicina area destabilizzata, facendo scappare uno stormo di Venipede dal deserto verso Austropoli. Si vede poi Giovanni dirigersi verso Unima per poter osservare la sua collezione di persona. Alla fine dell'episodio, la Professoressa Aralia si dirige verso il deserto per cercare di scoprire cos'è accaduto.

Due episodi mai trasmessi avrebbero dovuto raccontare il punto cruciale delle ricerche del Meteonite da parte del Team Rocket e la loro lotta contro il Team Plasma per il suo possesso, anche se la trama è stata poi rimandata e cancellata, fino a quando un episodio successivo non ha ricollegato tutta la trama. Una preview dei due episodi, tuttavia, suggeriva che il Meteonite, dopo che era stato rilevato che sarebbe diventato un sole artificiale che avrebbe destabilizzato le condizioni atmosferiche e le energie che attraversano il pianeta oltre che fatto cadere in preda al panico masse di Pokémon, sarebbe stato usato da Giovanni nel tentativo di controllare Unima dai suoi uomini d'affari e politici d'elite prima di essere preso dal Team Plasma, che intendeva usarlo per controllare i Pokémon in modo che possano lasciare i loro Allenatori in nome del loro eroe. Durante la lotta tra i due team, avrebbe rilasciato delle esplosioni d'energia che avrebbero indebolito tutti i Pokémon della zona, minacciando anche di distruggere Austropoli, venendo alla fine distrutto da Pikachu. In Per amore dei Pokémon Coleottero!, Matori dice a Jessie, James e Meowth che la missione è conclusa e che ora possono fare quello che meglio credono ad Unima.

Curiosità

  • La storia del Meteonite che lo vede usato da un antico popolo come rimpiazzo del sole quando un'eruzione vulcanica ricoprì l'atmosfera, oltre che il suo posizionamento al Castello Sepolto, è un riferimento a Volcarona ed al suo ruolo nei giochi.

In altre lingue