Allenatore (DP098)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
L'Allenatore di Lickilicky

Questo Allenatore è un personaggio del giorno che compare in Se la sciarpa ti sta bene, indossala!.

Ha lasciato il suo Lickitung alla Pensione Pokémon poco tempo prima dell'Accademia Pokémon estiva. I genitori di Angie le chiedono di occuparsene, ma il Pokémon si evolve in Lickilicky.

Anche se i genitori di Angie la rimproverano, l'Allenatore è entusiasta perché non aveva tempo per far evolvere lui stesso Lickitung, permettendo ad Angie di evitare ogni punizione.

Pokémon

Lickitung dell'Allenatore

Lickitung→Lickilicky di Allenatore
Lickitung→Lickilicky
Questo Allenatore ha lasciato il suo Lickitung alla Pensione Pokémon poco prima dell'inizio dell'Accademia Pokémon estiva. Ad Angie viene chiesto dai suoi genitori di badare a lui, dato che devono partire per un viaggio. Orgogliosa di poterli impressionare, Angie lavora fin troppo duramente per insegnare a Lickitung ad usare Rotolamento, facendolo quindi evolvere in Lickilicky.

Sapendo di essere finita nei guai per aver fatto evolvere il Pokémon di un altro Allenatore, e dato che Lickilicky si rifiuta di rientrare nella sua Poké Ball, Angie lo nasconde in una grotta. Tuttavia, Lickilicky scappa e la gente comincia a credere che sia il Mostro con la Sciarpa, dato che Angie gliene ha fatta indossare una. Il Team Rocket prova a catturarlo anche dopo aver scoperto che non è un mostro, ma Angie riesce ad impartire degli ordini al Pokémon e a sconfiggere i cattivi. Anche se i genitori sono preoccupati per l'evoluzione, il suo Allenatore non potrebbe essere più felice per la cosa, dato che lui stesso non riusciva a far evolvere il suo Pokémon.

Le mosse conosciute di Lickilicky sono Avvolgibotta, Schianto e Rotolamento.

Debutto Se la sciarpa ti sta bene, indossala!
Doppiatori
Giapponese Shin'ichirō Miki
Inglese Bill Rogers

Doppiatori

Curiosità

  • L'Allenatore di Lickilicky usa diverse frasi inglesi, come "Oh my God" e "Thank you very much" nella versione giapponese. Nella versione inglese, invece, parla con accento italiano, menzionando anche delle frasi in italiano.