Capsule Monsters

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Capsule Monsters Logo.png

Logo ufficiale

Capsule Monsters è un concept art primordiale dei Pokémon disegnato da Satoshi Tajiri, proposto inizialmente alla Nintendo nel 1990. Secondo il libro Pikachu's Global Adventure, l'idea deriva dalle esperienze vissute da Tajiri durante la sua infanzia, in quanto amava catturare e collezionare insetti.

Il nome "Capsule Monsters" è ispirato ai gashapon giapponesi. Apparentemente, Tajiri ebbe problemi di marchio col nome "Capsule Monsters", così lo cambiò prima in "CapuMon" e successivamente in "Pocket Monsters".

Diversi Pokémon hanno avuto origine da questo concept art: un esempio è la famosa lotta tra Nidorino e Gengar. Tra gli altri vi sono Lapras, Rhydon e Slowbro, nonostante diversi sketch raffigurino creature dall'aspetto generico, come un semplice drago o delle figure scimmiesche che potrebbero essere state delle basi per molti dei Pokémon esistenti.

Presumibilmente, il gameplay di Capsule Monsters all'inizio non consisteva nel catturare mostri come nelle meccaniche finali dei giochi Pokémon, ma l'Allenatore aveva una statistica chiamata Carisma che doveva aumentare per far sì che le creature selvatiche si unissero a lui più facilmente. Gli Allenatori, inoltre, potevano partecipare nelle lotte fisicamente, indicando che i vari Allenatori raffigurati con delle fruste nei giochi finali sono ciò che resta delle vecchie meccaniche. Il ruolo del Centro Pokémon, cioè quello di ripristinare la salute delle creature, era svolto da degli hotel.

Inoltre, alcuni concept art mostrano Allenatori comprare mostri in negozi simili ai nostri negozi di animali, probabilmente in maniera simile all'acquisto di Pokémon al Casinò o dal Venditore di Magikarp nei giochi finali. Inizialmente non erano previste le versioni a coppie con il concetto dei Pokémon esclusivi in base alla versione, ma gli scambi sarebbero stati incoraggiati dai "Mostri Miraggio", creature con una percentuale di incontro molto bassa.

Artwork

Capsule Monsters Cover.jpg

Capsule Monsters map.jpg

Poké Ball sketch.png

Early Red and Rhydon sketch.jpg

Mart Sketch.jpg

La copertina del manga dei Capsule Monsters, raffigurante schizzi di Nidorino e Gengar Uno schizzo della mappa di Kanto, con un logo diverso Uno schizzo della Poké Ball Il personaggio principale proposto e uno schizzo di Rhydon Un concetto del PokéMarket

Capsule Monsters Town.jpg

Capsule Monsters Bedroom.jpg

Capsule Monsters Hotel.jpg

Capsule Monsters Route.jpg

Una città Una camera da letto per allenatori Un hotel, possibile predecessore dell'Hotel di Azzurropoli o del Centro Pokémon Interazione in un percorso

Curiosità

  • Un gioco con lo stesso nome compare anche nella serie Yu-Gi-Oh, con creature e concetti differenti.

Collegamenti esterni