Ragazzo cieco

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Il ragazzo cieco

Un ragazzo cieco di Porto Selcepoli compare come personaggio in Pokémon Adventures. Ha un ruolo di vitale importanza nel salvare la regione di Hoenn nell'Arco Rubino & Zaffiro.

Storia

Arco Rubino & Zaffiro

Questo ragazzo cieco compare per la prima volta in VS Kyogre & Groudon VI durante l'inondazione di Porto Selcepoli causata dalle azioni del Team Idro, che ha bloccato l'attività vulcanica del Monte Camino. Nel mezzo dell'inondazione, Rubino salva un Magikarp scambiandolo per Mimi, che era scappato dopo essere stato insultato e rimproverato duramente dall'Allenatore. Dalla finestra di un ospedale dove i cittadini vengono assistiti, Rubino sente un ragazzo cieco che chiama i suoi Pokémon e recupera il Magikarp per lui. Il ragazzo è sorpreso dal fatto che Rubino abbia salvato il suo Pokémon dalla piena, dicendo che vuole essere un fantastico Allenatore come lui così che possa aiutare le persone ed i Pokémon in difficoltà. Ciò spinge Rubino a cercare Adriano e ad aiutare i Capipalestra nello scontro contro il Team Magma ed il Team Idro.

Successivamente, in VS Vibrava, un Nuotatore di Porto Selcepoli trova il ragazzo cieco da solo in città, dopo che la gente se ne è andata alla ricerca di un riparo a Ciclanova. Quando il Nuotatore va a salvare il ragazzo, spiega che non ha realizzato che tutti se ne sono andati perché è concentrato a decodificare un'antica tavoletta. Per poterlo fare, deve leggere un messaggio con la punta delle dita, seguendo una formula che ha imparato dalla persona che gli ha dato la tavoletta in ospedale, Rocco Petri. Più tardi, quando il ragazzo è sul Gyarados del Nuotatore, dice che non vuole lasciare la città, dato che Rocco gli ha chiesto di prendersi cura della tavoletta fino a quando non tornerà. Il Nuotatore lo vuole comunque portare via da lì, dato che gli edifici sono pericolanti, ma compare Ester a salvarli.

Prende il ragazzo con sé su uno dei Metang di Rocco. Il Campione gli chiede tramite telefono della decifrazione del contenuto dell'antica tavoletta, dicendo che è la chiave per risvegliare i Golem leggendari che salveranno Hoenn dalla distruzione causata dalla lotta tra Kyogre e Groudon. Il ragazzo cieco legge il testo, che è lo stesso che si trova nella Sala Incisa nei giochi, ma non può tradurre l'ultima parola, dato che ne manca una parte. Anche usando il Devonscopio, Ester non riesce a capire la fine del testo. Senza altra soluzione, Rocco le chiede di riportarle la tavoletta.

La parte finale del testo si scopre poi quando Rocco riceve la lettera che suo padre aveva chiesto a Zaffiro di consegnargli. Usando il testo, i Golem vengono finalmente liberati, facendo rompere la tavoletta, che verrà ricomposta da Scott nel sesto arco. Si vede il ragazzo cieco per l'ultima volta all'interno della nave volante dell'Associazione Pokémon, dopo che la regione di Hoenn è stata salvata.

Arco Smeraldo

In Epilogo, il ragazzo cieco è tra i passeggeri della nave diretta al Parco Lotta.

Pokémon

Questa è la lista dei Pokémon conosciuti del ragazzo cieco nel manga:

Magika  (Magikarp)

Magika si vede per la prima volta mentre è disperso a Porto Selcepoli, quando la città viene colpita dall'alluvione. Viene salvato da Rubino, che lo scambia per uno dei suoi Pokémon. Viene quindi restituito al suo proprietario, che non poteva trovarlo a causa della sua cecità.

Non si conosce alcuna mossa di Magika.

Nomi

Pokémon del ragazzo cieco

Magika