Nocilla

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Il logo di Nocilla

Nocilla è uno dei marchi spagnoli di proprietà del gruppo Ferrero e gestita da Idilia Foods, società specializzata nel cacao che si occupa del marchio Nocilla in territorio spagnolo. Conosciuta principalmente per la produzione di prodotti basati sul cacao, ha prodotto anche confezioni di alimentari a tema Pokémon.

Storia

Il prodotto è noto per essere la versione spagnola del prodotto Nutella, infatti Nocilla si ispira proprio al prodotto italiano che Starlux (nota attualmente con il nome di "Star"), azienda italiana dedicata ai prodotti alimentari, in particolare zuppe e brodi pronti, realizzò nel 1967 da proporre sul mercato spagnolo. Nel 1997, gli azionisti di Starlux vendettero l'azienda a Knorr,[1] che dal 2000 fu acquisita dalla multinazionale anglo-olandese Unilever. Cinque anni dopo, nel 2002, i proprietari vendettero il marchio al gruppo Nutrexpa, noto per essere il produttore di Cola Cao, una bevanda zuccherata al cioccolato con vitamine e minerali. Sotto la sua gestione, Nocilla ha lanciato nuovi gusti ed altri prodotti come i panini al latte.[2] Nel 2014, le famiglie Ferrero e Ventura decisero di dividere la società Nutrexpa in due gruppi. La divisione cacao, denominata Idilia Foods e appartenente a Ferrero, ottenne i marchi di Cola Cao, Nocilla, Paladín, mentre il marchio Okey ottenne i marchi per le bevande al latte ed il dolcificante Mesura, con due fabbriche in Spagna ed una in Cina (la fabbrica in Cina fu venduta nel dicembre 2015).[3]

Prodotti a tema Pokémon di Nocilla

Collezione vasetti Pokémon Nocilla (2017)

La "Collezione dei vasetti Pokémon della crema spalmabile Nocilla 2017", nota come "Colección Vasos Pokémon 2017", è una collezione di vasetti di varie misure che propone le figure dei Pokémon Pikachu, Charizard, Rowlet, Litten e Popplio. La collezione è composta da due barattoli grandi con tappo a vite, quattro vasetti medi e quattro vasetti piccoli per un totale di 10 pezzi. I vasetti medi e piccoli sono stati progettati per diventare bicchieri dopo il consumo della crema spalmabile, oltre che per essere collezionati.[4]

Riferimenti

Collegamenti esterni