Fuchsia Free-For-All Race

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Pokémon e i loro Allenatori che partecipano alla gara

Fuchsia Free-For-All Race è una gara Pokémon che si tiene annualmente a Fucsiapoli negli ultimi giorni del festival che celebra il Nomads Independence Day. Appare sclusivamente nel manga The Electric Tale of Pikachu.

La Fuchsia Free-For-All Race è l'evento più popopalre e maggiormente conosciuto che si tiene durante il festival Nomads Independence Day, attirando molti turisti anche al di fuori di Fucsiapoli. L'evento trae origine da quando le tribù nomadi della zona di Fucsiapoli erano in conflitto tra di loro. Piuttosto che farsi la guerra tra di loro, i nomadi decisero di competere tra di loro in una gara come forma di competizione pacifica. Nei tempi moderni, la gara è aperta a chiunque voglia partecipare e non solo ai membri delle tribù nomadi.

L'obiettivo dell'Allenatore e dei suoi Pokémon che partecipano alla gara è quello di prendere una bandiera situata sulla cima del Mt. Spirit. Gli Allenatori possono gareggiare con qualunque Pokémon vogliano, ma è proibito l'uso di Volo. Gli Allenatori spessa allevano i propri Pokémon specificatamente per questa gara.

Quando Lara Laramie è stata ferita dal suo Ponyta (che è stato spaventato da Dario) ha preso il suo posto nella gara usando il suo Ponyta. Nonostante gli sleali trucchi di Dario, Ponyta si è evoluto in Rapidash e ha vinto la gara grazie al suo aumento di potenza e velocità.

I piedi del Mt. Spirit sono sprofondati in una fitta nebbia per tutto l'anno, rendendo la corsa difficile e pericolosa. per questo, la gara a cui ha partecipato Ash Ketchum col nome di Lara Laramie è stata l'ultima Free-For-All Race a esseresi tenuta.